Pagina 101 di 135 PrimaPrima ... 519199100101102103111 ... UltimaUltima
Risultati da 1,001 a 1,010 di 1341

Discussione: [MODELLI] Inverno 2017

  1. #1001
    Iridescenza L'avatar di matteo1887
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Maserada sul Piave
    Messaggi
    74
    Citazione Originariamente Scritto da orione Visualizza Messaggio
    Nel 1985 internet in italia ancora non esisteva... Si ascoltava il compianto Andrea Baroni, alle 19.50 su rai 1 e poi si cercavano dati sulla stampa quotidiana. Bollettino del mare sulla radio.

    Altro che mappe a 384 ore....
    Grazie
    Anche io da piccolo seguivo questi appuntamenti ma con il Buon Caroselli al video... intendevo capire se la dinamica è stata descritta 5, 3 o 1 giorno prima...Chiaro oggi l’attesa è totalmente cambiata al punto da diventare ansia da prestazione e non più attesa...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. #1002
    Altostratus L'avatar di michele85
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Località
    Follina 200m slm
    Messaggi
    1,076
    Io su YouTube ho visto i video delle previsioni di baroni e se non sbaglio già una settimana prima iniziarono a parlare del freddo proveniente dalla Russia

  3. #1003
    Cirrus L'avatar di Algente
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Alpago (BL) 419_mslm
    Messaggi
    196
    Citazione Originariamente Scritto da matteo1887 Visualizza Messaggio
    Chiedo a chi per esperienza o conoscenza ne sapesse più di me, quanto prima del grande evento di gennaio 1985 è stata inquadrata la sinottica?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Citazione Originariamente Scritto da orione Visualizza Messaggio
    Nel 1985 internet in italia ancora non esisteva... Si ascoltava il compianto Andrea Baroni, alle 19.50 su rai 1 e poi si cercavano dati sulla stampa quotidiana. Bollettino del mare sulla radio.

    Altro che mappe a 384 ore....
    Diciamo che l'evento nella sua visione "macro" è stato individuato con un certo anticipo, infatti i modelli matematici globali come li conosciamo oggi hanno fatto il proprio debutto sulla scena meteorologica proprio negli anni '80. Il centro europeo di Reading (fondato una decina d'anni prima) ha lanciato nella primavera dell'85 il nostro ECMWF, negli Stati Uniti funzionavano già dei modelli nati in ambito militare (GFS strutturato come è attualmente nasce solo 2002), Metoffice lancia UKMO nel 1980, solo negli anni '90 giungeranno il canadese e il tedesco DWD. Certamente le elaborazioni erano meno raffinate di quelle attuali e si spingevano fino ai 7 giorni, ma già allora fu chiaro che il VP era stato sconquassato da un potente riscaldamento stratosferico, e il gen. Baroni lo affermò proprio in diretta su Rai1, spiegando la dinamica. Ovviamente per quanto riguarda gli effetti locali non furono prevedibili con l'accuratezza che c'è oggi (ma i fallimenti sono quotidiani anche oggi!). Trenta anni fa il ruolo del meteorologo era ben più centrale, l'esperienza e la conoscenza del territorio era cruciale, una figura che oggi si è un po ridimensionata da questo punto di vista, oggi il lavoro si concentra nel districarsi tra le migliaia di parametri che i modelli globali (e sulla base di questi ultimi quelli locali) sfornano ad ogni ora del giorno.

  4. #1004
    Iridescenza L'avatar di matteo1887
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Maserada sul Piave
    Messaggi
    74
    Citazione Originariamente Scritto da Algente Visualizza Messaggio
    Diciamo che l'evento nella sua visione "macro" è stato individuato con un certo anticipo, infatti i modelli matematici globali come li conosciamo oggi hanno fatto il proprio debutto sulla scena meteorologica proprio negli anni '80. Il centro europeo di Reading (fondato una decina d'anni prima) ha lanciato nella primavera dell'85 il nostro ECMWF, negli Stati Uniti funzionavano già dei modelli nati in ambito militare (GFS strutturato come è attualmente nasce solo 2002), Metoffice lancia UKMO nel 1980, solo negli anni '90 giungeranno il canadese e il tedesco DWD. Certamente le elaborazioni erano meno raffinate di quelle attuali e si spingevano fino ai 7 giorni, ma già allora fu chiaro che il VP era stato sconquassato da un potente riscaldamento stratosferico, e il gen. Baroni lo affermò proprio in diretta su Rai1, spiegando la dinamica. Ovviamente per quanto riguarda gli effetti locali non furono prevedibili con l'accuratezza che c'è oggi (ma i fallimenti sono quotidiani anche oggi!). Trenta anni fa il ruolo del meteorologo era ben più centrale, l'esperienza e la conoscenza del territorio era cruciale, una figura che oggi si è un po ridimensionata da questo punto di vista, oggi il lavoro si concentra nel districarsi tra le migliaia di parametri che i modelli globali (e sulla base di questi ultimi quelli locali) sfornano ad ogni ora del giorno.
    Grazie ad entrambi, orione compreso!!



    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  5. #1005
    Socio Meteotriveneto
    Rete Stazioni M3V
    L'avatar di basaneta
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Fonzaso 329 slm (BL) 46°00'47'' lat nord 11°48'46 long est
    Messaggi
    3,641
    Nettamente minore l'elevazione delle Azzorre in Gfs rispetto l'europeo.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    www.meteofonzaso.altervista.org
    my.meteonetwork.it/station/vnt245/
    Stazione meteo Davis Vantage PRO 2 wireless.
    Accumulo neve inverno 2012-2013 225.5 cm
    Accumulo neve inverno 2013-2014 46.0 cm
    Accumulo neve inverno 2014-2015 39.0 cm
    Accumulo neve inverno 2015-2016 33.0 cm
    Accumulo neve inverno 2016-2017 7.5 cm
    Accumulo neve inverno 2017-2018 37.5cm al 03-03-2018
    Accumulo neve inverno 2018-2019 0.5+7+1.5+13+1+10 cm tot 33cm al 30-01-19

  6. #1006
    Nimbostratus L'avatar di mauromtb
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    pianiga
    Messaggi
    1,661
    Novità modelli

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

  7. #1007
    Cirrus L'avatar di cialda
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    fonte (TV)
    Messaggi
    419
    Reading anticipa la pulsazione
    Differenza a 192h

  8. #1008
    Cirrus L'avatar di minky
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Borgnano di Cormons (GO) 35 m slm
    Messaggi
    210
    Citazione Originariamente Scritto da orione Visualizza Messaggio
    Nel 1985 internet in italia ancora non esisteva... Si ascoltava il compianto Andrea Baroni, alle 19.50 su rai 1 e poi si cercavano dati sulla stampa quotidiana. Bollettino del mare sulla radio.

    Altro che mappe a 384 ore....
    Perdonate l'OT.
    A quei tempi 5 minuti (sempre da stringi-stringi) con il Generale Baroni ed eri a posto per 24 ore. Appuntamento indimenticabile. Capivi molto di più e dedicavi 23 ore e 55 minuti ad altro.
    Oggi 4 run al giorno, 8 modelli, medio e long, extra long, ultra long over 384h, tropo-strato-meso-cosmo fino al sole, abbiamo tanto casino in testa, ci azzuffiamo su un warming si/no/forse/ma.
    E pensare che facevo l'indovino-mago con gli amici prevedendo un temporale estivo cinque giorni prima, centrandolo in pieno, guardando solo le sinottiche di Baroni la sera.
    E' proprio vero che si invecchia....

    Tornando In Thread, per me entro domenica capiremo se raccoglieremo le margherite o compreremo le pale.
    Saluti
    Nuovo sito meteo:
    www.borgnanometeo.altervista.org

  9. #1009
    Socio Meteotriveneto L'avatar di valdoman
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Valdobbiadene -TV- 378 mt. s.l.m.
    Messaggi
    3,616
    Citazione Originariamente Scritto da minky Visualizza Messaggio
    Perdonate l'OT.
    A quei tempi 5 minuti (sempre da stringi-stringi) con il Generale Baroni ed eri a posto per 24 ore. Appuntamento indimenticabile. Capivi molto di più e dedicavi 23 ore e 55 minuti ad altro.
    Oggi 4 run al giorno, 8 modelli, medio e long, extra long, ultra long over 384h, tropo-strato-meso-cosmo fino al sole, abbiamo tanto casino in testa, ci azzuffiamo su un warming si/no/forse/ma.
    E pensare che facevo l'indovino-mago con gli amici prevedendo un temporale estivo cinque giorni prima, centrandolo in pieno, guardando solo le sinottiche di Baroni la sera.
    E' proprio vero che si invecchia....

    Tornando In Thread, per me entro domenica capiremo se raccoglieremo le margherite o compreremo le pale.
    Saluti
    Diciamo forse che i previsori ci semplificavano a noi le cose, ma per loro non era così semplice, come oggigiorno immagino


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    Stazione meteo Davis Vantage Pro2
    Dati Valdobbiadene (fraz. S.Pietro di Barbozza) http://valdobbiadene.altervista.org
    Rete Stazioni Meteonetwork: http://my.meteonetwork.it/station/vnt201

  10. #1010
    Nimbostratus L'avatar di mauromtb
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    pianiga
    Messaggi
    1,661
    Non ho più sentito niente per lunedi sera martedì novità ?

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •