PDA

Visualizza Versione Completa : La mia La CrosseWS2350 fa i capricci...



old_aln
14-08-2009, 12:35
La mia La CrosseWS2350 fa i capricci...

http://img185.imageshack.us/img185/5234/img2608q.jpg

Con una tempistica degna dei migliori lavori pubblici italiani, un paio di mesi fa ho terminata l'installazione della mia prima stazione meteo posizionandola sul tetto di casa. In un primo momento (un anno fa) volevo metterla su un altro edificio vicino, ad un'altezza di circa 8 metri dal suolo in un punto piuttosto libero da ostacoli (infatti sarebbe mia intenzione misurare particolarmente il vento, dato che abito in una zona definita leggendariamente ventosa - la valle che da Vittorio Veneto mena in Fadalto). Tuttavia mi sono scontrato nell'impossibilità materiale di portare il cavo di comunicazione da quel punto in casa. Una installazione in giardino ai classici due metri da terra l'ho scartata a priori per la presenza di troppi alberi ed edifici che ritengo avrebbero falsato la rilevazione del vento in particolare. Così ho ripiegato sul tetto di casa dove ho messo l'ambaradan (autocostruito in base ai preziosi suggerimenti di questo forum) che vedete in foto.
Vengo al dunque. Dicevo dei capricci... La stazione è cablata con cavo schermato lungo circa 7 metri. In questi due mesi ho notato che il tutto (anemometro, igrometro esterno, termometro esterno, pluviometro) funziona, ma funziona a singhiozzo. Capita infatti che non si ricevano più i segnali dalle unità esterne, a volte dopo mezz'ora a volte dopo un giorno intero, misurati da quando "faccio il reset" della centralina staccando e riattaccando la spina di alimentazione. Sapete dirmi di cosa si tratta? E' un errore di cablaggio, tipo fissando i connettori in malo modo?
Grazie in anticipo.

old_Lucanta
20-08-2009, 00:10
a che distanza stanno unità esterna ed interna?
Non è che ci sian problemi di segnale? magari qualcosa che crea disturbo o perchè son troppo lontane fra loro...

Gigi600
22-08-2009, 12:49
Il cavo lungo 7 metri esclude ogni problema di lunghezza :smoke
la mia è 27 mt e da 1 anno 0 problemi.
Cercherei il cavo th/consol lo hai fatto dritto :pensieroso
fai attenzione di inserire bene i connettori " plunig " a volte se non pinzati bene magari non fanno un buon contatto ,
e l'inserimento sia agganciato bene muovendolo un po e assicurandosi che sia ben agganciato :up
Sembra poi il cavo teso Io lascerei un po di lasco :smoke

old_aln
30-08-2009, 11:05
Grazie del suggerimento! :up
Ora si tratta solo di tornare su sul tetto. :oooh

old_Bufera87
30-08-2009, 13:13
ciao! vedo che scrivi da vittorio!! di che zona in particolare? siccome ho un amico che vorrebbe installare pure lui una stazione lacrosse 2350, sono interessato a sapere che parere mi dai tu per un'installazione sul tetto... problemi che si possono avere ad esempio con il vento e cose pratiche insomma...

grazie, se sentimo!! ;10) ;10) ;10)

stefano_vi
07-09-2009, 09:46
entrerà nella rete M3V-MNW?

old_Remigio zago
08-09-2009, 18:42
Potrebbero essere i plug-in dei cavi; quelli all'esterno infatti tendono ad ossidare le lamelle in rame al loro interno, specie se ci cola dentro acqua piovana. Togliendoli dalla presa di connessione si nota subito l'ossido celeste, basta quindi dare una spazzolata o meglio una botta di spray antiossidante (quello x circuiti elettronici). Se il problema persiste è meglio sostituirli.

:ciauz1