Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 47
  1. #1
    Supercella L'avatar di old_lukeud
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Udine centro 113m/Lignano 2m/Camporosso 816m
    Messaggi
    13,942

    Come sarà la prossima Estate ?

    In attesa di qualche proiezione sulla prossima estate,
    segnalo questo articolo:


    Marzo fresco e piovoso, estate meno torrida
    Le abbondanti piogge primaverili limiteranno la calura estiva


    Il marzo di quest’anno su base nazionale è stato piuttosto fresco (specie al Nord) ma soprattutto decisamente piovoso: come descritto in altro articolo infatti si tratta del marzo più piovoso almeno degli ultimi 60 anni! Una grande quantità di pioggia, che si aggiunge a quella caduta a gennaio e febbraio, due mesi anch’essi più piovosi del normale.

    Tra i vari effetti di una situazione simile c’è ne è uno che sicuramente farà felici tutto coloro che mal sopportano la calura estiva: diminuiscono drasticamente le possibilità che la prossima estate sia eccezionalmente calda!

    Nel terreno infatti si è accumulata una grande quantità di umidità, che durante i mesi caldi limiterà il surriscaldamento del terreno e, di conseguenza, anche dell’aria. Ma come può l’umidità contenuta nel terreno proteggerci dalla calura eccezionale? Tutto ciò è possibile grazie al fatto che l’evaporazione è un processo che sottrae calore all’ambiente circostante: per trasformare una molecola d’acqua in una di vapore è necessario del calore che viene assorbito dall’ambiente circostante. Durante gli assolati pomeriggi estivi un terreno più umido quindi riesce, grazie all’evaporazione, a limitare il surriscaldamento molto più efficacemente di un terreno asciutto.

    Del resto numerosi studi spiegano l’estate eccezionalmente calda del 2003, in Europa la più calda degli ultimi secoli (nell’immagine della NASA le anomalie di temperatura di quell’estate), anche con il grave periodo di siccità che ha afflitto il nostro continente proprio durante la primavera di quell’anno. Il suolo, sia a causa della scarsità di piogge sia per la precoce fioritura che causò una più intensa evapotraspirazione (e quindi ulteriore perdita di umidità attraverso la respirazione delle piante), in molti paesi europei arrivò infatti all’inizio dell’estate molto più asciutto del normale, incapace di limitare il riscaldamento provocato da un lunghissimo periodo di tempo bello e stabile.

    In particolare, come emerso da uno studio (“Soil Moisture-Atmosphere Interactions during the 2003 European Summer Heat Wave”) pubblicato già nel febbraio del 2007 sulla rivista scientifica Journal of Climate, se la primavera del 2003 in Europa fosse stata normalmente piovosa l’anomalia di temperatura di quell’estate si sarebbe ridotta mediamente del 40%: insomma, con una primavera normalmente piovosa l’estate sarebbe risultata assai meno torrida!

    E anche la caldissima estate dello scorso anno (in Italia la seconda più calda degli ultimi decenni dopo quella del 2003) si può spiegare, almeno in parte, con le poche piogge cadute nei primi mesi di quell’anno. Ecco perché l’abbondante pioggia caduta in questo inizio di 2013 autorizza a sperare in un’estate “normalmente” calda.

    GIULIACCI
    Ultima modifica di lukeud; 09-04-2013 alle 08:23

  2. #2
    Mesociclone L'avatar di old_Tony UD
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Udine, zona est 110 mslm
    Messaggi
    15,731
    Probabilmente caro Gian sarà normale rispetto alle medie dell'ultimo ventennio, ancora più dell'ultimo decennio forse, ovvero completamente alterate dal caldo insopportabile delle ultime estati, ma di estati "fresche" o veramente sottomedia chissà se ne vedremo ancora, a parte poche eccezioni...
    I conti si fanno alla fine..........viva la meteo!
    Il mio blog meteo http://www.comunicaveloce.it/blog_meteo.php

    Il TEMPO DEGLI ECCESSI CLIMATICI, PREPARIAMOCI A VIVERE DI TUTTO....

  3. #3
    Cumulus Congestus L'avatar di old_scotland
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Udine ovest, 102 metri s.l.m.
    Messaggi
    4,190
    Mah, secondo me il discorso di Giuliacci lascia un po' il tempo che trova, non credo che avere i terreni saturi di acqua a inizio Aprile possa essere un fattore determinante sulle temperature estive, almeno non in maniera apprezzabile. Primo all'estate mancano ancora due mesi e non si sa quanta acqua cadrà, secondo terreni ghiaiosi come le nostre alte pianure stanno un attimo a drenare prc come quelle appena cadute (abbondanti ma non eccezionali almeno in questa zona).
    Cosa c'è di più bello di un cielo azzurro? Un cielo pieno di nuvole. Perchè le nuvole sono movimento e teatralità, universo cangiante di forme e colori in continua evoluzione, scenografia sempre diversa, minaccia all'orizzonte ma anche rifugio e oggetto di fantasie infantili. (Gavin P.Pinney)

    Vogliamo il Sole :sun e i temporali:Temporale

  4. #4
    Mesociclone L'avatar di old_Tony UD
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Udine, zona est 110 mslm
    Messaggi
    15,731
    Citazione Originariamente Scritto da scotland Visualizza Messaggio
    Mah, secondo me il discorso di Giuliacci lascia un po' il tempo che trova, non credo che avere i terreni saturi di acqua a inizio Aprile possa essere un fattore determinante sulle temperature estive, almeno non in maniera apprezzabile. Primo all'estate mancano ancora due mesi e non si sa quanta acqua cadrà, secondo terreni ghiaiosi come le nostre alte pianure stanno un attimo a drenare prc come quelle appena cadute (abbondanti ma non eccezionali almeno in questa zona).
    Concordo, il periodo tra l'altro più importante per le piogge è proprio dalla seconda metà di aprile alla prima parte di giugno e non certo il mese di marzo......in passato i problemi sono sorti proprio con la carenza di precipitazioni in quel periodo
    I conti si fanno alla fine..........viva la meteo!
    Il mio blog meteo http://www.comunicaveloce.it/blog_meteo.php

    Il TEMPO DEGLI ECCESSI CLIMATICI, PREPARIAMOCI A VIVERE DI TUTTO....

  5. #5
    Cumulonimbus L'avatar di old_Franz_90
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Sacile/Trieste
    Messaggi
    5,431
    Vuol dire niente. Neanche mancasse 1 mese all'estate. Anche il 2009 è stato piovosissimo e Agosto è stato uno dei più caldi dopo il 2003.
    Foto su flickr

    Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde)

  6. #6
    Nimbostratus L'avatar di old_Tarvisium
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Camalò di Povegliano (TV) mt. 63 slm
    Messaggi
    2,853
    Citazione Originariamente Scritto da scotland Visualizza Messaggio
    Mah, secondo me il discorso di Giuliacci lascia un po' il tempo che trova, non credo che avere i terreni saturi di acqua a inizio Aprile possa essere un fattore determinante sulle temperature estive, almeno non in maniera apprezzabile. Primo all'estate mancano ancora due mesi e non si sa quanta acqua cadrà, secondo terreni ghiaiosi come le nostre alte pianure stanno un attimo a drenare prc come quelle appena cadute (abbondanti ma non eccezionali almeno in questa zona).
    Sono d' accordo anch' io, purtroppo...

    Inviato dal mio U8650 con Tapatalk 2
    L' ignorante sa molto, l' intelligente sa poco, il saggio non sa niente, el mona sa tutto...(Anonimo)

  7. #7
    Cumulonimbus
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Olmi di San Biagio (TV)
    Messaggi
    5,012
    Mettiamo un pò di dati per non parlare di aria fritta:

    Dalle mie medie (1986-2012) risulta che la media delle prp di J-F-M-A-M (primi 5 mesi dell'anno) è di 375mm

    prendendo le sei estati più calde (media J-J-A) questi sono i risultati:


    2003 (26.6) 247 mm
    2012 (25.4) 358 mm
    1994 (24,7) 347 mm
    1998 (24.5) 302 mm
    2008 (24.2) 528 mm
    2009 (24.2) 507 mm

    come si vede l'unica estate sopramedia che è stata preceduta da una NETTA anomalia negativa delle precipitazioni dei primi 5 mesi dell'anno è quella del 2003.

    Remigio Zago - freelance

  8. #8
    Nimbostratus
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Godo di Gemona del Friuli (Ud) 192 m slm- Camporosso in Valcanale 832 slm
    Messaggi
    2,152
    Citazione Originariamente Scritto da Remigio zago Visualizza Messaggio
    Mettiamo un pò di dati per non parlare di aria fritta:

    Dalle mie medie (1986-2012) risulta che la media delle prp di J-F-M-A-M (primi 5 mesi dell'anno) è di 375mm

    prendendo le sei estati più calde (media J-J-A) questi sono i risultati:


    2003 (26.6) 247 mm
    2012 (25.4) 358 mm
    1994 (24,7) 347 mm
    1998 (24.5) 302 mm
    2008 (24.2) 528 mm
    2009 (24.2) 507 mm

    come si vede l'unica estate sopramedia che è stata preceduta da una NETTA anomalia negativa delle precipitazioni dei primi 5 mesi dell'anno è quella del 2003.

    Per capire meglio il tuo discorso Remigio sarebbe da capire che media abbiamo avuto a 850hp nel 2003 e nel 2008!!
    della serie se nel 2008 nn avesse piovuto così tanto saremmo stati 2.4C in meno rispetto al 2003??? Oppure avremmo raggiunto il valore del 2003? Quindi i 2.4 gradi di differenza dipendo principalmente dalle configurazioni bariche o dalla
    soil moisture condition?
    se il Cjampon a la il cjapiel..o al fas brut o al ven biel..

  9. #9
    Ciclone tropicale L'avatar di old_And9
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Aviano, 159m (PN); Trieste
    Messaggi
    23,904
    un'estate sottomedia o anche in media sarebbe ben più significativa di un'altrettanto discostamento invernale.

    quindi in base al trend sarà più calda delle medie di riferimento trentennali speriamo poi che eventuali eccezioni (che possono sempre starci nei 90gg) non cadano nel momento meno adatto

    dopotutto il mio avatar parla chiaro riguardo le T medie estive in italia
    Dati Davis VP2 di Aviano: http://www.weatherlink.com/user/and9...mary&headers=1
    Ridateci l'osmer nel tgr!

  10. #10
    Cirrus
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Pordenone
    Messaggi
    330
    And9 come non darti ragione, avatar compreso

Discussioni Simili

  1. La mia idea sulla prossima estate
    Di old_Remigio zago nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 03-09-2013, 16:50
  2. [ESTATE] La calda estate del 2003 in triveneto
    Di old_fedi nel forum MeteoAmarcord triveneto
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 02-12-2012, 13:40
  3. Prossima estate
    Di old_Burano nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 80
    Ultimo Messaggio: 20-08-2011, 16:48
  4. [CLIMA] La mia idea sulla prossima estate
    Di old_Remigio zago nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 21-09-2010, 11:31
  5. Che estate sarà?
    Di old_Oberon86 nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 23-04-2008, 08:40

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •