Pagina 61 di 126 PrimaPrima ... 1151596061626371111 ... UltimaUltima
Risultati da 601 a 610 di 1256
  1. #601
    Altostratus
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Mira (VE)
    Messaggi
    560
    aumento dell'estensione dei ghiacciai veneti dal 2009 al 2014.
    qualcuno ha notizie piu' dettagliate ?

    http://corrierealpi.gelocal.it/bellu...one-1.10897365

    http://www.ilgazzettino.it/NORDEST/P.../1191571.shtml

  2. #602
    Mesociclone
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Altavilla Vicentina (VI) - Lavoro casello A4 di Montecchio Maggiore
    Messaggi
    18,686
    Bah...
    Socio fondatore M3V

    http://www.meteovicenza.altervista.org/

    Baroni: "La meteorologia é da considerarsi scienza inesatta, che spesso elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili."

    Ghiaccio NELLA macchina? Menù bambini se possibile.
    INVITA i tuoi amici a cliccare MI PIACE => €€€
    Condividete tutti, farà felici i vostri amici!
    ;66)));66)));66)))

  3. #603
    Altostratus
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Padova
    Messaggi
    711
    Direi di aspettare un comunicato dell'ARPAV... per ora leggo solo pubblicità da parte del manager dell'azienda privata che ha effettuato il rilevamento...

  4. #604
    Cirrus
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Padova
    Messaggi
    164
    Attenzione che però
    Per ora sono noti i dati relativi alle estensioni, e non per volumi.

  5. #605
    Altostratus
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Padova
    Messaggi
    711
    Estensione dei ghiacci o della superficie nevata? Perchè, se come immagino, hanno considerato (poi bisogna vedere il giornalista cosa ha capito o voluto dire) la superficie nevata a fine stagione ablativa 2014 in rapporto alla medesima 2009 non mi stupisce l'aumento di superficie. Ma si parla di neve non ghiaccio. Tra l'altro 100 ettari di ghiaccio ex-novo sarebbero pari a mezzo gh. della Marmolada... non poca cosa. Per questo penso abbiamo telerilevato tutto (neve+ ghiaccio)... comunque lo studio è interessante, vedremo i dati definitivi da parte di ARPAV. buona giornata, ciao

  6. #606
    Cumulus Congestus
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Quinto Vicentino (VI)
    Messaggi
    4,397
    Sorpresa: i ghiacciai veneti crescono in estensione

    Un'indagine di una società privata che contraddice le teorie sull'effetto serra e sul riscaldamento globale



    Mi son bastati titolo e la prima parte di sottotitolo sopra riportata per indurmi a non proseguire la lettura

  7. #607
    Cirrus
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Padova
    Messaggi
    164
    Qualche dettaglio in più:


    http://corrierealpi.gelocal.it/bellu...eve-1.10910068

    Anselmo Cagnati è uno degli esperti del Centro antivalanghe di Arabba che ha studiato i dati raccolti dalla società Helica: «La vita di un ghiacciaio è ovviamente condizionata dalle precipitazioni nevose. Il dato emerso dai rilievi di quest'anno è una diretta conseguenza di tre inverni molto nevosi, ma questo non vuol dire che il trend di scioglimento dei ghiacciai si sia invertito. Gli studi si fanno su 30-40 o 100 anni, non certo su cinque»

  8. #608
    Cumulus Congestus L'avatar di grande puffo
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Artegna 201 mslm
    Messaggi
    4,381
    Anselmo Cagnati è uno degli esperti del Centro antivalanghe di Arabba che ha studiato i dati raccolti dalla società Helica: «La vita di un ghiacciaio è ovviamente condizionata dalle precipitazioni nevose. Il dato emerso dai rilievi di quest'anno è una diretta conseguenza di tre inverni molto nevosi, ma questo non vuol dire che il trend di scioglimento dei ghiacciai si sia invertito. Gli studi si fanno su 30-40 o 100 anni, non certo su cinque»

    Certamente se gli apparati sono in aumento ,sia per quanto riguarda l' estensione o il volume,e' ovvio che si sono manifestate situazioni favorevoli peche' cio' accada,in questo caso il susseguirsi di inverni piuttosto nevosi.Bella la panzana sugli studi di 30/40 o 100 anni,cioe' cosa vuol dire che se si manifesta un aumento di massa o superficie per 10/15 o 20 anni non si puo' parlare di inversione del trend?Vabbe' sig.Cagnati,ci aggiorniamo tra 100 anni....
    O CAPITANI O NIENTE

    UNA RODANATA NON FA PRIMAVERA


    LIGHT A FUN COOL

  9. #609
    Cirrus
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Località
    Padova
    Messaggi
    164
    Citazione Originariamente Scritto da grande puffo Visualizza Messaggio
    Anselmo Cagnati è uno degli esperti del Centro antivalanghe di Arabba che ha studiato i dati raccolti dalla società Helica: «La vita di un ghiacciaio è ovviamente condizionata dalle precipitazioni nevose. Il dato emerso dai rilievi di quest'anno è una diretta conseguenza di tre inverni molto nevosi, ma questo non vuol dire che il trend di scioglimento dei ghiacciai si sia invertito. Gli studi si fanno su 30-40 o 100 anni, non certo su cinque»

    Certamente se gli apparati sono in aumento ,sia per quanto riguarda l' estensione o il volume,e' ovvio che si sono manifestate situazioni favorevoli peche' cio' accada,in questo caso il susseguirsi di inverni piuttosto nevosi.Bella la panzana sugli studi di 30/40 o 100 anni,cioe' cosa vuol dire che se si manifesta un aumento di massa o superficie per 10/15 o 20 anni non si puo' parlare di inversione del trend?Vabbe' sig.Cagnati,ci aggiorniamo tra 100 anni....
    Che competenze nel campo hai tu, rispetto a Cagnati, perché non si debba pensare che chi scrive panzane sei tu, e non lui?

  10. #610
    Cumulus Congestus L'avatar di grande puffo
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Artegna 201 mslm
    Messaggi
    4,381
    Secondo te se ci dovesse essere un inversione di tendenza, in qualsiasi campo, come dovrebbe iniziare?Te lo dico io,inizierebbe con il manifestarsi di situazioni che andrebbero in senso opposto al normale trend.
    Ora tu che sei competente,come Cagnati,come fai ad escludere a priori che questa non sia un inversione di tendenza?hai la sfera di cristallo?.Lui stesso afferma che durante gli ultimi 3 inverni ha nevicato molto,giocoforza gli apparati ne hanno beneficiato,come e' ovvio,pero' tutto puo' essere fuorche' un inversione del trend,perche'??????.Perche gli studi si fanno sui 30/40 o 100 anni.
    Ti ripeto la domanda.Se questa situazione di "aumento dei ghiacciai"si dovesse protrarre per 20 anni,non si potrebbe ancora parlare di inversione del trend perche' gli studi si fanno sui 30/40 o 100 anni??
    Aspetto la risposta.
    O CAPITANI O NIENTE

    UNA RODANATA NON FA PRIMAVERA


    LIGHT A FUN COOL

Discussioni Simili

  1. [OT] [CLIMA] Monitoraggio dei ghiacci polari
    Di old_Remigio zago nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 1854
    Ultimo Messaggio: 30-10-2019, 07:22
  2. Monitoraggio del GELO in arrivo sul Triveneto
    Di old_FilTur nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 25-01-2011, 20:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •