Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Distrails

  1. #1
    Socio Meteotriveneto Responsabile Progetto Nuvole L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Appiano (BZ) 400 m, lavoro a BZ 250 m
    Messaggi
    1,473

    Distrails

    Come promesso, apro un thread su questo particolare fenomeno, per il quale si viene a creare una scia che si stacca dalla nube madre (un cirrocumulus) e si muove seguendo le correnti in quota mantenendo una forma a lancia.
    Dopo la foto (scattata il 18/8/2015 poco prima delle 18) inserisco i vari commenti apparsi nella discussione.
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...e-18-settembre

    20150918_175234_small.jpg

    Marco_bz: All'interno di un cirrocumulus (non altocumulus, dato che i singoli elementi non hanno ombre proprie) si innesca la condensazione e si genera una sorta di "lancia" che viene sparata verso la sinistra della foto dalle correnti in quota. A questo punto possiamo parlare della varietà lacunosus in virtù del "buco" che si genera all'interno della nube "madre".
    Pazzesco! Tutto è durato pochi minuti, e questa estrema mutevolezza rende ardua qualsiasi classificazione.


    Barnaba:: E' molto didattica. "Fallstreak line su cirrocumulo".

    ward9: mi piace la definizione di Barnaba fallstreak line, ma c'è un termine secondo me ancora più calzante,
    distrails, ovvero una scia di dissipazione, se fai una ricerca con questo termine troverai delle foto molto simili .
    lacunosus, per come la vedo io è tutta un'altra cosa


    Marco_bz: Io la varietà lacunosus la vedo nel "buco" lasciato dalla distrails, con le nubi a fare da orlo
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    http://www.marcobonatti.it

  2. #2
    Socio Meteotriveneto Responsabile Progetto Nuvole L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Appiano (BZ) 400 m, lavoro a BZ 250 m
    Messaggi
    1,473
    Uhm... a questo link
    http://www.weatherscapes.com/album.p...bcat=distrails
    a proposito della formazione dei distrails si parla di passaggio di un aereo, che scatena la convezione, e di altocumulus come nube generatrice per eccellenza. In effetti i radiosondaggi di quel giorno davano una quota di condensazione in uno strato di pertinenza degli altocumulus!

    Radiosondaggio 18_09.PNG

    A me non sembrava di aver visto aerei, ma potrei sbagliarmi
    MAH
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    http://www.marcobonatti.it

  3. #3
    Iridescenza L'avatar di ward9
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    nove "crosara"(vi) 75 m s.l.m.
    Messaggi
    46
    Buona idea aprire questo post Marco, l’argomento è interessante e il fenomeno è raro
    Definiamo allora queste distrails,
    così come le scie di condensazione, contrails esistono le scie di dissipazione , le distrails appunto, che sono un corridoio lasciato dai gas di scarico di un aereo che attraversa una nuvola, o la sorvola da vicino.
    Riporto quanto scrive Pretor Pinney:

    <<Il fenomeno…può essere causato da tre diversi processi.
    A volte il calore dei gas di scarico basta a innalzare la temperatura della nuvola, provocando così l’evaporazione di una parte delle sue particelle. In alternativa, la turbolenza in coda all’apparecchio può produrre lo stesso effetto mescolando l’aria secca circostante con lo strato nuvoloso. Oppure i gas di scarico “inseminano” la stratificazione: i corpuscoli espulsi dai motori innescano il congelamento delle goccioline, che crescono abbastanza per precipitare…>>

  4. #4
    Cirrus
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Gorizia
    Messaggi
    181
    Ribadisco che la foto è proprio buona e trovo che sia buona cosa aver riportato qui quanto avevamo detto nell'altro thread.
    Notavo che il distrails sembra un cirrus fibratus finito dentro il banco di altocumuli, e mi dà la sensazione di un attrito tra le rispettive quote caratteristiche di sviluppo. Un po'innaturale. Lo zampino dell'aereo ci sta.

  5. #5
    Socio Meteotriveneto Responsabile Progetto Nuvole L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Appiano (BZ) 400 m, lavoro a BZ 250 m
    Messaggi
    1,473
    Ora è tutto più chiaro grazie all'International Cloud Atlas https://www.wmocloudatlas.org/home.html
    "Distrail" è la scia "di vuoto" traccia tracciata dall'aereo che genera il ghiacciamento delle gocce sopraffuse dell'altocumulo
    "Ice fallstreak" è la caduta dei cristalli di ghiaccio così generatisi
    Viene utilizzato inoltre il termine latino "cavum" per indicare la cavità caratteristica della distrail

    Cattura.PNG
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    http://www.marcobonatti.it

  6. #6
    Cirrus
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Località
    Gorizia
    Messaggi
    181
    Utile segnalazione.

  7. #7
    Iridescenza L'avatar di ward9
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    nove "crosara"(vi) 75 m s.l.m.
    Messaggi
    46
    Molto interessante

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •