Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 36
  1. #1
    Altostratus
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    altopiano di asiago
    Messaggi
    738

    Lightbulb Raffiche di vento il 29/10 tra le ore 18 e le ore 20.30

    Monte Cesen: 192 km/h ore 18.23 direzione S-SE
    Monte Verena: 167 km/h ore 20.01 direzione SE
    Piana Marcesina: 113 km/h ore 18.07 direzione SE

    Da notare il dato del Verena perché mi ha fatto riflettere su quanto intense e durature possano essere state le raffiche, purtroppo sulla Piana di Marcesina la fascia colpita è (FATALITA') allo sbocco di un restringimento della vallata da ambo le parti, con alberi evidentemente indeboliti sia dallo stato di secchezza (in profondità) sia dal terreno troppo morbido in superficie per le piogge abbondanti in corso.

    Evento che rimarrà scritto per la storia, mappe che mostravano chiaramente la fase intensa per il pomeriggio/Sera (AROME su tutti) con analisi che ponevano l'attenzione su raffiche anche superiori ai 150 km/h cosa a cui non era stato dato troppo peso...

    Piccola mi nota: conosciamo tutti "l'effetto Venturi" e cosa provoca in determinate vallate (e circostanze sfortunate): lo sbocco della val d'Assa ne è la prova, la zona di Roana IDEM (nonostante tutto i venti sono riusciti ad intrufolarsi ovunque!!!!).
    La mia semplice domanda è: secondo voi i valori riportati sono i massimi "assoluti" o vi saranno state delle raffiche (non monitorate) ancora superiori?

    Altra domanda: Panarotta ha visto collassare ripetitori a tralicci, quanti KM/H di vento sono necessari per far piegare in quella maniera strutture che TEORICAMENTE resistono a venti massimi inimmaginabili? è lecito credere (come detto @stefanozamperin) che sia stato un connubio vento/ghiaccio?

  2. #2
    Cirrus L'avatar di Buran
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Sacile (fraz. Schiavoi) - 25 mslm
    Messaggi
    112
    Panarotta ma anche Visentin... Non pensavo che simili blocchi di cemento (anche con una leva data dal traliccio) possano rotolare così...
    Incredibile
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: IMG-20181103-WA0007.jpg 
Visualizzazioni: 56 
Dimensione: 180.5 KB 
ID: 91511
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: IMG-20181103-WA0008.jpg 
Visualizzazioni: 51 
Dimensione: 185.1 KB 
ID: 91512
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: IMG-20181103-WA0011.jpg 
Visualizzazioni: 48 
Dimensione: 215.7 KB 
ID: 91513
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: IMG-20181103-WA0013.jpg 
Visualizzazioni: 48 
Dimensione: 210.2 KB 
ID: 91514
    Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk
    11 Febbraio 2013

  3. #3
    Altostratus
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,082
    Oggi ho fatto camporovere vezzena. Apocalittico. E soprattutto capire da dove e come ha colpito il vento... impossible. Un vero diaastro. E non immagino marcesina.... da piangere.

  4. #4
    Altostratus
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Moruzzo
    Messaggi
    633
    Mi ricordo qualche anno fa che in laguna di Grado vennero giù i pali in cemento di una vecchia linea elettrica con vento che si disse tocco i 120 km/h.
    Anche qua comunque con la tempesta di vento dell'anno scorso in agosto o visto robe incredibile......il vento quando si mmette ha una potenza incredibile.

  5. #5
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    2,855
    Quel traliccio crollato e' sul col Toront (la cima prima del Visentin, 1655 m) ed era uno dei 2 proprio sul cocuzzolo, che si vedevano bene sia da Belluno sia dalla pianura poi ce ne e' (era, anni 90) un terzo, piu' basso sulla sinistra se non sbaglio, oltre a tutti quelli piu' piccoli sparsi per la cresta dalla Casera al Visentin.
    Le antenne che portava erano principalmente radio e TV, che non hanno una presa sul vento cosi' elevata come le parabole (che infatti erano montate in basso per ridurre la leva), ad ogni modo mi ricordo che era piu' esile e leggero del collega a fianco, popolato di "padelle" e che ha resistito.

  6. #6
    Consiglio direttivo e Segretario Associazione M3V
    Redazione, Resp. Staff

    Rete Stazioni M3V

    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Bassano del Grappa 128 m slm (+ Nord 136 m) - Nove 92 m slm
    Messaggi
    1,811
    Da non sottovalutare che l'acqua presente sui tralicci, si sia ghiacciata e ha fatto effetto vela. Le prime foto sono arrivate dopo diversi giorni con il ghiaccio che non c'era più. Non lo sapremo mai ma sono danni di rilievo!
    ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

    Progetti in corso - Allerta Meteo (piovosità e livelli idrometrici) su 100 stazioni del Triveneto via SMS e soluzioni low cost e low power per utilizzare stazioni meteo senza l'utilizzo del PC

  7. #7
    Iridescenza L'avatar di matteo1887
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Maserada sul Piave
    Messaggi
    61
    Citazione Originariamente Scritto da stefano_vi Visualizza Messaggio
    Da non sottovalutare che l'acqua presente sui tralicci, si sia ghiacciata e ha fatto effetto vela. Le prime foto sono arrivate dopo diversi giorni con il ghiaccio che non c'era più. Non lo sapremo mai ma sono danni di rilievo!
    Non so se possa trattarsi di gelo; l’ultima misura del 29.10 segna alle 16:43 ben 9.7 gradi.
    Riporto una foto prelevata direttamente da sito de rifugio.



    Sent from my iPhone using Tapatalk

  8. #8
    Consiglio direttivo e Segretario Associazione M3V
    Redazione, Resp. Staff

    Rete Stazioni M3V

    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Bassano del Grappa 128 m slm (+ Nord 136 m) - Nove 92 m slm
    Messaggi
    1,811
    Citazione Originariamente Scritto da matteo1887 Visualizza Messaggio
    Non so se possa trattarsi di gelo; l’ultima misura del 29.10 segna alle 16:43 ben 9.7 gradi.
    Riporto una foto prelevata direttamente da sito de rifugio.



    Sent from my iPhone using Tapatalk
    Sì senza dubbio si partita da una minima di 9.7 alle ore 12.00 però dopo l'evento c'erano 15 cm. Se il fenomeno sul visentin non è la prima volta, certo non così grave, ma sulla Panarotta non è mai successo, o almeno mi hanno riportato questo. Ed anche lì sono arrivati 15 cm di neve. Ricordo anche che la stazione al visentin l'avranno cambiata 3 volte negli ultimi 6 anni, bersagliata da grandine, fulmini e vento
    ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

    Progetti in corso - Allerta Meteo (piovosità e livelli idrometrici) su 100 stazioni del Triveneto via SMS e soluzioni low cost e low power per utilizzare stazioni meteo senza l'utilizzo del PC

  9. #9
    Cirrus
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Vittorio Veneto -TV-
    Messaggi
    473
    Citazione Originariamente Scritto da stefano_vi Visualizza Messaggio
    Da non sottovalutare che l'acqua presente sui tralicci, si sia ghiacciata e ha fatto effetto vela. Le prime foto sono arrivate dopo diversi giorni con il ghiaccio che non c'era più. Non lo sapremo mai ma sono danni di rilievo!
    Se stai parlando del Visentin la temperatura non è mai scesa sotto lo 0 ( penso neanche sotto i 5 gradi) durante tutto l’evento e di neve nemmeno l’ombra

  10. #10
    Consiglio direttivo e Segretario Associazione M3V
    Redazione, Resp. Staff

    Rete Stazioni M3V

    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Bassano del Grappa 128 m slm (+ Nord 136 m) - Nove 92 m slm
    Messaggi
    1,811
    Citazione Originariamente Scritto da Gianlu Visualizza Messaggio
    Se stai parlando del Visentin la temperatura non è mai scesa sotto lo 0 ( penso neanche sotto i 5 gradi) durante tutto l’evento e di neve nemmeno l’ombra
    Ok allora ho visto male io i dati meteo dell'arpav. grazie mille per la puntualizzazione
    ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

    Progetti in corso - Allerta Meteo (piovosità e livelli idrometrici) su 100 stazioni del Triveneto via SMS e soluzioni low cost e low power per utilizzare stazioni meteo senza l'utilizzo del PC

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •