Pagina 60 di 66 PrimaPrima ... 10505859606162 ... UltimaUltima
Risultati da 591 a 600 di 653

Discussione: [SPAGHI] Estate 2015

  1. #591
    Cumulonimbus
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    7,223
    Fissiamoci i valori, dal grafico 00UTC, di quello previsto alle 00 del 6 agosto:
    - GFS +20°C dal grafico (ma le 06 hanno già ritoccato a +19°C);
    - ENS_GFS +17°C;
    - ECMWF +18/+19°C (a occhio sulla carta).

    Segnamoci qui i link dei radiosondaggi:

    http://www.meteonetwork.it/radiosond...php?dett=16044

    http://www.meteonetwork.it/radiosond...php?dett=16080

    E domattina verifichiamo. Altro mi sembra che non si possa fare, se qualcuno non l'ha già fatto nei giorni scorsi.
    Sotto la neve pane, sotto la pioggia fame - odio lo scirocco - gelo fan club.

    Io che ho provato il clima mediterraneo dico: che noia!

    http://www.meteo.sk/predpoved-pocasia/e ... lika/nitra

  2. #592
    Rete Stazioni M3V Rete Stazioni M3V L'avatar di Mitico85
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    San Canzian d'Isonzo (GO)
    Messaggi
    1,249
    RS 12 Udine + 17 gradi
    [COLOR=#0000ff][SIZE=2]
    [/SIZE]
    San Canzian d'Isonzo 12 metri s.l.m.
    [/COLOR]
    [COLOR=#0000ff]Rilevazione con Davis vp2 6152 wireless
    Rilevazione con Lacrosse wireless con schermo solare meteotriveneto


    [/COLOR]

  3. #593
    Miraggio
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Bagnacavallo (RA)
    Messaggi
    8
    Approfitto per qualche considerazione spicciola sull'argomento GFS/GEFS:
    la corsa operazionale GFS ha risoluzione maggiore e simula meglio orografia e PBL e relative dinamiche, ciò comporta che il il livello isobarico degli 850 hPa intercetta un PBL in modalità "volcano heat" e gonfiato dalle severe onde di calore occorse già a partire da giugno.
    Quando si va verso il medio-lungo termine la tendenza delle ensemble GEFS a ridimensionare molto spesso il dominio anticiclonico poggia su altri fattori: intanto il gravity wave drag orografico è simulato alla viva il parroco su GEFS che favorisce la tendenza ad ipotizzare una più rapida propagazione occidentale delle Rossby; inoltre in condizioni simili i parametri di rugosità e di turbolenza entro il PBL sono molto meglio simulati su operazionale che su ensemble.
    Siccome l'avanzamento di qualche refolo fresco nei bassi strati in condizioni di PBL così rovente e quindi "dilatato" richiede forzanti sinottiche di un certo peso, avremo che il GFS, almeno nel range 5-6 giorni, avrà la meglio, poichè legge meglio la pignatta a pressione che ci ritroviamo in basso.
    La simulaizione GEFS essendo molto semplificata a livello di struttura modellistica, fa passare quasi tutto, mentre in realtà essendo in questa orrida estate in un regime di "barbecue" come quello attuale, i deboli spifferi freschi atlantici senza decise saccature che li sostengano si suicidano non appena entrano in Mediterraneo.
    Fin quando non mollerà questo ostinato modello di circolazione, e quindi lo strato limite planetario non si sarà un pelo rinfrescato e contratto verso il basso, si avrà sempre una notevole divergenza tra i due modelli. Prova ne sia che quando un colpetto fresco un pò più deciso riesce ad entrare, ensemble ed operazionale come per incanto si "riavvicinano".
    Peraltro nei mesi di giugno e luglio (60 gg) la temperatura media ad 850 delle ore 00z è stata di 16.0°C (RS SP. Capofiume), con operazionale GFS che in reforecast (72 ore) mostra un valore di 16.1°C, mentre il reforescast ensemble GEFS (sempre 72 ore) mostra un dato di 14.0°C, ovvero alquanto sottostimato.
    Questo problema non sussiste su ECMWF-EPS giacchè operazionale ed ensemble fanno riferimento a modelli molto più vicini (in senso lato) ad affini.
    Il problema riguarda quindi essenzialmente GFS/GEFS poichè a livello di caratteristiche c'è una notevole differenza tra il modello che calcola l'operazionale e quello che calcola le ensemble. Differenze che sono molto più limate per quanto concerne ECMWF ed UKMO ad esempio.
    Rimanendo solo sugli operazionali il nuovo GFS ha visto notevoli modifiche rispetto alla versione precedente (sotto certi aspetti è, mi si passi il termine, un poco imparentato con un LAM, con i pro ed i contro, anche se non sto ad addentrarmi nei dettagli tecnici), per cui soprattutto in relazione alle simulazioni inerenti le dinamiche entro il PBL si hanno risultati assai diversi rispetto a prima, e visto che la mongolfiera che abbiamo sulle cape intercetta il piano isobarico di 850 hPa (specie diurnal PBL) i risultati sono questi (mica poi così lontani dalla realtà; ci possono essere alcune discrepanze in parte dovute alla non perfetta simulazione del bilancio radiativo e della turbolenza sempre entro il PBL).
    Anche su diverse zone europee, specie continentali, siamo alle prese con un PBL enormemente dilatato che incrocia il piano isobarico di 850 hPa con un filo di gas.
    Tanto è vero che se plottiamo le ensemble GEFS di una zona che non abbia particolarmente risentito di questa condizione (es. Londra), operazionale ed ensemble sono molto vicini
    Peraltro in alcuni casi ci sono effettive sovrastime ad 850 hPa sulla corsa operazionale, ma dipende in massima parte dalla misura nella quale il modello vede il piano isobarico intercettare il PBL; è sufficiente che la simulazione lo intercetti appena più o meno decisamente che questo si ripercuote sul valore simulato ad 850 hPa (che ricordo è un sigma-level).
    In ECMWF la simulazione delle dinamiche interne al PBL (operazionale) poggia su schemi più datati rispetto al nuovo GFS (poi non è detto che sia uno svantaggio), da qui le discrepanze, a volte maggiori a volte trascurabili. Certamente il modello europeo dà in generale maggiori garanzie su questo aspetto, ma sul breve medio-termine (4-6 giorniI non sottovaluterei il segnale che proviene dall'operazionale GFS, non tanto in termini di temperatura simulata (19 o 20°C ad 850 hPa fa caldo lo stesso), ma appunto come segnale.
    Questo in sintesi.

  4. #594
    Mesociclone
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Altavilla Vicentina (VI) - Lavoro casello A4 di Montecchio Maggiore
    Messaggi
    18,686
    Grazie Pierluigi.
    Quindi, correggimi se sbaglio, secondo te il cosiddetto ufficiale è più preciso rispetto agli altri cluster almeno fino ai 5-6gg giusto?
    Socio fondatore M3V

    http://www.meteovicenza.altervista.org/

    Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

    Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
    INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
    Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
    ;66)));66)));66)))

  5. #595
    Miraggio
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Bagnacavallo (RA)
    Messaggi
    8
    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Grazie Pierluigi.
    Quindi, correggimi se sbaglio, secondo te il cosiddetto ufficiale è più preciso rispetto agli altri cluster almeno fino ai 5-6gg giusto?
    Diciamo che è mediamente più affidabile tralasciando il valore nudo e crudo della temperatura ad 850 hPa, limitatamente al contesto GFS/GEFS

  6. #596
    Redazione M3V
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Udine
    Messaggi
    13,390
    Citazione Originariamente Scritto da P. Randi Visualizza Messaggio
    Approfitto per qualche considerazione spicciola sull'argomento GFS/GEFS:
    la corsa operazionale GFS ha risoluzione maggiore e simula meglio orografia e PBL e relative dinamiche, ciò comporta che il il livello isobarico degli 850 hPa intercetta un PBL in modalità "volcano heat" e gonfiato dalle severe onde di calore occorse già a partire da giugno.

    Peraltro in alcuni casi ci sono effettive sovrastime ad 850 hPa sulla corsa operazionale, ma dipende in massima parte dalla misura nella quale il modello vede il piano isobarico intercettare il PBL; è sufficiente che la simulazione lo intercetti appena più o meno decisamente che questo si ripercuote sul valore simulato ad 850 hPa (che ricordo è un sigma-level).
    Ottima spiegazione, che spiega la mia impressione
    Citazione Originariamente Scritto da Albert0 Visualizza Messaggio
    In genere gfs vs reading sono molto simili . Ma c'e' un evidente problema nella zona interessata dalla risalita africana. Cmq la grande differenza tra l'ensemble e il modello dice chiaramente che c'e' qualcosa di anomalo.
    Cioe' la spiega pienamente per gfs vs gefs.
    Meno per gfs vs reading. Pero' per reading manca 18z, quando il BL sale chiaramente sopra la 850hp e allora il problema di imprecisione sul livello non dovrebbe esserci.
    A 00z e 12z invece arriva giusto li da cui il problema che dici.

  7. #597
    Supercella L'avatar di old_bugimeteo
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Campolessi di Gemona del Friuli (UD) 186mt s.l.m
    Messaggi
    13,603
    Citazione Originariamente Scritto da P. Randi Visualizza Messaggio
    Diciamo che è mediamente più affidabile tralasciando il valore nudo e crudo della temperatura ad 850 hPa, limitatamente al contesto GFS/GEFS
    Grazie x la spiegazione.

  8. #598
    Miraggio
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Bagnacavallo (RA)
    Messaggi
    8
    Citazione Originariamente Scritto da Albert0 Visualizza Messaggio
    Ottima spiegazione, che spiega la mia impressione


    Cioe' la spiega pienamente per gfs vs gefs.
    Meno per gfs vs reading. Pero' per reading manca 18z, quando il BL sale chiaramente sopra la 850hp e allora il problema di imprecisione sul livello non dovrebbe esserci.
    A 00z e 12z invece arriva giusto li da cui il problema che dici.
    La differenza tra GFS ed ECMWF risiede nel fatto che, ovviamente sulle corse operazionali, il nuovo GFS ha un PBL scheme del tutto nuovo e molto più raffinato rispetto alla vecchia versione, mentre ECMWF non ha di recente subito particolari variazioni. In caso di condizioni particolari come quella attuale è variata molto la risposta in simulazione sul GFS, poco o nulla su ECMWF. Certamente due corse anzichè 4 hanno la loro importanza, questo è indubbio. Sia chiaro che è meglio, potendo, fare affidamento ad operazionale ed ensemble ECMWF.

  9. #599
    Cirrus L'avatar di old_Buran
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Maerne di Martellago - 12 m s.l.m
    Messaggi
    475
    OT basta con ste tendenze/spaghi/modelli perennemente inaffidabili! Ve lo do io il rimedio!
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: .facebook_1438780190503.jpg 
Visualizzazioni: 27 
Dimensione: 33.0 KB 
ID: 74768
    - 11 Febbraio 2013 per tutta la vita, 20 cm di neve e raffiche a 60 km/h
    - Inverno 2013/2014 il non inverno per la pianura.

  10. #600
    Redazione M3V
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Udine
    Messaggi
    13,390
    Citazione Originariamente Scritto da P. Randi Visualizza Messaggio
    La differenza tra GFS ed ECMWF risiede nel fatto che, ovviamente sulle corse operazionali, il nuovo GFS ha un PBL scheme del tutto nuovo e molto più raffinato rispetto alla vecchia versione, mentre ECMWF non ha di recente subito particolari variazioni.
    Da dove prendi tutte queste interessanti e dettagliate notizie sui modelli?

Discussioni Simili

  1. [SPAGHI] Primavera 2015
    Di old_verza81 nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 371
    Ultimo Messaggio: 01-06-2015, 11:04
  2. [SPAGHI] Inverno 2014/2015
    Di old_lukeud nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 882
    Ultimo Messaggio: 01-03-2015, 23:44
  3. [SPAGHI] Estate 2014
    Di old_verza81 nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 574
    Ultimo Messaggio: 30-08-2014, 12:19
  4. Spaghi primavera/estate 2013
    Di old_DavidePove nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 944
    Ultimo Messaggio: 30-08-2013, 15:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •