Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Iridescenza L'avatar di old_kolinpic
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Valdobbiadene, TV
    Messaggi
    94

    Sulle montagne...nevica prima!

    Spero di non porre un quesito stupido e banale, anche se apparentemente dalla risposta, forse, semplice.
    Perché accade spesso che, al sopraggiungere di una perturbazione, le precipitazioni, nevose a quote medio-basse, iniziano dalle cime dei monti?
    Faccio questa domanda per diversi motivi:
    1) qui sulle prealpi accade ciò anche con fronti atlantici, quindi provenienti da ovest o sud-ovest, quando le catene montuose sono a nord-nord est rispetto alla mia posizione.
    2) è una cosa che noto solo con le precipitazioni nevose, ma non ha senso che accada solo con queste, forse perchè quella leggera "nebbiolina" è più visibile rispetto a poche gocce di pioggia?
    3) accade solo con i fronti caldi? O anche con quelli freddi?
    Spero di non aver detto stupidaggini...e se qualcuno ha voglia di illuminarmi...grazie fin da subito!!!

    P.s.: io ho una mia teoria: se accade con i fronti caldi, è semplicemente perché anche se il fronte delle precipitazioni arriva da ovest, le virghe precipitative, trovandosi anche molto più ad est, ma rimanendo in quota, interessano per alcune ore solo le cime dei monti. Può essere?
    Grazie!

  2. #2
    Socio Meteotriveneto
    Responsabile Progetto Nuvole
    L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Bolzano, 250 m
    Messaggi
    3,378
    Bella domanda, apparentemente facile ma "scomoda", perché rispondendo si rischia di fare figuracce

    Di sicuro sui monti nevica (e piove) prima (e di più) perché i fiocchi e le gocce giungono prima e più facilmente sulle zone elevate, mentre prima di raggiungere quelle più basse possono almeno in parte sublimare o evaporare. Poi pian piano fiocchi e gocce "guadagnano strada" verso le pianure umidificando la colonna d'aria, quando però in quota è già iniziato l'accumulo.

    Inoltre i versanti montuosi, soprattutto se disposti perpendicolarmente rispetto alle correnti, favoriscono ascesa e condensazione, e quindi proprio in corrispondenza dei monti viene scaricato prima e in maggior quantità il contenuto in umidità.

    PS La "nebbiolina" delle precipitazioni nevose è data proprio dalla presenza di un gran numero di fiocchi, che visti da lontano danno l'impressione di una sorta di foschia. Accade qualcosa di simile anche con la pioggia, quando le precipitazioni sono localizzate e sotto forma di rovesci abbondanti.
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    https://www.marcobonatti.it
    https://nefologicando.wordpress.com/category/nuvole/

  3. #3
    Cumulonimbus L'avatar di old_Piovoso92
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Cavaso del Tomba (TV)
    Messaggi
    9,305
    Nei primi giorni di febbraio 2012 ricordo che nevicava quasi ogni giorno sopra i 1000m con accumuli totali di circa 40cm sul Grappa, mentre qui ha fatto appena 9cm malgrado le temperature favorevoli a tutte le quote. Non saprei dire il motivo, ma forse, come ha detto Marco, i fiocchi si dissolvono a contatto con l'aria secca (e in quel periodo l'aria era sempre estremamente secca a causa della maledetta bora).
    Hp, vade retro!!!!!!!

  4. #4
    Ciclone tropicale L'avatar di old_And9
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Aviano, 159m (PN); Trieste
    Messaggi
    23,904
    stau, prima sui monti poi gradualmente la colonna si umidifica e cmq il fronte arriva
    Dati Davis VP2 di Aviano: http://www.weatherlink.com/user/and9...mary&headers=1
    Ridateci l'osmer nel tgr!

  5. #5
    Redazione M3V
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Wien (A)
    Messaggi
    2,499
    Citazione Originariamente Scritto da kolinpic Visualizza Messaggio
    3) accade solo con i fronti caldi? O anche con quelli freddi?
    cè poco da aggiungere alle risposte gia´ postate

    per il punto 3: accade specialmente con fronti caldi e occlusioni (il fronte avanza prima in quota), con fronti freddi invece il fenomeno è meno durativo. Puo´ durare di più in caso di föhn precedente al fronte freddo, per esempio come accade a Innsbruck con fronti in arrivo da W/NW: sulla Nordkette nevica qualche ora prima che in citta´. In generale con fronti freddi e specialmente d´estate il fenomeno è meno comune per via del carattere prevalentemente convettivo delle precipitazioni.


  6. #6
    Iridescenza L'avatar di old_kolinpic
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Valdobbiadene, TV
    Messaggi
    94
    Mi ero dimenticato di ringraziarvi per le risposte al mio profondo dubbio esistenziale
    Grazie ancora!

  7. #7
    Banned
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Torre di Mosto VE (50 cm. slm... ah! ah! ah!) - Vandoies BZ (755 mt. slm)
    Messaggi
    4,208
    Citazione Originariamente Scritto da Marco_bz Visualizza Messaggio
    Bella domanda, apparentemente facile ma "scomoda", perché rispondendo si rischia di fare figuracce

    Di sicuro sui monti nevica (e piove) prima (e di più) perché i fiocchi e le gocce giungono prima e più facilmente sulle zone elevate, mentre prima di raggiungere quelle più basse possono almeno in parte sublimare o evaporare. Poi pian piano fiocchi e gocce "guadagnano strada" verso le pianure umidificando la colonna d'aria, quando però in quota è già iniziato l'accumulo.

    Inoltre i versanti montuosi, soprattutto se disposti perpendicolarmente rispetto alle correnti, favoriscono ascesa e condensazione, e quindi proprio in corrispondenza dei monti viene scaricato prima e in maggior quantità il contenuto in umidità.

    PS La "nebbiolina" delle precipitazioni nevose è data proprio dalla presenza di un gran numero di fiocchi, che visti da lontano danno l'impressione di una sorta di foschia. Accade qualcosa di simile anche con la pioggia, quando le precipitazioni sono localizzate e sotto forma di rovesci abbondanti.
    Quoto soprattutto la parte in grassetto!
    Ottima risposta!!! Meriteresti reputazione, ma non mi è consentito ancora di dartela!!!
    Sottolineo questo fenomeno anche nelle mie (ormai proverbiali ) conferenze meteo al lavoro!

  8. #8
    Socio Meteotriveneto L'avatar di AleAleTN
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    San Michele all'Adige (TN) - Località Via Biasi-Paludi
    Messaggi
    1,800
    Bravi tutti . Ottimo thread.

    Inviato dal mio HUAWEI Y300-0100 utilizzando Tapatalk
    « - La sua band ha un nome molto originale. Ma chi le ha suggerito il nome Pink Floyd?
    - Gli alieni! »
    (Syd Barrett e un giornalista discutono sull'origine del nome della band)

Discussioni Simili

  1. alcuni scatti dall'aereo sulle montagne innevate dal Latemar al Garda
    Di Rizzo69 nel forum Reportage meteo-fotografici Triveneti
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 24-10-2013, 07:30
  2. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 07-09-2011, 17:57
  3. Da lunedì alto pericolo Valanghe sulle nostre montagne
    Di Stefano Zamperin nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 06-12-2010, 07:01
  4. nevicata del 29-05-07 sulle montagne del friuli
    Di old_frank nel forum Reportage meteo-fotografici Triveneti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 31-05-2007, 21:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •