Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Redazione M3V
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Cavaso del Tomba (TV)
    Messaggi
    1,490

    Maggio 2018: dati, anomalie e commenti

    Eccoci giunti al resoconto finale del mese di maggio. Qua ai piedi del Grappa è stato un mese spaccato in due dal punto di vista pluviometrico, sulla falsariga di aprile: piogge abbondanti fino a metà mese, gran secco in seguito. Nel complesso a Cavaso ho registrato un accumulo di 153mm, in leggero deficit rispetto alle medie recenti (media 2008-18: 172,2mm). Tra marzo e maggio ho rilevato 424mm di pioggia, un dato che rasenta la media (426,8mm), ma che rende questa primavera la settima stagione consecutiva (!) in deficit pluviometrico. Il parziale annuo si attesta a 546 ed è anch'esso deficitario (media 2008-18: 669,3mm).
    Dal punto di vista termico maggio è stato molto caldo, anche se non è riuscito a raggiungere i record del 2003 e del 2009: la stazione ARPAV di Crespano del Grappa ha registrato una tmedia mensile di 17,1°C (+1,7°C dalla media 2003-17). Il bimestre aprile-maggio risulta il più caldo da inizio rilevazioni in questa località.

  2. #2
    Altostratus L'avatar di mik94
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Località Plessiva, Collio (Go) -73m
    Messaggi
    1,015
    Mese estremamente sopramedia termica, specialmente in città ( Gorizia record assoluto dal 1870 con i +21.1 sorpassa di MEZZO GRADO il precedente record del 2009) (dati METEOGO.IT)

    Qui mese che chiude con media +18,9
    MIN ASSOLUTA giorno 1 con +5.8 ........(min più alta giorno 21 con +17,5)
    MAX ASSOLUTA giorno 27 con +30,8 ........(max più bassa giorno 14 con +17.1)
    3 giorni con T >=30 gradi

    Anche le piogge sono mancate per un buon 30% attestandosi sugli 83mm totali
    Giornata più piovosa il 12 con il temporale che ha portato 24 mm

    Mese completamente fuori scala come temperature medie anche se non abbiamo raggiunto i picchi del 2009 ( ricordo che in quota al RS di Udine raggiungemmo i +20.8 contro i +13,7 di questo mese di maggio)

    Commento: che dire, il detto direbbe non c’è due senza tre, io mi auspico una netta inversione di tendenza che a questo punto ci traghetti verso un periodo, anche lungo, con abbondanti piogge, sia esso pure nel cuore dell’estate!
    La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. [Andrea Baroni]

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •