Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 35

Discussione: lee waves cloud

  1. #11
    Iridescenza L'avatar di ward9
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    nove "crosara"(vi) 75 m s.l.m.
    Messaggi
    48
    Come scrivevo sul nowcasting, bellissima formazione nuvolosa oggi sottovento alle alpi, estesa a tutta la pianura padana, affascinante vedere il movimento di queste masse d’aria a nord e a sud delle Alpi,
    Da un punto di vista classificatorio per me si tratta di altostratus translucidus che sembra un’unica gigantesca nube orografica ma, di fatto
    è una serie molto fitta e sfilacciata di nubi d’onda che si originano sottovento alle Alpi, a causa dei forti venti da nord che,
    urtando contro la catena montuosa, acquistano un moto oscillatorio,
    nella cresta di queste onde si formano queste nuvole che sono in continua rigenerazione.

    Peccato non si riesca più a salvare la moviola del sat, ecco gli scatti più significativi:
    sat29121240.jpg sat29121350.jpg
    sat29121440.jpg sat29121525.jpg
    sat29121550.jpg

    da cima grappa verso E-SE:
    cam_1045.jpg cam2_1440.jpg

    da meteo Cartigliano verso NO:
    cam_1120.jpg

    da casa mia, a passaggio avvenuto verso SE :
    2014-12-29 15.24.04_stitch.jpg
    come al solito commenti e osservazioni sono super graditi

  2. #12
    Socio Meteotriveneto Responsabile Progetto Nuvole L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Appiano (BZ) 400 m, lavoro a BZ 250 m
    Messaggi
    1,243
    Bellissima la seconda webcam da Cima Grappa!
    Anch'io ho seguito con attenzione le ondulazioni nelle correnti in quota del 29/12, evidenziate come ha detto Ward9 dalla formazione di una nube semistazionaria a sud delle Alpi.
    E' sulla classificazione che ho molti dubbi... secondo me un mix di altostratus e altocumulus, che se non sbaglio sono nubi dello stesso piano atmosferico che differiscono solo per l'aspetto; inoltre translucidus non lo sarà stato dappertutto vi saranno state zone di maggior densità in cui avrà predominato la varietà opacus (per esempio la parte inquadrata dalla seconda webcam del Grappa, dove mi sembrano proprio altocumulus).
    Anch'io attendo critiche e suggerimenti
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    http://www.marcobonatti.it

  3. #13
    Iridescenza L'avatar di ward9
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    nove "crosara"(vi) 75 m s.l.m.
    Messaggi
    48
    Ciao Marco,
    è tutto vero ciò che dici riguardo alla classificazione sono anche i miei dubbi, ieri ho osservato a lungo quello che addirittura a tratti mi sembrava un cirrostrato, tanto era liscio, alla ricerca di aloni o pareli ma senza esito…opto per altostratus più che altro per l’estensione, parliamo di centinaia di km quadrati…
    Aggiungo al post anche questa immagine ad alta risoluzione di ieri
    eosdis2912.jpg

  4. #14
    Redazione M3V
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Udine
    Messaggi
    13,408
    Bel post!
    Ho quaclhe dubbio si tratti di lee cloud alte per quanto la banda traslava , dovrebbero essere un po' piu' stazionarie ( forse).
    Riporto sondaggio ( linea grigia e' UR su ghiaccio, che e' quella che interessa):
    2014122912.16080.skewt.ice.gif

    Ho chiesto commento a Nik, vediamo cosa dice.

  5. #15
    Redazione M3V
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Wien (A)
    Messaggi
    2,568
    sí, direi lee cloud alta, distaccatasi dalla catena Alpina per via del vento sempre piú forte in quota (jet da N/NE in arrivo sulle Alpi).
    Aggiungo un paio di immagini dal satellite (vapor acqueo), in cui si vede l'avvezione di aria piú umida in quota da nord e "l'innesco" delle nubi alte sottovento alle Alpi:
    EuropeNA_MSG_SEV_201412290500_WV.JPG EuropeNA_MSG_SEV_201412290700_WV.JPG EuropeNA_MSG_SEV_201412290900_WV.JPG EuropeNA_MSG_SEV_201412291100_WV.JPG EuropeNA_MSG_SEV_201412291300_WV.JPG EuropeNA_MSG_SEV_201412291500_WV.JPG EuropeNA_MSG_SEV_201412291700_WV.JPG

    nel canale IR si vede bene la differenza della temperatura in cima alle nubi (le nubi da stau a nord delle Alpi sono "piú calde"):
    Europe_MSG_RSS_201412291300_IRCLR.JPEG

    infine una cross-section nord/sud di un modello WRF a una longitudine di circa Venezia (i colori rossi indicano moti ascensionali, in mezzo si vedono le precipitazioni da stau a nord delle Alpi e dei Mittelgebirge tedeschi, in basso l'umiditá):
    cross_lon12.5_w_dRR (1).png cross_lon12.5_w_dRR (3).png

    Theta-E
    cross_lon12.5_TAE_dRR (3).png


  6. #16
    Socio Meteotriveneto Responsabile Progetto Nuvole L'avatar di Marco_bz
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Appiano (BZ) 400 m, lavoro a BZ 250 m
    Messaggi
    1,243
    Grazie per i vostri contributi
    Vorrei vivere un'eterna primavera
    http://www.marcobonatti.it

  7. #17
    Iridescenza L'avatar di ward9
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    nove "crosara"(vi) 75 m s.l.m.
    Messaggi
    48
    Gran contributo Nik! Grazie!
    È la prima volta che vedo questo tipo di grafici, molto belli ed intuitivi, permettimi alcune considerazioni/domande sparse:
    -Forse se la nube sottovento in cima è più fredda, dipende dal fatto che si trova ad una quota più alta rispetto a quelle a nord delle Alpi??
    -Altra cosa, queste ondulazioni nel flusso che ho cerchiato in rosso potrebbero essere la sede dove si è formata la nostra lee cloud??
    cross_lon12.5_w_dRR (1).png
    -Ancora, nel grafico qui sopra in rosso sono evidenziati i moti ascensionali, quindi significa che c’è stata una certa convezione(?)
    questa convezione potrebbe essere dovuta all’aria fredda proveniente da nord che, scendendo dalle Alpi, si incunea sotto e solleva l’aria più umida e relativamente “calda”, presente sulla pianura padana??

    Ultima e chiudo, ho trovato in rete questa definizione “chinook cloud” le immagini che si trovano associate a questo termine assomigliano tantissimo al nostro caso, provate!!!

  8. #18
    Redazione M3V
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Wien (A)
    Messaggi
    2,568
    Citazione Originariamente Scritto da ward9 Visualizza Messaggio
    -Forse se la nube sottovento in cima è più fredda, dipende dal fatto che si trova ad una quota più alta rispetto a quelle a nord delle Alpi??
    esattamente

    Citazione Originariamente Scritto da ward9 Visualizza Messaggio
    -Altra cosa, queste ondulazioni nel flusso che ho cerchiato in rosso potrebbero essere la sede dove si è formata la nostra lee cloud??
    sí, i modelli in questo caso hanno previsto bene la formazione delle nubi alte sottovento alla Alpi! Qua il luogo della formazione delle nubi nei pressi delle onde sottovento pressoché stazionarie, contemporaneamente il vento ha "prolungato" le nubi verso sud (avvezione):
    cross_lon12.5_w_dRR (1).png

    Citazione Originariamente Scritto da ward9 Visualizza Messaggio
    -Ancora, nel grafico qui sopra in rosso sono evidenziati i moti ascensionali, quindi significa che c’è stata una certa convezione(?)
    questa convezione potrebbe essere dovuta all’aria fredda proveniente da nord che, scendendo dalle Alpi, si incunea sotto e solleva l’aria più umida e relativamente “calda”, presente sulla pianura padana??
    No, niente convezione, si tratta di moti ondosi (in caso di correnti cosí forti anche piuttosto turbolenti)
    L´aria che scende dalle Alpi (favonio) infatti si riscalda in modo adiabatico. Specialmente d´estate peró fronti freddi in arrivo a nord delle Alpi talvolta possono innescare moti convettivi a sud delle Alpi grazie all´ingresso freddo in quota (mentre l´aria fredda nei bassi strati viene frenata/tenuta a nord dei monti).

    Citazione Originariamente Scritto da ward9 Visualizza Messaggio
    Ultima e chiudo, ho trovato in rete questa definizione “chinook cloud” le immagini che si trovano associate a questo termine assomigliano tantissimo al nostro caso, provate!!!
    "Chinook" é il nome del vento favonico sottovento alle Montagne Rocciose peró non so se "chinook cloud" si riferisce alle nubi da rotore a alle lee cloud (nel nostro caso forse "chinook arch"?)

    p18u9cs622cb51sjknop10jj1d3n7.jpg


  9. #19
    Iridescenza L'avatar di ward9
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    nove "crosara"(vi) 75 m s.l.m.
    Messaggi
    48
    Grazie mille di tutte le precisazioni Nik!
    Già...Chinook arch cloud come riporta il tuo ultimo schema...le similitudini ci sono

  10. #20
    Responsabile TAA
    Socio Meteotriveneto
    L'avatar di AleAleTN
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    San Michele all'Adige (TN) - Località Via Biasi-Paludi
    Messaggi
    1,072
    Gran thread complimenti e grazie.
    « - La sua band ha un nome molto originale. Ma chi le ha suggerito il nome Pink Floyd?
    - Gli alieni! »
    (Syd Barrett e un giornalista discutono sull'origine del nome della band)

Discussioni Simili

  1. ENSO: video Kelvin e Rossby waves (didattica)
    Di Daniele Campello nel forum Meteo nord-est
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 30-09-2009, 10:38
  2. Shelf cloud 02/07/07
    Di old_bugimeteo nel forum Reportage meteo-fotografici Triveneti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-07-2007, 19:59
  3. Shelf cloud +roll cloud pianura friulana 28/05/07
    Di old_bugimeteo nel forum Reportage meteo-fotografici Triveneti
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 29-05-2007, 14:46
  4. 3 agosto 2006: temporale con shelf cloud e wall cloud..
    Di nel forum Reportage meteo-fotografici Triveneti
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 26-09-2006, 20:22

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •