Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Pala d' Altei

  1. #1
    Altostratus L'avatar di old_ilprinz
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Spilimbergo (abitazione) - Maniago (ufficio) - però Vajontino dentro
    Messaggi
    1,274

    Pala d' Altei

    Condivido con voi qualche foto di domenica scorsa di luoghi inaspettatamente veramente belli...


    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 1.jpg 
Visualizzazioni: 52 
Dimensione: 95.5 KB 
ID: 72604

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 2.jpg 
Visualizzazioni: 70 
Dimensione: 69.4 KB 
ID: 72605

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 3.jpg 
Visualizzazioni: 55 
Dimensione: 82.2 KB 
ID: 72606

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 4.jpg 
Visualizzazioni: 63 
Dimensione: 117.6 KB 
ID: 72607

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 5.jpg 
Visualizzazioni: 51 
Dimensione: 64.4 KB 
ID: 72608

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 6.jpg 
Visualizzazioni: 54 
Dimensione: 89.3 KB 
ID: 72609

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 7.jpg 
Visualizzazioni: 56 
Dimensione: 68.5 KB 
ID: 72610

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 8.jpg 
Visualizzazioni: 53 
Dimensione: 58.1 KB 
ID: 72611

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 9.jpg 
Visualizzazioni: 58 
Dimensione: 190.7 KB 
ID: 72612

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 10.jpg 
Visualizzazioni: 56 
Dimensione: 153.0 KB 
ID: 72613

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 11.jpg 
Visualizzazioni: 49 
Dimensione: 164.0 KB 
ID: 72614

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 12.jpg 
Visualizzazioni: 53 
Dimensione: 157.3 KB 
ID: 72615

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 13.jpg 
Visualizzazioni: 52 
Dimensione: 96.8 KB 
ID: 72616
    maledetta la volta che da piccolo mi sono innamorato della neve...vivendo nella pedemontana pordenonese :sorrisodenti

  2. #2
    Socio Meteotriveneto L'avatar di handel
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Maniago PN - 310 mt. s.l.m.
    Messaggi
    1,106
    Complimenti!
    bei ricordi con le escursioni fatte con le mie figliole ( di cui una si è sposata sabato 18).
    Gino Lovisa

    ​http://www.maniagometeo.altervista.org

    Cos'è l'esperienza se non la memoria dei propri errori...?!
    La natura è un'artista e non ama ripetere se stessa.
    La curiosità è la madre della conoscenza.
    La meteo: passione, non ossessione!


  3. #3
    Consiglio Direttivo M3V
    Responsabile Progetto Nuvole
    L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Bolzano, 250 m
    Messaggi
    2,934
    Molto belle, soprattutto l'ultima... montagna e pianura (e, forse, laggiù tra la foschia anche il mare?) nella stessa inquadratura
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    https://www.marcobonatti.it

  4. #4
    Altostratus L'avatar di old_ilprinz
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Spilimbergo (abitazione) - Maniago (ufficio) - però Vajontino dentro
    Messaggi
    1,274
    Tra l'altro, l'altopiano tra la pala d'Altei e Barcis, chiamato Valfredda, dal mio punto rivista meriterebbe un bel monitoraggio invernale; presenta tutta una serie di depressioni carsiche in cui sarebbe interessante monitorare!

    PS : felicitazioni Gino!
    maledetta la volta che da piccolo mi sono innamorato della neve...vivendo nella pedemontana pordenonese :sorrisodenti

  5. #5
    Cumulus Congestus L'avatar di old_Burano
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Artegna (Ud) 191 m
    Messaggi
    4,382
    Molto bello, avevo già visto delle foto e mi era piaciuto, ora sono ancora più convinto che ne varrà la pena e che ci dovrò assolutamente andare magari abbinandolo al vicino Monte di Mezzo (quest'ultimo si può fare salendo a vista tra l'erba vero?).
    Poi sarà il turno di Pala Fontana e Ciastelat!
    Bravo prinz che tiri fuori sempre itinerari nascosti ma belli!
    In questo forum si impara che:

    Può non piovere per mesi ma non è secco perché prima e dopo ha piovuto, la parola "secco" è una bestemmia.
    Un evento è tale solo se accade a casa propria.
    I meteorologi sbagliano anche quando azzeccano.
    I modelli sono carta straccia se non mostrano cìò che si vuole.
    I dati sono validi solo se confermano le proprie idee.
    La normalità coincide con le proprie ossessioni.
    Chi apprezza la pioggia è un malato mentale.

  6. #6
    Socio Meteotriveneto L'avatar di handel
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Maniago PN - 310 mt. s.l.m.
    Messaggi
    1,106
    Citazione Originariamente Scritto da Burano Visualizza Messaggio
    Molto bello, avevo già visto delle foto e mi era piaciuto, ora sono ancora più convinto che ne varrà la pena e che ci dovrò assolutamente andare magari abbinandolo al vicino Monte di Mezzo (quest'ultimo si può fare salendo a vista tra l'erba vero?).
    Poi sarà il turno di Pala Fontana e Ciastelat!
    Bravo prinz che tiri fuori sempre itinerari nascosti ma belli!
    Macchè nascosti..... sono in bellissima vista; solo che non possono competere con gli itinerari del parco dolomiti (Val Montanaia, Pramaggiore, Duranno, Cima Preti, Spalti di Toro, eccc......cito a caso tanto per intenderci...)
    Io che non ho avuto mai molto tempo da dedicare per gli spostamenti ecc.ecc. erano le mie escursioni usuali, ampiamente remunerative , specialmente in caso di buona visibilità. Per esempio provate a salire su una banalissima cima quale il monte Fara (1342 m.) invece che dai soliti sentieri (967 /983) attaccarlo dal canalone centrale detto "auragna" (ben visibile da Maniago) vedrete che è una eccellente palestra per arrampicatori ben allenati, non dico che è come salire il Cornaget, ma insomma...ci somiglia
    Gino Lovisa

    ​http://www.maniagometeo.altervista.org

    Cos'è l'esperienza se non la memoria dei propri errori...?!
    La natura è un'artista e non ama ripetere se stessa.
    La curiosità è la madre della conoscenza.
    La meteo: passione, non ossessione!


  7. #7
    Cumulus Congestus L'avatar di old_Burano
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Artegna (Ud) 191 m
    Messaggi
    4,382
    Citazione Originariamente Scritto da handel Visualizza Messaggio
    Macchè nascosti..... sono in bellissima vista; solo che non possono competere con gli itinerari del parco dolomiti (Val Montanaia, Pramaggiore, Duranno, Cima Preti, Spalti di Toro, eccc......cito a caso tanto per intenderci...)
    Io che non ho avuto mai molto tempo da dedicare per gli spostamenti ecc.ecc. erano le mie escursioni usuali, ampiamente remunerative , specialmente in caso di buona visibilità. Per esempio provate a salire su una banalissima cima quale il monte Fara (1342 m.) invece che dai soliti sentieri (967 /983) attaccarlo dal canalone centrale detto "auragna" (ben visibile da Maniago) vedrete che è una eccellente palestra per arrampicatori ben allenati, non dico che è come salire il Cornaget, ma insomma...ci somiglia
    Mi sono spiegato un pò male, intendevo dire frequentati più dalle persone del posto che dagli altri.
    Che difficoltà ha il Cornaget? (altra cima nella mia lista) Primo grado?
    In questo forum si impara che:

    Può non piovere per mesi ma non è secco perché prima e dopo ha piovuto, la parola "secco" è una bestemmia.
    Un evento è tale solo se accade a casa propria.
    I meteorologi sbagliano anche quando azzeccano.
    I modelli sono carta straccia se non mostrano cìò che si vuole.
    I dati sono validi solo se confermano le proprie idee.
    La normalità coincide con le proprie ossessioni.
    Chi apprezza la pioggia è un malato mentale.

  8. #8
    Socio Meteotriveneto L'avatar di handel
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Maniago PN - 310 mt. s.l.m.
    Messaggi
    1,106
    Citazione Originariamente Scritto da Burano Visualizza Messaggio
    Mi sono spiegato un pò male, intendevo dire frequentati più dalle persone del posto che dagli altri.
    Che difficoltà ha il Cornaget? (altra cima nella mia lista) Primo grado?
    Ma certo Ivan, son io che l'ho buttata un po' sulla facezia, quello che dici è perfettamente vero per i motivi di cui sopra.

    Per quanto riguarda il gruppo Caserine -Cornaget dipende da dove parti comunque non mi sembra ci siano difficoltà alpinistiche quanto esperienza e molto allenamento (questo l'ho dedotto dai racconti dei miei amici che ci sono stati, io non ho fatto quell'escursione)
    Gino Lovisa

    ​http://www.maniagometeo.altervista.org

    Cos'è l'esperienza se non la memoria dei propri errori...?!
    La natura è un'artista e non ama ripetere se stessa.
    La curiosità è la madre della conoscenza.
    La meteo: passione, non ossessione!


  9. #9
    Cumulus Congestus L'avatar di old_Burano
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Artegna (Ud) 191 m
    Messaggi
    4,382
    Citazione Originariamente Scritto da handel Visualizza Messaggio
    Ma certo Ivan, son io che l'ho buttata un po' sulla facezia, quello che dici è perfettamente vero per i motivi di cui sopra.

    Per quanto riguarda il gruppo Caserine -Cornaget dipende da dove parti comunque non mi sembra ci siano difficoltà alpinistiche quanto esperienza e molto allenamento (questo l'ho dedotto dai racconti dei miei amici che ci sono stati, io non ho fatto quell'escursione)
    Sono salito sul Caserine Alte nell'ottobre 2008 partendo dal rifugio Pussa passando per la casera Senons e forca del Pedole; fino a quest'ultima bisogna solo camminare per strada sterrata, sentiero CAI n°393 e traccia con ometti. Poi bisogna seguire segni rossi per un prato ripido, una cresta esposta e passaggi di I grado; nulla di difficile, ma è meglio andarci con terreno asciutto e privo di neve. Niente male come escursione (cmq faticosa per il terreno ripido e il dislivello di 1400 metri), peccato che ci fosse nebbia e così non ho potuto vedere.. un Casso!
    Mi pare che il Cornaget sia simile, sentiero CAI fino al bivacco Goitan poi segni ed ometti con alcuni passaggi di I grado; forse un pò più breve perché si inizia a salire subito.
    Entrambe le escursioni per chi è discretamente allenato e vuole andare nei posti più remoti e selvaggi del FVG.
    In questo forum si impara che:

    Può non piovere per mesi ma non è secco perché prima e dopo ha piovuto, la parola "secco" è una bestemmia.
    Un evento è tale solo se accade a casa propria.
    I meteorologi sbagliano anche quando azzeccano.
    I modelli sono carta straccia se non mostrano cìò che si vuole.
    I dati sono validi solo se confermano le proprie idee.
    La normalità coincide con le proprie ossessioni.
    Chi apprezza la pioggia è un malato mentale.

Discussioni Simili

  1. Anello di Casera La Pala e Casera Montelonga da Barcis
    Di old_ilprinz nel forum Reportage meteo-fotografici Triveneti
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 03-07-2015, 22:50
  2. Quando sulla Pala d'Altei nevicava tanto.......
    Di old_adriano nel forum MeteoAmarcord triveneto
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-02-2015, 13:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •