PDA

Visualizza Versione Completa : Gli effetti di un fulmine a S.Osvaldo (Udine sud) 5/4/2009



paolog
06-04-2009, 21:39
Premetto che le foto non sono mie ma sono state fatte dai miei colleghi Oscar (lettore assiduo di questo forum) e Gabriele, che me le hanno gentilmente messe a disposizione ed a cui vanno i miei ringraziamenti.

Mi ha colpito la traccia, praticamente rettilinea, della corteccia asportata da un fulmine durante il temporale che nel pomeriggio di DO 5/4/2009, ha colpito le zone della periferia sud di Udine.

old_verza81
06-04-2009, 22:05
Spettacolare!

the master
06-04-2009, 22:47
:oooh :oooh :oooh :oooh

Rizzo69
06-04-2009, 22:56
Per la serie, mai mettersi sotto gli alberi durante un temporale...

Bella.


;10)

:ciauz1

old_Jefry
06-04-2009, 23:03
Belle!

Al parco della Villa Manin di Passariano (Codroipo) c'è un vecchio ed alto pino che tanti anni fa, più di 10 sicuramente e forse prima che io nascessi (1988), è stato colpito da un fulmine. In tal caso non è andata via solo la corteccia, ma è stato proprio squartato di lato, come aver tolto uno spicchio di tronco. E' ancora in vita, anche se la parte scoperta del tronco è stata ricoperta da qualla sostanza che gli addetti usano per proteggere appunto il legno vivo dove ci sono ferite o rami grossi tagliati.

:ciauz1

old_Barnaba
07-04-2009, 11:31
I fulmini, quando li si incontra, come in questo caso, da vicino mi danno sempre un certo stupore: sono straordinarie, ma normalissime frecce che cadono giù dal cielo con il potere di distruggere ciò che incontrano, come accadeva milioni di anni addietro, in barba alla modernità.
:ciauz1

old_Bufera87
07-04-2009, 12:02
in questo caso pare che la presenza di acqua durante la precipitazione abbia convogliato la corrente in maniera superficiale evitando danni interni... immagine spettacolare!! ;-9.....

old_Manghi
07-04-2009, 21:12
;el)) ;el)) ;el))

paolog
08-04-2009, 21:33
Grazie degli apprezzamenti... Naturalmente per conto dell'autore delle foto .......

old_Nik
05-05-2009, 11:45
aggiungo queste foto, trovate su wetteronline, fatte dopo i temporali del 30 aprile in Germania:
http://www.wetteronline.de/wotexte/redaktion/topthemen/2009/05/04_bl_02.jpg
pezzi di tronco sono stati tovati fino a 80m di distanza :oooh

http://www.wetteronline.de/wotexte/redaktion/topthemen/2009/05/04_bl_01.jpg

e qualche foto delle celle:
http://www.wetteronline.de/wotexte/redaktion/fotostrecke/2009/04/30_gw_17.jpg

http://www.wetteronline.de/wotexte/redaktion/fotostrecke/2009/04/29_gw_03.jpg

http://www.wetteronline.de/wotexte/redaktion/fotostrecke/2009/04/29_gw_06.jpg
in Beviera sono stati avvistati anche dei funnel ;10)

old_Albert0
05-05-2009, 12:25
In tal caso non è andata via solo la corteccia, ma è stato proprio squartato di lato, come aver tolto uno spicchio di tronco. E


Credo sia perchè l'acqua che c'è nella pianta diventa istantaneamente vapore, ed è come una piccola esplosione

Alipluto
05-05-2009, 22:02
In tal caso non è andata via solo la corteccia, ma è stato proprio squartato di lato, come aver tolto uno spicchio di tronco. E


Credo sia perchè l'acqua che c'è nella pianta diventa istantaneamente vapore, ed è come una piccola esplosione

il tronco in quel momento e' percorso da una corrente la quale e troppo elevata per la sua sopportazione fisica, esempio quando un cavo elettrico viene attraversato da una corrente di guasto per pochi istanti il cavo si squote si muove causa le forze elettrodinamiche,fino al momento dell'intervento delle protezioni del circuito.
negli impianti di distribuzione delle aziende sul territorio,piu' volte si verifica che il guasto su una derivata lontano dalla sorgente ,avviene una cosa simile localizzata,la protezione del circuito in cabina elettrica fa' fatica a leggere se e' un guasto o un sovvraccarico per ovvi motivi circuitali ,cosi' la dove e' scaturito il guasto i conduttori si lacerano,fondono,brucia l'isolamento o se cavi aerei si scuotono fino a interrompersi o isolarsi .
:ciauz1