Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 85
  1. #1
    Cumulonimbus
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Olmi di San Biagio (TV)
    Messaggi
    5,012

    Sul deficit dei ghiacci artici

    Dato ormai per certo il ritardo con cui si estenderà nelle prossime settimane il pack sull'oceano artico a causa di una eccezionale stagione di disgelo, sarebbe interessante in questo topic esprimere le proprie idee su ipotesi di circolazione generale ed europea alla luce di questa evidentissima anomalia.
    Ricordo (cartina allegata) che tuttora sono totalmente sgombri dai ghiacci il Mare di Beaufort, Il mare della Siberia Orientale, Il mare di Laptev, il Mare di Kara, Il mare di Barents.
    L'unico tratto di oceano artico in cui si registra una estensione dei ghiacci seppur di poco superiore alla media è il Mare di Groenlandia.



    Ed ecco le mie prime considerazioni:

    la mancanza di ghiaccio artico sulle aree citate sopra dovrebbe favorire un sensibile innalzamento di latitudine del getto polare con un solco subpolare depressionario libero di oltrepassare Capo nord verso la Siberia settentrionale su acque ancora sgombre dai ghiacci.
    Allo stesso tempo e per la medesima causa si dovrebbe notare la tendenza dell'anticiclone polare a sbilanciarsi verso l'artico europeo e la Groenlandia trattandosi di un anticiclone tipicamente termico che si sviluppa esclusivamente al di sopra di aree ghiacciate e/o innevate.
    Naturalmente il rovescio della medaglia di una siffatta circolazione nord-atlantica/nord-europea dovrebbe riguardare la reiterata probabilità di avere cut-off di alta quota di origine artica nell'area prospiciente agli Urali, in probabile retrogressione. Ciò unitamente ad una condizione di calma atmosferica degli strati medio-bassi grazie all'isolamento dalla circolazione zonale dovrebbe favorire lo sviluppo di un intenso ed esteso anrticiclone termico russo-siberiano, specie per quanto riguarda il comparto centro-occidentale della Siberia Russia europea compresa con tutte le conseguenze del caso.

    Adesso a voi, sbizzarritevi senza paura!!!

    Remigio Zago - freelance

  2. #2
    Cumulonimbus
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    7,223

    Re: Sul deficit dei ghiacci artici

    Sono davvero d'accordo con te, mi ero fatto lo stesso pensiero...manca solo una cosa: estese e forti nevicate su Siberia Orientale ed Alaska, con temperature certo anche sopra la media autunnale, ma che in prospettiva in posti dove spesso non si superano i 20-30cm di accumulo al suolo potrebbero creare qualche ritardo al completo disgelo estivo, e comunque creare un'ottima base (unitamente alla propensione atmosferica seguendo certi indici) ad un vasto anticiclone termico, considerando anche la probabile estensione alla meno rigida Siberia Occidentale di neve e gelo (che non rimarrebbe in loco a formarsi per poi estendersi, ma si estenderebbe per poi formarsi )...
    Sotto la neve pane, sotto la pioggia fame - odio lo scirocco - gelo fan club.

    Io che ho provato il clima mediterraneo dico: che noia!

    http://www.meteo.sk/predpoved-pocasia/e ... lika/nitra

  3. #3
    Iridescenza
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Labico (RM) 350 mslm
    Messaggi
    35

    Re: Sul deficit dei ghiacci artici

    Il tutto condito da un flusso d'uscita dal continente asiatico verso il Pacifico che si invertirebbe con AO-/HP Siberiana forte (4ecast docet).
    Quest'anno le retrogressioni continentali russo-siberiane arriveranno fino ai Caraibi...
    Visto che con buona probabilità avremo un'altro ciclo QBO- , NAO -, una Nina in atto, AO= e saremo nell'intorno del minimo solare...
    1940 + 22= 1962/63
    1962 + 22= 1984/85
    1985 + 22= ...........

  4. #4
    Iridescenza
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Putignano (BA ) 372m s.l.m.
    Messaggi
    68

    Re: Sul deficit dei ghiacci artici

    molto interessante!

    come inseriresti in un contesto di base come questo, eventuali split o bilobazioni prounciate del VPS?

    una strada spianata a favore dell'Europa centro-orientale?

  5. #5
    Cumulus Congestus
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    vicenza
    Messaggi
    3,194

    Re: Sul deficit dei ghiacci artici

    ci sono annate del passato che partirono con questa situazione e quali furono le conseguenze?
    accumulo 2008 vicenza citta' 1592,6mm

  6. #6
    Banned
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Portogruaro/Mestre
    Messaggi
    512

    Re: Sul deficit dei ghiacci artici

    Citazione Originariamente Scritto da faina
    molto interessante!

    come inseriresti in un contesto di base come questo, eventuali split o bilobazioni prounciate del VPS?

    una strada spianata a favore dell'Europa centro-orientale?
    Ciao Sergione benvenuto.....come va ??......

    Ipotesi remigio più che logica e non a caso, tutti gli esperti dei forum che si stanno cimentando in proiezioni invernali, stanno proiettando una forte anomalia negativa sulla russia europea.....ne vedremo delle belle...

  7. #7
    Cumulonimbus
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Olmi di San Biagio (TV)
    Messaggi
    5,012

    Re: Sul deficit dei ghiacci artici

    Citazione Originariamente Scritto da faina
    molto interessante!

    come inseriresti in un contesto di base come questo, eventuali split o bilobazioni prounciate del VPS?

    una strada spianata a favore dell'Europa centro-orientale?

    Ipotizzando depressioni sub-artiche ben sviluppate tra Siberia orientale e stretto di Bering, i forcing troposferici potrebbero produrre proprio in quelle aree sfondamenti di EP-Flux in bassa stratosfera.
    In tal caso per una volta le colate artiche da SWM potrebbero preferire la via Est-europea piuttosto che la solita via nordamericana.

    Ciao Sergio !!

    Remigio Zago - freelance

  8. #8
    Iridescenza Rete Stazioni M3V L'avatar di yeti
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Resana 31 m slm - Castelfranco v.to TV 43 m slm
    Messaggi
    20

    Re: Sul deficit dei ghiacci artici

    Citazione Originariamente Scritto da frank
    ci sono annate del passato che partirono con questa situazione e quali furono le conseguenze?
    Frank, se la risposta alla tua domanda fosse un famoso inverno degli anni 80

    vediamo se qualcuno ci può illuminare
    Dati in tempo reale da Resana ( TV )
    http://www.meteoresana.net

  9. #9
    Iridescenza
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Putignano (BA ) 372m s.l.m.
    Messaggi
    68

    Re: Sul deficit dei ghiacci artici

    Citazione Originariamente Scritto da marcoan
    Citazione Originariamente Scritto da faina
    molto interessante!

    come inseriresti in un contesto di base come questo, eventuali split o bilobazioni prounciate del VPS?

    una strada spianata a favore dell'Europa centro-orientale?
    Ciao Sergione benvenuto.....come va ??......

    Ipotesi remigio più che logica e non a caso, tutti gli esperti dei forum che si stanno cimentando in proiezioni invernali, stanno proiettando una forte anomalia negativa sulla russia europea.....ne vedremo delle belle...
    ciao Marco

    bene, grazie!

  10. #10
    Iridescenza
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Putignano (BA ) 372m s.l.m.
    Messaggi
    68

    Re: Sul deficit dei ghiacci artici

    Citazione Originariamente Scritto da Remigio zago
    Citazione Originariamente Scritto da faina
    molto interessante!

    come inseriresti in un contesto di base come questo, eventuali split o bilobazioni prounciate del VPS?

    una strada spianata a favore dell'Europa centro-orientale?

    Ipotizzando depressioni sub-artiche ben sviluppate tra Siberia orientale e stretto di Bering, i forcing troposferici potrebbero produrre proprio in quelle aree sfondamenti di EP-Flux in bassa stratosfera.
    In tal caso per una volta le colate artiche da SWM potrebbero preferire la via Est-europea piuttosto che la solita via nordamericana.

    Ciao Sergio !!

    OK, grazie!

    avevo immaginato bene!

Discussioni Simili

  1. [OT] [CLIMA] Monitoraggio dei ghiacci polari
    Di old_Remigio zago nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 1787
    Ultimo Messaggio: 05-07-2018, 10:48
  2. I Ghiacci del massiccio del Monte Bianco versante IT e FR del traforo
    Di Icestorm97 nel forum Reportage meteo-fotografici Triveneti
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 25-08-2013, 12:18
  3. Media pianura friulana in netto deficit pluvio ad agosto
    Di old_mile24 nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 16-08-2011, 11:45
  4. Ot - Ghiacci artici in ottima salute.
    Di Philip nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 03-06-2010, 14:30
  5. OT Nel 2012 La scomparsa dei ghiacci artici!!
    Di old_bora71 nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 12-04-2010, 18:21

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •