Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Cirrus L'avatar di old_AltaValMalina
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Subit 727 m. s.l.m.
    Messaggi
    370

    Condizioni favorevoli alle nevicate nella pedemontana friulana e relativi rilievi

    Come suggerito da una persona posto qui la mia domanda.
    Innanzitutto una premessa; abito sulle prime montagne che "danno" sulla pianura friulana, (per la precisione a Subit di Attimis, 727 metri di quota,inconfondibile dalla pianura per il campanile che fa concorrenza a quello di mortegliano )e anche se generalmente vengono chiamate prealpi,questo termine non lo vedo poi così adatto per la zona.
    Questa zona ha un clima abbastanza particolare,vede apporti precipitativi importanti in quanto esposto alle correnti sudorientali che vanno ad impattare proprio sui primi rilievi che incontrano e queste correnti influenzano il clima anche in inverno,sfavorendo molte volte le precipitazioni nevose a dispetto della quota altimetrica abbastanza alta...da qui la mia domanda...
    Per fare un esempio,con correnti sciroccali la temperatura da me è praticamente uguale alla vicina pianura mentre in condizioni più favorevoli la differenza di solito è nell'ordine dei 3-5° c.
    Un altro fattore che mi piacerebbe analizzare è il fenomeno del gelicidio,ossia della pioggia che cade anche con temperature inferiori allo zero proprio per la particolare disposizione delle correnti al suolo ed in quota (correggetemi se sbaglio) in quanto penso che proprio queste zone (valli del torre,cornappo e natisone anche se forse con meno intensità) siano tra le maggiormente colpite da questo fenomeno...
    Grazie a chi vorrà intervenire con analisi/commenti per rendermi la situazione più chiara...

    Subit:
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 25894_361650017242_5779128_n.jpg 
Visualizzazioni: 8 
Dimensione: 53.5 KB 
ID: 13309

  2. #2
    Cumulus Congestus L'avatar di old_scotland
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Udine ovest, 102 metri s.l.m.
    Messaggi
    4,190
    Hai sollevato un argomento molto interessante, anche perchè quella è una zona che mi piace spesso visitare.
    In effetti è una zona abbastanza sfortunata per la neve. Con flusso sciroccale è molto raro che riesca a nevicare, anche perchè il cuscino freddo è assolutamente inesistente, visto che Subit si trova su un pendio completamente esposto alla pianura. Invece se le correnti sono da SW generalmente sono più fresche e in inverno potrebbero consentire nevicate anche consistenti in quella zona (20-30 cm).
    E interessante notare poi che zona di Canebola - Bocchetta S.Antonio - Joanaz è esposta alle correnti fredde da NE attraverso la piana di Fraccadizze, anche se è difficile fare grandi quantitativi con quelle correnti.
    Per quanto riguarda il gelicidio, è frequente, in termini relativi, su tutta la fascia orientale del FVG, se la temp al suolo è <0° e più in alto è >0°; credo sia legata al fatto all'esposizione ad aria fredda da NE, cosa che nelle prealpi occidentali manca.

    Cmq mile di Bellazoia ne sa sicuramente di più, aspettiamo un suo contributo.

    Cosa c'è di più bello di un cielo azzurro? Un cielo pieno di nuvole. Perchè le nuvole sono movimento e teatralità, universo cangiante di forme e colori in continua evoluzione, scenografia sempre diversa, minaccia all'orizzonte ma anche rifugio e oggetto di fantasie infantili. (Gavin P.Pinney)

    Vogliamo il Sole :sun e i temporali:Temporale

  3. #3
    Cirrus L'avatar di old_AltaValMalina
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Subit 727 m. s.l.m.
    Messaggi
    370
    Si in effetti è abbastanza sfortunata come zona, molte volte si verifica la classica nevicata in addolcimento,cosa sempre più frequente tra l'altro.
    Comunque è sfavorita relativamente perchè in condizioni favorevoli può nevicare con una certa intensità,se non sbaglio tra il 29 e il 4 dicembre 2010 nevicò parecchio con un accumulo totale vicino ai 50 centimetri mentre bellissimo fù l'inverno 2006 (? aiutatemi ?) nel quale l'accumulo totale fù vicino al metro e la neve durò fino a marzo inoltrato...questo per specificare a chi non conosce la zona che nevica di sicuro maggiormente rispetto alla pianura...
    Per quanto riguarda la zona Joanàz, si, è una zona più fredda che riceve in maniera minore le correnti sudorientali ma voglio fare un esempio ancora più lampante; a 2 km dopo Subit, sulla strada che conduce a Prossenicco, le condizioni cambiano totalmente proprio perchè riparata dai venti "caldi" e succede molte volte che lì si abbiano nevicate anche importanti o forti gelicidi mentre da me solamente piogge con anche 3 gradi di differenza in meno di 100 metri di altitudine e come dicevo 2 km di strada,non il linea d'aria...

  4. #4
    Cumulus Congestus L'avatar di old_scotland
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Udine ovest, 102 metri s.l.m.
    Messaggi
    4,190
    Con le condizioni giuste può fare buoni accumuli, il Libeccio freddo è l'ideale per la zona, anche per come è disposta orograficamente. Credo che anche nell'inverno 2008/2009 ci siano state buone nevicate, giusto?Invece la scorsa stagione avarissima con, se non ricordo male, solo due nevicate a Canebola, di cui una all'inizio della primavera.
    In effetti c'è uno spartiacque composto da Joanaz e le Zuffine che separa la zona esposta alla pianura (quindi tutti i paesini su pendio) dalla zona che invece è esposta alla Sovenia e ha un clima decisamente più freddo.
    Sarebbe interessante monitorare quelle zone, peccato che ci siano pochissime stazioni meteo, che io sappia c'è solo quella di Platischis della PC.
    Cosa c'è di più bello di un cielo azzurro? Un cielo pieno di nuvole. Perchè le nuvole sono movimento e teatralità, universo cangiante di forme e colori in continua evoluzione, scenografia sempre diversa, minaccia all'orizzonte ma anche rifugio e oggetto di fantasie infantili. (Gavin P.Pinney)

    Vogliamo il Sole :sun e i temporali:Temporale

  5. #5
    Cirrus L'avatar di old_AltaValMalina
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Subit 727 m. s.l.m.
    Messaggi
    370
    Citazione Originariamente Scritto da scotland Visualizza Messaggio
    Con le condizioni giuste può fare buoni accumuli, il Libeccio freddo è l'ideale per la zona, anche per come è disposta orograficamente. Credo che anche nell'inverno 2008/2009 ci siano state buone nevicate, giusto?Invece la scorsa stagione avarissima con, se non ricordo male, solo due nevicate a Canebola, di cui una all'inizio della primavera.
    In effetti c'è uno spartiacque composto da Joanaz e le Zuffine che separa la zona esposta alla pianura (quindi tutti i paesini su pendio) dalla zona che invece è esposta alla Sovenia e ha un clima decisamente più freddo.
    Sarebbe interessante monitorare quelle zone, peccato che ci siano pochissime stazioni meteo, che io sappia c'è solo quella di Platischis della PC.
    Si,l'anno scorso si può dire una nevicata "decente" di una decina di cm proprio ad inizio primavera sciolta molto velocemente...
    Per quanto riguarda le stazioni meteo segnalo anche quella di subit sempre della protezione civile...
    Aspetto altri contributi relativi a questo tema...

  6. #6
    Mesociclone L'avatar di old_Tony UD
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Udine, zona est 110 mslm
    Messaggi
    15,731
    Ed eccomi qua
    Caro Denis, della serie che tante volte, il fatto di vivere a 700m slm non aiuti o aiuti poco
    La tua zona climaticamente non dista moltissimo dalla pianura e anzi, in molte occasioni, e con diverse sinottiche nevica più in pianura che non a Subit
    Vedo che comunque tu stesso hai annoverato diverse sinottiche che riescono a portare ottime nevicate col necessario contributo delm libeccio ma anche dello scirocco e temperature buone ad 850Hp.
    In realtà, proprio quando si verificano queste condizioni è necessaria tante volte una -1/-2C ad 850Hp assieme ad abbondanti precipitazioni.
    Sarei davvero voluto essere li in quei giorni....Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: Rrea00120101202.gif 
Visualizzazioni: 5 
Dimensione: 64.3 KB 
ID: 13359
    Ultima modifica di Tony UD; 29-11-2012 alle 10:26
    I conti si fanno alla fine..........viva la meteo!
    Il mio blog meteo http://www.comunicaveloce.it/blog_meteo.php

    Il TEMPO DEGLI ECCESSI CLIMATICI, PREPARIAMOCI A VIVERE DI TUTTO....

  7. #7
    Mesociclone L'avatar di old_Tony UD
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Udine, zona est 110 mslm
    Messaggi
    15,731
    Riguardo all'inverno 2006 credo, senza timore di smentita che a sinottica migliore sia stata quella più che dell'intero inverno 2006, del dicembre 2005, tra il 26 e il 29.....penso tu abbia fatto praticamente gran parte della neve proprio in quei 3/4 giorni, una commistione tra aria più fresca nei bassistrati e aria molto umida da sud ovest che anche a Udine aveva portato alcune fioccate, anche con fiocconi e che solo per le temperature di 1/2C superiori allo zero non aveva attecchito bene prima del 28/29 dicembre
    Credo che da te non vi sianop stati problemi e che, ad intermittenza tra il 26 e il 28 e in maniera copiosa la sera/notte del 28 e ancor più la mattina del 29 abbia nevicato ( il 29 alla grande vero?)
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate 1.gif‎   2.gif‎   3.gif‎  

    4.gif‎  
    I conti si fanno alla fine..........viva la meteo!
    Il mio blog meteo http://www.comunicaveloce.it/blog_meteo.php

    Il TEMPO DEGLI ECCESSI CLIMATICI, PREPARIAMOCI A VIVERE DI TUTTO....

  8. #8
    Mesociclone L'avatar di old_Tony UD
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Udine, zona est 110 mslm
    Messaggi
    15,731
    Poi ci fu la sciroccata di fine Gennaio che probabilmente qualche altro cm ti ha portato, nonostante purtroppo non fu ottimale il contributo di umidità essendo la depressione sprofondata decisamente troppo a ovest, affossando letteralmente le pianure del nw...
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate 5.gif‎   6.gif‎  
    I conti si fanno alla fine..........viva la meteo!
    Il mio blog meteo http://www.comunicaveloce.it/blog_meteo.php

    Il TEMPO DEGLI ECCESSI CLIMATICI, PREPARIAMOCI A VIVERE DI TUTTO....

  9. #9
    Mesociclone L'avatar di old_Tony UD
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Udine, zona est 110 mslm
    Messaggi
    15,731
    Credo comunque che Francesco (Mile) abitando da quelle parti sarà senz'altro più in grado di spiegare le caratteristiche del tuo paese, anche se, chi meglio di te, è riuscito a definirne anche le micro peculiarità
    I conti si fanno alla fine..........viva la meteo!
    Il mio blog meteo http://www.comunicaveloce.it/blog_meteo.php

    Il TEMPO DEGLI ECCESSI CLIMATICI, PREPARIAMOCI A VIVERE DI TUTTO....

  10. #10
    Cirrus L'avatar di old_AltaValMalina
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Subit 727 m. s.l.m.
    Messaggi
    370
    Citazione Originariamente Scritto da Tony UD Visualizza Messaggio
    Riguardo all'inverno 2006 credo, senza timore di smentita che a sinottica migliore sia stata quella più che dell'intero inverno 2006, del dicembre 2005, tra il 26 e il 29.....penso tu abbia fatto praticamente gran parte della neve proprio in quei 3/4 giorni, una commistione tra aria più fresca nei bassistrati e aria molto umida da sud ovest che anche a Udine aveva portato alcune fioccate, anche con fiocconi e che solo per le temperature di 1/2C superiori allo zero non aveva attecchito bene prima del 28/29 dicembre
    Credo che da te non vi sianop stati problemi e che, ad intermittenza tra il 26 e il 28 e in maniera copiosa la sera/notte del 28 e ancor più la mattina del 29 abbia nevicato ( il 29 alla grande vero?)
    Scavando nella memoria comincio a ricordare,erano proprio quei giorni a cavallo delle festività natalizie del '05 con proprio una apoteosi bianca la mattina del 29 come dici tu...
    Me lo ricordo bene adesso,al suolo c'era già un discreto accumulo dai giorni precedenti e dalla notte,credo sull'ordine dei 40 cm. e all'alba del 29 non nevicava più,anzi sembrava che il cielo si dovesse aprire e all'orizzonte si vedeva già qualche scorcio di sereno; ma già in prima mattinata ricominciò a nevicare forte da subito con dei veri e propri rovesci di neve con una intensità che io non ho mai visto ma anche mio padre non si ricorda; io dalla finestra di casa non riuscivo a tratti a vedere la casa di fronte che dista 15 metri...
    Nevicò con intensità fin verso mezzogiorno e non me lo ricordo con esattezza ma credo caddero quasi 30 centimetri di neve in poche ore,cosa mai più vista...

Discussioni Simili

  1. Instabilità dalla sera sui rilievi?
    Di zampatafredda nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 25-09-2012, 19:56
  2. Risposte: 95
    Ultimo Messaggio: 04-12-2010, 11:27
  3. Instabilità sui rilievi
    Di zampatafredda nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-05-2009, 12:34
  4. Giornata cumuliforme nella pedemontana vicentina
    Di old_Dega85 nel forum Reportage meteo-fotografici Triveneti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-05-2007, 22:04

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •