PDA

Visualizza Versione Completa : Escursione Gilberti-Prevala 11/7/09, aggiornamenti e notizie



paolog
11-07-2009, 17:18
Sono appena sceso dall'auto..... Ma almeno un paio di foto le voglio inserire..... Intanto le miniature..... Poi le altre, anche da parte di Lukas.....

old_Fruc87
11-07-2009, 17:31
però non si scherza mica...ce nè davvero ancora tanta ;-9.....

old_And9
11-07-2009, 17:42
;el)) ;el)) ;el))

old_mario82
11-07-2009, 18:45
:inchino :inchino :inchino

old_ripleysuisse
11-07-2009, 19:45
:inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino

old_ripleysuisse
11-07-2009, 19:47
P.S.: se nei prossimi giorni non le postate tutte (ma proprio tutte), posso mandarvi uno dei miei indirizzi email? ;9L

Rizzo69
11-07-2009, 21:07
Che muri... ;el))

Grazie.

paolog
11-07-2009, 21:55
Grazie.... Ancora qualcuna.... Iniziamo dall'ormai noto nivometro che per circa 3 mesi è rimasto sepolto, la seconda è invece una zoomata dal Gilberti, tre sono fatte durante la salita, mentre l'ultima guarda verso il fondovalle Sloveno di Bovec.
PS:Nella seconda foto del post iniziale, forse non si vede bene nella miniatura, ma Lukas ha lasciato un segno.....

AlealeTN
11-07-2009, 22:14
Perbacco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

old_frank
12-07-2009, 10:00
belle, ma la cosa che mi dispiace vedere simil marmolada lo scempio della strada sul glacio nevato del prevala sotto la parete del forato anche questa e' una alterazione dell'equilibrio naturale dell'apparato glaciale a scopi turistici :11)

old_Albert0
12-07-2009, 10:14
Sono appena sceso dall'auto..... Ma almeno un paio di foto le voglio inserire..... Intanto le miniature..... Poi le altre, anche da parte di Lukas.....

Come mai nella prima foto c'è un auto?!

paolog
12-07-2009, 21:26
Come mai nella prima foto c'è un auto?!
E' il capocantiere..... Erano circa le 12 ed andava a prendere gli operai del cantiere in quota, ed infatti è salito da solo e sono scesi in tre... Poi sono andati tutti a pranzo a Sella e poco dopo le 13 sono risaliti ed ha riportato i due a Golovec.... Lavorano anche Sabato e Domenica...
Aggiungo solo che quando siamo arrivati a Prevala verso le 11.30 il cielo si è chiuso e temevamo già di scedere con la pioggia per cui siamo tornati indietro poco dopo, altrimenti andavamo almeno all'arrivo della Cabinovia Slovena a bere una birra e/o a Golovec....
@frank: Mi rendo conto che effettivamente il taglio della strada in mezzo al nevaio non è il massimo, però è un occasione unica per rendersi conto di quanta neve si è accumulata....
Poi confido nella natura che riuscirà a rimarginare la ferita...

old_Lukas
13-07-2009, 05:11
P.S.: se nei prossimi giorni non le postate tutte (ma proprio tutte), posso mandarvi uno dei miei indirizzi email? ;9L

Nei prossimi giorni arriveranno le mie (anche panoramiche, che sono la mia specialità ;) ).

@Frank: d'accordo con te, l'equilibrio di Conca Prevala verrà alterato per sempre (e non solo per questa strada scavata per il cantiere) dalla nuova seggiovia dal Gilberti al costone presso Sella Prevala. Nonostante la contrarietà, però il sistema turistico della zona (che ricordo ha già impianti pronti fino alla Sella dalla parte slovena, e un comprensorio abbastanza sviluppato sull'Altipiano Sud del Canin) va avanti.

Nelle mie foto e nei miei commenti non entrerò nel merito. Ci limiteremo a osservare una cosa: sebbene questa strada abbia alterato l'equilibrio, ha permesso un rilievo unico del manto nevoso in questo periodo; e ha consentito a me, Paolo & famiglia di visitare queste zone prima che il loro paesaggio cambi per sempre. Va notato infine che la neve di questi accumuli non è detto sarà minore (sulle piste anche qui potranno usare cannoni - anche se, come si vede, non servono) e forse ancora più difesa e mantenuta per via del nuovo impianto (che sottolineo è a campata unica, quindi almeno il meno invasivo possibile nei limiti dell'impatto umano sulla zona). La pista/sentierone, infine, dalla Sella in giù c'era già quindi non modificherà granché. La differenza in quest'annata è che hanno dovuto scavare questo corridoio incredibile: passarci, ve lo assicuriamo (e Paolo & famiglia so che sono d'accordo) è un'esperienza che va aldilà del commento sul merito di questo sviluppo dell'area :ciauz1

old_SLO-chaser
13-07-2009, 08:55
Sono appena sceso dall'auto..... Ma almeno un paio di foto le voglio inserire..... Intanto le miniature..... Poi le altre, anche da parte di Lukas.....

wow is this real, photos taken few days ago?! :oooh :blink: Tell me where do I get to this road... I'll go there immediatelly... jesus thats insane area for trip in July... :inchino :inchino :ciauz1

paolog
13-07-2009, 09:53
You can reach this places (Sella Prevala and Sella Golovec), by cable-way from Bovec (in Soca Valley...), http://www.boveckanin.si/index.php?lang=si or by cable-way from Sella Nevea- Rifugio Gilberti (in Raccolana Valley), http://www.promotur.org/?id=747.
From Rifugio Gilberti is only one hour by foot, and from Slovenian cable-way arrival, about half hour...
We really take the photos Saturday 11 July 2009, and this is very incredible !!!!!!
SALUTI.

old_SLO-chaser
13-07-2009, 10:40
You can reach this places (Sella Prevala and Sella Golovec), by cable-way from Bovec (in Soca Valley...), http://www.boveckanin.si/index.php?lang=si or by cable-way from Sella Nevea- Rifugio Gilberti (in Raccolana Valley), http://www.promotur.org/?id=747.
From Rifugio Gilberti is only one hour by foot, and from Slovenian cable-way arrival, about half hour...
We really take the photos Saturday 11 July 2009, and this is very incredible !!!!!!
SALUTI.

Grazie ;10) But on the first photo you have a car on the photo... so is it possible to go there with car I believe. Which is this road? See here, thats the road I can see from google maps...

46.38042212591394, 13.467350006103515

hmmm :pensieroso And the road goes up all the way to the mountain house here...

46.373797408923295, 13.463069200515747

So the car on the first photo must have been there? I'd go from Sella Nevea, not from Bovec side.. :ciauz1

old_verza81
13-07-2009, 10:57
The car is of the site manager, a "simple" private citizen can't go there by car Marko.
:ciauz1

paolog
13-07-2009, 11:26
From Gilberti to Prevala is the service road of construction site, naturally closed to private cars. From Sella to Gilberti is the road along sky downhill, also this closed to private cars.... It's a road only for 4x4 offroad cars....

old_Albert0
13-07-2009, 11:31
.

La famosa chiesetta.

11/07
http://farm4.static.flickr.com/3532/3715670257_6077508b8b_o.jpg

24/01, con 430cm:
http://farm3.static.flickr.com/2598/3715679995_ff3ae4264c.jpg?v=0

16/02, circa 6 metri:
http://farm3.static.flickr.com/2473/3715670417_22bb747196.jpg?v=0

old_ripleysuisse
13-07-2009, 11:33
Il capo del cantiere è un sant'uomo, una di queste domeniche vado a trovarlo e gli porto una vagonata di tortellini fatti in casa..... ;9L .... così magari torna a darmi un passaggio..... ;9L

paolog
13-07-2009, 12:16
La famosa chiesetta
Ed infatti ci abbiamo fatto un paio di giri attorno, ricordando le due foto "bianche"...... che hai fatto benissimo ad aggiungere insieme alla prima....

old_Lukas
13-07-2009, 14:52
You can reach this places (Sella Prevala and Sella Golovec), by cable-way from Bovec (in Soca Valley...), http://www.boveckanin.si/index.php?lang=si or by cable-way from Sella Nevea- Rifugio Gilberti (in Raccolana Valley), http://www.promotur.org/?id=747.
From Rifugio Gilberti is only one hour by foot, and from Slovenian cable-way arrival, about half hour...
We really take the photos Saturday 11 July 2009, and this is very incredible !!!!!!
SALUTI.

Grazie ;10) But on the first photo you have a car on the photo... so is it possible to go there with car I believe. Which is this road? See here, thats the road I can see from google maps...

46.38042212591394, 13.467350006103515

hmmm :pensieroso And the road goes up all the way to the mountain house here...

46.373797408923295, 13.463069200515747

So the car on the first photo must have been there? I'd go from Sella Nevea, not from Bovec side.. :ciauz1

As Paolo already said: no, you can't privately drive up from Sella unless you have a special permit from the constuction site. They are bulding the new cableway, so only their cars and machinery may go up (from Sella to Gilberti and then from Gilberti to Prevala through the road digged in the huge snow and again from Prevala to the new uphill station): the point is, these tracks are always closed to public as per a Regional Law enforced since 1991. Slopes are, what's more, too hard (and gravely) for non-4x4-cars specially designed for these tracks, even those who where there specifically had/are experiencing trouble (it is not so easy on foot, too) :blink: ;) :ciauz1

old_Albert0
13-07-2009, 15:35
Slopes are too hard for non-4x4-cars specially designed for these tracks, even those who where there specifically had/are experiencing trouble

I heard the same from Osmer staff.

old_SLO-chaser
13-07-2009, 17:44
You can reach this places (Sella Prevala and Sella Golovec), by cable-way from Bovec (in Soca Valley...), http://www.boveckanin.si/index.php?lang=si or by cable-way from Sella Nevea- Rifugio Gilberti (in Raccolana Valley), http://www.promotur.org/?id=747.
From Rifugio Gilberti is only one hour by foot, and from Slovenian cable-way arrival, about half hour...
We really take the photos Saturday 11 July 2009, and this is very incredible !!!!!!
SALUTI.

Grazie ;10) But on the first photo you have a car on the photo... so is it possible to go there with car I believe. Which is this road? See here, thats the road I can see from google maps...

46.38042212591394, 13.467350006103515

hmmm :pensieroso And the road goes up all the way to the mountain house here...

46.373797408923295, 13.463069200515747

So the car on the first photo must have been there? I'd go from Sella Nevea, not from Bovec side.. :ciauz1

As Paolo already said: no, you can't privately drive up from Sella unless you have a special permit from the constuction site. They are bulding the new cableway, so only their cars and machinery may go up (from Sella to Gilberti and then from Gilberti to Prevala through the road digged in the huge snow and again from Prevala to the new uphill station): the point is, these tracks are always closed to public as per a Regional Law enforced since 1991. Slopes are, what's more, too hard (and gravely) for non-4x4-cars specially designed for these tracks, even those who where there specifically had/are experiencing trouble (it is not so easy on foot, too) :blink: ;) :ciauz1

Ohhh too bad... well thanks for information guys, definally a good thing to know before I'd go... ;10) Well but on the other hand its logical, its made for them and probably also dangerous there. And would be painful for my non 4x4 car driving there :lol: And now you say its hard even by foot... okay, closing here... will only watch photos from you guys ;9L :smoke

old_ripleysuisse
13-07-2009, 23:17
mamma mia, chissà se il Tateyama a metà luglio ce la fa a battere la sella prevala.....

http://img248.imageshack.us/img248/984/ccaaawhr7.jpg

http://img104.imageshack.us/img104/1312/tateyama1xu7.jpg

http://img519.imageshack.us/img519/3052/tateyama12bn4.jpg

http://img440.imageshack.us/img440/8053/tateyama1s3hb3.jpg

old_SLO-chaser
13-07-2009, 23:40
oh my dear god... now that is just too much ;66))) ;66))) ;66))) only in Japan, aaa hahaha ;66))) ;66))) ;66))) :inchino :inchino

old_Lukas
14-07-2009, 00:34
mamma mia, chissà se il Tateyama a metà luglio ce la fa a battere la sella prevala...

Eh eh, su questo non sarei mica così sicuro ;) Il Tateyama è a 500 metri più in alto rispetto a Conca Prevala, e le foto sono di metà maggio (certo qui non c'erano 13 metri ma solo 9 sul versante Sud del Canin, però la tenuta della neve è poi un'altra cosa ;) ) e inoltre di due anni fa, mentre le nostre sono di metà luglio, proprio di "cumò" (adesso) per dirla tal Furlàn :lol: :ciauz1

P.S. Tra l'altro, dal sito di chi gestisce quelle aree giapponesi si legge "You can join the team cleaning the road, but you have to pay for it. And then, you can pay again to visit later" ossia "Puoi collaborare a spalare la neve per aprire la strada, ma per farlo devi pagare. Dopo, inoltre, puoi tornare a percorrere la strada pagando di nuovo" :pensieroso Beh, nel nostro caso la gita è stata sicuramente più a buon mercato ;9L :ciauz1

old_Albert0
14-07-2009, 12:54
Voci di corridoio dicono che dovrei andare su domani.
Ho appena telefonato a Promotour l'impinato è aperto anche infrasettimanale

:gioiasu :gioiasu =stovesc


Ps per Lukas

E le tue foto?
Vogliamo le foto!!!!

old_Lukas
14-07-2009, 13:00
Voci di corridoio dicono che dovrei andare su domani.
Ho appena telefonato a Promotour l'impinato è aperto anche infrasettimanale

:gioiasu :gioiasu =stovesc


Ps per Lukas

E le tue foto?
Vogliamo le foto!!!!

Arrivano, arrivano, devo esser a casa per caricarle ;) Se vai su, non far foto! ;9L P.S. Troverai molto più caldo che noi (4°/9° gli estremi di sabato), almeno dieci gradi in più! :frusta

:ciauz1

old_Albert0
14-07-2009, 13:00
Eh eh, su questo non sarei mica così sicuro ;) Il Tateyama è a 500 metri più in alto rispetto a Conca Prevala, e le foto sono di metà maggio (certo qui non c'erano 13 metri ma solo 9 sul versante Sud del Canin, però la tenuta della neve è poi un'altra cosa ;) ) e inoltre di due anni fa, mentre le nostre sono di metà luglio, proprio di "cumò" (adesso) per dirla tal Furlàn :lol: :ciauz1



Mai sentito di questo posto...
Eh ma qui di inverno c'è il monsone di NW che viene dalla Siberia e si umidifica passando il mare.
Finito l'inverno però è a latitudine 36° , per cui credo che la fusione sia molto rapida.

old_Lukas
14-07-2009, 13:04
Eh eh, su questo non sarei mica così sicuro ;) Il Tateyama è a 500 metri più in alto rispetto a Conca Prevala, e le foto sono di metà maggio (certo qui non c'erano 13 metri ma solo 9 sul versante Sud del Canin, però la tenuta della neve è poi un'altra cosa ;) ) e inoltre di due anni fa, mentre le nostre sono di metà luglio, proprio di "cumò" (adesso) per dirla tal Furlàn :lol: :ciauz1



Mai sentito di questo posto...
Eh ma qui di inverno c'è il monsone di NW che viene dalla Siberia e si umidifica passando il mare.
Finito l'inverno però è a latitudine 36° , per cui credo che la fusione sia molto rapida.

È una località molto a Sud, e stranamente sul lato orientale, verso l'Oceano. Si trova nella prefettura di Chiba, non molto a N di Tokio (e anche per questo è molto ma molto frequentata) ;) Zone più verso W e verso N (tipo Alpi Giapponesi Settentrionali lato occidentale, o soprattutto Isola di Hokkaido) sono ancora più interessanti (anche se il Tateyama nello specifico del'anno 2007 è stato davvero notevole) e quasi in ogni annata regolari nei loro grandi accumuli. In tali aree agisce il monson-freddo siberiano-marino e le nevi al suolo rimangono più a lungo :ciauz1 :ciauz1

old_Albert0
14-07-2009, 14:17
Arrivano, arrivano, devo esser a casa per caricarle ;) Se vai su, non far foto! ;9L
P.S. Troverai molto più caldo che noi (4°/9° gli estremi di sabato), almeno dieci gradi in più! :frusta

:ciauz1

Deve essere stato freddino eh sabato.
Va bene non farò foto, solo filmati in HD con la mia nuova macchina ;)

paolog
14-07-2009, 14:37
Freddino.... Io anche sudavo..... A parte gli scherzi, poi la sera a casa ho visto il profilo della temperatura e la max era attorno ai 9°...
Però, per la verità devo dire che per quanto mi rigurda si stava bene e non pensavo fossimo sotto i 10°.....

old_Lukas
14-07-2009, 18:22
Arrivano, arrivano, devo esser a casa per caricarle ;) Se vai su, non far foto! ;9L
P.S. Troverai molto più caldo che noi (4°/9° gli estremi di sabato), almeno dieci gradi in più! :frusta

:ciauz1

Deve essere stato freddino eh sabato.
Va bene non farò foto, solo filmati in HD con la mia nuova macchina ;)

Se vai su, ti conviene aver compagnia (lo diciamo per esperienza): i muri di neve sono realistici e contestualizzati solo se nelle foto o nei video hai delle persone / auto / ecc. che facciano da punto di riferimento ;10)

@Paolo: beh, la scarpinata, con le pendenze che ha questa nuova strada, è mica niente (è sempre stata più agevole quella "in superficie" ;) ) e quindi ci può essere sembrato, complice il sole, che superasse i 10° ma non è stato così :ciauz1

old_ripleysuisse
14-07-2009, 22:24
Finito l'inverno però è a latitudine 36° , per cui credo che la fusione sia molto rapida.

infatti credo sia una bella gara "per luglio" ;9L

paolog
14-07-2009, 23:35
Nell'attesa delle foto di Lukas (ne ha scattatate tantissime e credo che la scelta non sia veloce....), carico ancora qualche miniatura delle mie: Iniziamo dalla vista verso la seggiovia Slovena, e poi un paio di viste verso il Gilberti ed una verso Sella Bilapec, per continuare con l'immancabile auto del Capocantiere dalla Stazione di arrivo della Cabinovia, per finire con Conca Prevala poco sotto il Gilberti.

paolog
15-07-2009, 11:05
Voci di corridoio dicono che dovrei andare su domani.
Ho appena telefonato a Promotour l'impinato è aperto anche infrasettimanale

Buona Gita. Mi chiedevo comunque che ritorno hanno a tenere aperto l'impianto nei giorni feriali.... Sabato credo di aver visto non più di 20/25 persone in tutto (noi compresi)....
Forse domenica ce ne sarà qualcuna in più.... Ma durante la settimana... E poi con il Gilberti chiuso.....

old_Lukas
15-07-2009, 11:16
Voci di corridoio dicono che dovrei andare su domani.
Ho appena telefonato a Promotour l'impinato è aperto anche infrasettimanale

Buona Gita. Mi chiedevo comunque che ritorno hanno a tenere aperto l'impianto nei giorni feriali.... Sabato credo di aver visto non più di 20/25 persone in tutto (noi compresi)....
Forse domenica ce ne sarà qualcuna in più.... Ma durante la settimana... E poi con il Gilberti chiuso.....

Già... Veramente un peccato. Anzi questa è la cosa che veramente ci ha fatto pensare. Le nuove "arance" che portano su, e così poca gente con nemmeno il rifugio aperto (neppure un giorno di quest'estate) :sconsolato

P.S. Le foto non sono tante... È che avendo scelto (per scelta di vita!) di fare panoramiche, bisogna almeno "stitcharle", come si dice in gergo; e per farlo, è vero che il software ci pensa lui ;) ma qualche tastino bisogna pur premerlo: io, poi, le porto al massimo nel senso che se non sono almeno sei-sette foto, non è una vera panoramica! :sorriso1 Questo pomeriggio finalmente non sarò sul mio laptop-da-lavoro bensì sul fisso-da-hobby e potrò occuparmene :ciauz1

paolog
15-07-2009, 11:39
Infatti noi abbiamo pazienza e confidiamo nel tuo lavoro, che sicuramente ripagherà chi non c'era....
PS: Per rimanere in tema "agricolo" le cabine della nuova Funivia (anzi Funifor, per la precisione....) saranno "zucche" visto che anche loro saranno arancioni in seguito alla scelta di Promotur di caratterizzare i 5 poli con colori diversi....
Ed infine constato con piacere che questo topic ha superato le 500 visite.....

old_Albert0
15-07-2009, 18:50
Buona Gita. Mi chiedevo comunque che ritorno hanno a tenere aperto l'impianto nei giorni feriali.... Sabato credo di aver visto non più di 20/25 persone in tutto (noi compresi)....
Forse domenica ce ne sarà qualcuna in più.... Ma durante la settimana... E poi con il Gilberti chiuso.....


Eccomi di ritorno.
Con mia sorpresa , ho visto 10-20 persone su.
Al ritorno a Sella 27° , salendo a sella prevala canottiera inzuppata di sudore.




Se vai su, ti conviene aver compagnia (lo diciamo per esperienza): i muri di neve sono realistici e contestualizzati solo se nelle foto o nei video hai delle persone / auto / ecc. che facciano da punto di riferimento ;10)



Potenza dell'autoscatto, eccomi qui a fare da paletto ;9L

Qui sono circa 8metri:
http://img34.imageshack.us/img34/3030/96589601.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1zQ3v0)


Qui un pò meno.
Notare la scia di aereo che proietta ombra sui cirri:
http://img125.imageshack.us/img125/3293/73013295.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1zQzVS)





È che avendo scelto (per scelta di vita!) di fare panoramiche, bisogna almeno "stitcharle", come si dice in gergo

Autopano e via :sorriso1

Verso sella Prevala
http://img17.imageshack.us/img17/6794/36499404.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1AoYRA)

Verso Sella Canin
http://img196.imageshack.us/img196/4936/44977758.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1A2580)


Il versante sloveno, da Sella Prevala:

http://img197.imageshack.us/img197/2739/24327276.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1A3DpA)

old_dino77
15-07-2009, 21:03
bellissime tutte le foto di questo 3d :inchino :inchino
in Japan soliti esagerati ;66))) certo che pagare x spalare :lol: :lol:

paolog
15-07-2009, 23:32
@albert0: Ottimo effetto quello delle panoramiche...
@dino77: Noi ci limitiamo a pagare per salire...... Però li abbiamo pagati volentieri....

In ogni caso abbiamo fatto un pò di pubblicità a Promotur raccontando cosa si trova lassù, in queste giornate di fuoco.....

old_Lukas
16-07-2009, 00:12
@albert0: Ottimo effetto quello delle panoramiche...
@dino77: Noi ci limitiamo a pagare per salire...... Però li abbiamo pagati volentieri....

In ogni caso abbiamo fatto un pò di pubblicità a Promotur raccontando cosa si trova lassù, in queste giornate di fuoco.....

Belle, sì ;10)

Sono contento anche Alberto sia andato su :sorriso1 : le mie sono "diverse" ;) Faremo pubblicità sì, anche per la futura attrattività turistica del polo. Posterò le mie pano e composizioni su un sito esterno e le linkerò qui: me ne hanno già chieste amici polacchi e cechi che non credono ai loro occhi quando vedono tanta neve qui da noi, eppure è così :lol: Con un po' di passsiensa potrete vedere tutto il report speciale sulla giornata di sabato :up

P.S. Oggi la massima in Livinal Lunc ha superato i 20°! Sui 14° la minima - che differenze in pochi giorni! :frusta

:ciauz1

old_mik furlan
16-07-2009, 13:54
Bellissime foto ;10) ;10)

Il Gilberti è chiuso ???? :pensieroso

Avete qualche foto verso Sella Ursic? (appena sopra il Gilberti, proprio a dritto verso sud, la si vede però solo guardando indietro durante la salita in Prevala)

:ciauz1

old_ripleysuisse
19-07-2009, 15:09
Quando sono sceso con la vecchia funivia in maggio, ho parlato a lungo con due fratelli "gattisti" di Sella, è chiaro che per loro, come per il 90% degli abitanti dell'alta montagna, l'anno dura da Natale a Pasqua, "fuori" non esiste nulla.

Nemmeno le webcams, che pure "lavorano da sole".

E non se parla nemmeno di puntarne una verso la Sella Prevala ("ma mica ci sono piste lì....").

E dire che ci sono una trentina di persone di tutto il nord Italia che dalla fine di maggio ad oggi sono andate su alla Sella solo per aver visto casualmente i miei 4 scatti..... tutti delusi della totale chiusura di tutto, anche a fondovalle....

E' un vero spreco, nell'era internet e con tanti appassionati di meteo, neve e paesaggi, con un pò di pazienza si potrebbe far conoscere queste meraviglie a milioni di persone (anche austriache, per esempio) in 5 minuti, eppure zero totale........

old_lukeud
27-07-2009, 14:05
...
E non se parla nemmeno di puntarne una verso la Sella Prevala ("ma mica ci sono piste lì....").

E........

speriamo ne mettano una in prevala quando ci sarà la nuova pista...

old_Davide Rosa
29-07-2009, 08:47
Vallone di Prevala rovinato per sempre da quell'impianto.
La conseguente web cam donerà a tutti il sottile gusto di apprezzare la solita cumulaglia di invadente acciaio (in guisa dei ritriti tralicci e delle scontate seggioline), più o meno sommersa dalle abbondanti nevi che solo quel posto sa offrire a quella quota.
L'emozione da ciò derivata sarà più inflazionata che mai ;9L
Buon divertimento, ehehehehe
D

old_lukeud
29-07-2009, 09:30
si tratterà cmq di una funivia a campata unica senza piloni intermedi (almeno quello...)

old_Albert0
29-07-2009, 11:50
si tratterà cmq di una funivia a campata unica senza piloni intermedi (almeno quello...)

Se il cavo ricalca quello attuale, disturba piuttosto poco perchè non passa sul vallone ma a lato.
Una cosa.... ma allora per riprendere la funivia arrivati sul fondo della conca bisogna fare un tratto con
la piccola seggovia?

Ps
Per 4-5 mesi una web cam verso prevalla non dice molto... bianco uniforme ;9L

old_mik furlan
29-07-2009, 13:05
Vallone di Prevala rovinato per sempre da quell'impianto.
La conseguente web cam donerà a tutti il sottile gusto di apprezzare la solita cumulaglia di invadente acciaio (in guisa dei ritriti tralicci e delle scontate seggioline), più o meno sommersa dalle abbondanti nevi che solo quel posto sa offrire a quella quota.
L'emozione da ciò derivata sarà più inflazionata che mai ;9L
Buon divertimento, ehehehehe
D

Mi permetto di dissentire (e solo in questo caso, in moltissimi altri sarei daccordo con te, essendo di natura più scialpinista solitario che sciatore consumista)

A) Già da anni in Conca Prevala e in tutto il vallone è stata scavata una strada, la pista sarà solo poco più larga e ricoprirà lo stesso tracciato, senza fra l'altro calpestare il glacio/nevato sotto il Forato
B) La funivia sarà a campata unica, due basi una di partenza l'altra di arrivo, nessun pilone nel mezzo. Vedendo il progetto mi sembra inoltre (e finalmente....) molto curato l'aspetto paesaggistico e l'impatto ambientale dell'opera, sia a monte che a valle.
C) Il Vallone del Prevala è in pratica una pista naturale, innevata senza bisogno di aggiunte praticamente sempre e collega due comprensori che sicuramente avranno grande beneficio di lavoro e di immagine da questa opera.

In pratica io sono favorevole all'impianto, sfruttiamo la neve dove c'è sempre e di sicuro senza disboscare, sbancare , scavare troppo come è stato fatto in moltissimi altri posti, senza fare laghetti di cemento per poi sparare la neve etc etc

Poi, magari, di fronte sul Montasio e Jof Fuart facciamo una bella riserva naturale.. e lì a chi raccoglie un fungo, una genziana o un'achillea o solo disturba uno stambecco che prende il sole sotto la cima di Terrarossa gli tagliamo le manine direttamente.


Questo è quello che fanno in Carinzia e mi sembra cosa saggia... in una vallata si dà lavoro alla gente... in quella a fianco si lascia totale spazio alla natura.

:ciauz1

old_Davide Rosa
29-07-2009, 17:06
Mi permetto di dissentire (e solo in questo caso, in moltissimi altri sarei daccordo con te, essendo di natura più scialpinista solitario che sciatore consumista)

A) Già da anni in Conca Prevala e in tutto il vallone è stata scavata una strada, la pista sarà solo poco più larga e ricoprirà lo stesso tracciato, senza fra l'altro calpestare il glacio/nevato sotto il Forato
B) La funivia sarà a campata unica, due basi una di partenza l'altra di arrivo, nessun pilone nel mezzo. Vedendo il progetto mi sembra inoltre (e finalmente....) molto curato l'aspetto paesaggistico e l'impatto ambientale dell'opera, sia a monte che a valle.
C) Il Vallone del Prevala è in pratica una pista naturale, innevata senza bisogno di aggiunte praticamente sempre e collega due comprensori che sicuramente avranno grande beneficio di lavoro e di immagine da questa opera.

In pratica io sono favorevole all'impianto, sfruttiamo la neve dove c'è sempre e di sicuro senza disboscare, sbancare , scavare troppo come è stato fatto in moltissimi altri posti, senza fare laghetti di cemento per poi sparare la neve etc etc

Poi, magari, di fronte sul Montasio e Jof Fuart facciamo una bella riserva naturale.. e lì a chi raccoglie un fungo, una genziana o un'achillea o solo disturba uno stambecco che prende il sole sotto la cima di Terrarossa gli tagliamo le manine direttamente.


Questo è quello che fanno in Carinzia e mi sembra cosa saggia... in una vallata si dà lavoro alla gente... in quella a fianco si lascia totale spazio alla natura.

:ciauz1

Pur se giustamente portato a correggere parte della mia osservazione (funivia ad unica campata al posto della seggiovia) altre cose mi sento di aggiungere:

1) Spero tale funivia non "produca" oli di scarico a perdere come quella della Marmolada...
2) Gli sciatori da pista e la loro educazione.... fatevi un giro nelle piste da sci in primavera (a stagione conclusa, a neve prevalentemente fusa) e poi mi dite.. di regalini in giro se ne trovano... già mi fa male vedere nel vallone di Prevala quel cavetto della vecchia manovia dismessa...
3) La pista da sci passerà vicinissima al bacino di accumulo (valanghivo) del glacionevato di Prevala... chi ci assicura che i gatti non vadano a movimentare le nevi del glaconevato per conservare le sorti della pista da sci?
Punto 3), caso parallelo: Il Ghiacciaio Orientale di Tofana, sconvolto nella parte bassa da una pista da sci.
4) Se é per questo possiam dare lavoro anche ad altri 150000 abitanti delle alpi... sempre che vi siano ulteriori sciatori disposti a coprire le relative nuove 15000 piste da sci costruite su altrettanti siti selvaggi dei nostri amati monti.

Spiacente... ma per me un conto é andare (per l'ennesima volta) a visitare il selvaggio glacionevato di Prevala a inizio autunno... un altro é farmi una passeggiata sotto i cavi di una funivia. Vomitevole.

Ciao
D

old_frank
29-07-2009, 17:49
non ho letto tutti gli interventi e quindi potrei dire una castroneria,ma quando son salito quest'inverno avevo ricevuto conferme da personale che lavora in zona e dal gilberti che la funivia o telecabina servira' esclusivamente a mettere in collegamento i due comprensori ma non venivA battuta nessuna pista dalla forcella alla pista da fondo ed il rientro si doveva effettuare con il medesimo impianto

old_Davide Rosa
29-07-2009, 18:07
non ho letto tutti gli interventi e quindi potrei dire una castroneria,ma quando son salito quest'inverno avevo ricevuto conferme da personale che lavora in zona e dal gilberti che la funivia o telecabina servira' esclusivamente a mettere in collegamento i due comprensori ma non venivA battuta nessuna pista dalla forcella alla pista da fondo ed il rientro si doveva effettuare con il medesimo impianto

Questa sarebbe già una bella notizia ;10)
D

old_Albert0
29-07-2009, 19:24
non ho letto tutti gli interventi e quindi potrei dire una castroneria,ma quando son salito quest'inverno avevo ricevuto conferme da personale che lavora in zona e dal gilberti che la funivia o telecabina servira' esclusivamente a mettere in collegamento i due comprensori ma non veniva battuta nessuna pista dalla forcella alla pista da fondo ed il rientro si doveva effettuare con il medesimo impianto


Il che sarebbe la risposta alla mia perplessità.
"Ma allora per riprendere la funivia arrivati sul fondo della conca bisogna fare un tratto con la piccola seggovia? "

La stazione di salita non è ai piedi della discesa
ma quasi in cima alla salitella che porta la Gilberti. E la seggovia è in fondo a un piano abbastanza lungo, mi sembra anzi che c'è un lieve dislivello in salita.
Il tutto sembra piuttosto strano *se* si vuole fare del vallone una pista da sci.

Questa è presa dalla sella:
http://img193.imageshack.us/img193/899/84188643.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=aV2f2sJ)

old_frank
29-07-2009, 21:46
non ho letto tutti gli interventi e quindi potrei dire una castroneria,ma quando son salito quest'inverno avevo ricevuto conferme da personale che lavora in zona e dal gilberti che la funivia o telecabina servira' esclusivamente a mettere in collegamento i due comprensori ma non veniva battuta nessuna pista dalla forcella alla pista da fondo ed il rientro si doveva effettuare con il medesimo impianto


Il che sarebbe la risposta alla mia perplessità.
"Ma allora per riprendere la funivia arrivati sul fondo della conca bisogna fare un tratto con la piccola seggovia? "

La stazione di salita non è ai piedi della discesa
ma quasi in cima alla salitella che porta la Gilberti. E la seggovia è in fondo a un piano abbastanza lungo, mi sembra anzi che c'è un lieve dislivello in salita.
Il tutto sembra piuttosto strano *se* si vuole fare del vallone una pista da sci.

Questa è presa dalla sella:
http://img193.imageshack.us/img193/899/84188643.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=aV2f2sJ)

Lle due possibilita' son queste...

1- se non viene realizzata nessuna pista dal prevala alla conca,gli sciatori devono essere in grado di riprendere l'impianto che e' piu' in alto della seggiovia slovena e quindi avevo sentito parlare di una galleria nella roccia o di qualcosa di simile con ascensore,poi dalla stazione di arrivo sotto il gilberti scendi per la pistina e riprendi la seggiovia piccola esistente.

2- se viene realizzata la pista si dovra' provvedere ad in stallare molti paravalanghe sul versante lato golovec per intenderci ed un bell'impianto per il disgaggio artificiale delle valanghe sul versante del forato specialmente su quel bel pendio a picco sulla pista di cime pecorelle...ed essendo quest'ultimimi nel parco regionale prealpi giulie..mah

paolog
29-07-2009, 22:11
Da quanto ne so:
La pista Sella Prevala-Conca Prevala, di fatto è già stata realizzata, almeno per la parte movimento terra.
Da Sella Prevala a Sella Golovec (arrivo della FUF), verrà realizzato uno Skiweg, dato che la pista fino alla Conca potrebbe non essere sempre agibile causa valanghe.....
Uno dei problemi potrebbe essere la risalita dall'arrivo a Conca Prevala fino al Gilberti, dato che esiste solo una seggiovia biposto, o le gambe.
L'impianto sarà a campata unica (circa 1.500mt), ma le funi saranno 6 per ogni via di corsa (uguale alla Ravascletto-Zoncolan), dato che le portanti saranno due ma la traente passa una puleggia a monte sulla cabina sale alla stazione alta e ridiscende alla stazione bassa per essere di nuovo rinviata alla puleggia a valle sulla cabina. Insomma è lunga 4 volte la campata. E questo consente di avere le due vie di corsa indipendenti con ogni cabina che si contrappesa da sola e non come le funivie tradizionali dove una cabina contrappesa l'altra.
Comunque quella della funzione principale di collegamento con la Slovenia l'avevo sentita anch'io, anche se effetivamente fare l'impianto e non una pista di discesa mi sembrerebbe fare un lavoro a metà.....
Per le valanghe "artificiali" so che hanno un sistema con una campana che appendono all'elicottero, che funziona come i cannoni fissi, dove la loro installazione è difficile.
Trovate tutto su www.funivie.org (http://www.funivie.org). Poi per il resto spero anch'io che riescano a rispettare, per quanto possibile, i luoghi.....

old_Davide Rosa
29-07-2009, 23:21
Trovate tutto su http://www.funivie.org. .

Quoto solo questo perché l'altra parte del messaggio mi mette letteralmente un groppo in gola dalla tristezza.
Commento ciò che ho quotato: ma esiste addirittura un sito dedicato alle... funivie?
L'ho aperto... son rimasto di sasso.
Abominevole.

Vaben dai... scappo:ho appena contattato Aruba per aprire un sito dove si parla di guinzagli per cani (da quelli più vecchi a quelli più "tecnologici" e recenti). C'é anche un forum di discussione dentro.
Partecipate pure a questo forum, vedere per credere :up

Ciao!

D

old_Albert0
30-07-2009, 00:38
1- se non viene realizzata nessuna pista dal prevala alla conca,gli sciatori devono essere in grado di riprendere l'impianto che e' piu' in alto della seggiovia slovena e quindi avevo sentito parlare di una galleria nella roccia o di qualcosa di simile con ascensore


Ok ci sono... è un pezzettino comunque.

2- se viene realizzata la pista si dovra' provvedere ad in stallare molti paravalanghe sul versante lato golovec

Cioè a destra salendo?

old_lukeud
30-07-2009, 13:02
percorso nuova pista:


http://img118.imageshack.us/img118/6151/68277077.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gxrjZt9)

la funivia:
http://www.sellanevea.net/Home/Slovita.html


Avanzamento dei lavori e foto:

http://www.sellanevea.net/Home/StatoColl.html

old_frank
30-07-2009, 21:47
1- se non viene realizzata nessuna pista dal prevala alla conca,gli sciatori devono essere in grado di riprendere l'impianto che e' piu' in alto della seggiovia slovena e quindi avevo sentito parlare di una galleria nella roccia o di qualcosa di simile con ascensore


Ok ci sono... è un pezzettino comunque.

2- se viene realizzata la pista si dovra' provvedere ad in stallare molti paravalanghe sul versante lato golovec

Cioè a destra salendo?

lato golevec a sx salendo,li' essendo a sud scarica spesso fino sul fondo

old_Davide Rosa
31-07-2009, 11:29
Avanzamento dei lavori e foto:

http://www.sellanevea.net/Home/StatoColl.html

Ho letto il paragrafo intitolato "situazione 2009".
C'é solo da farsi un centinaio di tonnellate di risate ;66))) ;66))) ;66))) ;66))) .... qua l'unica valanga di cui si deve aver paura é la valanga d'ignoranza di chi ha scritto quel paragrafo.
E a questo punto si ride per non piangere.

La pista sarà quel segnale in blu?
Buonanotte sognatori, per fare una pista lungo quel segnale blu é d'obbligo uno sbancamento in grande stile.
E sotto ci sono le morene storiche dell'apparato glaciale, ehheheheh .... dai che ripetiamo le prodezze del Bus del Giaz in Paganella ;el)) ;el))
Si si... bella figura fanno le 4 bobine dei cavi giù a Sella Nevea, bella davvero! 4 belle cariche di tritolo prima che sia troppo tardi, altro che!
Ribadisco: vallone di Prevala che va incontro ad una irreversibile rovina

D

old_And9
31-07-2009, 11:32
si effettivamente che roba è?? quella linea blu è impossibile, scavan la roccia?? ;66))) :pensieroso

old_Davide Rosa
31-07-2009, 11:55
si effettivamente che roba è?? quella linea blu è impossibile, scavan la roccia?? ;66))) :pensieroso

Barzellette, And, barzellette come al solito, in questi ambienti d'alto bordo.
L'importante é almeno ridere laddove il groppo in gola tenderebbe a dominare.
D

old_lukeud
31-07-2009, 12:04
Tempo fa parlavo di queste cose con un montanaro che mi ha risposto:
“come vi permettete di criticare la costruzione di una funivia che per noi di queste vallate è l’unica e possibile fonte di reddito quando voi in pianura avete stravolto il paesaggio con colate di cemento costruendo migliaia di nuove case e capannoni industriali e commerciali.
Per giudicare bisogna prima vivere in montagna 365 giorni l'anno e non solo qualche giorno od ora di vacanza.”

old_Davide Rosa
31-07-2009, 12:35
Tempo fa parlavo di queste cose con un montanaro che mi ha risposto:
“come vi permettete di criticare la costruzione di una funivia che per noi di queste vallate è l’unica e possibile fonte di reddito quando voi in pianura avete stravolto il paesaggio con colate di cemento costruendo migliaia di nuove case e capannoni industriali e commerciali….”

Lanciamo il paragone allora.

Partiamo dai 6-7 ettari di fossi e ameni praticelli alla periferia della città.
Arrivano i lottizzatori: comprano la terra, comprano qualche compiacente personaggio ben inserito in comune e nel giro di 5-6 anni.... hop! Colate di cemento, case nuove e capannoni a raffica.
Indotto di danaro notevole per pochi, lavoro (pur se temporaneo) per chi ci lavora alle costruzioni, creazione di beneficio a lunga gittata per chi in quei lotti ci andrà ad abitare.
Danni irreversibili, ovviamente, a quei 6-7 ettari di natura incontaminata.

Partiamo da uno dei tanti Valloni di Prevala delle nostre Alpi, che come bellezza.. scusami Lukeud ma in questo son fermamente convinto.... non son comparabili neppure sul tacco delle scarpe con le migliaia di 6-7 ettari di fossi e ameni praticelli alle periferie delle città.
Arrivano i "valorizzatori" della montagna, che leggono nei pendii in questione ottime possibilità per sbancare a raffica e creare piste da sci, ben fornite da adeguati impianti di risalita (vedasi funivia): con percorso decisamente più "tortuoso" tali "valorizzatori" riescono nei loro intenti e... voilà, funivia realizzata e Vallone di Prevala rovinato per sempre.
Padroni dell'impresa di costruzione con guadagni notevoli, gestori della funivia idem, operai (speriamo del posto) con possibilità temporanea di lavoro, alberghi di Sella Nevea un po' più pieni, gattisti e maestri di sci e inservienti dell'impianto con aumentate possibilità stagionali di lavoro in futuro.
Vallone di Prevala che non esisterà più, in compenso.

Le due cose viaggiano praticam in parallelo, bellezza dei luoghi a parte.

Il mercato dello sci da pista tira (attenzione che in questi ultimi anni sta calando...), é vero: ma siam sicuri che quella della funivia sia proprio l'unica soluzione per dare (solo ad alcune persone) l'unica forma di reddito????????
Dobbiamo proprio salire in alta quota per creare fonte di reddito???
Dobbiamo proprio distruggere quel poco che ci resta di selvaggio ed incontaminato per creare reddito?

Ma allora la soluzione ce l'abbiamo tra le mani: togliamoci dalla testa il concetto di "luogo incontaminato e selvaggio", sleghiamocelo dai parametri di bellezza, leghiamo tali parametri alle 4 bobine di cavi in sosta a Sella Nevea che fanno la loro "bella figura"... andiamo a costruire impianti anche ai Piani di Montasio, che son l'unica fonte di reddito per gli abitanti della vallata no?... eliminiamo per sempre il turismo maturo, il sano escursionismo... e così siam a posto!

D

old_Davide Rosa
31-07-2009, 12:41
Per giudicare bisogna prima vivere in montagna 365 giorni l'anno

In montagna ci vivevano 365 giorni all'anno anche senza funivie, fino a diversi anni fa.
Se fosse una questione di vita o di morte per gli abitanti di una vallata ci sarebbero 50 funivie in più solo nel Tarvisiano.

Con gli anni si é giocato sulla possibilità del "carosello", del turismo "facile e senza impegno"... e se i risultati sono questi.....

old_alessandro1974
31-07-2009, 12:44
Tempo fa parlavo di queste cose con un montanaro che mi ha risposto:
“come vi permettete di criticare la costruzione di una funivia che per noi di queste vallate è l’unica e possibile fonte di reddito quando voi in pianura avete stravolto il paesaggio con colate di cemento costruendo migliaia di nuove case e capannoni industriali e commerciali.
Per giudicare bisogna prima vivere in montagna 365 giorni l'anno e non solo qualche giorno od ora di vacanza.”

Totalmente d'accordo con il montanaro. Anche perchè le montagne friulane sono molto poco sfruttate e bisogna creare anche delle attrattive in grado di attirare gente. Avanti veloci con i lavori che sono già troppi anni che si ritarda questo svuluppo di Sella nevea.

old_alessandro1974
31-07-2009, 12:56
percorso nuova pista:


http://img118.imageshack.us/img118/6151/68277077.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gxrjZt9)

la funivia:
http://www.sellanevea.net/Home/Slovita.html


Avanzamento dei lavori e foto:

http://www.sellanevea.net/Home/StatoColl.html

Sembra bella. Non vedo l'ora di provarla.

old_pec
31-07-2009, 13:45
Terribile questo progetto!l'anno scorso sono passato lassu e già allora gli sbancamenti si presentavano devastanti!
Se per dare reddito a 20 persone siamo disposti a sacrificare i posti in cui viviamo siamo messi male, in piu questo progetto è proprio fatto male con opere mastodontiche dai risultati aberranti...e poi parliamoci chiaro: la situazione a sella non cambierà di certo grazie a questa pista :sconsolato

old_Davide Rosa
31-07-2009, 13:47
Anche perchè le montagne friulane sono molto poco sfruttate e bisogna creare anche delle attrattive in grado di attirare gente.

Ciao Alessandro!
Effettivamente non ci avevo pensato a questo aspetto.
Sai, sono pur sempre un ingegnere civile che vive bene grazie al prolifico campo delle costruzioni...
Ed é proprio per questo che quasi quasi mi vien da investire su un bel complesso alberghiero (uno di quelli tosti, con 15-16 alberghi a 6-7 piani tutti uguali) da erigersi chirurgicamente tra i due laghi di Fusine, che mi pare una località poco sfruttata...
E dai, che ai laghi di Fusine non é certo la neve che manca: perché non edificare anche un bel comprensorio sciistico sino alle pendici del Mangart?
Stavo pensando poi alla larga testata della Val Saisera, e a quanto starebbe bene un bel villaggio turistico costruito la in mezzo: bella vista sulle pareti del Montasio, del Jof Fuart, e del mitico Modeon!!!
Abbiamo poi la Val Resia, che non é per niente sfruttata: altro carico di alberghi in fondo e super mega impianto verso il Marussich da collegarsi poi al Gilberti attraverso al sella Ursic... perché no?

D

old_davipirata
31-07-2009, 14:00
Tempo fa parlavo di queste cose con un montanaro che mi ha risposto:
“come vi permettete di criticare la costruzione di una funivia che per noi di queste vallate è l’unica e possibile fonte di reddito quando voi in pianura avete stravolto il paesaggio con colate di cemento costruendo migliaia di nuove case e capannoni industriali e commerciali.
Per giudicare bisogna prima vivere in montagna 365 giorni l'anno e non solo qualche giorno od ora di vacanza.”


chi è costui???? fuori il nome!!!! montanaro???? :11) :11) :11) :11) :11) :11)

old_lukeud
31-07-2009, 14:10
montanaro=chi è nato o abita in montagna (non è da intendersi in senso spregiativo)

old_Albert0
31-07-2009, 14:47
Il mercato dello sci da pista tira , é vero: ma siam sicuri che quella della funivia sia proprio l'unica soluzione per dare (solo ad alcune persone) l'unica forma di reddito?????


Reddito è quella cosa che produce Nassfeld-Pramollo...
" Per dar vita al progetto "piste senza confini" negli ultimi due anni la Regione ha assegnato a Promotur circa 40 milioni di euro. "

Quando sono andato su questo inverno, un sabato di fine gennaio, c'erano massimo 30 persone.
Quando ci andavo negli anni '80, stessa cosa.

Sella Nevea è stato un baraccone pagato coi soldi regionali , speriamo che questa volta vada meglio. Sistemando la parte slovena il tutto avrebbe un senso.... adesso con un unica pista oltretutto difficile la clientela è limitata a qualche appassionato che ci và a sciare per un giorno.

old_frank
31-07-2009, 16:06
come verra' affrontato il problema stradale? da chiusaforte la strada non e' adatta ad un traffico di pullman specie i tornanti finali..... :pensieroso

probabilmente avra' ragione l'abitante di montagna sempre che abbia i soldi per costruirsi un albergo o una pensioncina...altrimenti i soldi li faranno gli immobiliaristi.

cmq il grosso problema dello sviluppo italiano e' sempre stato l'individualismo e la mancanza di regole...quindi ogni comune ha voluto la sua zona industriale,la sua zona artigianale e ogni paese il suo carosello sciistico...quindi in italia abbiamo sempre una cosa mediocre con gravi spese di mantenimento ed energia. invece come avviene in altri stati era sicuramento meglio investire su grossi centri industriali o grossi caroselli sciistici in cui tutti i comuni della regione fossero propietari una quantita' di quote e beneficiassero dei profittipenalizzando una sola zona e salvaguardando il resto...pura utopia!

old_mik furlan
31-07-2009, 19:19
come verra' affrontato il problema stradale? da chiusaforte la strada non e' adatta ad un traffico di pullman specie i tornanti finali..... :pensieroso

probabilmente avra' ragione l'abitante di montagna sempre che abbia i soldi per costruirsi un albergo o una pensioncina...altrimenti i soldi li faranno gli immobiliaristi.

cmq il grosso problema dello sviluppo italiano e' sempre stato l'individualismo e la mancanza di regole...quindi ogni comune ha voluto la sua zona industriale,la sua zona artigianale e ogni paese il suo carosello sciistico...quindi in italia abbiamo sempre una cosa mediocre con gravi spese di mantenimento ed energia. invece come avviene in altri stati era sicuramento meglio investire su grossi centri industriali o grossi caroselli sciistici in cui tutti i comuni della regione fossero propietari una quantita' di quote e beneficiassero dei profittipenalizzando una sola zona e salvaguardando il resto...pura utopia!

La strada è perfettamente percorribile dai pullman ( da Tarcento va su un pullman ogni domenica mattina alle 7.30 da almeno 20 anni), certo l'autista deve avere un pò di "pelo"...

il comprensorio di Sella Nevea fa parte del "Tarvisiano", sia come investimenti, che come pianificazione.
C'è scambio di risorse, maestri di sci, attività...
I comuni interessati allo sviluppo di Sella, prevalentemente, sono Chiusaforte, Dogna, Tarvisio, Resiutta, Moggio, Pontebba.

old_frank
31-07-2009, 19:33
come verra' affrontato il problema stradale? da chiusaforte la strada non e' adatta ad un traffico di pullman specie i tornanti finali..... :pensieroso

probabilmente avra' ragione l'abitante di montagna sempre che abbia i soldi per costruirsi un albergo o una pensioncina...altrimenti i soldi li faranno gli immobiliaristi.

cmq il grosso problema dello sviluppo italiano e' sempre stato l'individualismo e la mancanza di regole...quindi ogni comune ha voluto la sua zona industriale,la sua zona artigianale e ogni paese il suo carosello sciistico...quindi in italia abbiamo sempre una cosa mediocre con gravi spese di mantenimento ed energia. invece come avviene in altri stati era sicuramento meglio investire su grossi centri industriali o grossi caroselli sciistici in cui tutti i comuni della regione fossero propietari una quantita' di quote e beneficiassero dei profittipenalizzando una sola zona e salvaguardando il resto...pura utopia!

La strada è perfettamente percorribile dai pullman ( da Tarcento va su un pullman ogni domenica mattina alle 7.30 da almeno 20 anni), certo l'autista deve avere un pò di "pelo"...

il comprensorio di Sella Nevea fa parte del "Tarvisiano", sia come investimenti, che come pianificazione.
C'è scambio di risorse, maestri di sci, attività...
I comuni interessati allo sviluppo di Sella, prevalentemente, sono Chiusaforte, Dogna, Tarvisio, Resiutta, Moggio, Pontebba.
immaginavo una situazione domenicale con centinaia di pullman che salgono e scendono e quindi relative difficolta' ed ingorghi...probabilmente non accadra' che arrivino cosi' tanti mezzi...l'incontro fra due pullman bloccherebbe non poco la viabilita'

old_Albert0
31-07-2009, 21:47
immaginavo una situazione domenicale con centinaia di pullman che salgono e scendono e quindi relative difficolta' ed ingorghi...probabilmente non accadra' che arrivino cosi' tanti mezzi...l'incontro fra due pullman bloccherebbe non poco la viabilita'

Con 10 pullman sono già 500 persone, mi sembra il massimo. Cmq si potrebbe fare a ore , la mattina fino a una certa ora solo si sale.
Andavo in pulmann quando ero al liceo, gita organizzata dalla scuola durante le assemblee
di istituto. Ricordo ancora la prima volta a 14 anni: il ripido canalino iniziale largo meno di 10 metri, a lato della parete verticale del Bila Pec, è un bel impatto con la montagna "vera"!

Ritornando a noi: a Chiusaforte verrà fatto lo svincolo autostradale ( altri 3 milioncini di costo).

Cosa logica sarebbe sistemare anche la Cave-Sella Nevea, spesso chiusa per caduta alberi
, per la raggiungibilità da Tarvisio. Quando sono stato su due settimane fà ho fatto pic-nic li e effettivamente ci sono tanti alberi caduti.

old_frank
31-07-2009, 21:59
immaginavo una situazione domenicale con centinaia di pullman che salgono e scendono e quindi relative difficolta' ed ingorghi...probabilmente non accadra' che arrivino cosi' tanti mezzi...l'incontro fra due pullman bloccherebbe non poco la viabilita'

Centinaia di pullman la vedo dura!!
Cmq si potrebbe fare a ore , la mattina fino a una certa ora solo si sale.

A Chiusaforte verrà fatto lo svincolo autostradale ( altri 3 milioncini di costo).

Cosa logica sarebbe sistemare anche la Cave-Sella Nevea, spesso chiusa per caduta alberi
, per la raggiungibilità da Tarvisio. Quando sono stato su due settimane fà ho fatto pic-nic li e effettivamente ci sono tanti alberi caduti.

infatti alberto le soluzioni da te proposte sono correttissime..ma la mia domanda era quasi provocatoria nel senso che la realizzazione dell'impianto a sella nevea come in tutte le altre localita' non si limitera' all'impatto nella conca del prevala,ma attorno si dovra' realizzare una rete di opere tali per cui si modifichera' l'ambiente circostante...quindi la bellezza della val del lago chiusa per settimane per valanghe incombenti o il fatto che per arrivare a chiusaforte devi uscire alla carnia o pontebba ed invece ora si fara' un casello per me non sono migliorativi ma peggiorativi del contesto montano....ovviamente chi vi parla e' uno che per raggiungere la valle d'aosta in treno e pullmani ci impiega anche 12 ore invece che le 5 con l'auto,ma per me e' questo il bello dell'esplorazione e della conoscenza...il t3empo e' relativo di fronte la conservazione dell'ambiente.
ovviamente oltre alle strade pensiamo alla realizzazione di nuovi alberghi,residence e avanti con le altre cose che il progresso e la richiesta turistica comportano...sicuramente non ci sipuo' opporre ma se aumenterennao le presenze di un certo turismo che spende e fa' economia dall'altra si perdera' coloro che come il sottoscritto va' alla ricerca degli ultimi angoli incontaminati delle alpi anche se per raggiungerli impiego 12 ore.... :ciauz1

old_mik furlan
01-08-2009, 12:59
Se entro 2/3 anni vedrò 10 pullman parcheggiati la domenica a Sella penso si potrà parlare tranquillamente di miracolo ;9L

Sarà molto più facile sentir parlare sloveno , in quanto il collegamento servirà la stazione turistica di Bovec, già ottimamente attrezzata anche nella ricezione.

A Sella non arriveranno mai i turisti italiani stile Cayenne e sci da 1800 euro.. questo ve lo posso garantire!

Io sono anni e anni che ci vado, con la famiglia, i bambini, da solo... e già gli amici di qui (che qualsiasi cittadino considererebbe dei grezzoni adatti a tutto) mi danno del pazzo ;66)))

old_Davide Rosa
02-08-2009, 12:54
ovviamente oltre alle strade pensiamo alla realizzazione di nuovi alberghi,residence e avanti con le altre cose che il progresso e la richiesta turistica comportano...

Frank, a mio parere (é solo una sensazione... ma ben supportata dal fatto che sono stato tante volte a Sella Nevea nella mia vita, dopo la prima volta 25 anni fa... per me é sempre stata una delle località più belle delle Alpi intere) alla Sella non c'é affatto bisogno di potenziare le strutture alberghiere, dato che queste mi pajono molto ma molto sovradimensionate rispetto alle effettive presenze turistiche.
Chiedo agli amici friulani un loro commento in proposito...

Per quanto concerne le strade non posso che darti ragione: tornanti e gallerie prima del passo costituiscono una ridda di ostacoli non da poco.
Io personalmente, nelle future stagioni invernali che a quanto pare saran "prodighe" di flusso turistico, istituirei un bel senso unico nelle ore più "calde" (tra le 8 e le 18): si sale solo da Cave e si scende solo dal versante opposto.

Ciao!
D

old_Albert0
02-08-2009, 18:59
Sarà molto più facile sentir parlare sloveno , in quanto il collegamento servirà la stazione turistica di Bovec, già ottimamente attrezzata anche nella ricezione.





Per quanto riguarda Bovec:ho letto che gli sloveni ci tengono molto, per il futuro la considerano la loro maggior stazione sciistica.
Aggiungo che quando ci sono andato a Aprile c'erano lavori in corso sulla strada , sempre con finanziamenti dell' UE. Dato la piccolezza dello stato sloveno, loro puntano molto sulla UE.... nel bar sotto la barista non parlava italiano, ma l'inglese si.

old_Davide Rosa
02-08-2009, 19:18
nel bar sotto la barista non parlava italiano, ma l'inglese si.

Come alla Triglavski Dom (Kredariza)

Cmq per la cronaca ho prenotato per 14-15-16 Agosto al solito Hotel Nevea, ehehheheh.
Mi han detto che il Gilberti é aperto in quei giorni (giorni in cui, ovviamente, il cantiere é fermo), voi ne sapete qualcosa?
Chiaramente il w-end é votato alle discese con il bob (mia figlia ci va matta) su alla Conca di Prevala, che sarà ancora ben innevata.
D

minky
02-08-2009, 19:25
Frank, a mio parere (é solo una sensazione... ma ben supportata dal fatto che sono stato tante volte a Sella Nevea nella mia vita, dopo la prima volta 25 anni fa... per me é sempre stata una delle località più belle delle Alpi intere) alla Sella non c'é affatto bisogno di potenziare le strutture alberghiere, dato che queste mi pajono molto ma molto sovradimensionate rispetto alle effettive presenze turistiche.
Chiedo agli amici friulani un loro commento in proposito...
concordo.
Non sono un assiduo frequentatore della montagna, ma credo che Sella e soprattutto l'Altopiano del Montasio con la veduta sul Canin siano veramente molto belli.
....e soprattutto nevosissimi... :lol:
:ciauz1

old_Davide Rosa
02-08-2009, 19:29
Intanto vediamo una foto inerente ad Ottobre 2008:

http://www.sellanevea.net/Home/CollezioniFoto/OctUp8.jpg

Scattata visibilmente da Sella Prevala verso il Vallone di Prevala.

Eccola qui la pista, poche ciance. Dovranno sbancare il mondo per riuscire a collegarla col Gilberti, il vallone ne uscirà praticamente sconvolto.

D

old_Davide Rosa
02-08-2009, 19:39
Questa foto dice tutto.

http://www.sellanevea.net/Home/CollezioniFoto/OctUp9.jpg

Un bel serpentone nero in rotta di collisione verso l'edificio morenico storico del vallone.

Il bello é che questi signori la considerano una "pietraia".

Vallone di Prevala: una "pietraia".

Io é da anni e stra anni che da Vicenza faccio 300 km + 300 km per andare a visitare la "pietraia".

Tre anni fa Meteotriveneto ha fatto un incontro su una "pietraia"

http://www.meteotriveneto.it/modules/ne ... toryid=115 (http://www.meteotriveneto.it/modules/news/article.php?storyid=115)

Probabilmente anche quel "montanaro", che vede reddito sulla funivia, considera il vallone di Prevala una "pietraia".

W le "pietraie" allora.

D

old_frank
02-08-2009, 20:15
che bella quella pietraia si potrebbe fare anche una cava....per fortuna che il canin e' inserito nel parso delle prealpi friulane altrimenti una telecabina che passava nel buco del forato ci stava bene :11)

old_simone74
02-08-2009, 20:53
Rovinare la montagna per 4 idioti con gli sci
Che vergogna, senza parole
ciao

old_bambikill
02-08-2009, 20:57
ma una discarica non crea reddito?
non ditelo al "montanaro",altrimenti hanno gia trovato cosa fare d'estate quando non ci sono gli sciatori...

si potrebbe costruire anche un osservatorio astronomico in cima al Canin,creerebbe lavoro ai "montanari" della zona...

queste ovviamente sono solo provocazioni,però vedendo come stanno riducendo quelle vallate credo che eliminerò dai miei viaggi estivi una visita al Gilberti e al Canin,non vorrei contribuire al reddito di qualcuno che immagina le vallate vergini come piste da sci...

Gigi600
02-08-2009, 21:11
2 Agosto 2009 :smoke
Finalmente ci sono stato.
Diciamo che il tratto finale per arrivare alla costruzione della funivia non è stato facile .pro:::)
Più per la discesa molto scivolosa
Ecco le foto :up

panorama dalla cabinovia

http://img22.imageshack.us/img22/774/62437620.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gxCx1SJ)

L'impatto bellissimo ;el)) 2 agosto 2009 ;el)) ;el))

http://img26.imageshack.us/img26/1350/60078038.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1iMBoi)

Vista dalla costruzione della nuova funivia

http://img199.imageshack.us/img199/6241/57001566.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=aVnic4J)

Questa pecora mi ha assalito probabilmente sentiva che nello zaino c'era qualcosa di buono ;66)))


http://img18.imageshack.us/img18/4621/68106460.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=aVnitxJ)

Camminata sulla neve


http://img17.imageshack.us/img17/9839/16713348.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1iNPIJ)

Che dire stupenda giornata ;10)

old_Albert0
02-08-2009, 21:20
Tre anni fa Meteotriveneto ha fatto un incontro su una "pietraia"

http://www.meteotriveneto.it/modules/ne ... toryid=115 (http://www.meteotriveneto.it/modules/news/article.php?storyid=115)




Chissa chi sono questi due :pensieroso ;)

http://www.meteotriveneto.it/modules/wfsection/html/incrad1/20060806_33.jpg

old_Albert0
02-08-2009, 21:25
Agosto 2009
http://img15.imageshack.us/img15/6241/57001566.jpg (http://img15.imageshack.us/i/57001566.jpg/)


Ottobre 2008:
http://www.sellanevea.net/Home/CollezioniFoto/OctUp8.jpg

old_Davide Rosa
03-08-2009, 06:51
Chissa chi sono questi due :pensieroso ;)

http://www.meteotriveneto.it/modules/wfsection/html/incrad1/20060806_33.jpg

Eh già, Alberto!
Me lo domando anch'io.... ;9L ;9L ;9L

D

old_Davide Rosa
03-08-2009, 07:08
Ne approfitto per fare una breve considerazione, partendo da una foto di Gigi.

http://img201.imageshack.us/img201/2005/immaginegigi.jpg (http://img201.imageshack.us/i/immaginegigi.jpg/)

In rosso ho indicato, come molti di noi ben sanno, il sito glaciogeno del Vallone di Prevala, ospitante un insieme eterogeneo di placche di nevato (talvolta ghiaccio) con caratteristiche di semipermanenza (talvolta vero e proprio glacionevato, se vi é una serie di annate favorevoli).
Sito alimentato da valanghe, che numerose cadono da destra (freccia rossa).

La pista la faran passare proprio sopra tale conoide, oramai é ampliamente dimostrato.
Nessun problema di innevamento in tale tratto, quindi, dato che oltre alle prp dirette ci penseranno le valanghe più o meno "gonfie" ad innevare la pista.

Di certo é che non sarà da stupirsi se in piena estate, durante la fase di disgelo, dalla neve si vedra' spunatre qualche pajo di sci... magari con reativo proprietario ibernato.

La storia insegna, del resto, con gli eclatanti casi del M Chetif (versante italiano del Bianco) e meno eclatanti delle Tofane: gli operatori dello sci ne han fatte di cappelle, costruendo piste seriamente esposte al pericolo valanghe...

E se in Prevala tale problema diverrà "sensibile" non stupiamoci se dalla foto postata nel post precedente da Albert0 (quella con le due persone sul nevaio) potranno magicamente apparire degli enormi (e costosissimi, dato il substrato carente su quale potran ancorarsi) sistemi paravalanghe attivi, che andranno a bloccare definitivamente l'alimentazione del sottostante nevaio.

Amen

old_fabio76
03-08-2009, 12:17
Hanno rovinato l'unica conca lunare del Friuli.Io spero che una valanga porti via tutto alla promotur, magari di notte, senza fare morti, ma spero che ciò avvenga!!

old_Davide Rosa
03-08-2009, 12:33
Hanno rovinato l'unica conca lunare del Friuli.

Quoto solo questo, Fabio, ... dubito che vi siano valanghe tali da portar via i due gruppi di piloni del nuovo impianto... sono posizionati al sicuro.
Diciamo solo che stanno cancellando in un sol colpo (potevano anche farne a meno, senza scavare la pista) un gran bel pezzo di storia climatologica e glaciologica del Friuli.
Tant'é che il Friuli ne ha tanti di siti glaciogeni, eh....
Loro che considerano una "pietraia" il Vallone di Prevala.... é come se io andassi ad Innsbruck al museo a bruciare l'uomo del Similaun, testimonianza importantissima della nostra storia.

Stanno facendo danni su danni, altro non c'é da aggiungere.

D

Gigi600
03-08-2009, 13:45
Hanno rovinato l'unica conca lunare del Friuli.Io spero che una valanga porti via tutto alla promotur, magari di notte, senza fare morti, ma spero che ciò avvenga!!


Vedere una gru in cima a un picco della montagna :frusta :frusta :frusta

Presumo nessun pilone campata unica partenza arrivo tipo Cortina

http://img26.imageshack.us/img26/3467/76499661.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gxEVJir)

http://img4.imageshack.us/img4/4576/13317752.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1mWMRi)

old_fabio76
03-08-2009, 14:24
Nn sapevo fosse senza piloni.
Allora speriamo nevichi così tanto, da nn usarla, così avrebbero solo perdite.O che si stachi una frana e che colpisca la stazione di servizio.

Gigi600
03-08-2009, 18:27
Nn sapevo fosse senza piloni.
Allora speriamo nevichi così tanto, da nn usarla, così avrebbero solo perdite.O che si stachi una frana e che colpisca la stazione di servizio.

Tutte le funivie se non devono superare un colle o ostacolo sono solo partenza e arrivo senza piloni di sostegno.
Diverso sono per cabinovie e seggiovie li hanno bisogno di piloni di tanto in tanto.
Presumo abbiano studiato bene la zona e calcolato anche per le più catastrofiche evenienze .
Basta osservare la stazione di partenza con sala motori situata in un cucuzzolo .
anche se viene giù una valanga si salva ( in pratica adiacente al rifugio ).



http://img12.imageshack.us/img12/6020/10693262.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=aVs6oFJ)

La stazione di arrivo incastonata e protetta circa 180 ° dalla roccia
Da questo punto di vista i progettisti la hanno studiata bene.
Poi il colore nero ( di scarico vicino probabilmente a un scavatore ) della neve e quella andrà nell'acqua .



http://img18.imageshack.us/img18/1070/94334576.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1oLjXA)

old_Davide Rosa
03-08-2009, 19:01
Presumo abbiano studiato bene la zona e calcolato anche per le più catastrofiche evenienze .
Basta osservare la stazione di partenza con sala motori situata in un cucuzzolo .
anche se viene giù una valanga si salva ( in pratica adiacente al rifugio ).


Esatto Gigi.
Stazione di partenza e di arrivo della funivia nulla hanno a che fare con siti valanghivi, neppure alla lontana.

... ma la pista da sci che ne consegue la vedo come una scarica di adrenalina, in quanto a valanghe... la pista passa a 1850 m, con bacino del Forato a sud che sale rapidamente di 600 m... 600 m sono ottimi per garantire valanghe di grosse dimensioni...... 10 a 1 che verranno sicuramente fuori, successivamente, con la patetica storia della "messa in sicurezza" della pista e allora si che dovremo dire addio a tutto il sito glaciogeno... :sconsolato

D

old_Davide Rosa
03-08-2009, 19:03
Senza aggiungere che pur di tenere aperta tale pista sino a Maggio anche nelle stagioni avare di neve... gli operatori non ci penseran due volte a movimentare la neve dal sito glaciogeno alla pista.
Danni su danni si prospettano.....
D

AlealeTN
03-08-2009, 19:06
Senza aggiungere che pur di tenere aperta tale pista sino a Maggio anche nelle stagioni avare di neve... gli operatori non ci penseran due volte a movimentare la neve dal sito glaciogeno alla pista.Danni su danni si prospettano.....
D

Concordo, questo è uno dei danni più gravi.

old_Davide Rosa
03-08-2009, 19:42
Senza aggiungere che pur di tenere aperta tale pista sino a Maggio anche nelle stagioni avare di neve... gli operatori non ci penseran due volte a movimentare la neve dal sito glaciogeno alla pista.Danni su danni si prospettano.....
D

Concordo, questo è uno dei danni più gravi.

Lo sarebbe se mettessero in partica quanto prospettato.
Ma poi leggeranno tale thread ( ;9L ) e cambieranno idea.... sogna Davide.....

old_alessandro1974
03-08-2009, 23:39
Anche perchè le montagne friulane sono molto poco sfruttate e bisogna creare anche delle attrattive in grado di attirare gente.

Ciao Alessandro!
Effettivamente non ci avevo pensato a questo aspetto.
Sai, sono pur sempre un ingegnere civile che vive bene grazie al prolifico campo delle costruzioni...
Ed é proprio per questo che quasi quasi mi vien da investire su un bel complesso alberghiero (uno di quelli tosti, con 15-16 alberghi a 6-7 piani tutti uguali) da erigersi chirurgicamente tra i due laghi di Fusine, che mi pare una località poco sfruttata...
E dai, che ai laghi di Fusine non é certo la neve che manca: perché non edificare anche un bel comprensorio sciistico sino alle pendici del Mangart?
Stavo pensando poi alla larga testata della Val Saisera, e a quanto starebbe bene un bel villaggio turistico costruito la in mezzo: bella vista sulle pareti del Montasio, del Jof Fuart, e del mitico Modeon!!!
Abbiamo poi la Val Resia, che non é per niente sfruttata: altro carico di alberghi in fondo e super mega impianto verso il Marussich da collegarsi poi al Gilberti attraverso al sella Ursic... perché no?

D

Ti quoto anche se sò che sono discorsi retorici. Fosse per me tutto quello che hai descritto si potrebbe fare. Non vedo perchè l'ambientalismo convinto come il tuo dia la possibilità di criticare duramente opere che molta gente del luogo aspetta da molti anni. la val Raccolana rimarrà cmq selvaggia anche dopo questa nuova funivia. Credo sia giusto rispettare anche chi , come me , preferisce la montagna "comoda". Spero si attivi anche il famoso progetto Forni di sopra-Casera Razzo , se proprio devo dirla tutta...

old_alessandro1974
03-08-2009, 23:46
Questa foto dice tutto.

http://www.sellanevea.net/Home/CollezioniFoto/OctUp9.jpg

Un bel serpentone nero in rotta di collisione verso l'edificio morenico storico del vallone.

Il bello é che questi signori la considerano una "pietraia".

Vallone di Prevala: una "pietraia".

Io é da anni e stra anni che da Vicenza faccio 300 km + 300 km per andare a visitare la "pietraia".

Tre anni fa Meteotriveneto ha fatto un incontro su una "pietraia"

http://www.meteotriveneto.it/modules/ne ... toryid=115 (http://www.meteotriveneto.it/modules/news/article.php?storyid=115)

Probabilmente anche quel "montanaro", che vede reddito sulla funivia, considera il vallone di Prevala una "pietraia".

W le "pietraie" allora.

D

Non offenderti ma , anch'io la considero una pietraia. E come me moltissime altre persone che aspettano che questa pista venga aperta per affollarla. Mentre invece , se la si lasciasse stare , questo zona continuerebbe ad essere frequentata solo da qualche isolato appassionato come te.

old_Davide Rosa
04-08-2009, 06:25
Non offenderti ma , anch'io la considero una pietraia. E come me moltissime altre persone che aspettano che questa pista venga aperta per affollarla. Mentre invece , se la si lasciasse stare , questo zona continuerebbe ad essere frequentata solo da qualche isolato appassionato come te.

Ok, concetto recepito. ;9L
Buone sciate, Alessandro! :up
D

Gigi600
04-08-2009, 09:01
La soluzione della funivia è senz'altro la soluzione di meno impatto ambientale , nessun pilone :up
a parte l'inquinamento ambientale in fase di costruzione poi ci saranno 3 fili che attraverseranno la conca , visiva l'arrivo è ben incastonata e poi si valuterà ad opera compiuta.

Se andiamo in giro per le dolomiti ce ne sono di impianti .... simili
Uno che mi viene in mente da Ravales ( cortina) che porta in cima alla montagna ( non ricordo il nome :smoke )
Ma anche quella che arriva a Ravales

Ora ci saranno sempre ( per fortuna ) punti di vista differenti :smoke
Io a primo impatto sono rimasto impressionato a vedere questa gru arroccata in cima alla punta :oooh
Ho visto in molti anni che giro per monti non sarà ne più ne meno di altre località turistiche :fischiet
Ora avranno pensato e valutato bene il futuro di sella nevea.
Un collegamento con il comprensorio Sloveno darà nuovo turismo a sella nevea.
Sarà bene o male :pensieroso questo dipende dal punto di vista di ognuno di noi .pro:::)

old_Davide Rosa
04-08-2009, 17:42
La funivia sarebbe, per me, il problema minore Gigi!
Infatti quando il Frank aveva scritto che l'intervento era limitato a quella... ho ben dimostrato la mia gioia!

Il problema é quella dannata pista.
Andranno a distruggere il più bel glacionevato italiano a tutt'oggi esistente, morene (e pseudo morene) incluse.

D

old_Albert0
05-08-2009, 11:51
Spero si attivi anche il famoso progetto Forni di sopra-Casera Razzo , se proprio devo dirla tutta...

Cioè?

old_alessandro1974
05-08-2009, 13:55
Spero si attivi anche il famoso progetto Forni di sopra-Casera Razzo , se proprio devo dirla tutta...

Cioè?
Ho letto varie volte di uno studio di fattibilità fatto diversi anni fà che prevedeva un collegamento sci ai piedi tra le piste di Forni di sopra e Casera Razzo passando per la testata della valle di Sauris. Un progetto molto importante anche a livello di spese che forse si è arenato proprio per questo motivo come pure lo sviluppo del versante nord del monte che stà a meridione di Claut. Tutte belle cose che purtroppo rimarranno nel cassetto , mi sà :sconsolato

old_teamcaracchi
05-08-2009, 14:02
La funivia sarebbe, per me, il problema minore Gigi!
Infatti quando il Frank aveva scritto che l'intervento era limitato a quella... ho ben dimostrato la mia gioia!

Il problema é quella dannata pista.
Andranno a distruggere il più bel glacionevato italiano a tutt'oggi esistente, morene (e pseudo morene) incluse.

D

distruggere il glacionevato? NOOOOO non fare come quella marmolada pochi anni fa

old_ripleysuisse
10-08-2009, 12:40
E' sempre bello sentire degli ecotalebani, dall'alto dell'esperienza della propria poltrona e tra una ciabatta e l'altra, augurare morte e distruzione a "gente di montagna" che tenta disperatamente di non abbandonare le proprie radici e la propria terra.

E' sempre un piacere, in tali casi, contro-augurare che un terremoto spazzi via al più presto gli ecotalebani, le loro poltrone e le loro ciabatte.

Così la "gente di montagna" potrà continuare con tranquillità a "generare ossigeno" per gli ecopir.la di città e preservarli, col mantenimento del territorio, da alluvioni e simili.

old_alessandro1974
10-08-2009, 12:52
E' sempre bello sentire degli ecotalebani, dall'alto dell'esperienza della propria poltrona e tra una ciabatta e l'altra, augurare morte e distruzione a "gente di montagna" che tenta disperatamente di non abbandonare le proprie radici e la propria terra.

E' sempre un piacere, in tali casi, contro-augurare che un terremoto spazzi via al più presto gli ecotalebani, le loro poltrone e le loro ciabatte.

Così la "gente di montagna" potrà continuare con tranquillità a "generare ossigeno" per gli ecopir.la di città e preservarli, col mantenimento del territorio, da alluvioni e simili.

Quoto...strano no che molti ecotalebani siano gente di pianura. :lol:

old_Davide Rosa
10-08-2009, 13:09
E' sempre bello sentire degli ecotalebani, dall'alto dell'esperienza della propria poltrona e tra una ciabatta e l'altra, augurare morte e distruzione a "gente di montagna" che tenta disperatamente di non abbandonare le proprie radici e la propria terra.

E' sempre un piacere, in tali casi, contro-augurare che un terremoto spazzi via al più presto gli ecotalebani, le loro poltrone e le loro ciabatte.

Così la "gente di montagna" potrà continuare con tranquillità a "generare ossigeno" per gli ecopir.la di città e preservarli, col mantenimento del territorio, da alluvioni e simili.

Mi son "leggermente" sentito chiamato in causa. ;9L ;66)))

Fortuna che sono nato in Italia... e non in "talebania".
E per fortuna che le ciabatte non fan parte del mio modo di vivere.

Non solo: da assiduo frequentatore di Sella Nevea (pur abitando a 300 Km circa da questa) posso tranquillamente confermare ed annunciare che mi farò Ven, Sab e Dom prossimi su da quelle parti (Hotel Nevea), e che avrei veramente piacere poter stringere la mano a chi manifesta, in modo più o meno colorito, idee contrarie alle mie (ricordo che siam in democrazia e che "almeno" il nostro sano cristianesimo non ci dovrebbe certo portare ad augurare "morte e distruzione" a chi nel mondo vive).
Qualsiasi sia il tempo sarò tutto il Sabato su in Conca Prevala: sarò riconoscibile perché con me ci saran mia moglie e mia figlia, una bambina di 2 anni che non vede l'ora di poter fare qualche discesa col bob lassù.
Inoltre non perderò certo l'occasione per chiedere di preciso ad operatori di funivia ed altro cosa voglion fare... perché amo quella conca sino alla follia, e mi dispiacerebbe assai vederla irrimediabilmente rovinata (preciso: nn sono un "ecotalebano" ne un "ecopir.la"... son uno che semplicem "ama" quei posti, che é.. un delitto forse?).

Chi non é radicato con le ciabatte ai piedi può benissimo accogliere il mio invito, muoversi da casa e venir su Sabato 15 Agosto in conca, invece di sparare offese così pesanti davanti ad una tastiera.

D

old_Davide Rosa
10-08-2009, 13:11
Chiaram ho rivolto l'invito agli offensivi "ripleysuisse" e "alessandro1974"

old_Davide Rosa
10-08-2009, 13:35
non ho letto tutti gli interventi e quindi potrei dire una castroneria,ma quando son salito quest'inverno avevo ricevuto conferme da personale che lavora in zona e dal gilberti che la funivia o telecabina servira' esclusivamente a mettere in collegamento i due comprensori ma non venivA battuta nessuna pista dalla forcella alla pista da fondo ed il rientro si doveva effettuare con il medesimo impianto

Questa sarebbe già una bella notizia ;10)
D

Se i due personaggi offensivi non avessero letto quanto riportato sopra... allora buona lettura.
Con ciò che ho quotato avrei automaticamente accettato la funivia, non certo la pista (dovrei essere chiamato "ecopir.la" per questo?), per i motivi già specificati IN PRECEDENTI POST legati al BUON SENSO.
Ripeto: buona lettura, invece di offendere in questo modo.
D

old_frank
10-08-2009, 13:39
bellissimo leggere l'opinione di tutti fin quando non si alzano i toni.......ricordo pero' che le sorti dello sviluppo della montagna nel bene e nel male son sempre state ad opera delle genti di pianura,per fare le opere ci vogliono i fondi e negli anni del boom economico in montagna di soldi non ne esistevano...quindi quando si tirano in ballo le genti di pianura con appellativi poco consoni ricordo che e' sempre stata opera di qualche imprenditore di citta' e non di montagna e quando si vuole far soldi si e' disposti a tutto anche a non rispettare le norme...poi per via indiretta tutti ne traggono profitto a scapito di che sacrificio pero'....inoltre ricordo che molti dei servizi esistenti sulle alpi son opera di tutte le associazioni alpinistiche nate in citta' come vicenza e venezia altrimenti in montagna non esisterebbe nemmeno un rifugio o un sentiero...firmato un talebano a cui piace studiare la storia delle nostre alpi :ciauz1

old_fabio76
10-08-2009, 18:07
Quoto Davide, e aggiungo una cosa.Una volta rovinato quel posto, i turisti saranno di meno.Cominciamo con il migliorare quel "paese" di nome Sella Nevea, buttando giù quei palazzoni orribili stile cementificazione anni 60-70, altrimenti il turista non ci sarà mai, nemmeno con 5 funivie ultra moderne.
Poi gente che non ammette che si sta rovinando la natura, grazie alla quale SOPRAVVIVE, vuol dire che ama quei posti molto meno delle persone di pianura.
Esame di coscienza!! .pro:::)

old_ripleysuisse
10-08-2009, 22:24
Chiaram ho rivolto l'invito agli offensivi "ripleysuisse" e "alessandro1974"

Noto con piacere che hai rilevato l'ordine cronologico degli avvenimenti ;9L ... così, giusto per non "fare i palestinesi" e non rilevare la differenza tra la "provocazione" (antecedente) e la "risposta" (successiva, ed esattamente di pari tono) ;9L ;9L ;9L ;9L




Situazioni ridicole di questo genere si verificano ovunque ci sia qualcuno che dalla poltrona di un attico nel centro cittadino pretende il "sacrificio di altri" nella propria casa di montagna, senza MAI proporre alternative/aiuti al sacrificio (tanto "è degli altri.... chemmifrega a me.....").

Probabilmente anche grazie ad una natura quanto mai rigogliosa per incredibili nevicate e successive, regolari piogge, in mezzo appennino bolognese si sono moltiplicati come funghi i cinghiali.

I "locali", che vedono ogni mattina "sradicate" le loro colture (vigne comprese), chiedono il permesso di poter abbattere un numero concordato di cinghiali per salvare in extremis la propria pagnotta.

Dagli attici sotto le due torri, ecotalebani che alla mattina si svegliano prendendo il cayenne per andare a fare colazione al roxy (18 metri da casa propria......), si lanciano furiosi in appennino gridando allo scandalo e alla difesa del povero cinghiale, lanciando anatemi da tutti i mezzi di comunicazione, stampa, tg, forum meteo compresi.

In mezzo tra le due "fazioni", ci sono coloro, come il sottoscritto, che propongono di tassare un pò di più i cayenne per stipulare un'assicurazione che rifonda i danni "da cinghiale" agli agricoltori di collina/montagna.

Gli ecotalebani sono insorti inferociti..... perchè mai spendere qualche euro in più per il cayenne per dare una mano a chi potrebbe non arrivare alla fine dell'anno per i danni "da cinghiale"?..... chemmifrega a me, io abito in Via Rizzoli e lì mica ci sono cinghiali.... paghino loro, quei montanari di m****......

old_ripleysuisse
10-08-2009, 22:31
bellissimo leggere l'opinione di tutti fin quando non si alzano i toni.......ricordo pero' che le sorti dello sviluppo della montagna nel bene e nel male son sempre state ad opera delle genti di pianura,per fare le opere ci vogliono i fondi e negli anni del boom economico in montagna di soldi non ne esistevano...quindi quando si tirano in ballo le genti di pianura con appellativi poco consoni ricordo che e' sempre stata opera di qualche imprenditore di citta' e non di montagna e quando si vuole far soldi si e' disposti a tutto anche a non rispettare le norme...poi per via indiretta tutti ne traggono profitto a scapito di che sacrificio pero'....inoltre ricordo che molti dei servizi esistenti sulle alpi son opera di tutte le associazioni alpinistiche nate in citta' come vicenza e venezia altrimenti in montagna non esisterebbe nemmeno un rifugio o un sentiero...firmato un talebano a cui piace studiare la storia delle nostre alpi :ciauz1

i veneziani vanno sulle alpi a costruire rifugi, e poi tornano a casina a rovinare la laguna.... lasciano da soli quelli di Sella Nevea a fare i conti col nulla, e pretendono "in cambio" (del calcio nel cubo) che quelli di Sella "non azzardatevi a scendere in pianura a lavorare, dovete rimanere lassù a tenere puliti ruscelli e torrenti (no funivie), altrimenti quaggiù in pianura ci bagnamo i piedini..... se poi non arrivate a fine anno, sono cavoli vostri..... checcifrega a noi che con quattro caffè rubati ai tedeschi ci facciamo la villa (in nero) a Cortina?......"

old_Albert0
10-08-2009, 22:40
i veneziani vanno sulle alpi a costruire rifugi, e poi tornano a casina a rovinare la laguna.... lasciano da soli quelli di Sella Nevea a fare i conti col nulla


"quelli di Sella Nevea" non esistono.
E' un centro artificiale nato negli anni 70 con fondi regionali.

old_ripleysuisse
10-08-2009, 22:43
Quoto Davide, e aggiungo una cosa.Una volta rovinato quel posto, i turisti saranno di meno.Cominciamo con il migliorare quel "paese" di nome Sella Nevea, buttando giù quei palazzoni orribili stile cementificazione anni 60-70, altrimenti il turista non ci sarà mai, nemmeno con 5 funivie ultra moderne.
Poi gente che non ammette che si sta rovinando la natura, grazie alla quale SOPRAVVIVE, vuol dire che ama quei posti molto meno delle persone di pianura.
Esame di coscienza!! .pro:::)

Gli ecotalebani dicevano così anche negli anni '60-'70 in Svizzera e, soprattutto, in Savoia, quando iniziarono a sorgere le "cattedrali nel deserto, che rovineranno per sempre sia l'ambiente, sia i montanari.... figurati chi ci andrà lassù in quelle micro-metropoli orribili......".

A 40-50 anni da quelle profezie di sventura e distruzione, tutti i dati reali dimostrano che "l'ambiente" ne ha risentito in misura tendente allo zero assoluto grazie proprio alla "verticalizzazione del cemento" ("alziamo per occupare meno base"), che la maggior parte dei montanari "emigrati per fame" verso le fabbriche di pianura è tornata a vivere (niente male) a casa propria tutto l'anno (e ora gli puliscono anche le vie di comunicazione, quando fino agli anni '50-'60 si passava l'inverno isolati......) e che, grazie a queste "strutture assassine", sono mille volte di più gli italiani che sciano in Savoia e Svizzera dei Francesi e svizzeri che vengono a Sella Nevea........ la memoria è una gran brutta bestia..... ;9L

old_Albert0
10-08-2009, 22:52
Gli ecotalebani dicevano così anche negli anni '60-'70 in Svizzera e, soprattutto, in Savoia, quando iniziarono a sorgere le "cattedrali nel deserto, che rovineranno per sempre sia l'ambiente, sia i montanari.... figurati chi ci andrà lassù in quelle micro-metropoli orribili......".

A 40-50 anni da quelle profezie di sventura e distruzione .... la maggior parte dei montanari "emigrati per fame" verso le fabbriche di pianura è tornata a vivere

Invece Sella Nevea è in passivo e stanno abolendo le comunità montane perchè lo spopolamento continua.
Questo può dipendere dal fatto che SN è stata fatta con i soldi della regione, dove dici tu con i soldi dei privati. Forse questa volta và meglio, ma Sella Nevea è speculazione edilizia con sponsorizzazione politica.
Se è una cosa cosi interessante , perchè non investono i privati? Di solito gli impianti di risalita non si fanno con le sovvenzioni!
Ancora: se si vuole aiutare il Tarvisiano, non è che si e provato a tenere sempre aperta la strada di collegamento, cioè la Tarvisio-Cave-Sella? La chiudono perchè cadono alberi non frane, gli alberi ai bordi si possono tagliare.
Guardando meglio, magari la colpa non è dei cattivi ecologisti di pianura.


grazie a queste "strutture assassine", sono mille volte di più gli italiani che sciano in Savoia e Svizzera dei Francesi e svizzeri che vengono a Sella Nevea........

Oppure a Pramollo. Che continua a macinare profitti reinvestiti in nuove seggiovie.
Li però non c'è nessuno scempio. Come anche a sappada, davvero un bel paesino sempre pieno di turisti nonostante i prezzi alti e l'offerta abbastanza modesta. A Sappada stà investendo la Curia Friulana, non lo Stato...

old_ripleysuisse
10-08-2009, 23:15
Gli ecotalebani dicevano così anche negli anni '60-'70 in Svizzera e, soprattutto, in Savoia, quando iniziarono a sorgere le "cattedrali nel deserto, che rovineranno per sempre sia l'ambiente, sia i montanari.... figurati chi ci andrà lassù in quelle micro-metropoli orribili......".

A 40-50 anni da quelle profezie di sventura e distruzione .... la maggior parte dei montanari "emigrati per fame" verso le fabbriche di pianura è tornata a vivere

Invece Sella Nevea è in passivo e stanno abolendo le comunità montane perchè lo spopolamento continua.
Questo può dipendere dal fatto che SN è stata fatta con i soldi della regione, dove dici tu con i soldi dei privati.
Forse questa volta và meglio, ma Sella Nevea è speculazione edilizia con sponsorizzazione politica.

Come si concilia "speculazione edilizia con sponsorizzazione politica" con "non ci va nessuno"?

Cortina può riconoscersi in questa definizione, "microbi" semi-abbandonati sparsi su tutte le Alpi mica tanto.....


In secondo luogo, non si concilia nemmeno la consueta litania filo-svizzera-savoiarda del "non ci andrà più nessuno per quel mostro di funivia+pista".... ma non ci andava nessuno nemmeno quando non se ne parlava ancora, e "il vallone era vergine"...... Evidentemente il turismo ha sempre privilegiato nettamente altre strade rispetto ad una "idea romantica (purchè sulla pelle degli altri)" di heidi e caprette, e i "numeri" della Savoia, nonostante una sfortunata posizione orografico-stradale, chiudono qualunque tentativo di discussione in merito.

E non c'è nemmeno bisogno di andare fino in svizzera o savoia per trovare esempi eclatanti: molte zone del FVG distano dai grandi centri abitati della pianura spesso molto meno di quanto distino altre realtà delle adiacenti dolomiti, "universalmente mitiche" nonostante "piste, impianti, palazzine" (e molta meno neve)..... perchè mai tanto "onore, gloria e... dollaroni" alle seconde, ed "ecotalebanismo (dagli attici della pianura)" alle prime?

old_ripleysuisse
10-08-2009, 23:24
Ancora: se si vuole aiutare il Tarvisiano, non è che si e provato a tenere sempre aperta la strada di collegamento, cioè la Tarvisio-Cave-Sella? La chiudono perchè cadono alberi non frane, gli alberi ai bordi si possono tagliare.

Qui il problema è "locale", sono quelli del tarvisio che si inventano "pericoli di valanghe e slavine" per tagliare le gambe a quelli di Sella ;9L ;9L




Guardando meglio, magari la colpa non è dei cattivi ecologisti di pianura.

La colpa degli ecotalebani è quella di non preoccuparsi dei cinghiali in appennino solo perchè non li hanno sotto le due torri.

Quando, a forza di proliferare incontrollati, i cinghiali scenderanno da San Luca e inizieranno a fare danni ai cayenne, vedrai, come sempre, gli ecotalebani coi bazooka in giro per i vicoli della città ;9L ;9L ;9L

old_Albert0
11-08-2009, 01:45
Ancora: se si vuole aiutare il Tarvisiano, non è che si e provato a tenere sempre aperta la strada di collegamento, cioè la Tarvisio-Cave-Sella? La chiudono perchè cadono alberi non frane, gli alberi ai bordi si possono tagliare.

Qui il problema è "locale", sono quelli del tarvisio che si inventano "pericoli di valanghe e slavine" per tagliare le gambe a quelli di Sella ;9L ;9L

[/quote]


ahi... non è che piano piano scopriamo che il problema sono i buoni montanari carnici? ;)

old_ripleysuisse
11-08-2009, 08:54
Ancora: se si vuole aiutare il Tarvisiano, non è che si e provato a tenere sempre aperta la strada di collegamento, cioè la Tarvisio-Cave-Sella? La chiudono perchè cadono alberi non frane, gli alberi ai bordi si possono tagliare.

Qui il problema è "locale", sono quelli del tarvisio che si inventano "pericoli di valanghe e slavine" per tagliare le gambe a quelli di Sella ;9L ;9L




ahi... non è che piano piano scopriamo che il problema sono i buoni montanari carnici? ;)[/quote]

Onestamente, non capisco il "collegamento" tra la situazione (deprecabile) "quelli del tarvisio a volte fanno i furbi per concorrenza (sleale)", e "qualche ciabattone ha diritto di fermare dal proprio attico la realizzazione del collegamento Sella-Bovec perchè potrebbe intaccare un bellissimo (indiscutibilmente) nevaio che proprio noi ecotalebani, in altre occasioni/dicussioni, consideriamo estinto da tempo causa CO2"................. ;9L ;9L

old_ripleysuisse
11-08-2009, 09:31
"Il problema" reale non sono mille piccole realtà locali che vorrebbero "copiare" quelle, ad esempio, "dolomitiche" (o savoiarde) sperando in un successone simile, ma un "modo di pensare" proprio di una "fazione" (grazie a Dio in via d'estinzione ;9L ) che individua un problema e riesce a vedere una sola, possibile soluzione, ossia quella che porti meno rogne alla propria fazione.... se poi questa soluzione è la peggiore per tutto il resto del mondo, cavolacci loro, tanto esistiamo solo noi...... lo dicono i sondaggi di Repubblica.... ;9L ;9L ;9L

Tutte le altre possibili soluzioni vengono sistematicamente ignorate, soprattutto se c'è da "darsi da fare in prima persona", magari aprendo (pochissimo) il proprio portafoglio.

E così una minoranza (in estinzione), grazie a tutti i media riesce "a far passare per assassini che vogliono la distruzione del pianeta" gli agricoltori appenninici che vorrebbero "sfoltire cinghiali" per non vedere anni e anni di duro lavoro sulle proprie vigne vanificati da qualche notte di follia di un branco di porcelli pelosi.

Ci sarebbero mille altre soluzioni, come, ad esempio, rinunciare ad una brioche+cappuccino al mese e investirne il "risparmiato" su una assicurazione svizzera (ex gruppo winterthur) che rifonderebbe i danni "da cinghiali", ma ecco che a questo punto, miracolosamente, tutti gli ecotalebani la cui missione della vita è salvare il pianeta dagli assassini di cinghiali, insorgono inviperiti.... "perchè mai dovrei prendere una brioche+cappuccino in meno ogni mese per quei pezzenti di montanari?.... vietiamo lo sfoltimento e troviamoci come le star a bere del wisky al roxy bar facendo 18 metri col cayenne per festeggiare che abbiamo salvato il pianeta da satana........."



Come molti ricorderanno, tanto tempo fa (per ragionare "più in grande") gli ecotalebani si impiccavano in piazza per salvare la foresta amazzonica (poi se ne sono dimenticati subito).

Unica soluzione possibile (secondo loro): sparare sui "locali" che tagliavano alberi prima per venderli (alle maledette multinazionali), poi per coltivare il terreno liberato.

I "locali" risposero "noi dobbiamo mangiare, comoda rompere da un attico di Parigi o Milano..... venite qua a casa nostra e troverete pane, anzi, fucili per i vostri denti".... e gli ecotalebani, caso strano, preferirono le gite in gommone per salvare i tonni dai giapponesi.... meglio pompe d'acqua che proiettili.... ;9L

In quel periodo qualcuno lanciò l'idea di salvare la foresta amazzonica "comprandola" dai "locali" tramite un fondo internazionale appositamente istituito.

I "locali" dissero "magari! con quelle quattro lire qui da noi ci viviamo per 5 generazioni e ci rimangono anche soldi da investire in altre attività più remunerative e meno faticose che strappare patate alla ex foresta......"

Ovviamente non se ne fece nulla, da un lato perchè, come sempre, ai salvatori del pianeta non piacque l'idea di autotassarsi per salvarlo, dall'altro perchè Soros, per conto dei Rotschild, stava già comprando migliaia di ettari alla volta di foresta in tutto il mondo per il progetto "carbon credits" (ancora prima che gli ecotalebani si accorgessero che, ma va là, dopo la piccola era glaciale le temperature si stavano lentamente riprendendo... ;9L )

E ai Rotschild non piaceva spendere qualcosina in più solo perchè "in concorrenza" con un fondo internazionale ONU.....

Risultato: un paio di campagne sui media, e gli ecotalebani si dimenticarono completamente delle foreste dell'amazzonia e del borneo e andarono a salvare il pianeta da altro.... e i rotschild poterono continuare a comprare tutto a prezzi stracciati..... ;9L

http://img44.imageshack.us/img44/6128/29675987.jpg (http://img44.imageshack.us/i/29675987.jpg/)
By ripleytheonlyone (http://profile.imageshack.us/user/ripleytheonlyone)

old_Davide Rosa
11-08-2009, 09:51
Una sola cosa mi lascia perplesso: a quasi 24 ore dal posting di due thread palesemente offensivi il moderatore non é ancora intervenuto.
... con il sottoscritto invece (limitato a qualche epiteto e non a offese nei confronti di altri) la solerzia é di rigore, eheheheheh ;9L ;9L ;9L

Probabilm fa comodo lasciar passare certe idee, altro non riuscirei a pensare.

Cmq, per replaysuisse: non ho il cayenne ma ho una focus SW del 2007 (finirò quest'anno di pagarla), non vado alle 10 di mattina al roxy bar a fare colazione (oltretutto brioche cappuccino e caffé mi fan vomitare)... perché alle 10 di mattina son già 3 ore che lavoro.
Non ho un attico... ma un semplice appartamento al piano terra di un bel paesino di campagna, che dovrò pagare in altri 14 anni di mutuo.

Ti sei chiuso nei meandri dell'idealismo, quando qui ti si offre l'occasione di esprimere con tranquillità le tue idee... sono a chiederti: vieni su Sab 15 allora?

D

old_ripleysuisse
11-08-2009, 10:12
Una sola cosa mi lascia perplesso: a quasi 24 ore dal posting di due thread palesemente offensivi il moderatore non é ancora intervenuto.
... con il sottoscritto invece (limitato a qualche epiteto e non a offese nei confronti di altri) la solerzia é di rigore, eheheheheh ;9L ;9L ;9L

Probabilm fa comodo lasciar passare certe idee, altro non riuscirei a pensare.

Se sparissero entrambi i post, sarebbe meglio per tutti.

L'importante è che non si perda di vista la cronologia degli eventi.







Cmq, per replaysuisse: non ho il cayenne ma ho una focus SW del 2007 (finirò quest'anno di pagarla), non vado alle 10 di mattina al roxy bar a fare colazione (oltretutto brioche cappuccino e caffé mi fan vomitare)... perché alle 10 di mattina son già 3 ore che lavoro.
Non ho un attico... ma un semplice appartamento al piano terra di un bel paesino di campagna, che dovrò pagare in altri 14 anni di mutuo.

Ti sei chiuso nei meandri dell'idealismo, quando qui ti si offre l'occasione di esprimere con tranquillità le tue idee... sono a chiederti: vieni su Sab 15 allora?

D

Due risposte in una: 15-16 e 17 sono a Ginevra ospite dei Rotschild (la data non l'hanno scelta loro).

Già nel '96 mi hanno informato che nel 2012 la "siccità globale" avrebbe sostituito il "riscaldamento globale" nel cuore degli ecotalebani di tutto il pianeta, forse da martedì, se non litigheremo come al solito, potrò dirti quando e con cosa sostituiranno l'ormai imminente "siccità globale" ;9L

Non è "idealismo", è la ricerca del "meno peggio" per il maggior numero possibile di persone, e non per una piccola fazione in estinzione che adora i cinghiali solo finchè fanno danni ad altri e non a loro.




P.S.: "vieni su" intendi a Sella Nevea?

Perchè lì potrei esserci la domenica dopo, e spero di incontrare di nuovo i "gattisti" locali che taglierebbero le gambine ai "duri e puri della domenica.... purchè paghino sempre gli altri...." ;9L

old_alessandro1974
11-08-2009, 11:05
[quote=frank]non ho letto tutti gli interventi e quindi potrei dire una castroneria,ma quando son salito quest'inverno avevo ricevuto conferme da personale che lavora in zona e dal gilberti che la funivia o telecabina servira' esclusivamente a mettere in collegamento i due comprensori ma non venivA battuta nessuna pista dalla forcella alla pista da fondo ed il rientro si doveva effettuare con il medesimo impianto

Questa sarebbe già una bella notizia ;10)
D

Se i due personaggi offensivi non avessero letto quanto riportato sopra... allora buona lettura.
Con ciò che ho quotato avrei automaticamente accettato la funivia, non certo la pista (dovrei essere chiamato "ecopir.la" per questo?), per i motivi già specificati IN PRECEDENTI POST legati al BUON SENSO.
Ripeto: buona lettura, invece di offendere in questo modo.
D[/quote:26113jlx]

Non sparare a zero và...che io non ti ho offeso. Oppure ti offendi quando qualcuno non la pensa come te? Ripley ha usato certi termini e io l'ho quotato per intendere che la penso come lui...ma non mi esprimo per rispetto delle tue idee. Non sono maleducato ma solo uno che ha idee opposte alle tue. =imkazz

E il termine "personaggio" tientelo per te

old_alessandro1974
11-08-2009, 11:10
Quoto Davide, e aggiungo una cosa.Una volta rovinato quel posto, i turisti saranno di meno.Cominciamo con il migliorare quel "paese" di nome Sella Nevea, buttando giù quei palazzoni orribili stile cementificazione anni 60-70, altrimenti il turista non ci sarà mai, nemmeno con 5 funivie ultra moderne.
Poi gente che non ammette che si sta rovinando la natura, grazie alla quale SOPRAVVIVE, vuol dire che ama quei posti molto meno delle persone di pianura.
Esame di coscienza!! .pro:::)

Cosa non vera perchè ci sono molte stazioni sciiscite specie in Francia che si basano su modernità negli impianti e nei palazzoni e fanno full di turismo per tutto l'inverno. Se poi a te non piacciono (come a me d'altronde) , non significa che sia giusto quello che dici. Anch'io non sono attratto dalle modernità eccessive ma non è sicuramente il caso di sella nevea dove sono anni che non si investe niente.

old_Davide Rosa
11-08-2009, 11:14
Niente... il moderatore non interviene ;9L ;9L ;9L

:blink:

old_alessandro1974
11-08-2009, 11:21
Chi non é radicato con le ciabatte ai piedi può benissimo accogliere il mio invito, muoversi da casa e venir su Sabato 15 Agosto in conca, invece di sparare offese così pesanti davanti ad una tastiera.

D

Se vuoi ci vediamo in conca questo inverno a piste aperte. Non mi piace la montagna d'estate.

old_ripleysuisse
11-08-2009, 11:28
Niente... il moderatore non interviene ;9L ;9L ;9L

:blink:

dicci dicci, come dovrebbe intervenire?

lasciando la provocazione ed eliminando la contro-risposta di pari tono, come avviene sul meteonetwork, mtg o ilmeteo?

old_ripleysuisse
11-08-2009, 11:40
Niente... il moderatore non interviene ;9L ;9L ;9L

:blink:

dicci dicci, come dovrebbe intervenire?

lasciando la provocazione ed eliminando la contro-risposta di pari tono, come avviene sul meteonetwork, mtg o ilmeteo?

o forse dovrebbe ignorare totalmente le tue mille "sparate di cacchina" di questo 3D su sciatori, impianti (e relativi siti), montanari italiani e sloveni e via dicendo, e "sradicare" chi vede il "meno peggio" ben altrove?

old_Davide Rosa
11-08-2009, 11:42
Agosto 2009
http://img15.imageshack.us/img15/6241/57001566.jpg (http://img15.imageshack.us/i/57001566.jpg/)


Sto pensando a questa splendida foto....
Stimando una perdita di 5-6 cm giornalieri (Frank?) non dovrebbe essere tanto diversa la situazione tra la gita di Gigi (02 Agosto) ed il 15 Agosto.
Per chi lo sa: ma il Gilberti apre almeno a Ferragosto?
D

old_Albert0
11-08-2009, 11:59
Due risposte in una: 15-16 e 17 sono a Ginevra ospite dei Rotschild .




Sei loro amico o solo semplice conoscente? :blink: ;)
Dato che credo nessuno dei due.... in che senso , c'è una fondazione?

old_Albert0
11-08-2009, 12:07
Una sola cosa mi lascia perplesso: a quasi 24 ore dal posting di due thread palesemente offensivi il moderatore non é ancora intervenuto.




Mi sà che questa stanza non viene moderata o cmq guardata poco.
Bon moderiamoci da soli e finiamola qua!

__________________________________________________ _______________________
__________________________________________________ ______________________




Stimando una perdita di 5-6 cm giornalieri non dovrebbe essere tanto diversa la situazione tra la gita di Gigi (02 Agosto) ed il 15 Agosto.


Pensavo proprio oggi che è un pò che non abbiamo notizie diretta... ma cmq Davide è su il 15 per cui avremo aggiornamenti.
L'ultima possibilità di salire è il 13/09.

old_Davide Rosa
11-08-2009, 12:12
Bon moderiamoci da soli e finiamola qua!


Infatti, é una soluzione che da buon forumista avrei già preso, eheheh ;9L
Speriamo che la recepiscano anche alessandro1974 e ripleysuisse.




L'ultima possibilità di salire è il 13/09.

In che senso Albert0?
D

old_Davide Rosa
11-08-2009, 12:14
Rotschild[/b] .



in che senso , c'è una fondazione?

Esatto, pure a me é sorto il quesito.
Chi sono i Rotschild?

D

old_Davide Rosa
11-08-2009, 12:18
Mi sà che questa stanza non viene moderata o cmq guardata poco.


Piccolo appunto Albert0: in questo forum la moderazione si é sempre fatta "a forumista", piuttosto che "a stanze" (ovvero é il forumista ad essere sorvegliato, non la stanza)... non so dirti se ultimamente (da quando il mio nome si é ben scollegato da m3v) tale metodo sia cambiato... nei miei riguardi, per esempio, nulla é cambiato (dato che sono ben "sorvegliato" e "controllato" su ciò che faccio: ad esempio sono stato disabilitato nei mp proprio per esser meglio controllato).

Ciao!
D

old_Albert0
11-08-2009, 12:24
L'ultima possibilità di salire è il 13/09.
In che senso Albert0?


Ultimo giorno di apertura estiva della cabinovia


>Chi sono i Rotschild?

Non so se chiedevi questo cmq:.quando nell'800 lo Stato italiano costrui le prime ferrovie, prese a prestito parte del capitale per l'impresa dai Rothschild. Erano banchieri cosi ricchi da influenzare le politiche nazionali!
Per cui la risposta " ah no scusa non posso venire sono ospite dei Rothschild" mi aveva un pò colpito :pensieroso ;66)))

old_Davide Rosa
11-08-2009, 12:33
L'ultima possibilità di salire è il 13/09.

Ultimo giorno di apertura estiva della cabinovia



Ultima possibilità di salire... in funivia.
Da quella data in poi si sale lo stesso, ma a piedi (nel 2006 con il Von Bellotten ci abbiam messo 1 ora e 15 eheheh zainetti leggeri leggeri, abbiam dovuto fare i dribbling tra i detriti risultanti dall'esplosione delle mine).




>Chi sono i Rotschild?
Erano banchieri cosi ricchi da influenzare le politiche nazionali!


Erano... o lo sono ancora?

old_Albert0
11-08-2009, 13:52
>Chi sono i Rotschild?
Erano banchieri cosi ricchi da influenzare le politiche nazionali!


Erano... o lo sono ancora?

Wiki dice:
Società nei più vari settori sono controllate da discendenti della famiglia Rothschild:
Gruppo The Economist, Daily Telegraph, Liberation, British Petroleum, RIT Capital, Atticus Capital, JNR Limited, l banca d'affari NM Rothschild, Vanco, Trigranit, Rio Tint.

paolog
11-08-2009, 14:13
Mi sà che questa stanza non viene moderata o cmq guardata poco.
Bon moderiamoci da soli e finiamola qua!
Perfettamente d'accordo... Ed intervengo da autore del topic.... Effettivamente ognuno ha le proprie idee e punti di vista...
Personalmente non sono contro gli impianti sciistici (anche se non scio....), che potrebbero dare alle montagne fonti di reddito, però temo che in molti casi ci sia il rischio di farsi prendere la mano e poi esagerare con le realizzazioni...
Devo anche dire che Davide ha espresso quali potrebbero essere i rischi indotti dalla pista e sinceramente non ci avevo pensato. Forse si poteva relizzare qualcosa di più contenuto, riadattando il percorso che da sempre scende da Sella Prevala (utilizzato da chi sale a gambe), evitando la realizzazione di un'uatostrada. La Funivia, che poi di fatto serve per il collegamento con la Slovenia, per me non stona anche se le corde saranno 12 (6 per ogni via di corsa; 2 portanti e la traente che fa 4 giri per il rinvio), ma almeno sarà senza piloni e comunque darà la possibilità a molte più persone di salire a Prevala. Effettivamente a Sella Nevea, che come dice Albert0 di fatto è una realizzazione degli anni 70, rimane il punto dolente del collegamento con il resto del mondo (è di ieri la notizia che il casello sulla A23 non si farà per questioni di costo), e la dimostrazione sono gli edifici che si sono svuotati in pochi anni e le difficoltà per farla decollare, anche se con un pò di lungimiranza potrebbe essere l'estensione del comprensorio di Tarvisio/Lussari con un collegamento con Skybus.... Speriamo bene....
PS1: Non ne sono sicuro, ma forse SA 15/8 torno a vedere la neve di Conca Prevala
PS2: Ho visto il reportage del 2006. Complimenti !

old_Albert0
11-08-2009, 16:19
con un pò di lungimiranza potrebbe essere l'estensione del comprensorio di Tarvisio/Lussari con un collegamento con Skybus.... Speriamo bene....



Aggiungo un fattore che ci sfugge: la Slovenia.
Nel pochissimo che ho letto dice che vogliono fare di Bovec il maggior polo sciisitico sloveno,
anche in prospettiva europea.
Può essere che stiamo guardando al progetto dal lato sbagliato della montagna!

old_ripleysuisse
11-08-2009, 18:18
Bon moderiamoci da soli e finiamola qua!


Infatti, é una soluzione che da buon forumista avrei già preso, eheheh ;9L
Speriamo che la recepiscano anche alessandro1974 e ripleysuisse.


Sei spassoso ;9L ;9L

Hai cosparso il 3D di insulti contro tutti, impiantisti e loro siti, montanari e loro progetti, sciatori e loro attrezzi, forumisti e loro idee, e speri che io "recepisca" ;9L ;9L ;9L

Ti vedo bene a zelig :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

old_ripleysuisse
11-08-2009, 18:26
>Chi sono i Rotschild?
Erano banchieri cosi ricchi da influenzare le politiche nazionali!


Erano... o lo sono ancora?

Wiki dice:
Società nei più vari settori sono controllate da discendenti della famiglia Rothschild:
Gruppo The Economist, Daily Telegraph, Liberation, British Petroleum, RIT Capital, Atticus Capital, JNR Limited, l banca d'affari NM Rothschild, Vanco, Trigranit, Rio Tint.

wiki è stata creata e "vive" grazie a loro, così i loro stipendiati (per fortuna in estinzione) possono scrivere che i leghisti sono razzisti e neonazisti senza che nessuno possa "correggere" l'enciclopedia, che la CO2 ci ucciderà tutti senza contemplare che il 100% dei gruppi riconosciuti (a livello mondiale, per l'Italia "quelli di Zichichi") di scienziati se la ridono di brutto, che l'essere gay è la cosa più naturale del mondo senza dire che all'ultimo convegno dei più grandi psicologi e psichiatri il 100% ha sottoscritto il documento sui "traumi infantili/adolescenziali facilmente risolvibili in poche sedute con specialisti del settore", che l'aids dal 1984 deve uccidere 2 miliardi di persone ogni 3-4 anni, senza dire che non si conosce ancora un solo deceduto per HIV (="non è ancora stato trovato l'HIV in un solo deceduto per AIDS") ;9L ;9L ;9L ;9L ;9L ;9L ;9L ;9L ;9L

old_Davide Rosa
11-08-2009, 18:45
Bon moderiamoci da soli e finiamola qua!



Niente da fare Albert0 ;66))) ;66))) ;66)))

Vaben, speriamo almeno che le batterie finiscano ;)

D

old_Davide Rosa
11-08-2009, 18:59
che l'essere gay è la cosa più naturale del mondo senza dire che all'ultimo convegno dei più grandi psicologi e psichiatri il 100% ha sottoscritto il documento sui "traumi infantili/adolescenziali facilmente risolvibili in poche sedute con specialisti del settore"

Io magari son per te uno "da zelig" (per carità.... ho l'età da Drive In... non certo da quel contenitore da vuoto spinto di zelig) :blink: :blink: ma cmq tu sei per me un discreto pozzo di conoscenza (nonostante gli insulti, ehehehe).
Perché in questo thread dedicato a "Gilberti-Prevala" (ogni tanto fa bene ricordarlo) hai tirato fuori temi assai interessanti pur assai distanti da quel che stiam discutendo.

Certo, certissimo: quel che tu chiami "traumi infantili/adolescenziali" son da collegarsi, il più delle volte, alla dannosissima azione umana di chi tali traumi li aveva a sua volta già vissuti.
Forme di devianza create per merito di altrettante forme di devianza derivate da ulteriori forme di devianza... e così via.
Fortuna che la cosa non mi riguarda direttamente (anzi, FORTUNA che la cosa non mi riguarda direttamente) ma in questi ultimi mesi ho vissuto molto da vicino i devastanti effetti di questa ignobile catena.

A 150 m da dove lavoro una giovane adolescente sta prendendo il ruolo di attuale elemento terminale di una lunga catena... che in parte riguarda anche la mia famiglia d'origine (il padre di mio nonno pare sia stato un elemento di questa catena). C'é anche la pedofilia di mezzo, replaysuisse, non solo l'omosessualità....

old_Davide Rosa
11-08-2009, 19:02
Ti vedo bene a zelig :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

... e io ti vedo bene qua a m3v, ehehehehehehehehehheheheheh ;66))) ;66))) ;66)))

... adesso mi arriva il ban immediato ed irreversibile, ehehehehe

cjaval80
11-08-2009, 19:17
Aggiungo un fattore che ci sfugge: la Slovenia.
Nel pochissimo che ho letto dice che vogliono fare di Bovec il maggior polo sciisitico sloveno,
anche in prospettiva europea.
Può essere che stiamo guardando al progetto dal lato sbagliato della montagna!

La cosa che a me sembrava non ovvia di più è la seguente..Ma secondo voi gli eventuali sloveni che svalicano attraverso la Prevala, vanno a mangiare o a far scuola a Sella? :11)

Bella l'idea di metter a contatto le due stazioni sciistiche, bella l'idea di far arivare più persone lassù comodamente, ma se l'impianto viene realizzato per un presunto ritorno economico allora si che i realizzatori dell'opera ed i finanziatori non capiscono granchè di moneta..
Ah dimenticavo, se c'è dentro Promotur, alla fine, siamo tutti noi Friulani, Giuliani, Triestini e Carnici e quelli della Val Canale(come si chiamano?)a finanziare l'opera..

Ripley, per cortesia, basta con offese e insulti..Davide non ne ha fatti..Ha espresso la sua opinione senza offendere con le parole(magari il senso è quello ;9L , ma non lo ha fatto)..Datti una calmata ed esprimi le tue opinioni civilmente..
A me questo thread interessa, come amante della montagna e dei "montanari"..Frega ben poco invece di svizzera, francia, e anche dei cinghiali dell'appennino(che buono con la polenta) :drink

old_Davide Rosa
11-08-2009, 19:22
Ti vedo bene a zelig :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

... e io ti vedo bene qua a m3v, ehehehehehehehehehheheheheh ;66))) ;66))) ;66)))

... adesso mi arriva il ban immediato ed irreversibile, ehehehehe

Oh, sia chiaro (per i moderatori che magari mi vogliono bannare dopo aver letto questa frase) che questa é una battuta... ho preso ironicamente gli insulti di replaysuisse e con lo stesso sorriso vorrei che il thread proseguisse... ripeto: é solo una innocente battuta, nulla di serio.

old_Albert0
11-08-2009, 19:57
La cosa che a me sembrava non ovvia di più è la seguente..Ma secondo voi gli eventuali sloveni che svalicano attraverso la Prevala, vanno a mangiare o a far scuola a Sella? :11)


Mi è venuta in mente un altra cosa: per la situazione slovena si potrebbe chiedere a Marko, che anche se non lo sà può fare una google-ricerca fra le pagine in sloveno.

old_frank
11-08-2009, 20:02
x il gilberti ho letto che e' chiuso tutta la stagione per ristrutturazione...probabilmente faranno il self service e le camere con sauna....addio vecchie stanzine senza riscaldamento,addio serate solo col gestore a raccontarsi delle scalate in nepal,addio piccolo mondo del silenzio....speriamo di no osti

old_alessandro1974
12-08-2009, 14:13
[/quote]

La cosa che a me sembrava non ovvia di più è la seguente..Ma secondo voi gli eventuali sloveni che svalicano attraverso la Prevala, vanno a mangiare o a far scuola a Sella? :11)


secondo me non ci saranno solo benefici per il lato sloveno. Vuoi che nessuno svalichi quà da noi? e poi diverse persone italiane che ora non vanno a sella perchè ha poche piste (come me per esempio) , avranno motivi in più per frequentarla. E non andrannoa Bovec di sicuro. Chiaro che non ci sarà un miracolo economico-turistico per una funivia nuova ma si spera che possa essere un trampolino di rilancio futuro magari aggiungendo altri impianti fra qualche anno.

[quote:1oo4w6fx]
Ripley, per cortesia, basta con offese e insulti..Davide non ne ha fatti..[/quote:1oo4w6fx]

Non ha fatto offese però ha augurato disgrazie. E poi c'è sempre quella vena di insufficenza e sarcasmo nei confronti dei non-naturalisti

old_Davide Rosa
12-08-2009, 14:27
...Davide ....
Non ha fatto offese però ha augurato disgrazie.

Uuuhhhhh... ;9L citami in quali post io dovrei aver "augurato disgrazie" (mi puzza tanto da frottola ciò che hai detto... a meno che non consideri "disgrazia" il far saltare in aria col tritolo le 4 bobine di cavi giù a sella Nevea, ehehehe... cosa da me detta con ovvia ironia oltretutto...)
Piuttosto non sarebbe male che qualche operatore di quegli impianti leggesse ciò che ho scritto... perché in taluni tratti avrei parlato a titolo di "prevenzione" (vedasi valanghe in caduta dal vallone del Forato: cosa assai ovvia da prevedere oltertutto...) in merito al posizionamento errato della pista.

D

old_ripleysuisse
14-08-2009, 05:20
Ripley, per cortesia, basta con offese e insulti..Davide non ne ha fatti..Ha espresso la sua opinione senza offendere con le parole(magari il senso è quello ;9L , ma non lo ha fatto)..Datti una calmata ed esprimi le tue opinioni civilmente..
A me questo thread interessa, come amante della montagna e dei "montanari"..Frega ben poco invece di svizzera, francia, e anche dei cinghiali dell'appennino(che buono con la polenta) :drink

mah, vedi, viviamo in un paese dove quattro gatti (che è diventato più facile contare loro che i panda...), un giorno sì ed uno no inaugurano una crociata contro i mulini a vento, travestono ciascuna di queste mille crociate da "noi duri e puri salveremo il pianeta da satana", in nome di ciascuna di queste crociate insultano tutto e tutti (compresi sciatori, impiantisti e loro siti, montanari italiani e sloveni, e chi più ne ha più ne metta), profetizzano per ciascuna di queste crociate un successone "poichè tutti, ma proprio tutti sono con noi, non esiste altra possibilità", "minacciano" satana affinchè sia chiaro che, una volta persa la guerra, dovrà sparire dalla circolazione "in nome di popolo sovrano", e poi...... in nessuna delle mille guerre arrivano alla metà del quorum.... perchè oltre tre quarti del mondo circostante li sopporta, li compatisce, ma ovviamente non li sostiene manco cascasse la pannocchia.... e se satana perdeva anche di un solo voto, doveva sparire, se loro non arrivano al 20%, sarà per la prossima quazzata....

Quindi si rifugiano nei loro recinti, a volte anche sotto forma di forum, e ricominciano ad insultare tutto e tutti, chiedendo a gran voce l'eliminazione dell'80% "perchè non è bravo ad insultare tutto e tutti come noi".

Singolare.




W gli sciatori, W gli impiantisti e i loro ottimi siti, W i montanari friulani e sloveni.

E che l'altro 20% scarso indica un referendum, oppure emigri in una di quelle tante dittature che ammira e sostiene.

old_Davide Rosa
14-08-2009, 07:58
Oh che bello... son diventato a tutti gli effetti un "ambientalista", un "ecotalebano", uno di quelli del 20% che gracchiano contro i mulini a vento insomma.
Tra un po' mi fan membro onorario di Greenpeace, eheheheh
Azz... ma sarei pure ingegnere civile, io con le costruzioni ci campo... capisci bene quanto in contraddizione sei ripleysuisse ;66))) ;66))) ;66)))
Vaben, discorso chiuso dai.

@ Paolog: domani son su in conca col bob, mia moglie e mia figlia!
Mi riconoscerai di sicuro... a domani dunque!
D

paolog
15-08-2009, 22:34
Oggi, in questa calda giornata Ferragostana, ci sembrava un buona idea fare un giretto in zona Gilberti/Prevala/Golovec, anche per vedere cos'era successo dopo 5 settimane dalla prima visita estiva...... Innanzitutto abbiamo incontrato e conosciuto Davide, con cui ci siamo fermati per una chiaccherata ed un paio di foto, per poi proseguire fino all'arrivo della cabinovia slovena.
L'unico problema, vista la piacevole temperatura dei luoghi, ancora notevolmente innevati, è stato evidentemente il ritorno a Udine in serata....... Naturalmente, come 5 settimane fa, abbiamo lasciato la firma sul muro di neve.

old_Moderatore5
16-08-2009, 11:24
La discussione rimane aperta. Sono stati rilasciati 3 richiami a Davide Rosa, Alessandro1974 e Ripleysuisse.

old_Davide Rosa
16-08-2009, 18:06
Innanzitutto abbiamo incontrato e conosciuto Davide, con cui ci siamo fermati per una chiaccherata ed un paio di foto,

Che splendido incontro Paolo!
Appena salvate le tue foto, senz'altro un fantastico ricordo!
Giornata storica trascorsa tra le abbondanti nevi di ferragosto in Conca Prevala (mi aspettavo di trovare una pietraia, ma non l'ho trovata, eheheh)!

... sarebbe bello postare i confronti che ho app fatto con le foto del 2 Agosto... parlare di questa pista che, dopo le varie diatribe condotte da chi non conosceva la situazione (me compreso), si conferma passerà ben alta e distante rispetto al sito glaciogeno (é la cosa più ovvia, e più bella!)... sarebbe bello parlare dello stato di avanzamento dei lavori... di questa stazione a valle costruita prima di quella a monte (fattore decisivo, mi sa...).. della nuova funivia sella nevea-gilberti e delle evidenti stranezze attorno a tale impianto... del fatto che non traccino alcuna logica pista sotto il Golovec (Livinal Lung)... delle "splendide" idee di trasferire le gare fis da sella nevea a tarvisio (alla faccia che si vuole rilanciare sella nevea...)... sarebbe bello parlare dello "stato di salute" delle strutture alberghiere di sella nevea sopratutto nella stagione estiva... ma ci sono i richiami, meglio di no.
D

old_Barnaba
16-08-2009, 18:44
Oggi, in questa calda giornata Ferragostana, ci sembrava un buona idea fare un giretto in zona Gilberti/Prevala/Golovec, [...] vista [...] luoghi, ancora notevolmente innevati [...].

Non intervengo mai in questi thread sulla montagna, visto che non ne so nulla (quasi peggio che con la strumentazione meteo ! :fischiet), però permettetemi un piccolo messaggio per dire: che foto, ad agosto ! Deve essere stata proprio una bella gita. Fine dell'intrusione nelle "vostre robe".
Saluti

paolog
16-08-2009, 19:17
@ Davide: fa sempre piacere incontrare persone con cui scambiare pareri ed opinioni, ma purtroppo ieri il tempo (non quello meteo che era favoloso), era tiranno, visto che volevamo arrivare fino alla Cabinovia Slovena ed al cantiere di Sella Golovec, per cui alla fine siamo tornati a Sella Nevea dopo le 16. Oltre al fatto che sempre ieri ho avuto occasione di conoscere anche un utente del forum di funivie.org, con il quale ci siamo scambiati opinioni, pareri ed informazioni tecniche sul nuovo impianto....
@ Barnaba: "Intrusione" ben accetta, figurati! Lo scopo era proprio quello di documentare la neve ferragostana in uno dei luoghi delle Alpi in cui resiste più a bassa quota....
La gita non è stata bella, ma ottima......

old_Nik
16-08-2009, 20:15
foto di oggi, 16/8/09:
http://img170.imageshack.us/img170/1791/p1000953.jpg (http://img170.imageshack.us/i/p1000953.jpg/)

:inchino :ciauz1

old_Davide Rosa
16-08-2009, 20:29
foto di oggi, 16/8/09:
http://img170.imageshack.us/img170/1791/p1000953.jpg (http://img170.imageshack.us/i/p1000953.jpg/)

:inchino :ciauz1

Come ne parlavo oggi al Frank... notare quanta poca neve residua c'é sul sito glaciogeno dell'ex Ghiacciaio del Canin... praticamente il nevato stagionale é concentrato solo sui due restanti glacionevati.
D

old_frank
16-08-2009, 20:34
bella nik...stavi facendo il sentiero ceria merlone?

old_Davide Rosa
16-08-2009, 20:39
bella nik...stavi facendo il sentiero ceria merlone?

Mi sa che era in vetta al Fuart :sorriso1

D

old_Nik
16-08-2009, 20:40
bella nik...stavi facendo il sentiero ceria merlone?

no, l'ho fatta dal jôf fuârt (via di salita: dal posteggio, passando per il rifugio corsi) :up :ciauz1

old_Davide Rosa
16-08-2009, 20:44
Ma dico io nessuno se n'é accorto?

06 Agosto 2006:
http://img38.imageshack.us/img38/4194/98861447.th.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=aV1ufQui)
Anno in cui si son conservate 3 belle placche di nevato nel sito glaciogeno del Prevala

15 Agosto 2009:
http://img24.imageshack.us/img24/8597/66347389.jpg (http://www.postimage.org/)

paolog
16-08-2009, 22:37
bella nik...stavi facendo il sentiero ceria merlone?
no, l'ho fatta dal jôf fuârt (via di salita: dal posteggio, passando per il rifugio corsi) :up :ciauz1
Spettacolo !!!!!!! E mi sa che oggi il meteo era meglio di ieri, che già era eccezzionale......
Salvata la foto.... Mi sbaglio o a sx del Forato, zoomando si intravede il mare?

old_Davide Rosa
17-08-2009, 14:39
Il 5 Settembre 2005 invece... sito glaciogeno del Prevala completamente "spoglio" (foto da Suimonti.it)

http://img41.imageshack.us/img41/6646/5settembre2005.jpg (http://img41.imageshack.us/i/5settembre2005.jpg/)

old_alessandro1974
18-08-2009, 14:34
[/quote]

... sarebbe bello postare i confronti che ho app fatto con le foto del 2 Agosto... parlare di questa pista che, dopo le varie diatribe condotte da chi non conosceva la situazione (me compreso), si conferma passerà ben alta e distante rispetto al sito glaciogeno (é la cosa più ovvia, e più bella
[/quote]

bene così siano tutti più contenti , sia quelli che vogliono le piste che quelli che vogliono preservare la natura. Evidentemente hanno studiato bene il tracciato in base a tutti i fattori non solo quelli economici. Allora avanti a manetta con i lavori che serve proprio qualcosa di nuovo per rilanciare l'immagine invernale di questa località! Tra l'altro sembra che se questa funivia avrà l'effetto desiderato aumentando il numero di sciatori invernali , potrebbero partire nel futuro altri lavori per creare ulteriori impianti sia dal lato italiano che sloveno , tutti in quota e capaci così di sfruttare le copiose nevicate per garantire un 4-5 mesi di ottimo sci. ;10)

old_Davide Rosa
18-08-2009, 15:01
sfruttare le copiose nevicate per garantire un 4-5 mesi di ottimo sci. ;10)
A mio parere in conca prevala, quest'anno, si poteva sciare sino ad Agosto...
Bastava piazzare un pajo di manovie, oltre a battere una bella pista anche per lo sci da fondo...
A 1850 m... non dico altro!
D

old_mik furlan
18-08-2009, 16:49
sfruttare le copiose nevicate per garantire un 4-5 mesi di ottimo sci. ;10)
A mio parere in conca prevala, quest'anno, si poteva sciare sino ad Agosto...
Bastava piazzare un pajo di manovie, oltre a battere una bella pista anche per lo sci da fondo...
A 1850 m... non dico altro!
D

Come si faceva nei mitici anni '70..

La manovia diesel che mettevano sotto il Forato sarà ancora da qualche parte a Sella, andrebbe recuperata!

Tanto sicuramente è a norma... e sicuramente nessun ambientalista si lamenterebbe ;66)))

A parte gli scherzi.. anche il canalone dell'Ursic è ancora sciabilissimo.

Ho notato più volte in questa estate come l'innevamento più portentoso sia da Sella Prevala verso est (Golovec - Leupa - Cergnala) mentre verso Ovest ce n'era molta meno già a giugno!
Chissà se Nik ha scattato qualcosa... altrimenti devo caricare io qualche foto... ma non ho voglia.

A meno che non volete anche qualche foto del Livinal dell'Orso :pensieroso

old_Davide Rosa
18-08-2009, 17:09
La manovia diesel che mettevano sotto il Forato sarà ancora da qualche parte a Sella, andrebbe recuperata!



http://forum.meteonetwork.it/glaciologi ... ea-ud.html (http://forum.meteonetwork.it/glaciologia-cura-sgl/30600-sito-glaciogeno-vallone-prevala-sella-nevea-ud.html)

In una passeggiata che ho fatto lassù nell'Ottobre 2006 ben si notavano i relitti della manovia (vedi dodicesima foto al decimo post del thread che ti ho indicato).
A Sella mi pare ce ne sia una di molto carina proprio vicino all'Hotel canin (é l'ultima delle sciovie posizionate sul lato est del parcheggio)... copia-incolla per arrivare al conoide e copia-incolla per risalire il conoide

old_Davide Rosa
18-08-2009, 17:16
Qui dicono che le due manovie erano state "demolite":
http://www.trasporti-fvg.it/italiano/funi5.htm

... ahh, quanti altarini si scoprono....

old_Davide Rosa
18-08-2009, 17:34
http://www.montagnaonline.com/pm/pM97_f ... aNevea.pdf (http://www.montagnaonline.com/pm/pM97_file/pm97_LeitnerSellaNevea.pdf)

Tutto da leggere.
C'é pure scritto che la manovia del campo scuola verrà presto sostituita con un nastro trasportatore.
Bene... la utilizzeranno su in conca allora ;9L
Unica cosa in cui non sono d'accordo: a che servono 600 posti letto in più quando gli attuali 230 in albergo + 230 posti in appartamento sono in forte surplus rispetto alla richiesta?
C'é l'Hotel Nevea che richiede urgenti interventi di manutenzione... perché non finanziare tali interventi?
C'é lo Sport Hotel chiuso da tempo e lasciato la in abbandono... occorre necessariamente edificare dell'altro?
Non converrebbe ristrutturare l'esistente?

old_lukeud
19-08-2009, 09:33
http://www.montagnaonline.com/pm/pM97_file/pm97_LeitnerSellaNevea.pdf

Tutto da leggere.
C'é pure scritto che la manovia del campo scuola verrà presto sostituita con un nastro trasportatore.
Bene... la utilizzeranno su in conca allora ;9L
Unica cosa in cui non sono d'accordo: a che servono 600 posti letto in più quando gli attuali 230 in albergo + 230 posti in appartamento sono in forte surplus rispetto alla richiesta?
C'é l'Hotel Nevea che richiede urgenti interventi di manutenzione... perché non finanziare tali interventi?
C'é lo Sport Hotel chiuso da tempo e lasciato la in abbandono... occorre necessariamente edificare dell'altro?
Non converrebbe ristrutturare l'esistente?

hai ragione ;) .
se ti va di scrivere 2 righe ed inviarle al giornale:
posta.lettori@messaggeroveneto.it
poi riporto qui la pagina quando la pubblicano
:ciauz1

old_alessandro1974
19-08-2009, 11:18
sfruttare le copiose nevicate per garantire un 4-5 mesi di ottimo sci. ;10)
A mio parere in conca prevala, quest'anno, si poteva sciare sino ad Agosto...
Bastava piazzare un pajo di manovie, oltre a battere una bella pista anche per lo sci da fondo...
A 1850 m... non dico altro!
D

Hai ragione ma le temperature sono forse troppo alte negli ultimi anni.

old_Nik
19-08-2009, 12:49
Ho notato più volte in questa estate come l'innevamento più portentoso sia da Sella Prevala verso est (Golovec - Leupa - Cergnala) mentre verso Ovest ce n'era molta meno già a giugno!
Chissà se Nik ha scattato qualcosa...


ecco qua qualcosina:
http://img29.imageshack.us/img29/306/p1000964t.jpg (http://img29.imageshack.us/i/p1000964t.jpg/)

zoom
http://img37.imageshack.us/img37/7558/p1000964r.jpg (http://img37.imageshack.us/i/p1000964r.jpg/)

http://img197.imageshack.us/img197/8190/p1000967p.jpg (http://img197.imageshack.us/i/p1000967p.jpg/)
da notare anche bei nevai a quote basse nei boschi :up

old_mik furlan
19-08-2009, 12:56
Ne è sparita un sacco anche lì :sconsolato .. appena ho tempo metto quelle di luglio.

old_Davide Rosa
21-08-2009, 09:35
A fine Settembre urge un giretto lassù in Conca per apprezzare l'evoluzione.

paolog
21-08-2009, 11:46
Dopo la metà di settembre sarà necessario salire a piedi.....

Da http://www.promotur.org
TELECABINA DEL CANIN
Calendario apertura
Dal 4 luglio al 6 settembre;
fine settimana del 12/13 settembre
Orario feriale/festivo
8.30 - 16.30

old_Davide Rosa
21-08-2009, 11:59
Dopo la metà di settembre sarà necessario salire a piedi.....

Da http://www.promotur.org
TELECABINA DEL CANIN
Calendario apertura
Dal 4 luglio al 6 settembre;
fine settimana del 12/13 settembre
Orario feriale/festivo
8.30 - 16.30

E' l'ultimo dei problemi, Paolo ;9L
L'importante é che l'ordinanza di chiusura sentiero (per ingresso area di cantiere) non valga anche per Domenica....

old_Davide Rosa
28-08-2009, 10:54
Qualcuno prevede di salire a Settembre?

old_mik furlan
28-08-2009, 12:48
Qualcuno prevede di salire a Settembre?

Io ci sto. Basta organizzarsi e fissare una data, se volete andiamo anche a vedere il sito glaciale più occidentale del Canin e diamo un'occhiata a dove piazzare un i-button in zona Col delle Erbe / Foran Dal Muss.

Chi è interessato faccia un fischio.

old_lukeud
29-08-2009, 09:20
[quote="Davide Rosa":8g9wi0c8]Qualcuno prevede di salire a Settembre?

Io ci sto. Basta organizzarsi e fissare una data, se volete andiamo anche a vedere il sito glaciale più occidentale del Canin e diamo un'occhiata a dove piazzare un i-button in zona Col delle Erbe / Foran Dal Muss.

Chi è interessato faccia un fischio.[/quote:8g9wi0c8]

da piazzare a novembre e ritirarlo a maggio.
ci vorrebbe uno di questi:
viewtopic.php?f=4&t=20101 (http://forum.meteotriveneto.it/viewtopic.php?f=4&t=20101)
:pensieroso

old_mik furlan
29-08-2009, 10:06
[quote="Davide Rosa":2f2boh93]Qualcuno prevede di salire a Settembre?

Io ci sto. Basta organizzarsi e fissare una data, se volete andiamo anche a vedere il sito glaciale più occidentale del Canin e diamo un'occhiata a dove piazzare un i-button in zona Col delle Erbe / Foran Dal Muss.

Chi è interessato faccia un fischio.

da piazzare a novembre e ritirarlo a maggio.
ci vorrebbe uno di questi:
viewtopic.php?f=4&t=20101 (http://forum.meteotriveneto.it/viewtopic.php?f=4&t=20101)
:pensieroso[/quote:2f2boh93]

Va bene anche un i-button.. così ho il pretesto di fare una gita con le pelli in inverno ;)

Mi sa però che è meglio tracciare subito il percorso col GPS... non vorrei mai cadere nell'abisso Gortani o in qualche altra buca carsica ricoperta dalla neve :pensieroso

old_alessandro1974
30-08-2009, 08:41
[quote="Davide Rosa":3f82vby1]Qualcuno prevede di salire a Settembre?

Io ci sto. Basta organizzarsi e fissare una data, se volete andiamo anche a vedere il sito glaciale più occidentale del Canin e diamo un'occhiata a dove piazzare un i-button in zona Col delle Erbe / Foran Dal Muss.

Chi è interessato faccia un fischio.[/quote:3f82vby1]

Ma non si potrebbe installare una stazioncina che misuri anche l'altezza neve. Magari posizionandola vicino al bivacco Marussich? Oppure nei pressi del passo Ursic? Potrebbero saltare fuori dati notevoli sopratutto sulle precipitazioni :pensieroso

old_mik furlan
31-08-2009, 08:45
[quote="Davide Rosa":15oc5us1]Qualcuno prevede di salire a Settembre?

Io ci sto. Basta organizzarsi e fissare una data, se volete andiamo anche a vedere il sito glaciale più occidentale del Canin e diamo un'occhiata a dove piazzare un i-button in zona Col delle Erbe / Foran Dal Muss.

Chi è interessato faccia un fischio.

Ma non si potrebbe installare una stazioncina che misuri anche l'altezza neve. Magari posizionandola vicino al bivacco Marussich? Oppure nei pressi del passo Ursic? Potrebbero saltare fuori dati notevoli sopratutto sulle precipitazioni :pensieroso[/quote:15oc5us1]

Certo! Sono da anni convinto che QUELLA è la zona con 10 mt di media annua a 2000 mslm di quota, o pochissimo meno.

Ho qualche dubbio sul modello di stazione.... deve lavorare in automatico, in una zona senza alcuna possibilità di corrente elettrica nè di linea telefonica, e misurare accumuli al suolo fino a 6/7 metri :pensieroso

old_lukeud
31-08-2009, 09:28
appunto sogni :sconsolato .
un investimento del genere potrebbe farlo solo la protez. civile non certamente dei privati.....

old_alessandro1974
31-08-2009, 14:09
appunto sogni :sconsolato .
un investimento del genere potrebbe farlo solo la protez. civile non certamente dei privati.....

Beh magari facendo una colletta tra i forumisti...quanto può costare?
Tra l'altro sarebbe bello metterne una anche sul versante nord dei Musi , magari verso i 1700 metri. Ogni tanto registrerebbe rilevamenti nivo clamorosi credo , sopratutto sulle singole nevicate.

old_And9
31-08-2009, 14:16
appunto sogni :sconsolato .
un investimento del genere potrebbe farlo solo la protez. civile non certamente dei privati.....

Beh magari facendo una colletta tra i forumisti...quanto può costare?
Tra l'altro sarebbe bello metterne una anche sul versante nord dei Musi , magari verso i 1700 metri. Ogni tanto registrerebbe rilevamenti nivo clamorosi credo , sopratutto sulle singole nevicate.


stesso versante sud cavallo sui 2000 ;66)))

massa schei

old_alessandro1974
01-09-2009, 14:05
appunto sogni :sconsolato .
un investimento del genere potrebbe farlo solo la protez. civile non certamente dei privati.....

Beh magari facendo una colletta tra i forumisti...quanto può costare?
Tra l'altro sarebbe bello metterne una anche sul versante nord dei Musi , magari verso i 1700 metri. Ogni tanto registrerebbe rilevamenti nivo clamorosi credo , sopratutto sulle singole nevicate.


stesso versante sud cavallo sui 2000 ;66)))

massa schei

tipo quanti? non ne ho la minima idea...

old_frank
01-09-2009, 18:48
...ma a cosa servirebbero tanti rilevamenti,la ricerca del limite e del massimo non ha mai fine,il bello e' vedere i risultati alla fine della stagione e verificare come la fusione avvenga in modo diverso e mette in mostra zone come il prevala dove la neve resiste a 1800 anche in piena estate...

old_Albert0
01-09-2009, 19:21
massa schei

tipo quanti? non ne ho la minima idea...

Per il solo sensore leggo 500$ .
Poi c'è palo + data logger + alimentazione.

old_alessandro1974
02-09-2009, 10:18
massa schei

tipo quanti? non ne ho la minima idea...

Per il solo sensore leggo 500$ .
Poi c'è palo + data logger + alimentazione.

beh dai allora volendo non sarebbe niente di eccessivo se ci fossero un po' di utenti aderenti.

old_alessandro1974
02-09-2009, 10:19
...ma a cosa servirebbero tanti rilevamenti,la ricerca del limite e del massimo non ha mai fine,il bello e' vedere i risultati alla fine della stagione e verificare come la fusione avvenga in modo diverso e mette in mostra zone come il prevala dove la neve resiste a 1800 anche in piena estate...

io preferisco sempre la ricerca del limite con dati alla mano. :ciauz1

old_lukeud
04-09-2009, 08:57
la funivia sarà pronta per fine ottobre.
skipass giornaliero (sella+bovec) sui 28 euro per 30 km di piste
articolo oggi sul mv.
:ciauz1

old_alessandro1974
12-09-2009, 15:16
la funivia sarà pronta per fine ottobre.
skipass giornaliero (sella+bovec) sui 28 euro per 30 km di piste
articolo oggi sul mv.
:ciauz1

ottimo così. ;10)
Speriamo anche in un'autunno abbastanza secco in maniera da non ostacolare le costruzioni. :drink

old_matteovenuti
12-09-2009, 21:50
Oggi son salito lassù, panorami come sempre da lasciare senza fiato, accumuli nevosi sia in sella prevala che nelle doline lungo il sentiero che porta a sella bila pec.....accumuli anche di notevole quantità, di un paio di metri nelle doline e di circa 3 metri in conca prevala (dove hanno aperto la strada per fare i lavori). A domani per le foto :smoke :smoke :smoke :smoke

paolog
12-09-2009, 22:58
Dovrò modificare il titolo del Topic...... Meglio di così.... Una visita al mese !!!!!!

old_Franzz
13-09-2009, 13:17
Ciao ragazzi!
Guardate che foto incredibili ed esplicative!

Sono state scattate da mia sorella e dal compagno il 23 Agosto su a Conca Prevala.

PS:Notate nell'ultima foto,l'altezza dello spessore dello strato di neve,anche rispetto alla persona in foto,alta circa 1,75mt!

http://img27.imageshack.us/img27/2388/61281140751210744158635.th.jpg (http://img27.imageshack.us/i/61281140751210744158635.jpg/)
http://img27.imageshack.us/img27/2320/61281141386106616158635.th.jpg (http://img27.imageshack.us/i/61281141386106616158635.jpg/)
http://img27.imageshack.us/img27/4695/61281141390426724158635.th.jpg (http://img27.imageshack.us/i/61281141390426724158635.jpg/)
http://img27.imageshack.us/img27/7922/61281141392746782158635.th.jpg (http://img27.imageshack.us/i/61281141392746782158635.jpg/)
http://img27.imageshack.us/img27/6504/61281141393866810158635.th.jpg (http://img27.imageshack.us/i/61281141393866810158635.jpg/)

In queste altre 2 foto,prese da funivie.org,e postate su meteonetwork dall'utente Daverose,si nota come al 7 Settembre,ad ondata calda conclusa,sia presente ancora tantissima neve!
http://img22.imageshack.us/img22/1123/prevala7settembre2009.th.jpg (http://img22.imageshack.us/i/prevala7settembre2009.jpg/)
http://img22.imageshack.us/img22/6660/prevala7settembre2009mo.th.jpg (http://img22.imageshack.us/i/prevala7settembre2009mo.jpg/)

paolog
15-09-2009, 17:53
Sapevo di dover modicare il titolo.... Aspetto anche le foto di matteovenuti e poi vedo cosa riesco a far stare nel campo..... Se non erro la modifica del titolo la può fare solo l'autore o un amministratore.

old_lukeud
16-09-2009, 12:03
per chi fosse interessato a dare una mano al monitoraggio del canin (messaggio a fine pagina di mik e bruno):


viewtopic.php?f=25&t=16022&start=645 (http://forum.meteotriveneto.it/viewtopic.php?f=25&t=16022&start=645)

old_Lukas
16-09-2009, 18:49
Oggi son salito lassù, panorami come sempre da lasciare senza fiato, accumuli nevosi sia in sella prevala che nelle doline lungo il sentiero che porta a sella bila pec.....accumuli anche di notevole quantità, di un paio di metri nelle doline e di circa 3 metri in conca prevala (dove hanno aperto la strada per fare i lavori). A domani per le foto :smoke :smoke :smoke :smoke


Ciao ragazzi!
Guardate che foto incredibili ed esplicative!

Sono state scattate da mia sorella e dal compagno il 23 Agosto su a Conca Prevala.

PS:Notate nell'ultima foto,l'altezza dello spessore dello strato di neve,anche rispetto alla persona in foto,alta circa 1,75mt!

[...]

Ragazzi, qui la serie di reportage è da raccolta storica - insieme al paio di miei (che sono in archivio ;) ), sarà bello raccoglierne i passaggi salienti (foto ma anche, perché no, tutti i punti di vista) in modo da avere una panoramica su quest'intero anno, ricco di avvenimenti per SN (sia dal punto di vista meteo, sia come momento di cambiamento in zona) :ciauz1 :ciauz1

stefano_vi
16-09-2009, 22:37
abbiamo spazio anche per uno o piu reportage sul sito dell'associazione ;10) firmato da voi

old_Albert0
17-09-2009, 14:38
Ragazzi, qui la serie di reportage è da raccolta storica - insieme al paio di miei (che sono in archivio

Ho l'impressione che alla fine non li ho mai visti... dove sono?

old_Arrigo Olivieri
25-09-2009, 20:42
Posto una foto d'epoca che ho rinvenuto quasi per caso in rete: anni '70, che ne dite?

http://www.postimage.org/Ts9qT_r.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Ts9qT_r)

Di gran valore documentario secondo me: si vede il ghiacciaio blu, la lingua che s'incunea nel canalone tra Canin e la cresta verso l'Ursic, e si nota la roccia più chiara ad indicare i limiti storici di spessore del ghiacciaio. Tutte cose che non esistono più. Se mi funzionasse lo scanner, potrei postare anche foto di fine '800 che ho su un libro...Mannaggia!

old_Albert0
25-09-2009, 21:25
Posto una foto d'epoca che ho rinvenuto quasi per caso in rete: anni '70, che ne dite?

Di gran valore documentario secondo me: si vede il ghiaccio blu, la lingua che s'incunea nel canalone tra Canin e la cresta verso l'Ursic,

Orpo no l'avevo mai visto.
Era proprio un ghiacciaio :inchino

old_Arrigo Olivieri
26-09-2009, 10:13
Anche se già parecchio sofferente... Vedendo l'estensione del ghiacciaio del Canin a fine ottocento e poi anche nel primo '900 non riesco proprio a concepire che genere di stagioni potesse esserci, all'epoca. Anche perchè con quelle paretine, non tutta l'alimentazione del ghiacciaio (o meglio, dei ghiacciai: c'era il Ghiacciaio dell'Ursic e i due del Canin, Orientale e Occidentale) poteva essere da valanga. Alla fine, dopo un inverno da record già le foto di metà luglio denunciavano una situazione non proprio all'altezza delle aspettative. Anche se quella neve ormai poggia sulla roccia penso... O sbaglio?

paolog
26-09-2009, 16:10
Posto una foto d'epoca che ho rinvenuto quasi per caso in rete: anni '70, che ne dite? http://www.postimage.org/Ts9qT_r.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Ts9qT_r)
Perchè non riesco a vederla ????

old_Albert0
26-09-2009, 17:58
Posto una foto d'epoca che ho rinvenuto quasi per caso in rete: anni '70, che ne dite?
Perchè non riesco a vederla ????

Và e viene: prima la vedevo, poi no , adesso si di nuovo...

old_alessandro1974
28-09-2009, 08:54
Anche se già parecchio sofferente... Vedendo l'estensione del ghiacciaio del Canin a fine ottocento e poi anche nel primo '900 non riesco proprio a concepire che genere di stagioni potesse esserci, all'epoca. Anche perchè con quelle paretine, non tutta l'alimentazione del ghiacciaio (o meglio, dei ghiacciai: c'era il Ghiacciaio dell'Ursic e i due del Canin, Orientale e Occidentale) poteva essere da valanga. Alla fine, dopo un inverno da record già le foto di metà luglio denunciavano una situazione non proprio all'altezza delle aspettative. Anche se quella neve ormai poggia sulla roccia penso... O sbaglio?

Saranno stati sicuramente più frequenti inverni stile 2008/2009 ma sicuramente la parte del leone la facevano delle estati meno torride e prolungate delle attuali

paolog
28-09-2009, 12:51
Posto una foto d'epoca che ho rinvenuto quasi per caso in rete: anni '70, che ne dite? Perchè non riesco a vederla ????Và e viene: prima la vedevo, poi no , adesso si di nuovo...
Vista e salvata.... Non si sa mai.... STUPENDA !!!!

old_Albert0
28-09-2009, 18:43
.

Rimetto foto che avevo gia postato: gita di mio padre nel Ferragosto 1946 sul Canin.


http://forum.meteotriveneto.it/download/file.php?id=4533

http://forum.meteotriveneto.it/download/file.php?id=4534

paolog
28-09-2009, 23:19
Questa merita sempre..... Ho anche modificato il titolo per renderlo più adatto a tutto quello che in queste settimane è stato scritto su questo splendido luogo....

old_lukeud
18-10-2009, 20:05
ecco le nuove cabine arrivate a sella:

old_matteovenuti
02-11-2009, 11:18
Con la mia solita celerità eccovi il link dove trovare le foto scattate in conca prevala il 12 settembre 2009

http://matteovenuti.altervista.org/pagi ... _2009.html (http://matteovenuti.altervista.org/pagine_immagini/Canin_12_09_2009.html)

:ciauz1 :ciauz1

old_Albert0
03-11-2009, 23:50
Cos'è questa rampa?

http://s2.postimage.org/CTBli.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=TsCTBli)

paolog
04-11-2009, 08:23
Cos'è questa rampa?
La pista. Corre sul lato dx e non in fondo alla conca proprio per il rischio valanghe, maggiore dal lato del Forato.
Se non ho capito male.... In ogni caso qui [ http://www.funiforum.org/funiforum/show ... 86&page=95 (http://www.funiforum.org/funiforum/showthread.php?t=2686&page=95) ] ci sono, fino ad ora, 95 pagine di discussione sull'impianto, ma si parla spesso anche della pista....

PS: Grazie a Matteovenuti, che ha inserito delle immagini di settembre, che arrichiscono la documentazione estiva.

old_Albert0
04-11-2009, 19:45
Cos'è questa rampa?
La pista. Corre sul lato dx e non in fondo alla conca proprio per il rischio valanghe, maggiore dal lato del Forato.
/quote]


Il che vuol dire che il nevaio rimane quasi non toccato :sorriso1

old_matteovenuti
05-11-2009, 09:14
Cos'è questa rampa?



Come dice paolo quella è prorpio la nuova pista.

paolog
15-11-2009, 08:20
Ieri a Malborghetto qualcuno mi ha chiesto notizie "sullo stato dei luoghi". Salvo impegni spero di poter andare all'apertura o all'inaugurazione della Funivia (anzi esattamente Funifor....), che dovrebbe entrare in funzione nel corso nel mese di dicembre (non so ancora se proprio per l'apertura degli impianti di Sabato 5/12, oppure un pò dopo). In ogni caso sul forum (http://www.funiforum.org/funiforum/index.php), e nell'archivio (http://www.funivie.org/pagine/cantieri/index.htm) di funivie.org, che mi pare essere già frequentati anche da qualche utente di M3V (......), potete trovare aggiornamenti ormai giornalieri sullo stato dei lavori e (ad oggi), quasi 600 foto dall'inizio del cantiere, tra cui quelle di questi ultimi giorni con il primo metro di neve.....

AlealeTN
15-11-2009, 12:44
Ieri a Malborghetto qualcuno mi ha chiesto notizie "sullo stato dei luoghi". Salvo impegni spero di poter andare all'apertura o all'inaugurazione della Funivia (anzi esattamente Funifor....), che dovrebbe entrare in funzione nel corso nel mese di dicembre (non so ancora se proprio per l'apertura degli impianti di Sabato 5/12, oppure un pò dopo). In ogni caso sul forum (http://www.funiforum.org/funiforum/index.php), e nell'archivio (http://www.funivie.org/pagine/cantieri/index.htm) di funivie.org, che mi pare essere già frequentati anche da qualche utente di M3V (......), potete trovare aggiornamenti ormai giornalieri sullo stato dei lavori e (ad oggi), quasi 600 foto dall'inizio del cantiere, tra cui quelle di questi ultimi giorni con il primo metro di neve.....

Grazie per l'aggiornamento, che dire...speriamo che l'inaugurazione sia "bagnata" da un'altra metrata buona di neve.
Viva le Alpi Giulie, che bellezza.
;10)

old_lukeud
15-11-2009, 17:57
Foto:
http://www.funivie.org/cantieri/thumbna ... =19&page=1 (http://www.funivie.org/cantieri/thumbnails.php?album=19&page=1)

old_Albert0
23-12-2009, 12:37
L'inaugurazione della nuova cabinovia doveva essere oggi, è stata rinviata al 05/01 per il maltempo

old_Albert0
25-01-2010, 14:25
Eccola.


Foto nuova cabinovia:

http://s4.postimage.org/1U1YxJ.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=aV1U1YxJ)



http://s1.postimage.org/w4xHS.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gxw4xHS)

paolog
25-01-2010, 15:17
Che spettacolo!!! Avevo detto ai miei che era meglio andare a Sella ieri invece dello Zoncolan !!!! Il nuovo impianto dal punto di vista tecnico non è una Funivia, nè una Cabinovia, ma un Funifor, il cui particolare sistema di trazione permette ad ogni cabina di essere praticamente il contrappeso di sè stessa e rende le due vie di corsa indipendenti.
Posssono infatti, se necessario, anche correre parallelamente in un senso solo e non una in salita e l'altra in discesa come nelle funivie classiche. Quando una cabina scende, con la frenatura si recupera energia, con il motore che funge da generatore, che viene usata per la parziale alimentazione del motore che fa salire l'altra cabina. In Italia quelli attivi di questo tipo, se non ricordo male, sono 4: Arabba, Stelvio, Zoncolan e Sella. Più uno o due in costruzione.

old_lukeud
27-01-2010, 21:34
molto bella la nuovo funivia.
l'impatto ambientale è stato ridotto al mnimo
http://www.megaportal.it/imghost/2010/01/27/2133451264624425.jpg (http://www.megaportal.it)

cjaval80
27-01-2010, 22:06
Certo che non ero abituato a cotanta gente a Sella Nevea..
Davvero azzeccato il collegamento col comprensorio sloveno comunque..anche il capo(scialpinista)ha detto che non è stato così dannoso.. :ciauz1

paolog
30-01-2010, 15:54
Ed ecco il link alla nuova WebCam...
http://www.promotur.org/piste/img/meteoeye_sella_1.jpg

AlealeTN
30-01-2010, 19:45
Ed ecco il link alla nuova WebCam...
http://www.promotur.org/piste/img/meteoeye_sella_1.jpg

Ma come vanno gli affari degli impiantisti?
Il gioco è valso la candela?
:ciauz1

old_Albert0
31-01-2010, 14:43
Ed ecco il link alla nuova WebCam...
http://www.promotur.org/piste/img/meteoeye_sella_1.jpg

WoW
Se la tengono accesa tutto l'anno ci sarà da divertirsi, si può seguire l'evoluzione del nevaio ;-9.....

paolog
31-01-2010, 16:22
Ed ecco il link alla nuova WebCam...
http://www.promotur.org/piste/img/meteoeye_sella_1.jpg
Ma come vanno gli affari degli impiantisti? Il gioco è valso la candela?
:ciauz1
Pare di sì... Dicevano al TGR che nei primi giorni di apertura dopo Natale, avevno registrato qualche migliaio di passaggi al giorno. E delle persone mi hanno riferito di auto parcheggiate fino all'ultima galleria prima di Sella (la prossima estate dovrebbero realizzare il parcheggio, per il quale ci sono 3milioni di euro che inizialmente erano destinati al casello di Chiusaforte (che ne costerebbe 11....). Io vorrei andare, ma mia moglie dice: "teniamo Sella per quando è più caldo"....
@Albert0: Speriamo per la WebCam estiva, perchè la vista è stupenda!!!!
OT:andate anche a vedere la panoramica dal Florianca (Lussari)
http://www.promotur.org/piste/img/meteo ... isio_2.jpg (http://www.promotur.org/piste/img/meteoeye_tarvisio_2.jpg) (sono 5 immagini)

old_lukeud
03-02-2010, 19:50
nuove web cam con relativi termometri:

1) la webcam del Monte Lussari è a quota 1.752 mt. (sulla stazione a monte della nuova Telecabina).

2) la webcam di Conca Prevala è sulla stazione di monte della seggiovia Gilberti a quota 1.864 mt. (nei pressi della stazione di monte della Telecabina del Canin).