PDA

Visualizza Versione Completa : regolazione pluviometro...chi ne sa qualcosa?



old_nicolò88
16-04-2009, 20:12
Probabilmente il mio pluvio (tfa a nexus ziel) sottostima.
Nel libretto d'istruzioni non si parla di regolazioni possibili, ma ho sentito che in alcune si può tarare....ma come?
Grazie in anticipo per chi avrà tempo di darmi qualche consiglio :sorriso1

old_gigero
16-04-2009, 21:51
Probabilmente il mio pluvio (tfa a nexus ziel) sottostima.
Nel libretto d'istruzioni non si parla di regolazioni possibili, ma ho sentito che in alcune si può tarare....ma come?
Grazie in anticipo per chi avrà tempo di darmi qualche consiglio :sorriso1
Confrontando i miei dati con i tuoi non noto tutta questa sottostima, per carità magari una percentuale intorno al 5-10%, la regolazione che devi fare non la vedo così netta... :ciauz1 :ciauz1

old_nicolò88
17-04-2009, 07:06
Probabilmente il mio pluvio (tfa a nexus ziel) sottostima.
Nel libretto d'istruzioni non si parla di regolazioni possibili, ma ho sentito che in alcune si può tarare....ma come?
Grazie in anticipo per chi avrà tempo di darmi qualche consiglio :sorriso1
Confrontando i miei dati con i tuoi non noto tutta questa sottostima, per carità magari una percentuale intorno al 5-10%, la regolazione che devi fare non la vedo così netta... :ciauz1 :ciauz1
ma in effetti è proprio quello che non capisco, gige!
Sono più o meno allineato con te che stai a 4 km a N, lo stesso allineato (spesso anche qualche mm in più, come è giusto che sia per la particolarità del clima di Vicenza) con quinto vic. che sta a 5km a E eppure dal confronto che ho fatto una volta con il classico bicchiere risultava una sottostima non proprio risibile.
Cioè, non sarebbe strano che siano tutte starate (anche il verza81 - che però ha una Davis - dice che la sua sottostima)? Oppure la misurazione col pluvio manuale che ho fatto non è attendibile (!!!)???
Grazie per l'interessamento :sorriso1 :ciauz1

old_Bufera87
17-04-2009, 08:25
le davis sottostimano se non è stato o messo l'adattatore metrico al pluvio o corretto il valore finale a mano, poichè il software tronca il valore a 0,2mm al posto di 0,254mm che corrispondono a 0,01inches che è l'unità di misura di uno scatto del pluvio...

quindi la differenza è di circa il 20% in sottostima...

old_gigero
17-04-2009, 08:56
oltre alla giustissima integrazione di Andrea, va specificato che la misura ottenuta con il pluvio manuale è piuttosto attendibile, certo non abbiamo un pluvio a livelli professionali, soprattutto per la grandezza della 'bocca', tuttavia anche un pluvio manuale da pochi euro ci offre una misura molto attinente alle realtà, praticamente sempre più preciso di altri strumenti di misurazione della pioggia collegati alle stazioni amatoriali, siano esse Lacrosse (più precise sul pluvio) o Davis (con le solite sottostime)
Per regolare la mia Davis ho utilizzato la classica bottiglia da litro d'acqua messo a scendere a una media di 15 mm/h sulla bocca del pluvio fino ad ottenere i (mi sembra poco più di 46 mm) mm d'acqua necessari ad una rilevazione corretta.
Stesso lavoro di calibrazione l'ho fatto alla Davis di simone71 e di laradm con buonissimi risultati.

stefano_vi
17-04-2009, 10:12
il lavoraccio del gigero della bottiglia è un gran test, anche se nella mia davis non l'ho mai fatto. E dopo un anno e mezzo apparte qualche episodio di sottostima per via del vento delle mie zone, la davis ha sempre spaccato il mm senza mai metterci mano, ovviamente con l'adattatore metrico inserito come da manuale davis europeo (nonostante abbia una davis americana). L'unico test che puoi fare secondo la mia esperienza di lacorsse e davis è di monitorare ogni singolo episodio piovoso e quindi tararlo oppure come mi sembra fa il beghe, automatizza tutto aggiungendo automaticamente 20 % alle precipitazioni di weather display. bisogna ingegnarsi ;10)

old_nicolò88
17-04-2009, 11:30
grazie a tutti per i consigli :inchino

old_trentinodoc
17-04-2009, 12:07
oltre alla giustissima integrazione di Andrea, va specificato che la misura ottenuta con il pluvio manuale è piuttosto attendibile, certo non abbiamo un pluvio a livelli professionali, soprattutto per la grandezza della 'bocca', tuttavia anche un pluvio manuale da pochi euro ci offre una misura molto attinente alle realtà, praticamente sempre più preciso di altri strumenti di misurazione della pioggia collegati alle stazioni amatoriali, siano esse Lacrosse (più precise sul pluvio) o Davis (con le solite sottostime)
Per regolare la mia Davis ho utilizzato la classica bottiglia da litro d'acqua messo a scendere a una media di 15 mm/h sulla bocca del pluvio fino ad ottenere i (mi sembra poco più di 46 mm) mm d'acqua necessari ad una rilevazione corretta.
Stesso lavoro di calibrazione l'ho fatto alla Davis di simone71 e di laradm con buonissimi risultati.

46.7 se non sbaglio ;)
io ci ho provato una volta ma non sono riuscito ad avvicinarmi al valore corretto, anche perchè il RR è stato eccessivo all'inizio (bisogna stare sotto ai 40/50 mm/hr max) e così mi sono scocciato pressochè subito (un'ora con la bottiglia forata in mano è robe da "malati mentali" ;66))) ;66))) ).
Il mio pluvio Davis è praticamente perfetto con piogge tra il debole ed il moderato (RR non superiori ai 3-4 mm/hr), mentre poi con piogge intense la sottostima del 10% è garantita. Non so nemmeno io che fare, se smanettare di nuovo sulle viti (ho già provato ma senza apprezzabili risultati) o se lasciar perdere
:ciauz1

stefano_vi
17-04-2009, 12:29
trentinodoc... ma piogge intense accompagnate da vento o piogge intense senza vento?
basta una ventata sul piu bello e perdi dei bei MM!

old_trentinodoc
17-04-2009, 12:32
trentinodoc... ma piogge intense accompagnate da vento o piogge intense senza vento?
basta una ventata sul piu bello e perdi dei bei MM!

beh anche con vento, ma ieri sera ad esempio non è che ci siano state grandi raffiche. Tra l'altro se il problema fosse quello, allora il pluvio manuale (che ha bocca moooooolto + stretta) dovrebbe segnare meno del mio Davis. Ho la sensazione che la bascula in caso di pioggia intensa, vuoi x la non perfetta messa in bolla, vuoi perchè magari scatta un minimo in ritardo, perda un pò d'acqua.

the master
17-04-2009, 12:51
le davis sottostimano se non è stato o messo l'adattatore metrico al pluvio o corretto il valore finale a mano, poichè il software tronca il valore a 0,2mm al posto di 0,254mm che corrispondono a 0,01inches che è l'unità di misura di uno scatto del pluvio...

quindi la differenza è di circa il 20% in sottostima...

Sicuro Andrea??
No perchè io non ho messo l'adattatore metrico, e la conversione inch --> mm viene effettuata direttamente dalla console...
L'aggiornamento della pioggia mi viene fatto a scatti di 0.3 e 0.2 alternativamente (0.3, 0.5, 0.8, 1.0 ...) fino a un certo valore dove scatta di 0.3 mm due volte consecutive (il primo mi pare a 3.6 mm). Credo che in questo modo tenga conto dei millesimi di mm che perde con la conversione. O almeno questo è quello che ho sempre pensato io... :lol: :lol:

:ciauz1

old_tropical arco
17-04-2009, 12:56
entro breve mi sto costruendo un pluvio da 1 m2 in modo da evitare dubbi tra pluvio Davis e manuale ..... il tutto è molto semlice .... ogni mm equivale a 1 litri , per cui dopo l evento rilevo dal " vascone " i litri d acqua :ciauz1

old_nicolò88
17-04-2009, 13:04
entro breve mi sto costruendo un pluvio da 1 m2 in modo da evitare dubbi tra pluvio Davis e manuale ..... il tutto è molto semlice .... ogni mm equivale a 1 litri , per cui dopo l evento rilevo dal " vascone " i litri d acqua :ciauz1
certo, quella è la soluzione migliore come affidabilità...però il pluvio manuale è utile solo se si è a casa e per un confronto.....il problema è ottenere un pluvio automatico abbastanza affidabile...
Per esempio una misurazione effettuata con pluvio manuale tipo classico bicchiere teoricamente dovrebbe essere affidabile o sbaglio? O è necessario avere una bocca più grande, come dici tu?

old_gigero
17-04-2009, 15:10
entro breve mi sto costruendo un pluvio da 1 m2 in modo da evitare dubbi tra pluvio Davis e manuale ..... il tutto è molto semlice .... ogni mm equivale a 1 litri , per cui dopo l evento rilevo dal " vascone " i litri d acqua :ciauz1
certo, quella è la soluzione migliore come affidabilità...però il pluvio manuale è utile solo se si è a casa e per un confronto.....il problema è ottenere un pluvio automatico abbastanza affidabile...
Per esempio una misurazione effettuata con pluvio manuale tipo classico bicchiere teoricamente dovrebbe essere affidabile o sbaglio? O è necessario avere una bocca più grande, come dici tu?
più grande è la bocca e più accurata sarà la misura... oltre una certa grandezza della bocca cmq le differenze diventano trascurabili. Certo tra un bicchiere e il pluvio che sta studiando Ivano le differenze pur non essendo sensibili si noterebbero.

old_verza81
17-04-2009, 15:19
Che sottostima tosi...21.6mm contro i 31.0mm del manuale!

old_nicolò88
20-04-2009, 20:10
Non capisco, non capisco e ancora non capisco. :manganel
Fatto il raffronto con il bicchiere ieri (19-04) + oggi (20-04) risulta 19 mm contro 13!! :manganel
Ma come è possibile??? Sarebbe una sottostima del 31% !!!

Invece, dal confronto con le cumulate totali del mese di marzo delle tre stazioni arpav più vicine a casa mia risulta:
Casa mia (anconetta) 143.0 mm
Vicenza città 171.0 mm
Vicenza S. Agostino 164.4 mm
Quinto vic. 127.6 mm

Valori secondo me del tutto plausibili, vista anche la posizione delle 4 stazioni e la morfologia del territorio, e invece mi trovo con questo "presunto" 31% in meno!

Allora, le conclusioni che mi vengono in mente sono le seguenti:

a) la mia zona è piovosissima in confronto alle altre di Vicenza, ma grazie alla sottostima risulta più o meno allineata (anche un pò meno)
b) sono incapace di misurare con il pluvio manuale (bicchiere) o lo strumento bicchiere non è affidabile
c) possibile / probabile lieve sottostima dell'automatico (comprensibile visto che il mio pluvio ha scatti da 0,6-0,7 mm), ma comunque nell'ordine al massimo del 5%-10% , dunque ancora una volta nessuna spiegazione del 31%
d) la sottostima del 31% è dovuta solamente alla natura eccezionale di quest'ultimo peggioramento, mentre invece se continuassi nei raffronti troverei a grandi linee ( range 5-10%) corrispondenza

Ditemi la vostra....non riesco assolutamente a venirne a capo...

old_doctor
21-04-2009, 00:14
boh, la mia davis ho calcolato che sottostimi dall'8 al 12%a seconda del tipo di pioggia,in un anno.

old_verza81
21-04-2009, 07:03
Io direi di andare avanti coi confronti col manuale ancora per un pò prima di trarre conclusioni Nicolò :up

old_nicolò88
21-04-2009, 09:44
Io direi di andare avanti coi confronti col manuale ancora per un pò prima di trarre conclusioni Nicolò :up
e infatti farò così.... :manganel :manganel ;)

old_verza81
21-04-2009, 09:45
E cmq non basarti troppo sui confronti con le altre stazioni, anche se vicine.
Vedo che la vecchia e la nuova di vicenza registrano differenze veramente evidenti.
Il metodo migliore è il buon vecchio e affidabile pulvio manuale :up
:ciauz1

old_nicolò88
22-04-2009, 09:36
E cmq non basarti troppo sui confronti con le altre stazioni, anche se vicine.
Vedo che la vecchia e la nuova di vicenza registrano differenze veramente evidenti.
Il metodo migliore è il buon vecchio e affidabile pulvio manuale :up
:ciauz1
si però bisogna averlo affidabile il manuale!
mi sa che il mio bicchiere non lo è...(forma solo approssimativamente cilindrica?)....
Mi pare strano che domenica sia Quinto, che S. agostino, che città registrassero attorno a 9-11 mm (circa come il mio automatico, mm 9), mentre invece il manuale mi sparava già tra 14 e 15 mm!

old_verza81
22-04-2009, 09:45
Ah, probabilmente allora non hai tarato correttamente il tuo pluvio.
Se vai all'Ottica centrale in corso dovrebbe avere ancora dei pluvio manuale, costa meno di 10€
:ciauz1

old_nicolò88
22-04-2009, 11:10
Ah, probabilmente allora non hai tarato correttamente il tuo pluvio.
Se vai all'Ottica centrale in corso dovrebbe avere ancora dei pluvio manuale, costa meno di 10€
:ciauz1
adesso me lo dici????ah!!! :smoke Ottimo....
;10) ;66))) corro subito a prenderlo..... :drink

old_gigero
22-04-2009, 12:04
Ah, probabilmente allora non hai tarato correttamente il tuo pluvio.
Se vai all'Ottica centrale in corso dovrebbe avere ancora dei pluvio manuale, costa meno di 10€
:ciauz1
adesso me lo dici????ah!!! :smoke Ottimo....
;10) ;66))) corro subito a prenderlo..... :drink
6.50 Euro

old_nicolò88
22-04-2009, 20:38
Ah, probabilmente allora non hai tarato correttamente il tuo pluvio.
Se vai all'Ottica centrale in corso dovrebbe avere ancora dei pluvio manuale, costa meno di 10€
:ciauz1
adesso me lo dici????ah!!! :smoke Ottimo....
;10) ;66))) corro subito a prenderlo..... :drink
6.50 Euro
preso! ;10)
9.40 euro :smoke

old_verza81
22-04-2009, 22:39
:drink :drink :drink

old_gigero
22-04-2009, 22:47
bene Nicolò!!

Per la cronaca marzo a Cavazzale ha segnato 156.9 mm

Riepilogando:

Vicenza città 171.0 mm
Vicenza S. Agostino 164.4 mm
Cavazzale 156.9 mm
Anconetta 143.0 mm
Quinto vic. 127.6 mm

old_verza81
22-04-2009, 22:52
Sinceramente inizio ad avere qualche dubbio sul dato di Vi città, contando che il sensore termo poi non va più.
Io nel manuale ho quasi sempre accumuli inferiori, e anche la nuova sant'agostino infatti conferma.
Vedrò di regolare (vero marco :fischiet :fischiet :fischiet ) la Davis in tempi ragionevoli.
:ciauz1

old_nicolò88
23-04-2009, 09:36
Eh eh adesso voglio proprio vedere :smoke
tre pluviometri diversi:
- automatico (stazione)
- manuale appena comprato
- bicchiere di plastica cilindrico
...vediamo.... :pensieroso :smoke

old_verza81
23-04-2009, 12:29
confermata la sottostima del 30% circa
manuale 3mm esatti
davis 2.2m

urge giro di vite :frusta :frusta :frusta
;:175)

old_gigero
23-04-2009, 13:05
confermata la sottostima del 30% circa
manuale 3mm esatti
davis 2.2m

urge giro di vite :frusta :frusta :frusta
;:175)
quando che te voi femo la taratura. :ciauz1

old_verza81
23-04-2009, 14:32
Dovrei tornare mercoledì o giovedì...se il tempo lo permette magari già giovedì prossimo.
Ci sentiamo cmq :up

old_nicolò88
23-04-2009, 16:36
5.4 mm il manuale
4.8 l'automatico (+0.7 nella notte, ma non rientrano nel confronto)
....direi che ci siamo a grandi linee, visto che la bascula era mezza piena (dunque sarebbe sui 5.0-5.1 contro 5.4)....
bene :sorriso1

old_verza81
23-04-2009, 17:04
A grandi linee però, perchè è cmq un 10% di sottostima, mica poco nell'arco di un anno.
Sempre meglio del mio cmq ;:175) :ciauz1

old_trentinodoc
23-04-2009, 18:03
confermata la sottostima del 30% circa
manuale 3mm esatti
davis 2.2m

urge giro di vite :frusta :frusta :frusta
;:175)
quando che te voi femo la taratura. :ciauz1

hehe che niente niente passi da Lavis prossimamente? ;9L
pure io devo sistemarlo quell'infame... sottostima pressochè sempre fino al 10%

old_nicolò88
23-04-2009, 18:50
A grandi linee però, perchè è cmq un 10% di sottostima, mica poco nell'arco di un anno.
Sempre meglio del mio cmq ;:175) :ciauz1
No, a giudicare da oggi non è 10%!
Se calcolo 4.8 contro 5.4 sarebbe 11%, ma devi tenere conto dello scatto da 0.6/0.7 mm,che è l'approssimazione maggiore della stazione.
Oltre ai 4.8 la bascula era mezza piena dunque ipotizzerei altri 0.2-0.4 mm raccolti realmente.
Al che la sottostima reale sarebbe tra il 3,7 e il 7,4 %, insomma probabilmente intorno al 5% o anche meno. Aggiungi il fatto che la retina di protezione contro i detriti trattiene qualcosina e il gioco è fatto.

old_Bufera87
23-04-2009, 18:59
le davis sottostimano se non è stato o messo l'adattatore metrico al pluvio o corretto il valore finale a mano, poichè il software tronca il valore a 0,2mm al posto di 0,254mm che corrispondono a 0,01inches che è l'unità di misura di uno scatto del pluvio...

quindi la differenza è di circa il 20% in sottostima...

Sicuro Andrea??
No perchè io non ho messo l'adattatore metrico, e la conversione inch --> mm viene effettuata direttamente dalla console...
L'aggiornamento della pioggia mi viene fatto a scatti di 0.3 e 0.2 alternativamente (0.3, 0.5, 0.8, 1.0 ...) fino a un certo valore dove scatta di 0.3 mm due volte consecutive (il primo mi pare a 3.6 mm). Credo che in questo modo tenga conto dei millesimi di mm che perde con la conversione. O almeno questo è quello che ho sempre pensato io... :lol: :lol:

:ciauz1


qui all'uni ho studiato proprio questo fatto... in pratica avevamo 3 davis che segnavano sempre sotto alla stazione arpa sita a 2km

pensandole tutte, è venuto fuori che se non c'è l'adattatore, e il software è settato in mm, allora il valore è sempre sotto di circa il 20% a quello della stazione arpa.

invece con la conversione i valori son confrontabili...

old_Bufera87
23-04-2009, 19:09
http://forum.meteonetwork.it/showthread.php?t=27093

qui ce ne sono di materiali da leggere!!

old_gigero
23-04-2009, 22:16
confermata la sottostima del 30% circa
manuale 3mm esatti
davis 2.2m

urge giro di vite :frusta :frusta :frusta
;:175)
quando che te voi femo la taratura. :ciauz1

hehe che niente niente passi da Lavis prossimamente? ;9L
pure io devo sistemarlo quell'infame... sottostima pressochè sempre fino al 10%
è semplice Alberto la procedura...
:drink :drink

old_trentinodoc
25-04-2009, 13:19
poco fa ho messo in bolla maniacale il mio pluvio Davis (2 mini livelle comprate in ferramenta) e dato un mezzo giro abbondante alle viti. Mò vediamo che succederà! Obiettivo minimo ridurre al 5% la sottostima (si parte da 10 ...)
:ciauz1

old_trentinodoc
25-04-2009, 13:21
una cosa però non l'ho capita... io NON ho l'adattatore da mettere sul bilancino. Se metto inches sulla consolle con relativa visualizzazione in mm sul meteohub, cambia qualcosa o nulla? :ciauz1

lanfur
27-04-2009, 16:52
Pochi giorni fa ho preso un nuovo pluvio manuale in sostiuzione di quello vecchio (che dopo 7-8 anni di servizio si era rotto); questo ha la bocca ben più larga di quello vecchio (che sottostimava molto spesso a causa della bocca troppo piccola). Il raffronto pluvio manuale - Lacrosse è sorprendentemente esatto: Lacrosse 6.7 mm, manuale a metà tra i 6.5 e 7 mm, a occhio. ;10) :inchino

old_Bufera87
27-04-2009, 19:11
io con il lacrosse ho sempre trovato una corrispondenza perfetta... nulla da eccepire sul funzionamento dello strumento! :inchino

old_gigero
27-04-2009, 20:03
Davis instruments deve per forza migliorarsi sul punto dolente del pluviometro, visto il costo piuttosto alto della stazione non si può certo tollerare di buon grado uno strumento che denota una così evidente inaffidabilità in parte di esso. Di certo lacrosse ha per quanto riguarda la pluviometria ha trovato un ottima soluzione con il suo strumento.

old_tropical arco
27-04-2009, 20:12
si veramente deludente il pluviometro del Davis :ciauz1

old_tropical arco
27-04-2009, 20:17
forse si decide a piovere .... rr tra 2-3 mm/h ... mm 17 , t +11.3° a proposito vista la giornata " fresca " oggi ho dovuto accendere la stufa .....al 27 aprile ad Arco ;10)

old_tropical arco
27-04-2009, 20:18
forse si decide a piovere .... rr tra 2-3 mm/h ... mm 17 , t +11.3° a proposito vista la giornata " fresca " oggi ho dovuto accendere la stufa .....al 27 aprile ad Arco ;10)
cavolo non mi sono accorto ... ho sbagliato topic.... :pensieroso

old_trentinodoc
28-04-2009, 17:48
temo di aver fatto seri danni alle viti davis ... ancora un pò e saltano fuori, le ho dovute ristringere, senza contare che uno dei 2 cerchietti intorno alle vitine è rotto ... :sconsolato
mi sta bene la prossima volta imparerò a far cacchiate

old_nicolò88
30-04-2009, 10:10
monitoraggio precisione pluviometro peggioramento 26-30 aprile:
- automatico 100.4 mm
- manuale 109.1 mm
risultato 7,9 % di sottostima (che ho notato abbastanza costante nei valori)....vediamo come prosegue il monitoraggio.....sono dell'idea che tentare una - ammesso che sia possbile - regolazione con un errore del genere sia un azzardo... :ciauz1

old_trentinodoc
01-05-2009, 12:03
allora intanto meglio che non vi dica cosa avevo combinato va ... ;66))) ;66))) ;66))) ;66)))
le vitine stanno bene io meno mi sa! ;9L
stamattina ho cercato di fare la prova della siringa e intanto ho appurato che la bascula scattava sui 6.5/7 mm contro i 5.2 tradizionali. Ho fatto varie prove e giretti vari ed ora più o meno ci siamo. Vedremo con le prossime piogge ma quantomeno la sottostima dovrebbe ridursi sensibilmente. :ciauz1

old_tropical arco
08-05-2009, 17:09
pronto il pluviometro da un metro quadrato.... ;10) attendo la pioggia seria per una verifica con il davis :ciauz1

old_trentinodoc
08-05-2009, 17:14
pronto il pluviometro da un metro quadrato.... ;10) attendo la pioggia seria per una verifica con il davis :ciauz1

hehehe speren de no dover 'spetar fino a giugno però x l'acqua!!
;66))) :ciauz1

old_tropical arco
08-05-2009, 17:18
pronto il pluviometro da un metro quadrato.... ;10) attendo la pioggia seria per una verifica con il davis :ciauz1

hehehe speren de no dover 'spetar fino a giugno però x l'acqua!!
;66))) :ciauz1
o forse alla prossima nevicata.... ;66))) ;66))) ;66))) ;66))) ........nel 2034 ..... ;66))) ;66))) ;66)))

old_trentinodoc
10-05-2009, 12:08
Allora. Primo "test" dopo la taratura di sabato scorso e questo è il responso:
- manuale: 6 mm circa
- Davis: 5.6 mm (con bascula mezza piena)
Sottostima ridotta all'8% dal 15-20 di alcune volte fa. Consideriamo però che la pioggia è caduta sotto forma di rovesci fino a 25 mm/hr e quindi con affidabilità minore della pioggia costante tipo "autunnale". Voglio provare ancora nei prossimi episodi piovosi senza toccare le vitine.
ps: l'ultima volta le ho girate con un "giradadi" tipo piccolo cono metallico che però non permette di vedere quanto le stai muovendo in quanto copre interamente la vite. Chi sa la misura esatta della chiavetta da usare? Ne ho comprata una nei giorni scorsi da 6 mm ma è decisamente troppo grande. Vorrei cambiarla anche perchè mi è costata la mostruosità di 12 € (dodici euro!!!!!!) :frusta :frusta :frusta ed a usare pinze o tenaglie ho paura di tranciare la vite.

old_tropical arco
05-06-2009, 20:29
ho dovuto attendere + di un mese ... ma oggi ho potuto fare un ottimo test.... allora il manuale mm 22.6 , davis 23.6 , pluvio da un m2 mm 22.64 .... giornata caraterizzata da temporale iniziale e pioggia autunnale... da questo dato posso dire che il pluvio manuale è perfetto per cui ho agito sulle viti del davis ... da ora e per tutto domani nuovo test ....vi tengo informati.... :ciauz1

AlealeTN
06-06-2009, 11:02
ho dovuto attendere + di un mese ... ma oggi ho potuto fare un ottimo test.... allora il manuale mm 22.6 , davis 23.6 , pluvio da un m2 mm 22.64 .... giornata caraterizzata da temporale iniziale e pioggia autunnale... da questo dato posso dire che il pluvio manuale è perfetto per cui ho agito sulle viti del davis ... da ora e per tutto domani nuovo test ....vi tengo informati.... :ciauz1

:oooh :oooh :oooh
uguali spaccati al decimo di millimetro, viva i manuali allora.
come è possibile il davis un millimetro in più?

old_tropical arco
06-06-2009, 12:53
ho dovuto attendere + di un mese ... ma oggi ho potuto fare un ottimo test.... allora il manuale mm 22.6 , davis 23.6 , pluvio da un m2 mm 22.64 .... giornata caraterizzata da temporale iniziale e pioggia autunnale... da questo dato posso dire che il pluvio manuale è perfetto per cui ho agito sulle viti del davis ... da ora e per tutto domani nuovo test ....vi tengo informati.... :ciauz1

:oooh :oooh :oooh
uguali spaccati al decimo di millimetro, viva i manuali allora.
come è possibile il davis un millimetro in più?
sono quelle maledette viti.... :manganel :manganel :manganel :manganel basta che le giri di poco e cambia la misurazione.... :ciauz1

old_tropical arco
06-06-2009, 17:05
buon test anche oggi .... onestamente speravo in maggiori precipitazioni.... cmq mm davis 6.8 , mm pluvio da 1 m2 mm 6,76.... mi avvicino alla perfezione...!!!!! attendo nuovi temporali :inchino :inchino :inchino :inchino :ciauz1

old_trentinodoc
06-06-2009, 17:21
buon test anche oggi .... onestamente speravo in maggiori precipitazioni.... cmq mm davis 6.8 , mm pluvio da 1 m2 mm 6,76.... mi avvicino alla perfezione...!!!!! attendo nuovi temporali :inchino :inchino :inchino :inchino :ciauz1

mejo de così lè impossibile! :inchino :inchino
ps: io ho optato x l'offset +14% fatto dal Meteohub e così il dato è uguale al manuale... con le vitine no ghe'n vegno fora! :frusta :frusta

old_tropical arco
19-06-2009, 13:57
pronto ai nastri di partenza il pluvio da 1 m2 visto l arrivo dei temporali..... ;-9..... ;-9..... ;-9..... ;-9..... ;-9..... ;-9..... :ciauz1

old_tropical arco
20-06-2009, 13:22
pronto ai nastri di partenza il pluvio da 1 m2 visto l arrivo dei temporali..... ;-9..... ;-9..... ;-9..... ;-9..... ;-9..... ;-9..... :ciauz1
ecco i dati ... pluvio davis mm 18.8 , pluvio da un m2 mm 17.62 , manuale mm 17.5 ... sovrastima del 6.6 % :manganel :manganel :manganel :manganel :manganel :ciauz1

old_verza81
08-07-2009, 08:13
Ho provato ad impostare, su suggerimento di Alberto, l'unità di misura in pollici sulla consolle: bene, ora sulla consolle il dato è giusto (11.4mm stanotte, confermati dal manuale), però sul Weatherlink ho la stessa sottostima di prima (mi segna solo 9.0mm).
Come posso eliminare questo problema?

old_verza81
08-07-2009, 08:16
Sul WL
-setup
-set rain calibration
-set the rain cal number for a .2mm collector

devo mettere yes o no?

stefano_vi
08-07-2009, 10:44
com'è possibile che wl riporti un dato diverso da quello della console^!?!?

old_trentinodoc
08-07-2009, 12:10
Ho provato ad impostare, su suggerimento di Alberto, l'unità di misura in pollici sulla consolle: bene, ora sulla consolle il dato è giusto (11.4mm stanotte, confermati dal manuale), però sul Weatherlink ho la stessa sottostima di prima (mi segna solo 9.0mm).
Come posso eliminare questo problema?

anche su WL devi mettere 0.01 inches nel rain collector! :ciauz1

old_verza81
08-07-2009, 12:13
E' su
-setup
-set rain collector

o da un'altra parte?

old_verza81
08-07-2009, 12:15
ok trovato
-setup
-start configuration

messo 0.01 inch, vediamo se già oggi pome mi fa uno scroscio per testare :up

old_nicolò88
08-07-2009, 13:00
cioè, fatemi capire...
Io non ho una davis, però anche a me il dato della consolle è sempre di qualche decimo di mm in più che quello che mi compare sul software della mia stazione..come mai??? :pensieroso
Eppure sono tutti e due impostati in mm....

old_matteovenuti
06-09-2009, 21:47
Riporto su questo tred perchè ho alcune domande da fare. Io ho una stazione Davis e vorrei provare a tarare il pluviometro in quanto mi sembra che non misuri perfettamente.

Quindi vorrei chiedervi:
- per fare il confronto che tipo di pluviometro manuale è meglio utilizzare? Io ne ho preso uno che ha una bocchetta più piccola del davis, lo spigolo risulta essere arrotondato e quindi la goccia che cade proprio lì in parte viene persa. E' megli ocostruirsene uno da soli? Come?
- io ho inserito l'adattatore metrico, la console settata a 0,01 inch, la visualizzazione in mm.......su questo credo di essere a posto.
- ora passiamo alle vitine: quando si regolano devono essere alla stessa altezza? O possono essere una avvitatat quasi tutta e una no? Ogni quanti ml è giusto che scatti il pluviometro?

Ringrazio fin d'ora quanti vorranno aiutarmi nel risolvere questo caso. Ho cercato in internet ma si trovano idee discordanti delle quali sinceramente mi fido poco. Vediamo qui se si riesce a mettere nero su bianco una metodica definitiva!!!!

Matteo

the master
06-09-2009, 22:28
Riporto su questo tred perchè ho alcune domande da fare. Io ho una stazione Davis e vorrei provare a tarare il pluviometro in quanto mi sembra che non misuri perfettamente.

Quindi vorrei chiedervi:
- per fare il confronto che tipo di pluviometro manuale è meglio utilizzare? Io ne ho preso uno che ha una bocchetta più piccola del davis, lo spigolo risulta essere arrotondato e quindi la goccia che cade proprio lì in parte viene persa. E' megli ocostruirsene uno da soli? Come?
- io ho inserito l'adattatore metrico, la console settata a 0,01 inch, la visualizzazione in mm.......su questo credo di essere a posto.
- ora passiamo alle vitine: quando si regolano devono essere alla stessa altezza? O possono essere una avvitatat quasi tutta e una no? Ogni quanti ml è giusto che scatti il pluviometro?

Ringrazio fin d'ora quanti vorranno aiutarmi nel risolvere questo caso. Ho cercato in internet ma si trovano idee discordanti delle quali sinceramente mi fido poco. Vediamo qui se si riesce a mettere nero su bianco una metodica definitiva!!!!

Matteo

Io ho seguito questo documento del CML che spiega chiaramente e con immagini passo per passo ciò che bisogna fare... ;10) ;10)

old_matteovenuti
07-09-2009, 08:01
Riporto su questo tred perchè ho alcune domande da fare. Io ho una stazione Davis e vorrei provare a tarare il pluviometro in quanto mi sembra che non misuri perfettamente.

Quindi vorrei chiedervi:
- per fare il confronto che tipo di pluviometro manuale è meglio utilizzare? Io ne ho preso uno che ha una bocchetta più piccola del davis, lo spigolo risulta essere arrotondato e quindi la goccia che cade proprio lì in parte viene persa. E' megli ocostruirsene uno da soli? Come?
- io ho inserito l'adattatore metrico, la console settata a 0,01 inch, la visualizzazione in mm.......su questo credo di essere a posto.
- ora passiamo alle vitine: quando si regolano devono essere alla stessa altezza? O possono essere una avvitatat quasi tutta e una no? Ogni quanti ml è giusto che scatti il pluviometro?

Ringrazio fin d'ora quanti vorranno aiutarmi nel risolvere questo caso. Ho cercato in internet ma si trovano idee discordanti delle quali sinceramente mi fido poco. Vediamo qui se si riesce a mettere nero su bianco una metodica definitiva!!!!

Matteo

Io ho seguito questo documento del CML che spiega chiaramente e con immagini passo per passo ciò che bisogna fare... ;10) ;10)

Ottimo, grazie!!! Questa guida risponde praticamente a tutti i miei perchè!!!!!!!

old_matteovenuti
09-09-2009, 17:53
Eccomi qua, ho provato a verificare come funziona il mio pluviometro davis; utilizzando un po' le informazioni trovate in internet e facendo un due calcoli sono giunto a queste conclusioni:

- innanzitutto teniamo presente che ogni scatto della bascula corrisponde a 0,254 mm!!!!
- utilizzando poi un semplice calcolo si riesce a calcolare a quanti mm corrispondono 100 ml di acqua (la quantità utilizzata per la taratura): innanzitutto misuriamo il diametro del pluviometro (16,3 cm), poi calcoliamoci la superficie del pluvio facendo raggio alla seconda per p-greco (il risultato è 208,67244 cm2); poi calcoliamoci il fattore pluviometrico dividendo 10000 per la superficie del pluviometro (47,921997) (10000 sta per 10000 cm2); questo valore ci serve per trasformare i ml di acqua in mm. Successivamente teniamo conto che 100 ml corrispondono a 0,1 litri e quindi moltiplichiamo i litri di acqua raccolti per il fattore pluviometrico (0,1*47,921997=4,7921997 mm/m2). Quindi sappiamo che se versiamo 100 ml nel pluviometro la console dovrebbe segnare 4,8 mm.
- se poi sappiamo che la bascula scarica ogni 0,254 mm, serviranno 19 basculate per arrivare a 4,8 mm.

Fatti tutti questi calcoli ho cominciato con le mie verifiche:
- in primo luogo ho provato a fare 19 basculate ed effettivamente sulla console ho misurato 4,8 mm.
- quindi ho preso 100 ml di acqua (che corrispondono a 100 g), li ho versati lentamente ed ho contato le basculate: 19, precise precise, e sulla console 4,8 mm.

Quindi, sembra che tutto funzioni alla perfezione, ma ho un dubbio:
ho letto che le vitine di regolazione dovrebbero avere la stessa altezza, ma a me non succede, nel senso che se le metto pari si sballa tutto. Quindi una è avvitata più dell'altra, con una differenza di circa 0,5 cm una dall'altra.
Va bene lo stesso? Influisce questa differenza sulla misurazione finale?

the master
10-09-2009, 01:00
Quindi, sembra che tutto funzioni alla perfezione, ma ho un dubbio:
ho letto che le vitine di regolazione dovrebbero avere la stessa altezza, ma a me non succede, nel senso che se le metto pari si sballa tutto. Quindi una è avvitata più dell'altra, con una differenza di circa 0,5 cm una dall'altra.
Va bene lo stesso? Influisce questa differenza sulla misurazione finale?

Ciao, anche le mie sono sfalsate, e la prova dei 4.8 mm è stata comunque rispettata...
Quindi credo che non ci siano problemi... ;10) ;10) ;10)

Al massimo potresti provare a vedere quante gocce servono per far scattare la bascula prima da una parte e poi dall'altra (magari con una siringa)...se corrispondono anche queste sei apposto... ;10)

old_matteovenuti
10-09-2009, 09:19
Quindi, sembra che tutto funzioni alla perfezione, ma ho un dubbio:
ho letto che le vitine di regolazione dovrebbero avere la stessa altezza, ma a me non succede, nel senso che se le metto pari si sballa tutto. Quindi una è avvitata più dell'altra, con una differenza di circa 0,5 cm una dall'altra.
Va bene lo stesso? Influisce questa differenza sulla misurazione finale?

Ciao, anche le mie sono sfalsate, e la prova dei 4.8 mm è stata comunque rispettata...
Quindi credo che non ci siano problemi... ;10) ;10) ;10)

Al massimo potresti provare a vedere quante gocce servono per far scattare la bascula prima da una parte e poi dall'altra (magari con una siringa)...se corrispondono anche queste sei apposto... ;10)

Ok, proverò anche questa e poi bon ;10) ;10)

old_trentinodoc
19-09-2009, 11:32
stamattina mi son messo all'opera anche io perchè ho notato che nonostante la correzione del 14% che avevo impostato dal meteohub (che ha sempre fornito dati buonissimi), negli ultimi episodi ho notato di nuovo una sottostima.
Prima di tutto ho dato una spruzzatina di spray antiruggine al sistema basculante, come consigliato. Al primo tentativo ho contato quasi 18 basculate, quasi perchè in pratica mancava un'inezia alla diciottesima.
Ho dato un giro di viti in senso antiorario, ma anzichè aumentare ora (dopo altri 3 tentativi) sono arrivato a stento a 17. Peso 100 ml d'acqua con bilancia elettronica da cucina e poi per versarla lentamente (o magari non abbastanza a 'sto punto) nel collettore uso una brocca millimetrata. Tra l'altro ho notato che la tacca dei 100 ml indicata dalla brocca è un pò più in alto del limite d'acqua "pesata". :pensieroso
Tra poco riproverò ancora... che palle però :frusta :frusta :frusta ;9L

old_trentinodoc
19-09-2009, 12:38
all'ultimo tentativo 18 basculate "abbondanti", nel senso che la bascula per la 19esima era quasi piena... provo così intanto. Se ho fatto correttamente l'operazione dovrei avere circa un 5% di sottostima da consolle, se invece alcune gocce sono andate perse perchè qualcuna "mi è scappata troppo in fretta" potrei essere a posto. Vediamo quel che succede. :ciauz1

old_trentinodoc
11-10-2009, 11:25
prima pioggia un minimo "probante" dopo la seccura di questi ultimi tempi... Pioggia ieri pomeriggio con RR max 7.6 mm/hr. Manuale appena sotto ai 6 mm e Davis 5.8! ;10)
che sia la volta buona? .pro:::) :fischiet

old_mile24
12-10-2009, 01:25
Adesso vi dirò una cosa che vi farà andare in confusione ;66)))
Innanzitutto premetto che ho richiesto ed ottenuto dalla Davis la certificazione NIST sul pluviometro.
Detto questo, sappiate che la mia Davis, da quando l'ho acquistata nel maggio 2008, sovrastima del 5% e talora fino al 10% nei mesi estivi, mentre sottostima del 5% e talora fino al 10% nei mesi invernali.
Questo senza che io abbia MAI toccato le viti.
Negli ultimi due episodi di ottobre, per esempio, ha ripreso a sottostimare, mentre fino a settembre sovrastimava, bizzarro no? ;9L
In ogni caso il valore annuale del manuale è molto vicino a quello della Davis, differenza irrisoria e se non erro sui 10 mm sul totale di oltre 1600 mm.
Tuttavia stanotte, per esempio, il Lacrosse ha misurato 30 mm, la Davis 31.7 mm e i due manuali 35.5 mm e 36; da sottolineare che quello dei 35.5 è il signor manuale Hellmann .pro:::)
Sinceramente ho rinunciato a comprendere le motivazioni, anche perchè a livello annuale gli scompensi tendono ad equlibrarsi, ed in ogni caso ho sempre i manuali per confronto :up
Aggiungo anche che la taratura da profani è MOLTO DIFFICILE, in quanto versando l'acqua a differenti velocità i risultati sono completamente diversi ed occorre trovare un equilibrio perfetto.
Io onestamente, con la certificazione NIST, ad oggi posso ritenermi soddisfatto e ho volutamente evitato di toccare le viti .pro:::)
:ciauz1

old_matteovenuti
12-10-2009, 07:57
Adesso vi dirò una cosa che vi farà andare in confusione ;66)))
Innanzitutto premetto che ho richiesto ed ottenuto dalla Davis la certificazione NIST sul pluviometro.
Detto questo, sappiate che la mia Davis, da quando l'ho acquistata nel maggio 2008, sovrastima del 5% e talora fino al 10% nei mesi estivi, mentre sottostima del 5% e talora fino al 10% nei mesi invernali.
Questo senza che io abbia MAI toccato le viti.
Negli ultimi due episodi di ottobre, per esempio, ha ripreso a sottostimare, mentre fino a settembre sovrastimava, bizzarro no? ;9L
In ogni caso il valore annuale del manuale è molto vicino a quello della Davis, differenza irrisoria e se non erro sui 10 mm sul totale di oltre 1600 mm.
Tuttavia stanotte, per esempio, il Lacrosse ha misurato 30 mm, la Davis 31.7 mm e i due manuali 35.5 mm e 36; da sottolineare che quello dei 35.5 è il signor manuale Hellmann .pro:::)
Sinceramente ho rinunciato a comprendere le motivazioni, anche perchè a livello annuale gli scompensi tendono ad equlibrarsi, ed in ogni caso ho sempre i manuali per confronto :up
Aggiungo anche che la taratura da profani è MOLTO DIFFICILE, in quanto versando l'acqua a differenti velocità i risultati sono completamente diversi ed occorre trovare un equilibrio perfetto.
Io onestamente, con la certificazione NIST, ad oggi posso ritenermi soddisfatto e ho volutamente evitato di toccare le viti .pro:::)
:ciauz1

Io non ho mai richiesto nessuna certificazione (non ne sapevo neanche l'esistenza :manganel :manganel ). Cmq sul fatto di andare a toccare queste benedette viti sono molto scettico anche io. Visto che comunque attualmente il mio pluvio sembra andare egreggiamente ho deciso di cominciare ad effettuare dei confronti con il pluvio manuale in modo tale da verificare le eventuali sovrastime e sottostime :up :up

old_trentinodoc
08-11-2009, 13:25
eccomi di nuovo a parlare della mia sottostima del pluvio... orbene mi sono armato di chiave a rullino e siringa da 5 ml. La bascula verso l'ISS scattava quasi giusta, mentre quella verso l'esterno scattava a quasi 7 mm ... tra l'altro ora quella vicino all'ISS è "bassa" e l'altra è alzata di almeno 6-7 zigrinature. Ho letto che in caso di vitine a diversa altezza le bascule devono scattare a 5 ml. Vediamo che ho combinato stavolta. Nell'ultimissimo episodio ho avuto un clamoroso 21% di sottostima (4.8 mm contro 3.8 mm) e non è accettabile con piogge deboli-moderate...

old_trentinodoc
09-11-2009, 15:55
dopo l'ultima "ravanata" di ieri pomeriggio ore 13 e partendo da 4.6 mm sulla consolle, sono arrivato ad un totale di rain storm da sabato di 12.9 mm ... pluvio manuale circa 13.2! segnali incoraggianti direi :smoke

old_Brunzy
09-11-2009, 19:27
dopo l'ultima "ravanata" di ieri pomeriggio ore 13 e partendo da 4.6 mm sulla consolle, sono arrivato ad un totale di rain storm da sabato di 12.9 mm ... pluvio manuale circa 13.2! segnali incoraggianti direi :smoke
A forza de sfodegarghe drio te riuscirai.....credighe! ;66)))