Pagina 65 di 100 PrimaPrima ... 1555636465666775 ... UltimaUltima
Risultati da 641 a 650 di 1000
  1. #641
    Cirrus Rete Stazioni M3V L'avatar di lanfur
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Augsburg (GER)/Rivignano(UD)/ Trieste
    Messaggi
    193
    Pure Reading vede una + 21 per Giovedì prossimo e configurazione molto simile con Borino
    Io penso che le ENS sottostiminino piuttosto, mi par strano che i due GM più importanti siano fuori strada
    **** Nell'avatar, il centro di Rivignano durante la nevicata del 27/12/2014****

    19 - 21 Dicembre 2009 Forever :inchino
    7 - 9 Dicembre 2012 nel cuore :hearc

  2. #642
    Altostratus
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    San Martino di Lupari (PD)
    Messaggi
    606
    Citazione Originariamente Scritto da Philip Visualizza Messaggio
    La cosa sbalorditiva e' che analizzando la sinottica, sembra di scorgere tra le righe una situazione normale, con figure pressorie e temperatura normali. Non sembra cioè di scorgere una gobba assassina o una alla iberica che non dovrebbe esserci...non so se ho reso il concetto...
    Ragazzi, prepariamoci, sarà questa la nuova normalità, l impennata delle temperature estive verso l alto e la mancanza di inverni degni di questo nome, sono due terribili indizi che fanno una maledetta prova.

    Non credo sarà la normalità, a mio avviso non esiste una normalità Estiva (cos'hanno avuto in comune Luglio 2014 e Luglio 2015?)... Nel lontano 2003, al termine dell'Estate, più di qualcuno si sbilanciò nel sostenere che in futuro Estati come il 2003 sarebbero state la normalità... Non mi pare sia accaduto finora, l'Estate più calda dopo il 2003 è stata il 2012 (che comunque ha concluso molto sotto il 2003)...

    Poi che, mediamente, le Estati recenti siano quasi sempre "molto calde", questo è evidente...

    Sugli Inverni discorso differente: due Inverni (2013-14 e 2014-15) sono ancora troppo poco per intravedere anche solo una tendenza... Gli Inverni immediatamente precedenti (2010/11, 2011/12 e 2012/13) hanno avuto un'evoluzione del tutto diversa e medie decisamente inferiori, specie in libera atmosfera...

  3. #643
    Cumulonimbus
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Olmi di San Biagio (TV)
    Messaggi
    5,012
    Rispondo velocemente a Mitico e a Minky:

    La ITCZ è solo la rappresentazione della linea di convergenza tra alisei di NE(secchi) e alisei di SE (umidi/monsone africano). Di per se quindi nella figura da me postata rappresenta la posizione nel corso della prima decade di luglio (quindi il passato prossimo). Una ITCZ molto alta è quindi sinonimo di una cella di Hadley ugualmente molto alta dato cvhe il settore meridionale di suddetta cella è proprio l'aliseo di NE. La mia proiezione per il resto d'estate piuttosto che legata alle SST atlantiche è legata alla forzante pacifica equatoriale (ENSO) che attraverso una onda di Kelvin di rara intensità sarà in grado di influenzare pesantemente i prossimi mesi autunno inverno compresi.
    Remigio Zago - freelance

  4. #644
    Socio Meteotriveneto L'avatar di handel
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Maniago PN - 310 mt. s.l.m.
    Messaggi
    1,142
    Citazione Originariamente Scritto da Remigio zago Visualizza Messaggio
    Rispondo velocemente a Mitico e a Minky:

    La ITCZ è solo la rappresentazione della linea di convergenza tra alisei di NE(secchi) e alisei di SE (umidi/monsone africano). Di per se quindi nella figura da me postata rappresenta la posizione nel corso della prima decade di luglio (quindi il passato prossimo). Una ITCZ molto alta è quindi sinonimo di una cella di Hadley ugualmente molto alta dato cvhe il settore meridionale di suddetta cella è proprio l'aliseo di NE. La mia proiezione per il resto d'estate piuttosto che legata alle SST atlantiche è legata alla forzante pacifica equatoriale (ENSO) che attraverso una onda di Kelvin di rara intensità sarà in grado di influenzare pesantemente i prossimi mesi autunno inverno compresi.
    Remigio, con questo tuo intervento (tra gli altri ovviamente) spero sarà compreso perché sentivamo la tua mancanza.
    Alla via così!!!!!!!!!(quando ero in Marina l'ufficiale di rotta aveva questa esclamazione allorchè la rotta raggiunta era quella giusta)
    Gino Lovisa

    ​http://www.maniagometeo.altervista.org

    Cos'è l'esperienza se non la memoria dei propri errori...?!
    La natura è un'artista e non ama ripetere se stessa.
    La curiosità è la madre della conoscenza.
    La meteo: passione, non ossessione!


  5. #645
    Cumulonimbus L'avatar di old_Andrea94
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Mirabella di Breganze (VI) 86 m s.l.m. Contrà Capitèo
    Messaggi
    5,388
    Citazione Originariamente Scritto da Remigio zago Visualizza Messaggio
    Rispondo velocemente a Mitico e a Minky:

    La ITCZ è solo la rappresentazione della linea di convergenza tra alisei di NE(secchi) e alisei di SE (umidi/monsone africano). Di per se quindi nella figura da me postata rappresenta la posizione nel corso della prima decade di luglio (quindi il passato prossimo). Una ITCZ molto alta è quindi sinonimo di una cella di Hadley ugualmente molto alta dato cvhe il settore meridionale di suddetta cella è proprio l'aliseo di NE. La mia proiezione per il resto d'estate piuttosto che legata alle SST atlantiche è legata alla forzante pacifica equatoriale (ENSO) che attraverso una onda di Kelvin di rara intensità sarà in grado di influenzare pesantemente i prossimi mesi autunno inverno compresi.
    Il nino che effetti ha in Europa in autunno e inverno solitamente?
    Triveneto 4ever;10)

  6. #646
    Nimbostratus L'avatar di old_Sergio
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Trieste centro
    Messaggi
    2,147
    Citazione Originariamente Scritto da handel Visualizza Messaggio
    Remigio, con questo tuo intervento (tra gli altri ovviamente) spero sarà compreso perché sentivamo la tua mancanza.
    Alla via così!!!!!!!!!(quando ero in Marina l'ufficiale di rotta aveva questa esclamazione allorchè la rotta raggiunta era quella giusta)
    Due parole, semplici, e, per quanto poco ne sappia, mi si accende la luce. Grazie Remigio.

  7. #647
    Nimbostratus L'avatar di old_Ivo75
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Mestre
    Messaggi
    1,603
    Citazione Originariamente Scritto da Remigio zago Visualizza Messaggio
    Rispondo velocemente a Mitico e a Minky:

    La ITCZ è solo la rappresentazione della linea di convergenza tra alisei di NE(secchi) e alisei di SE (umidi/monsone africano). Di per se quindi nella figura da me postata rappresenta la posizione nel corso della prima decade di luglio (quindi il passato prossimo). Una ITCZ molto alta è quindi sinonimo di una cella di Hadley ugualmente molto alta dato cvhe il settore meridionale di suddetta cella è proprio l'aliseo di NE. La mia proiezione per il resto d'estate piuttosto che legata alle SST atlantiche è legata alla forzante pacifica equatoriale (ENSO) che attraverso una onda di Kelvin di rara intensità sarà in grado di influenzare pesantemente i prossimi mesi autunno inverno compresi.
    Intervento come al solito molto chiaro ed esaustivo.
    Ma per quanto riguarda il semestre freddo come potrebbe essere influenzato dal ENSO (ovviamente da noi)?

  8. #648
    Altostratus L'avatar di old_robertozeta79
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    cappella maggiore tv - Susegana per lavoro
    Messaggi
    573
    Citazione Originariamente Scritto da Remigio zago Visualizza Messaggio
    Rispondo velocemente a Mitico e a Minky:

    La ITCZ è solo la rappresentazione della linea di convergenza tra alisei di NE(secchi) e alisei di SE (umidi/monsone africano). Di per se quindi nella figura da me postata rappresenta la posizione nel corso della prima decade di luglio (quindi il passato prossimo). Una ITCZ molto alta è quindi sinonimo di una cella di Hadley ugualmente molto alta dato cvhe il settore meridionale di suddetta cella è proprio l'aliseo di NE. La mia proiezione per il resto d'estate piuttosto che legata alle SST atlantiche è legata alla forzante pacifica equatoriale (ENSO) che attraverso una onda di Kelvin di rara intensità sarà in grado di influenzare pesantemente i prossimi mesi autunno inverno compresi.
    Scusa e/o scusate l'ignoranza purtroppo quando si analizzano questo tipo di indici non vado a capirci veramente più nulla, mi restano impresse però le ultime parole. Cosa intendi per influenzare pesantemente su le prossime stagioni di autunno ed inverno? Immagino comunque che sia una tendenza di quello che potrebbe essere, giusto?
    Mi piacerebbe capire almeno superficialmente se esistono dati o calcoli che riescano a tracciare quel che sarà una stagione.
    LA NEVE DEL VICINO E' SEMPRE LA PIU' BIANCA!:snowman

  9. #649
    Altostratus L'avatar di old_robertozeta79
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    cappella maggiore tv - Susegana per lavoro
    Messaggi
    573
    Scusa Ivo75, ho fatto un intervento quasi uguale al tuo, non lo avevo letto.
    LA NEVE DEL VICINO E' SEMPRE LA PIU' BIANCA!:snowman

  10. #650
    Cumulonimbus
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Olmi di San Biagio (TV)
    Messaggi
    5,012
    Detto in soldoni senza addentrarci troppo in sigle teleconnettive c'è il rischio che un ENSO+ di questa portata (vedi thread di Filtur) possa determinare un nuovo shift climatico come successe nel 1998. Un vero step irreversibile di incremento delle temperature globali. Una eventuale e molto probabile fase ENSO- non riuscirebbe ad avere effetti tangibili sul prossimo semestre freddo europeo. Se agli effetti del ENSO+ si vanno a sommare ad esempio quelli di una QBO quasi certamente di nuovo occidentale il prossimo inverno potrebbe avere caratteristiche estremamente sfumate.
    Remigio Zago - freelance

Discussioni Simili

  1. [MODELLI] Analisi Modelli - primavera 2015
    Di old_Luca Pecchiari nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 286
    Ultimo Messaggio: 03-06-2015, 11:08
  2. [MODELLI] Analisi Modelli - Inverno 2014-2015
    Di yeti nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 4302
    Ultimo Messaggio: 16-03-2015, 14:42
  3. Modelli live primavera/estate 2013
    Di old_DavidePove nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 356
    Ultimo Messaggio: 02-07-2013, 23:52
  4. Risposte: 108
    Ultimo Messaggio: 05-02-2012, 16:51
  5. modelli 00!!!
    Di old_simone '71 nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 28-02-2008, 12:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •