Pagina 10 di 10 PrimaPrima ... 8910
Risultati da 91 a 98 di 98
  1. #91
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    2,128
    Marco oggi prima imbiancata per la citta' tu che la volevi vedere
    Intanto sto approfittando per regolare finemente i parametri di ripresa delle camere, soprattutto guadagno del sensore e riduzione del rumore, altrimenti i fiocchi li prende come rumore e li elimina!
    Inviato da uno qualunque dei miei dispositivi NON utilizzando Tapatalk

  2. #92
    Socio Meteotriveneto Responsabile Progetto Nuvole L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Appiano (BZ) 400 m, lavoro a BZ 250 m
    Messaggi
    1,662
    Citazione Originariamente Scritto da pAoLiNo Visualizza Messaggio
    Marco oggi prima imbiancata per la citta' tu che la volevi vedere
    Intanto sto approfittando per regolare finemente i parametri di ripresa delle camere, soprattutto guadagno del sensore e riduzione del rumore, altrimenti i fiocchi li prende come rumore e li elimina!
    Mi sa che sono arrivato tardi
    Sto guardando solo adesso e mi sembra che piova
    In compenso qua sta venendo bene
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    http://www.marcobonatti.it

  3. #93
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    2,128
    Anno nuovo, tempo di fare qualche conto. Perche' lo spazio disco non e' infinito...
    Ogni giorno, le webcam depositano nel mio NAS 1.440 immagini per circa 850 MB di spazio. Al momento sono 2, ma se va in porto l'installazione della terza rivolta verso Venezia, stiamo parlando di 1.576.800 immagini annue da 4 megapixel.
    Parlando di spazio, si tratta di circa 909 GB di dati ogni anno! Al momento il volume del NAS dove memorizzo le immagini e' da 500 GB... non sono a corto di spazio quindi lo posso sempre allargare a 1000 GB.
    Pero' avevo pensato di archiviare un anno intero in un hard disk da 2.5" in modo da tenere nel NAS solo l'anno in corso, archiviando fino a 5 anni. Per questo avrei a disposizione 6 hard disk, peccato che siano da 500 GB mentre me ne servirebbero da 1000 e ovviamente non mi va di comprarne 5 nuovi.

    Quindi stavo pensando a modificare i parametri delle telecamere.
    Riduzione della risoluzione spaziale vale a dire passare da 4 megapixel (2688x1520) a HD (1920x1080), ma facendo i conti avrebbe poco senso, sia perche' spreco quasi 2 megapixel del sensore, sia perche' comunque la dimensione annua cala a circa 600 GB che non ci starebbero comunque in un normale hard disk da 500 (che tiene circa 465 GB effettivi).
    Riduzione della risoluzione temporale vale a dire allungare l'intervallo di scatto mantenendo i 4 megapixel. Meglio usare intervalli multipli di 60, quindi 2 3 4 5 6. Gia' con 2 il volume dati annuo si ridurrebbe del 50% quindi 454 GB che starebbero alla prefezione in un hard disk da 500 (sperando di non incappare in un filesystem overhead eccessivo... )

    Mi domandavo se 120 secondi di intervallo sono sufficienti a catturare tutti i fenomeni, vedi rapidi temporali estivi, grandinate, tramonti...
    Inviato da uno qualunque dei miei dispositivi NON utilizzando Tapatalk

  4. #94
    Socio Meteotriveneto Responsabile Progetto Nuvole L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Appiano (BZ) 400 m, lavoro a BZ 250 m
    Messaggi
    1,662
    Citazione Originariamente Scritto da pAoLiNo Visualizza Messaggio
    Anno nuovo, tempo di fare qualche conto. Perche' lo spazio disco non e' infinito...
    Ogni giorno, le webcam depositano nel mio NAS 1.440 immagini per circa 850 MB di spazio. Al momento sono 2, ma se va in porto l'installazione della terza rivolta verso Venezia, stiamo parlando di 1.576.800 immagini annue da 4 megapixel.
    Parlando di spazio, si tratta di circa 909 GB di dati ogni anno! Al momento il volume del NAS dove memorizzo le immagini e' da 500 GB... non sono a corto di spazio quindi lo posso sempre allargare a 1000 GB.
    Pero' avevo pensato di archiviare un anno intero in un hard disk da 2.5" in modo da tenere nel NAS solo l'anno in corso, archiviando fino a 5 anni. Per questo avrei a disposizione 6 hard disk, peccato che siano da 500 GB mentre me ne servirebbero da 1000 e ovviamente non mi va di comprarne 5 nuovi.

    Quindi stavo pensando a modificare i parametri delle telecamere.
    Riduzione della risoluzione spaziale vale a dire passare da 4 megapixel (2688x1520) a HD (1920x1080), ma facendo i conti avrebbe poco senso, sia perche' spreco quasi 2 megapixel del sensore, sia perche' comunque la dimensione annua cala a circa 600 GB che non ci starebbero comunque in un normale hard disk da 500 (che tiene circa 465 GB effettivi).
    Riduzione della risoluzione temporale vale a dire allungare l'intervallo di scatto mantenendo i 4 megapixel. Meglio usare intervalli multipli di 60, quindi 2 3 4 5 6. Gia' con 2 il volume dati annuo si ridurrebbe del 50% quindi 454 GB che starebbero alla prefezione in un hard disk da 500 (sperando di non incappare in un filesystem overhead eccessivo... )

    Mi domandavo se 120 secondi di intervallo sono sufficienti a catturare tutti i fenomeni, vedi rapidi temporali estivi, grandinate, tramonti...
    Da profano di queste problematiche mi chiedo: e se archiviassi tutto in formato zippato?
    Può bastare anche uno scatto ogni 2 minuti, ma per essere sicuri di catturare ogni evento interessante in un temporale estivo mi sa che servirebbe un'immagine ogni 30 secondi Magari solo per quella volta all'anno che si forma il cono di una tromba d'aria proprio davanti alla webcam... mah...
    Ci vorrebbe un automatismo che in caso di brutto tempo aumenti la frequenza degli scatti

    Per curiosità: generalmente che intervallo viene impostato tra uno scatto e l'altro per le webcam? C'è uno standard?
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    http://www.marcobonatti.it

  5. #95
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    2,128
    Proprio per quello lo chiedevo, ogni quanto aggiornano le camere M3V disseminate in giro per il 3V

    Il formato zippato non serve a nulla, sono file JPG che sono gia' compressi, zippandoli forse guadagni un 5%... potrei vedere il guadagno in dimensione e la perdita in definizione mettendo qualita' Normal invece che High, di solito sulle reflex digitali cambia poco nulla (per l'utente medio), ma queste sono camere da sorveglianza...

    Con le impostazioni attuali mi serve un hard disk da 500 per ogni camera per un anno

    C'e' da dire che ogni camera monta una scheda di memoria da 128 GB e che ho calcolato le impostazioni di registrazione per stivare al suo interno esattamente 24 ore di video continuo a 4 megapixel e di scatti. Quest'estate quando c'erano fenomeni temporaleschi in vista avevo anche provato a usarla, solo che il download dalla scheda (che e' montata nella camera) a casa via ponte radio con il suo programma non era molto affidabile... faro' qualche altro tentativo. Ad ogni modo se ci sono fenomeni interessanti in vista basta abilitare la registrazione video e se proprio la camera fa i capricci, alla fine dei fenomeni salire togliere la scheda e portarsela a casa
    Inviato da uno qualunque dei miei dispositivi NON utilizzando Tapatalk

  6. #96
    Consiglio Direttivo M3V
    Segretario e Resp. Staff

    Rete Stazioni M3V

    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Bassano del Grappa 128 m slm (+ Nord 136 m) - Nove 92 m slm
    Messaggi
    1,517
    Ogni 5 minuti. Le archivio sul pc e poi su hd esterno.
    ...dal caldo sahariano, passando per la mitica brezza, arrivando al freddo dolinatore...

    Progetti in corso - Allerta Meteo (piovosità e livelli idrometrici) su 100 stazioni del Triveneto via SMS e soluzioni low cost e low power per utilizzare stazioni meteo senza l'utilizzo del PC

  7. #97
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    2,128
    Ieri ho sfilato la terza sezione del palo e l'ho portata via (senza webcam li' in alto non c'e' bisogno che sia tanto alto) e ho predisposto le bussole della sezione intermedia per accogliere il tubo da 16 dell'antenna.
    Stamattina ho messo in opera provvisoriamente l'antenna HF (senza tirante, tanto e' leggera e non e' previsto gran vento nei giorni a seguire...) e sostituito tutte le fascette che tengono il tubo lungo la ringhiera verso le telecamere, trasparenti cosi' assorbono meno raggi solari.
    Questo pomeriggio prima che facesse buio sono salito con il mini computer che intendo piazzare in soffitta per fare da ricevitore radio collegato in rete, ma purtroppo aveva qualche problemino per cui l'ho dovuto riportare a casa

    PS: la scorsa estate nonostante l'iniettore midspan riferito a terra e lo switch collegato a terra tramite il ponte radio, una porta si e' comunque scassata a quanto pare. Stamattina ho provveduto a montare in soffitta lo scatolino con le 4 protezioni da sovratensione APC per i 4 cavi che arrivano da fuori, a breve conto di collegarlo e inserirlo
    Ho visto che la Ubiquiti fa degli switch anche PoE con protezione da scariche fino a 25kV, potrei farci un pensierino...
    Inviato da uno qualunque dei miei dispositivi NON utilizzando Tapatalk

  8. #98
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    2,128
    al momento e' tutto spento, sto rifacendo l'impiantistica con un occhio alla messa a terra piu' vicino possibile a dove i cavi entrano dalla finestra sperando che tutto funzioni questa estate e ovviamente dopo che l'ho ritrovato ho messo a dimora lo scatolozzo con i 4 scaricatori LAN appositi. Ho anche fatto una modifica all'alimentatore del ponte radio, in modo da poterlo mettere a terra con filo e morsetto senza passare dalle spine dell'UPS
    Inviato da uno qualunque dei miei dispositivi NON utilizzando Tapatalk

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •