be' in genere tutti i sensori anemometrici sono a impulso, in genere a contatto magnetico, non so pero' se l'anemometro Davis sia compatibile, non tanto come tipo di segnale (se in serie all'anemoscopio o separato, contatto magnetico o magari ottico ma non credo...) quanto come dimensionamento: se non e' calcolato per lo stesso numero di impulsi a km/h di quello originale, la lettura sara' del tutto sballata.