Pagina 3 di 7 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 69
  1. #21
    Banned
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Pramaggiore (VE) 9 m.s.l.m.
    Messaggi
    1,635
    Citazione Originariamente Scritto da Blizzard85 Visualizza Messaggio
    Ecco. Il pordenonese invece non ha avuto neanche 1 cm fin ad ora. Se tutti ci mettessimo a scartravetrare i maroni come fa più di qualcuno da giorni e giorni, il forum diventerebbe illeggibile. La neve sono andato a cercarmela altrove ma se mi limito al mio orticello (Sacile) devo dire che fino ad ora l'inverno è stato penoso sia dal punto di vista termico che dal punto di vista "neve". Ma non sto lì a scrivere mille volte la stessa cosa, anzi, questa è la prima volta che scrivo palesemente ciò che penso e di sicuro non mi ripeterò nuovamente perché la cosa stancherebbe e non poco e non farebbe bene al forum stesso. Anzi, non vedo l'ora arrivi la primavera e il mio amico dell'avatar così che alcuni lagnoni se ne staranno finalmente alla larga dai forum meteo per lasciar spazio ai veri appassionati.

    Discorso diverso ovviamente per Trieste dove penso sia uno degli inverni più nevosi degli ultimi anni; idem per le montagne e le quote medio/basse dove di neve ce n'è stata finalmente un bel pò e ce ne sarà farà ancora abbastanza prima della fine dell'inverno (tralasciando la prossima sciroccata).

    Non mi sembra che qualcuno si stia lagnando in continuazione, perlomeno in questo 3d si sta valutando il fatto come in base alla zona del triveneto le temperature di questo inverno siano state diverse, e di conseguenza la valutazione di questo mese non può che essere diversa in base alla zona dove viviamo.
    E comunque semmai ci fossero tanti che si lagnano, ci sono anche tanti MORALIZZATORI, te compreso, di cui sinceramente non se ne sente il bisogno. FINE OT.

  2. #22
    Iridescenza L'avatar di Yuki-arashi
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Legnaro(PD) durante la settimana, Lucinico(GO) nei weekend
    Messaggi
    57
    piuttosto io non riesco a spiegarmi dove sono finite le sciroccate con neve da 700-800m...quelle da mezzo metro a tarvisio in poche ore....è dal 2010 che non se ne vede una!! sempre quota neve stellare...assurdo....quella a fine dicembre e questa sono davvero paurose

  3. #23
    Mesociclone L'avatar di old_Tony UD
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Udine, zona est 110 mslm
    Messaggi
    15,731
    Carletto, come dico da giorni, il problema di fondo è proprio questo
    Gennaio ha visto comunque fasi dinamiche finora e non biasimo gli amici veneti per i loro commenti, in quanto, in parte del Veneto, è stato più un tardo autunno che un inverno da metà dicembre in poi e i dati, a tal proposito, sono decisamente chiari, da noi è andata molto meglio, a parte nel pordenonese che ha visto condizioni molto simili a quelle del Veneto centro orientale
    I conti si fanno alla fine..........viva la meteo!
    Il mio blog meteo http://www.comunicaveloce.it/blog_meteo.php

    Il TEMPO DEGLI ECCESSI CLIMATICI, PREPARIAMOCI A VIVERE DI TUTTO....

  4. #24
    Supercella L'avatar di old_lukeud
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Udine centro 113m/Lignano 2m/Camporosso 816m
    Messaggi
    13,942
    qualche numero delle stazioni dell'AM per fare chiarezza sul mese di dicembre,
    in generale termicamente sottomedia sul Triveneto,
    e su quello di gennaio

    DICEMBRE 2012

    anomalie dalle medie mensili
    periodo di riferimento 1971-2000

    Trentino-Alto Adige

    Bolzano -0,69°
    Dobbiaco +0,32°
    Paganella -2,87°
    Passo Rolle -1,91°
    Passo Resia -1,09°

    Veneto

    Treviso Istrana -0,86°
    Treviso Sant'Angelo-0,36°
    Venezia -1,04°
    Verona -0,28°

    Friuli Venezia Giulia

    Ronchi dei Legionari -0,81°
    Tarvisio -0,63°
    Trieste -0,10°



    GENNAIO 2013

    al 18/1
    Trieste Ismar +1.5° dalla 71/00.
    Ultima modifica di lukeud; 20-01-2013 alle 19:31

  5. #25
    Mesociclone Rete Stazioni M3V

    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Stretti, un paese del Ka....... nsas
    Messaggi
    19,306
    dicembre secondo il rapporto dell'arpav:

    Il tempo del mese di dicembre 2012 ha avuto caratteristiche tipicamente invernali nelle prime due settimane, mentre ha presentato aspetti del tardo autunno nelle altre due. Passato il periodo autunnale, caratterizzato da tempo piovoso e da temperature miti, il mese di dicembre è iniziato con una irruzione di aria fredda che ha determinato precipitazioni nevose a quote basse e livelli termici su valori sensibilmente al di sotto delle medie del periodo.
    Tra il 7 e l’8 dicembre un’altra irruzione fredda ha determinato un ulteriore abbassamento termico e neve fino in pianura e a tratti anche sulla costa. Per un’altra settimana in Veneto l’aria è stata fredda e secca per un flusso di aria artica che ha determinato un’ottima visibilità sia in pianura che in montagna e valori termici inferiori alle medie stagionali.
    Dal giorno 14 il cuscinetto di aria fredda presente al suolo è stato gradualmente sostituito da aria mite e umida per l’arrivo di due perturbazioni Atlantiche. La prima perturbazione ha interessato tutta la regione con nevicate di debole e a tratti moderata intensità in pianura e nelle valli prealpine. Lungo il litorale la precipitazione è stata inizialmente mista a pioggia, ma a qualche chilometro dal mare ha avuto carattere nevoso con accumuli significativi. Il cambiamento più importante è avvenuto con il transito della seconda perturbazione che ha provocato un sensibile aumento delle temperature e delle precipitazioni localmente abbondanti, specialmente nella pianura centro-settentrionale e nelle prealpi. Le nevicate sono arrivate fino a 1500 m slm nelle prealpi, mentre hanno interessato anche i fondovalle nelle Dolomiti settentrionali.
    In seguito, le temperature sono gradualmente aumentate; il flusso di correnti dai quadranti settentrionali si è orientato da ovest, sud-ovest fino al 26 dicembre. Tuttavia, le temperature sono aumentate in particolare dal giorno 23 per l’avvezione di aria molto mite in quota. Lo zero termico ha superato anche i 3000 m slm. Fino al 25 dicembre il tempo è stato prevalentemente stabile, ben soleggiato in montagna e nebbioso o coperto in pianura per il passaggio di una perturbazione. arrivata il 21 dicembre. Questa perturbazione è stata di modesta intensità e ha interessato la pianura e la fascia prealpina. Una altra perturbazione è transitata il giorno 26, anch’essa di modesta intensità, ma ha interessato tutta la regione con la quota della neve che è arrivata fino a 1500 m nelle Dolomiti e fino a 1900 m nelle prealpi. Dal 28 dicembre una temporanea discesa di aria fredda dal nord Europa ha portato un contenuto calo termico e delle deboli nevicate sui versanti di confine.
    TEMPERATURE(1): in questo mese si sono verificate le prime gelate in pianura significative dopo un autunno molto mite. Le giornate più fredde in pianura sono state il 10 e l’11 dicembre con -7°C registrati a Codevigo. Tuttavia le temperature massime e minime delle prime due settimane sono state in media al di sotto della norma tra i 4 e i 7°C, mentre dal 15 al 31 dicembre i valori di temperatura hanno raggiunto i valori tipici del tardo autunno, superando la norma di circa 4°C in pianura e di circa 1°C in montagna. Per quanto riguarda le medie del mese sia le massime che le minime sono risultate inferiori ai valori normali specialmente in pianura e nelle Dolomiti settentrionali.


    quindi mese in media si, ma sopra la media nella seconda metà che sommato alla prima metà di gennaio fa un mese filato di sopra media.. più o meno..
    quindi per quanto da altre parti sia stata un libidine, doppia libidine coi fiocchi QUI tutto normale, ma normale perchè la prima metà del mese è stata sotto.
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: a.jpg 
Visualizzazioni: 10 
Dimensione: 300.2 KB 
ID: 19295
    Giorgio Pavan -
    collaboratore di Severe Weather Europe

    METEOSTRETTI - METEOSTRETTIblog
    foto su FLICKR

    "There's no better place to chase like home"
    http://my.meteonetwork.it/station/vnt232/sticker-forum


  6. #26
    Supercella L'avatar di old_lukeud
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Udine centro 113m/Lignano 2m/Camporosso 816m
    Messaggi
    13,942
    Citazione Originariamente Scritto da Giorgio Visualizza Messaggio
    dicembre secondo il rapporto dell'arpav:

    Il tempo del mese di dicembre 2012 ..
    Per quanto riguarda le medie del mese sia le massime che le minime sono risultate inferiori ai valori normali specialmente in pianura e nelle Dolomiti settentrionali.



  7. #27
    Altostratus Rete Stazioni M3V

    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Morgano (TV) - 23 mt s.l.m.
    Messaggi
    605
    Gennaio al 20/01 è a +1,8° dalla media 1971-00
    Stazione meteo Davis Vantage Pro2 wireless http://digilander.libero.it/tv04meteopo ... mpleto.htm
    Neve ultimi anni:
    2004-05: 33,0 cm
    2005-06: 7,0 cm
    2006-07: 0,0 cm
    2007-08: 1,5 cm
    2008-09: 10,5 cm
    2009-10: 31,5 cm
    2010-11: 6,5 cm

    2011-12: 5,0 cm
    2012-13: 9,5 cm
    2013-14:

  8. #28
    Mesociclone L'avatar di old_Tony UD
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Udine, zona est 110 mslm
    Messaggi
    15,731
    Mentre Madrigali dopo aver proclamato un Gennaio più gelido di quello storico del 1985 e del febbraio del 2012 dice di aver azzeccato in pieno OGNI sua previsione... preannunciando come sempre blocking possenti tutto l'anno e gelo dall'inverno all'estate ( da notare che ogni data di cui parla come inizio blocking corrisponde SEMPRE a giornata/e con anomalie positive incredibili, nemmeno a farlo apposta, un esempio il suo blocking possente dal 6 gennaio che ricordo essere una delle giornate di gennaio più calde di sempre con massime primaverili a dir poco ovunque...)Gennaio vive un'altra giornata a dir poco mitissima, con una temperatura media giornaliera che a Udine difficilmente scenderò sotto i 7C, si avete sentito bene
    Insomma per me e per molti che per settimane hanno discusso sugli effetti dello SW affermando che raramente in passato gli effetti erano stati favorevoli e che non si poteva assolutamente fare alcun confronto o paragone nemmeno ipotetico con gli effetti troposferici che ci furono nel 1985.........qualcuno qua, come sempre, altera profondamente la realtà ma basti pensare che, rileggendo gli editoriali estivi, si proclamava un jetstream polare ingombrante con praticamente freddo e zero estate e abbiamo avuto una delle Estati più calde della storia...
    Tornando a noi, come ho scritto in un altro thread, probabilmente le giornate più fredde in pianura le avremmo nella seconda metà di questa terza decade, proprio in corrispondenza con un'irruzione al più moderata, seppur breve di aria artica e con la successiva rimonta altopressoria ( ovviamente il discorso è riferito mediamente all'intero nord est e non ai singoli orticelli)
    I conti si fanno alla fine..........viva la meteo!
    Il mio blog meteo http://www.comunicaveloce.it/blog_meteo.php

    Il TEMPO DEGLI ECCESSI CLIMATICI, PREPARIAMOCI A VIVERE DI TUTTO....

  9. #29
    Altostratus
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    appena a nord di Udine
    Messaggi
    634
    Inizio Ot

    Scusate l'off topic ma non sapevo dove inserire questa domanda. Mi sono imbattuto nella pagina Wikipedia dedicata a Udine e nel paragrafo sul clima c'è una tabella con le medie mensili delle temperature minime e massime. Ma qualcuno sa a quale stazione e a quale periodo si riferiscono quei dati? Noto delle evidenti discrepanze ad esempio con i dati 1990-2012 della stazione Osmer di S.Osvaldo, secondo cui ad esempio la media minime per gennaio è -0.4 (e per approssimazione mi sa che andrebbe alle ortiche quel -1 su Wikipedia, unico valore negativo della tabella) o, più eclatante, il +26,8 media massime di giugno per la suddetta stazione Osmer contro i +25 di Wikipedia, e via dicendo...Sono dati poco attendibili o dipende solo da un diverso riferimento? Scusate ancora

    Fine OT

  10. #30
    Iridescenza L'avatar di Yuki-arashi
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Legnaro(PD) durante la settimana, Lucinico(GO) nei weekend
    Messaggi
    57
    Citazione Originariamente Scritto da mandreas03 Visualizza Messaggio
    Inizio Ot

    Scusate l'off topic ma non sapevo dove inserire questa domanda. Mi sono imbattuto nella pagina Wikipedia dedicata a Udine e nel paragrafo sul clima c'è una tabella con le medie mensili delle temperature minime e massime. Ma qualcuno sa a quale stazione e a quale periodo si riferiscono quei dati? Noto delle evidenti discrepanze ad esempio con i dati 1990-2012 della stazione Osmer di S.Osvaldo, secondo cui ad esempio la media minime per gennaio è -0.4 (e per approssimazione mi sa che andrebbe alle ortiche quel -1 su Wikipedia, unico valore negativo della tabella) o, più eclatante, il +26,8 media massime di giugno per la suddetta stazione Osmer contro i +25 di Wikipedia, e via dicendo...Sono dati poco attendibili o dipende solo da un diverso riferimento? Scusate ancora

    Fine OT
    udine rivolto al 100%

Discussioni Simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 07-11-2012, 11:53
  2. 1^ decade : siamo 3° sopra la media. Record….
    Di old_lukeud nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 12-09-2011, 13:48
  3. Novembre chiuderà di poco sopra la media....?
    Di old_Tony UD nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 53
    Ultimo Messaggio: 02-12-2008, 17:04
  4. Non ci siamo affatto!2 giorni di sole e sopra media di 7 gra
    Di flavio-resana nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 61
    Ultimo Messaggio: 26-06-2008, 13:19
  5. Dicembre sopra media termica e sotto media pluviometrica...
    Di old_SimoneCH nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 05-01-2008, 09:24

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •