Cara Socia, caro Socio e cari Utenti.
Siamo alla fine di un altro anno, anno che ha portato molte novità in MeteoTriveneto.
Prima di parlarvi dei progetti che hanno accompagnato questo 2018, ci permettiamo di presentarvi il nuovo direttivo dell’Associazione, diventato operativo da Settembre e che è stato totalmente rinnovato.
Presidente è ora Luca Alfonsini, supportato da Samuele Pesavento come vice, lo storico Stefano Zamperin alla segreteria e il nuovo entrato Marco Bonati come consigliere. I nostri più sentiti ringraziamenti vanno al Presidente uscente Rizzonelli, che rimane e rimarrà responsabile del Progetto Doline, nostro punto di riferimento, ai consiglieri Alessandro Scapin e Riccardo Gallina che in questi anni hanno contribuito alla crescita dell’Associazione e che ci supporteranno ancora in qualità di webmasters.



A seguito di questo cambio, l’Associazione ha vissuto un paio di mesi di stasi fra la l’estate e l’autunno, e a nostro malincuore quest’anno il consueto raduno non è stato organizzato.



Ma passiamo ora ai fatti…

Nel 2018 L'Associazione ha portato avanti progetti già in essere, ed aperto nuovi fronti che verranno messi all'opera nei prossimi mesi.


Come ogni anno abbiamo dato continuità al nostro storico progetto di monitoraggio doline e siti freddi con la compilazione del report stagionale, disponibile al seguente link : http://doline.meteotriveneto.it/repo...t2017-2018.pdf.

E’ stato inoltre completamente rinnovato il sito doline che ha reso più fruibile e più armonica questa vetrina importantissima per l'Associazione.


Nel corso della primavera abbiamo organizzato in collaborazione con diverse realtà locali (in primis Biosphaera e sezioni del CAI), delle serate divulgative legate al mondo della meteo.



Anche quest’anno è continuato il costante lavoro di manutenzione alle nostre stazione meteo in quota, che sono cresciute in numero con nuove installazioni: a Passo Rolle, Punta Ces, Arsiè, Valmorel e Roncone. Per questo traguardo i nostri più sentiti ringraziamenti vanno al consigliere Zamperin e al nostro socio Rizzonelli.


Tutto questo lavoro è finalizzato a consentire un capillare monitoraggio del nostro territorio, che ben si esprime guardando il nostro profilatore verticale raggiungibile al seguente indirizzo : http://www.meteotriveneto.it/live.html.



Per la fine del 2018 e l'inizio del 2019 abbiamo allargato le collaborazioni, perchè crediamo che dopo qualche incomprensione negli anni passati sia venuto il momento di lasciarsi i dissapori alle spalle, creando sinergia ed unendo le forze con associazioni che operano nel nostro stesso ambito territoriale. Sta pertanto prendendo forma una fattiva collaborazione con Serenissima Meteo, la quale porterà sicuramente tanti momenti di condivisione e di collaborazione.
Assieme a loro e altre realtà, in questi giorni, stiamo lavorando assiduamente ad un report dettagliato sull'evento di maltempo avvenuto alla fine di ottobre, evento che ha così ferito tante zone del nostro territorio. Report che poi sarà l'occasione per alcune serate (in fase di definizione), per una corretta e sana divulgazione meteorologica.

Naturalmente nel corso del prossimo anno l'associazione porterà avanti i numerosi progetti in essere dalla Rete Stazioni in collaborazione con Meteonetwork, al Progetto di Monitoraggio dei Siti Freddi in collaborazione con Meteotrentino, Arpa Veneto, Cnr/Isac, Osmer e Parco Paneveggio e Pale di San Martino, ai Profili Verticali delle Prealpi, alla Stanza delle Nuvole, senza dimenticare il forum, il sito e la pagina Facebook.

Come potete immaginare il vostro contributo è indispensabile all'Associazione per poter continuare la propria attività e realizzare nuovi progetti, e ancora una volta, siamo a chiederVi di rinnovarci o darci la fiducia: fiducia che molti di Voi non hanno mai fatto mancare e che è la nostra linfa per sostenerci come Associazione e Forum, dando senso compiuto al fatto che MeteoTriveneto ha bisogno di "sentire" che i nostri simpatizzanti ci sono vicini e ci sostengono.



Come da anni ormai le quote per il tesseramento 2019 sono costanti, e nel dettaglio:

- 20 € per divenire Socio Ordinario;
- 40€ o superiore per diventare Socio Sostenitore.

Il pagamento può avvenire tramite sistema Paypal, accedendo alla sezione "Diventa Socio" presente sul sito http://www.meteotriveneto.it/diventa-socio.html, oppure tramite bonifico bancario intestato a "MeteoTriveneto", con coordinate IBAN IT 47G 03069 60717 100000001394, indicando il vostro nome e cognome, oltre al nickname del forum nel caso siate iscritti.

RinnovandoTi fin da ora i nostri più sinceri ringraziamenti per il sostegno e la fiducia che vorrai nuovamente accordarci o darci, Ti salutiamo

Con riconoscenza...
Associazione Meteotriveneto