Pagina 9 di 9 PrimaPrima ... 789
Risultati da 81 a 82 di 82
  1. #81
    Altostratus
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Trieste
    Messaggi
    925
    Citazione Originariamente Scritto da Burano Visualizza Messaggio
    Durante la notte e per buona parte della mattinata forti rovesci e verso le 8 pure un temporale con tuoni forti.
    La pioggia è terminata ad ora di pranzo, in seguito cielo nuvoloso con qualche mini apertura e tutto tranquillo; il pluviometro Osmer di Gemona segna addirittura 138 mm, a Musi ne sono caduti 122.
    Giusto dieci anni fa ci fu una bella nevicata sui monti e gran parte delle pianure trivenete, la ricordate? http://forum.meteotriveneto.it/showt...-Novembre-2008

    Fu una delle più belle nevicate novembrine di pianura, per me la migliore è quella del 21 novembre 1999.
    Ero già a Trieste ed ahimè si limitò a fare mista a fine evento...altra storia il 21/11/1999, quello in alta pianura fu uno spettacolo.
    Breve OT: nel thread che hai postato ho ritrovato un sacco di forumisti storici, devo dire che un po' mi manca il clima di quei tempi...

  2. #82
    Altostratus L'avatar di Burano
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    528
    Di primo mattino sereno, poi lento aumento delle nubi da sudest; nel pomeriggio coperto con un pò di pioviggine.
    Al momento il radar sloveno mostra nuclei solo sulla Venezia Giulia (il radar dell'
    ARPAV
    invece è vuoto).

    Citazione Originariamente Scritto da Jack87 Visualizza Messaggio
    Ero già a Trieste ed ahimè si limitò a fare mista a fine evento...altra storia il 21/11/1999, quello in alta pianura fu uno spettacolo.
    Breve OT: nel thread che hai postato ho ritrovato un sacco di forumisti storici, devo dire che un po' mi manca il clima di quei tempi...
    Eh si, il 21 novembre 1999 era una domenica e fu fantastica: neve debole da metà mattinata con 2°C, forte nel primo pomeriggio con 0°C e fiocconi, poi moderata e in lenta attenuazione fino alle 10 di sera (con temperatura tornata a +1°C).
    Non ricordo l'accumulo esatto, ma mi pare che furono almeno 7-8 cm; anche ad Udine ci fu neve, ma poi girò in pioggia in serata.
    Il giorno dopo bel tempo, ma rimase cmq tutto ben imbiancato a conferma della bontà dell'episodio; mi ricordo che l'Osmer prevedeva neve oltre i 200 metri e che già alcuni gg prima c'era stata una spruzzata di neve notturna (dopo la pioggia).
    In quell'occasione imparai anche che quando l'Osmer mette neve oltre i 300 metri in montagna significa che la prevede sino a fondovalle solo lì e che dalle Prealpi verso sud la quota è ben più alta (e quindi la pianura non ha possibilità).

    Circa l'OT, un po' anche io rimpiango certi periodi e mi ricordo che all'epoca mi ero appena iscritto e che fu la prima nevicata che seguii su un forum meteo (ero ad Udine quel giorno).
    Tuttavia occhio a farsi prendere troppo dalla nostalgia: in quel thread ci sono anche vari forumisti che negli anni successivi contribuirono molto a rovinare il forum con il loro fanatismo o con i loro atteggiamenti da primedonne (della serie: prevedo sempre l'apocalisse e se mi dai torto mi offendo perché io vivo di applausi).
    Senza polemica, ma non è tutto oro quello che luccica.
    I tipi di utenti nei forum meteo:

    • La meteora: si iscrive, si presenta e non si fa più vivo; serve ad aumentare il numero degli iscritti per la gioia degli amministratori.
    • Il tuttologo pignolo: a suo dire sa tutto di qualunque argomento e deve intervenire a tutti i costi anche solo per fare precisazioni pedanti ed inutili.
    • Il megalomane: da lui accade sempre il finimondo, ossia 50°C in estate, supermegatornado, grandine grossa come palloni da calcio, blizzard da 1 mt/h.. eccetera.
    • Il fanatico: odia in maniera patologica un tipo di tempo (a suo dire causa di tutti i mali del mondo) e chi non la pensa come lui; sa solo lamentarsi ed insultare, è la rovina dei forum.
    • Il guru: a suo dire ha sempre ragione, se gli altri non sono d’accordo è perché ce l’hanno con lui; prevede sempre scenari fantascientifici per conquistare simpatie, tanto prima o poi ci azzecca (e il merito è solo suo ovviamente) e nessuno si ricorda di tutti i flop precedenti.
    • Il nivofilo buono: meteorologia = inverno = neve a casa sua, per due fiocchi in croce farebbe qualunque follia; da marzo a novembre va in letargo.
    • Il nivofilo lamentoso: secondo lui l’inverno “vero” non si farebbe vivo da milioni di anni, nevica e fa freddo sempre troppo poco a casa sua ed eccessivamente altrove, anche una nevosità da monte Canin lo lascerebbe profondamente insoddisfatto.
    • Lo statistico: tabelle, medie, grafici.. da i numeri, si spera non nella vita reale.
    • Il moralizzatore: è il leader (autoproclamatosi) etico-morale, la sua missione è convincere gli altri della visione “giusta” (la sua) della vita; chi non la pensa come lui è una persona cattiva e senza cuore.
    • Capitan Ovvio: “prima o pioverà”, “il tempo fa quello che vuole”.. eccetera sono i suoi imperdibili interventi super didattici.

    :-D

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •