Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27
  1. #1
    Consiglio Direttivo
    Vicepresidente Associazione M3V
    Tesoriere
    L'avatar di Prato Ventoso
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Tretto di Schio (VI) 410mt s.l.m.
    Messaggi
    784

    Stau e Fohn : il loro regno la Val Aurina

    Salve a Tutti,
    Con questa discussione volevo proporre un reportage meteo fotografico che ho immortalato durante le mie recenti vacanze estive. Ho soggiornato due settimane a Campo Tures, ultimo paese della Val di Tures prima della gola che l'Aurino si è scavato poco a nord del paese da dove comincia ufficialmente la Val Aurina.
    Inquadramento topografico è il seguente :

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: campo tures.jpg 
Visualizzazioni: 114 
Dimensione: 154.4 KB 
ID: 81178

    All'altezza del castello la valle si stringe improvvisamente e da qui la valle cambia nome passando da Tures a Val Aurina. Ecco una foto per capire meglio la topografia del territorio :

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: castello.jpg 
Visualizzazioni: 120 
Dimensione: 151.5 KB 
ID: 81179

    Il torrente Aurino passa alla sinistra del castello e la valle lì si fa improvvisamente stretta. La particolarità della Val Aurina è questa : è una delle poche zone in Italia dove in condizioni di Fohn sudalpino può nevicare perchè le correnti da nord riescono a valicare la cresta delle Alpi Aurine e a portare nuvolosità e precipitazioni anche in valle. Questo a causa del fatto che la corona di monti che la dividono dall’Austria riescono a fermare solo in parte la nuvolosità e le precipitazioni che insistono sul versante nord/austriaco. La valle è anche considerata la più settentrionale d’Italia (punto più a nord la Vetta d’Italia latitudine 47° 05’ 28’’). Campo Tures in queste condizioni rappresenta di solito lo spartiacque tra le precipitazioni e la nuvolosità sterile portata dal vento.
    Ecco un’altra veduta della valle presa da Google Maps :

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: Val Aurina.jpg 
Visualizzazioni: 125 
Dimensione: 142.1 KB 
ID: 81180

    Di solito gli eventi di Fohn sudalpino nel mese di luglio sono abbastanza rari. Quest’anno comunque non ci siamo fatti mancare niente e così ho avuto il privilegio di poter assistere a questo fenomeno che considerò uno dei più affascinanti a livello meteorologico.
    Ma spazio alle immagini :

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSCF5669.jpg 
Visualizzazioni: 90 
Dimensione: 121.9 KB 
ID: 81181

    Foto presa ancora da Campo Tures , si nota che in paese c’è il sole mentre nei monti di confine insiste una notevole nuvolosità e precipitazioni liquide / solide a seconda della quota.

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSCF5670.jpg 
Visualizzazioni: 82 
Dimensione: 114.4 KB 
ID: 81182

    Zoom della foto precedente.

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSCF5673.jpg 
Visualizzazioni: 75 
Dimensione: 107.3 KB 
ID: 81183

    Condizioni verso nord presa dal centro d Lutago. Tutte le valli secondarie di confine verso l’Austria avevano questa nuvolosità che tentava di entrare in bassa valle ma non ci riusciva. Condizioni a Lutago : nuvolosità discontinua con qualche occhiata di sole e qualche goccia di pioggia.

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSCF5675.jpg 
Visualizzazioni: 83 
Dimensione: 70.5 KB 
ID: 81184

    Zoom della valle.

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSCF5676.jpg 
Visualizzazioni: 86 
Dimensione: 74.0 KB 
ID: 81185

    Effetto delle precipitazioni che decadono in maniera brusca appena ci si sposta verso sud.

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSCF5679.jpg 
Visualizzazioni: 80 
Dimensione: 101.1 KB 
ID: 81186

    Altra valle laterale presa dal paese di San Giovanni.

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSCF5681.jpg 
Visualizzazioni: 74 
Dimensione: 93.5 KB 
ID: 81187

    La valle appena successiva.

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSCF5684.jpg 
Visualizzazioni: 78 
Dimensione: 94.9 KB 
ID: 81188

    Verso l’alta valle (Predoi e Casere), di solito in queste condizioni l’effetto di sfondamento delle precipitazioni si fa via via più evidente salendo verso le quote più elevate. In questo caso la cosa era evidente solo a tratti.
    Vi lascio poi uno schema trovato su questa pagina (http://www.nimbus.it/liguria/rlm02/d.../fohn/fohn.htm) che spiega bene il fenomeno :

    Nome: fohn_stau_temperature.gif
Visite: 208
Dimensione: 3.3 KB

    Dati meteo Tretto di Schio : meteotretto.altervista.org

    Webcam : http://meteotretto.altervista.org/al...am-bonati.html


    Siamo fatti come nuvole che nel cielo si confondono
    pronti a scatenare un fulmine
    ma ci divide il passaggio di un aereo.


  2. #2
    Consiglio Direttivo M3V
    Responsabile Progetto Nuvole
    L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Appiano (BZ) 400 m, lavoro a BZ 250 m
    Messaggi
    2,059
    Da alcune foto si capisce bene perché si chiama "muro" del föhn!
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    http://www.marcobonatti.it

  3. #3
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    2,662
    vi dispiace se invece di aprire un altro topic mi unisco a questo del nostro amico vicentino, sia per nuvole che per immagini in generale? ;p ne avrei forse gia' qualcuna... magari cambiando il titolo?

  4. #4
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    2,662
    Ad ogni modo da Campo Tures in su la valle Aurina segue un microclima piu' incline alle alpi austriache che alle nostre, dopo tutto e' un solco di territorio italiano circondato da territorio austriaco. Noi siamo venuti su 5 anni (estati 2011-12-13-16 e inverno 2014) e abbiamo sempre notato la differenza tra S di Lutago (primo paese dopo la stretta del castello di Tures) e N verso Gisse, anche ieri sera la nuvolosita' saliva tutta da Riobianco (W di Lutago piu' o meno stessa LAT) e andava verso E, mentre in alta valle i venti in quota allungavano le nuvole sulle vette. Ben visibile anche l'effetto delle precipitazioni sulle vette che poi spariscono scendendo verso il fondovalle.
    Nel 2011 mi ricordo che partimmo da Lutago con 15 gradi e pioggia debole e arrivammo su a Predoi col graupeln e 5 gradi...

  5. #5
    Consiglio Direttivo
    Vicepresidente Associazione M3V
    Tesoriere
    L'avatar di Prato Ventoso
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Tretto di Schio (VI) 410mt s.l.m.
    Messaggi
    784
    Citazione Originariamente Scritto da pAoLiNo Visualizza Messaggio
    vi dispiace se invece di aprire un altro topic mi unisco a questo del nostro amico vicentino, sia per nuvole che per immagini in generale? ;p ne avrei forse gia' qualcuna... magari cambiando il titolo?
    Per me non ci sono problemi. Grazie invece della dritte che grazie alla tua conoscenza della vallata mi hai dato.
    Dati meteo Tretto di Schio : meteotretto.altervista.org

    Webcam : http://meteotretto.altervista.org/al...am-bonati.html


    Siamo fatti come nuvole che nel cielo si confondono
    pronti a scatenare un fulmine
    ma ci divide il passaggio di un aereo.


  6. #6
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    2,662
    Nuvoletta stirata alle 7:30 stamattina
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSC_2274.jpg 
Visualizzazioni: 65 
Dimensione: 122.2 KB 
ID: 81201

    Trapunta verso N
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSC_2278.jpg 
Visualizzazioni: 69 
Dimensione: 246.4 KB 
ID: 81202

    Poi pero' si e' dissolta e la nuvolosita' iniziava ad avanzare da W, ma lasciando libere le vette a N
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSC_2302.jpg 
Visualizzazioni: 78 
Dimensione: 327.9 KB 
ID: 81203Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSC_2375.jpg 
Visualizzazioni: 79 
Dimensione: 261.0 KB 
ID: 81204

  7. #7
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    2,662
    Un paio di scatti prima e dopo il temporale.
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSC_2458.jpg 
Visualizzazioni: 66 
Dimensione: 122.4 KB 
ID: 81211Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSC_2472.jpg 
Visualizzazioni: 63 
Dimensione: 269.6 KB 
ID: 81212

  8. #8
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    2,662
    qualche scatto da ieri. Verso N
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSC_2538.jpg 
Visualizzazioni: 60 
Dimensione: 222.5 KB 
ID: 81224

    - - - Updated - - -

    Predoi Miniera
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSC00019.jpg 
Visualizzazioni: 61 
Dimensione: 183.2 KB 
ID: 81225

    - - - Updated - - -

    Casere verso la Vetta d'Italia
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSC00024.jpg 
Visualizzazioni: 60 
Dimensione: 176.6 KB 
ID: 81226

    - - - Updated - - -

    belle strisce nuvolose verso sera dall'albergo
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: DSC00030.jpg 
Visualizzazioni: 62 
Dimensione: 169.8 KB 
ID: 81227

  9. #9
    Socio Onorario M3V Redazione M3V L'avatar di Nik
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Vienna
    Messaggi
    222
    ottime foto

  10. #10
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Venezia Mestre CARPENEDO
    Messaggi
    2,662
    le rimetto qui dato che adesso il nowcasting cambia settimana
    Formazione di cumuli dietro i nevai di confine ieri sera
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: PM7_0590.jpg 
Visualizzazioni: 57 
Dimensione: 151.5 KB 
ID: 81257Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: PM7_0599.jpg 
Visualizzazioni: 56 
Dimensione: 135.2 KB 
ID: 81258 questi crescevano a vista d'occhio tanto che la sommita' a destra in pochi minuti era gia' raddoppiata

    Su un nevaio piu' a N invece avevano la tendenza ad "abbracciarlo" scivolandoci sopra.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •