Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Redazione M3V
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Cavaso del Tomba (TV)
    Messaggi
    1,738

    Aprile-giugno 2019: il trimestre dei record

    Da tempo si parla di segnali di estremizzazione del regime pluviometrico dettati forse dal rallentamento del flusso zonale e dalla conseguente maggior tenuta delle configurazioni di blocco alle nostre latitudini. Sotto questo aspetto, negli ultimi 3 mesi se ne sono viste di tutti i colori nelle nostre regioni: prendendo in considerazione le serie storiche dell'ARPAV (1994-2019) aprile e maggio hanno fatto segnare numerosi record positivi di piovosità (nel caso di maggio si è trattato localmente di primati mensili assoluti per tutti i mesi dell'anno), mentre giugno certamente vedrà la caduta di molti record di secco, quantomeno nell'Alto Veneto. Anche dal punto di vista termico vanno segnalate delle particolarità: se aprile è stato sostanzialmente normale, maggio ha fatto segnare primati di freddo e giugno arriverà vicino al famigerato record del 2003. Nei prossimi giorni elencherò molti dei record registrati in Veneto, se qualcuno volesse inserire i dati friulani, trentini e sudtirolesi mi farebbe piacere.
    Inizio con alcuni dei record di aprile, concentrati tra l'area montana e le pianure orientali del Veneto:
    Cansiglio-Tramedere (BL) 710,6mm (precedente: 416,6mm nel 1998)
    Sant'Antonio Tortal (BL) 540,2mm (precedente: 305,6mm nel 1998)
    Soffranco (BL) 379,2mm (precedente: 257,2mm nel 1999)
    Sospirolo (BL) 404mm (precedente: 307mm nel 1998)
    Gosaldo (BL) 401,4mm (precedente: 256mm nel 2009)
    Gares (BL) 365,4mm (precedente: 273,6mm)
    Cortina d'Ampezzo-Gilardon (BL) 210,2mm (precedente: 158mm nel 1998)
    Lamon (BL) 333,6mm (precedente: 218mm nel 1998)
    Gaiarine (TV) 292,2mm (precedente: 229mm nel 1998)
    Farra di Soligo (TV) 343,8mm (precedente: 317,4mm nel 1998)
    Bigolino di Valdobbiadene (TV) 347,6mm (precedente: 274mm nel 1998)
    Fossalta di Portogruaro (VE) 211mm (precedente: 201,8mm nel 1998)
    Pove del Grappa (VI) 312,6mm (precedente: 243mm nel 1998)
    Brustolè di Velo d'Astico (VI) 401mm (314,6mm nel 2009)
    Passo Xomo (Posina, VI) 537,6mm (precedente: 478,2mm nel 2009)

  2. #2
    Redazione M3V
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Cavaso del Tomba (TV)
    Messaggi
    1,738
    Passiamo a maggio. Se aprile aveva presentato valori eccezionali sull'Alto Veneto a causa della componente sciroccale prevalente durante le ondate di maltempo, nell'ultimo mese della primavera il predominio di dinamiche meridiane con ciclogenesi sottovento alle Alpi ha spostato in pianura le precipitazioni più abbondanti. In alcune località non sono saltati solo i record di maggio, ma anche quelli assoluti validi per qualsiasi mese dell'anno, un fatto davvero eclatante.
    Ecco alcuni dei record battuti in Veneto:
    Castelfranco Veneto (TV) 341mm (precedente: 242,8mm nel 2000, 297,8mm nel gennaio 2014)
    Roncade (TV) 311,8mm (precedente: 207,8mm nel 2013, 269,8mm nel 2014)
    Farra di Soligo (TV) 364,6mm (precedente: 353,8mm nel 2013)
    Volpago del Montello (TV) 333mm (precedente: 244,6mm nel 2013, 323,8mm nel gennaio 2014)
    Cittadella (PD) 338,4mm (precedente: 245,2mm nel 2013, 309,4mm nel gennaio 2014)
    Grantorto (PD) 294,4mm (precedente: 237,6mm nel 1995, 291,2mm nel gennaio 2014)
    Campodarsego (PD) 237,4mm (226,6mm nel 1995)
    Brendola (VI) 316,2mm (250,6mm nel 2013, 307mm nel dicembre 2008)
    Castelnovo Bariano (RO) 172,4mm (170,8mm nel 1995)
    Balduina-Sant'Urbano (PD) 225,8mm (precedente: 179,2mm nel 1995, 208,6mm nell'ottobre 2013)
    Portogruaro-Lison (VE) 285,8mm (precedente: 195,8mm nel 1995)

  3. #3
    Presidente SerenissimaMeteo
    Socio Meteotriveneto
    L'avatar di Marco Rabito
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Località
    Cavazzale (VI)
    Messaggi
    985
    C'è un record storico di caldo anche a febbraio.

  4. #4
    Redazione M3V
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Cavaso del Tomba (TV)
    Messaggi
    1,738
    E' il turno del terzo mese di questa triade eccezionale. Dopo due mese di piogge sovrabbondanti, l'estate è iniziata sbaragliando una gran quantità di primati di secco. I dati che elencherò sono delle'ARPAV si riferiscono al Veneto, dove in generale è stato il mese di giugno più secco da inizio rilevazioni (http://www.arpa.veneto.it/arpavinfor...risorsa-idrica), tuttavia credo che numerosi siano i record battuti anche nelle altre due regioni. Mi limito a segnalare il record dal 1961 registrato a Gorizia con 13,6mm: http://www.meteogo.it/giu2011.htm
    Ecco l'elenco, probabilmente non completo, dei primati veneti dal 1994:
    Cansiglio (BL) 27mm (precedente: 53,2mm nel 2006)
    Sant'Antonio Tortal (BL) 14mm (precedente: 48,2mm nel 2006)
    Soffranco (BL) 24,6mm (83mm nel 2013)
    Forno di Zoldo (BL) 18,2mm (precedente: 56,8mm nel 2006)
    Domegge di Cadore (BL) 28mm (precedente: 50,8mm nel 2018, l'anno scorso!)
    Gosaldo (BL) 33,4mm (precedente: 66,4mm nel 2006)
    Follina (TV) 12,2mm (precedente: 33,6mm nel 1999)
    Conegliano (TV) 17mm (precedente: 32,6mm nel 2006)
    Farra di Soligo (TV) 9mm (precedente: 48,8mm nel 1996)
    Valdobbiadene (TV) 19,8mm (precedente: 44mm nel 2001)
    Rif. La Guardia (VI) 54,4mm (precedente: 57,6mm nel 2001)
    Valdagno (VI) 15mm (precedente: 18,4mm nel 2001)
    Brendola (VI) 5,2mm (precedente: 29,8mm nel 2006)
    San Bortolo (VR) 21,4mm (precedente: 24,8mm nel 2001)
    Bardolino (VR) 4,6mm (precedente: 13,6mm nel 2001)
    Marano di Valpolicella (VR) 4,4mm (precedente: 9,2mm nel 2001)
    Arcole (VR) 0,6mm (precedente: 21,6mm nel 2013)
    Cavallino (VE) 1,4mm (precedente: 6mm nel 2006)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •