Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 59
  1. #41
    Cumulonimbus L'avatar di old_Piovoso92
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Cavaso del Tomba (TV)
    Messaggi
    9,305
    Riguardo al 2003, ho i dati rilevati a Possagno dal mio professore di matematica delle medie.
    A prima vista l'estate 2003 non appare così estrema dal punto di vista pluviometrico, visto che a giugno rilevò 177,5mm, a luglio 52mm e ad agosto 98mm. Tuttavia si nota una fase di siccità pesante nei primi 24 giorni di agosto quando in un contesto di caldo eccezionale, l'accumulo fu di appena 9mm. Inoltre anche maggio e settembre furono secchi con accumuli rispettivi di 64mm e 46mm. Solo ottobre (151mm) e novembre (218mm) portarono una soluzione definitiva al gran secco di quell'anno.
    Hp, vade retro!!!!!!!

  2. #42
    Cumulonimbus L'avatar di old_Andrea94
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Mirabella di Breganze (VI) 86 m s.l.m. Contrà Capitèo
    Messaggi
    5,388
    Citazione Originariamente Scritto da Matteo (breganzese) Visualizza Messaggio
    Se ti servono dati Andrea basta che fai un fischio
    Grazie Per caso conosci anche l'ubicazione della stazione di Montecchio Prec.? (Preara, Montecchio o Levà) anche perchè leggendo l'altitudine alla quale è posta (74m slm) non penso sia sulla collina (cosa che potrebbe incidere sulle temperature, specie le minime invernali).
    Triveneto 4ever;10)

  3. #43
    Nimbostratus L'avatar di old_stau
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    castelcucco (TV) 193m slm
    Messaggi
    2,292
    Citazione Originariamente Scritto da Piovoso92 Visualizza Messaggio
    Riguardo al 2003, ho i dati rilevati a Possagno dal mio professore di matematica delle medie.
    A prima vista l'estate 2003 non appare così estrema dal punto di vista pluviometrico, visto che a giugno rilevò 177,5mm, a luglio 52mm e ad agosto 98mm. Tuttavia si nota una fase di siccità pesante nei primi 24 giorni di agosto quando in un contesto di caldo eccezionale, l'accumulo fu di appena 9mm. Inoltre anche maggio e settembre furono secchi con accumuli rispettivi di 64mm e 46mm. Solo ottobre (151mm) e novembre (218mm) portarono una soluzione definitiva al gran secco di quell'anno.
    poco più a ovest (Crespano ARPAV 400m slm) andò ben peggio:

    maggio 26.8mm
    giugno 45.8mm
    luglio 36.6mm
    agosto NP (dato non disponibile)
    settembre 26mm


    Considerando che febbraio chiuse a 0mm, marzo a 7mm, gli unici mesi sopra media furono novembre (285mm) e dicembre (197.4). Anno disgraziato il 2003
    Avatar: in ricordo del ghiaccio

  4. #44
    Socio Meteotriveneto
    Rete Stazioni M3V
    L'avatar di Philip
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Bassano del Grappa (VI) 120mt
    Messaggi
    1,147
    L anno a quanto chiuse?
    Dati on line: http://www.meteobassano.it

    Ulteriora mirari, praesentia sequi

  5. #45
    Cumulonimbus L'avatar di old_Piovoso92
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Cavaso del Tomba (TV)
    Messaggi
    9,305
    Citazione Originariamente Scritto da Philip Visualizza Messaggio
    L anno a quanto chiuse?
    Secondo i dati dell'Arpav chiudse a 961mm a Crespano, 934,8mm a Bassano, 1099,4mm a Quero.
    Il mio prof di Possagno rilevò 1190mm invece.
    Hp, vade retro!!!!!!!

  6. #46
    Cumulonimbus L'avatar di old_Piovoso92
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Cavaso del Tomba (TV)
    Messaggi
    9,305
    Come se non bastasse il deficit pluviometrico e il gran caldo, qui sono due giorni che soffia un venticello secco e favonico da est. Se dovessero persistere queste condizioni per altri 8-10 giorni come sembra, nella mia zona gli effetti sulla vegetazione e i corsi d'acqua saranno ben peggiori di quelli visti a luglio.
    Hp, vade retro!!!!!!!

  7. #47
    Cumulonimbus L'avatar di old_Piovoso92
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Cavaso del Tomba (TV)
    Messaggi
    9,305
    Il Bollettino risorsa idrica del 31 luglio elaborato dall'Arpav delinea una situazione eccezionale in Veneto: http://www.arpa.veneto.it/temi-ambie...lio%202015.pdf
    Accumulati mediamente in Veneto 48,3mm contro una media 1994-2014 di 90,3mm (-46%), minimo storico dal 1994.
    L'indice SPI per il mese di luglio mostra segnali di siccità da moderata a severa su Bellunese, montagna vicentina e Veronese con locali aree in siccità estrema (Prealpi orientali, Dolomiti meridionali, locali aree della pianura veronese), per il periodo di 6 mesi segnali di siccità moderata o localmente severa su Bellunese, Alto Trevigiano e Veronese.
    Infine segnala che i deflussi fluviali sono paragonabili a quelli degli anni più siccitosi. Al contrario si mantengono intorno alla media i volumi invasati nei bacini montani.
    Se non intervengono mutamenti modellistici, mi aspetto un bollettino di metà agosto per certi versi storico.
    Hp, vade retro!!!!!!!

  8. #48
    flavio-resana
    Guest
    Citazione Originariamente Scritto da Piovoso92 Visualizza Messaggio
    Il Bollettino risorsa idrica del 31 luglio elaborato dall'Arpav delinea una situazione eccezionale in Veneto: http://www.arpa.veneto.it/temi-ambie...lio%202015.pdf
    Accumulati mediamente in Veneto 48,3mm contro una media 1994-2014 di 90,3mm (-46%), minimo storico dal 1994.
    L'indice SPI per il mese di luglio mostra segnali di siccità da moderata a severa su Bellunese, montagna vicentina e Veronese con locali aree in siccità estrema (Prealpi orientali, Dolomiti meridionali, locali aree della pianura veronese), per il periodo di 6 mesi segnali di siccità moderata o localmente severa su Bellunese, Alto Trevigiano e Veronese.
    Infine segnala che i deflussi fluviali sono paragonabili a quelli degli anni più siccitosi. Al contrario si mantengono intorno alla media i volumi invasati nei bacini montani.
    Se non intervengono mutamenti modellistici, mi aspetto un bollettino di metà agosto per certi versi storico.
    e lo sarà, di certo non basterà l'instabilità del week end per raddrizzare una annata assurda.

    Per certi versi, invece, possiamo attenderci un autunno/inverno spaventosamente piovoso/nevoso a mio avviso.

  9. #49
    Cumulonimbus L'avatar di old_Andrea94
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Mirabella di Breganze (VI) 86 m s.l.m. Contrà Capitèo
    Messaggi
    5,388
    Citazione Originariamente Scritto da flavio-resana Visualizza Messaggio
    e lo sarà, di certo non basterà l'instabilità del week end per raddrizzare una annata assurda.

    Per certi versi, invece, possiamo attenderci un autunno/inverno spaventosamente piovoso/nevoso a mio avviso.
    Quoto, purtroppo un Mediterraneo così surriscaldato non può non avere conseguenze in autunno (e in inverno) anche disastrose, è diventato un serbatoio di energia praticamente. Prima o poi le perturbazioni ricominceranno a scorrere su di esso.

    Tornando ad ora, situazione che dopo il miglioramento sostanziale di fine Luglio, è tornata velocemente a peggiorare sotto il profilo pluvio. Causa caldo e soprattutto questa anomala e surreale ventilazione costante secchissima da est, si sta seccando tutto.
    Triveneto 4ever;10)

  10. #50
    Cumulonimbus
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Olmi di San Biagio (TV)
    Messaggi
    5,012
    Quella dell'equazione mediterraneo caldo a fine estate=fenomeni estremi in autunno è una bufala/leggenda metropolitana. Dopo l'estate 2003 l'autunno successivo fu assolutamente normale.
    Remigio Zago - freelance

Discussioni Simili

  1. Nowcastin Veneto 20-26 Luglio 2015
    Di old_verza81 nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 582
    Ultimo Messaggio: 27-07-2015, 07:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •