Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 15 di 15
  1. #11
    Socio M3V
    Rete Stazioni M3V
    L'avatar di Rizzo69
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Levico Terme (TN) 490 m.
    Messaggi
    1,640
    Citazione Originariamente Scritto da Bruno Visualizza Messaggio
    Ho confrontato gli andamenti termici delle due doline e posso dirti che i due raffreddamenti cominciano sincroni, con un raffreddamento inizialmente uguale, diciamo fino alle ore 17-18 (nel periodo con il rilascio radiativo più intenso), poi Busa Fradusta "rallenta" molto, mentre la Busa del Miel continuare a raffreddarsi un po' di più, con un gap quasi costante di 1-2°C. E già questo è incredibile, considerando il diverso valore di SVF...(mi sarei aspettato un raffreddamento iniziale più veloce nella Busa Fradusta).
    Ho notato però che Busa del Miel, con giornate serene, parte da valori sensibilmente più alti (da 4 a 8°C in più) il che mi fa pensare ad uno schermo diverso per questo datalogger, che si scalda troppo quando c'è il sole (e magari con vento debole). Questo però esclude l'ipotesi che rimanga quasi sempre in ombra durante il giorno...
    Ciao Bruno grazie per l'analisi.
    In effetti avevo notato un'anomalia nelle massime, tant'è che nel report (non so se lo avevi notato) alcune massime non le ho "validate". Ci ho pensato su parecchio perché è lo stesso schermo solare e lo stesso sensore che usiamo in molte altre doline, poi la soluzione l'ha trovata il mitico Stefano, in realtà il palo si è piegato di almeno 30° e pertanto in determinati momenti i raggi del sole "penetrano" nello schermo solare.
    Ultima modifica di Rizzo69; 16-09-2015 alle 21:18
    La temperatura rilevata nelle “frost hollow” come la matematica non è un’opinione, chiedilo agli abitanti di Oymyakon

    Stazione meteo Levico Terme, quota 490 metri
    http://www.meteolevicoterme.it/Dati-...ne-Online.aspx

    Stazione meteo Compet, quota 1390 metri
    http://www.meteolevicoterme.it/Dati-...ompet-(2).aspx

  2. #12
    Socio Meteotriveneto L'avatar di AleAleTN
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    San Michele all'Adige (TN) - Località Via Biasi-Paludi
    Messaggi
    1,633
    Complimenti davvero una dolina "di razza".
    « - La sua band ha un nome molto originale. Ma chi le ha suggerito il nome Pink Floyd?
    - Gli alieni! »
    (Syd Barrett e un giornalista discutono sull'origine del nome della band)

  3. #13
    Socio M3V
    Rete Stazioni M3V
    L'avatar di Rizzo69
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Levico Terme (TN) 490 m.
    Messaggi
    1,640
    Scarico dati ieri pomeriggio

    Busa del Miel si è dimostrata essere ancora una delle depressioni più fredde dell'Altopiano, ancorché più calda dei nuovi siti individuati da Bruno.

    Minima della stagione -38,3°C il 20/02

    Praticamente identico l'andamento della temperatura quando Busa Fradusta ha fatto il suo record stagionale
    grafico Busa del Miel Fradusta.png

    - - - Aggiornato - - -

    Alcuni scatti di ieri:
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    La temperatura rilevata nelle “frost hollow” come la matematica non è un’opinione, chiedilo agli abitanti di Oymyakon

    Stazione meteo Levico Terme, quota 490 metri
    http://www.meteolevicoterme.it/Dati-...ne-Online.aspx

    Stazione meteo Compet, quota 1390 metri
    http://www.meteolevicoterme.it/Dati-...ompet-(2).aspx

  4. #14
    Presidente Associazione M3V
    Redazione M3V

    Rete Stazioni M3V
    L'avatar di Boll_Alfo
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Schio 211 mslm - Noventa Vicentina 13 mslm
    Messaggi
    477
    Allego il comunicato stampa sfornato da Giampaolo qualche settimana fa in merito ai -49,4°C raggiunti a Busa del Miel il 14/02/2018.

    Parliamo della seconda temperatura più bassa mai registrata a soldi 0,2°C dal record di Busa Fradusta.

    Un dato eccezionale, e quasi inaspettato. Una dolina sicuramente molto particolare e non sempre così performante. Nel report di questa stagione di monitoraggio faremo un approfondimento in merito.

    Un grazie a Giampaolo per lo scarico, la condivisione dei dati, e il comunicato stampa
    Dati meteorologici di Noventa Vicentina: www.9meteo.it/noventa
    Dati meteorologici di Schio: www.9meteo.it/schio

  5. #15
    Socio Onorario M3V
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ponte nelle Alpi (BL)
    Messaggi
    2,709
    Ottima prestazione!

    Vale la pena precisare che si tratta di una dolina secondaria della vasta Busa Fradusta, il cui punto più depresso è quello del record assoluto (il fondo della Busa del Miel si trova una decina di metri più in alto).

    Resta il dubbio se il valore del 14 febbraio scorso sia stato favorito dalla vicinanza dello strumento al manto nevoso, visto che una settimana dopo, senza grosse nevicate, è stato sepolto dalla neve.

    Confrontando l'andamento delle sue temperature con quello di Busa Riviera si nota come la Busa del Miel risulti mediamente un po' meno soggetta ai rinforzi del vento, venendo disturbata talvolta solo parzialmente e/o in ritardo. Probabilmente ciò è dovuto alla differenza di dimensioni fra le due doline (molto più piccola la Busa Riviera) per cui se il vento è debole/moderato o dura poco fa più fatica a scalzare l'aria fredda intrappolata nella vasta Busa Fradusta.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •