PDA

Visualizza Versione Completa : Cronaca della sospetta minisupercella del 14.07.08



old_Glacial
29-03-2009, 15:45
Cronaca della Minisupercella del 14.07.08
Parte 1: premessa
Avendo
Il giorno 14 luglio 2008 (ma anche i giorni precedenti) troviamo la ormai classica configurazione barica che spesso origina fenomeni violenti (anticiclone africano sull’italia che si ritira improvvisamente lasciando spazio a fredde correnti del nord europa), simile a quella del 31 luglio 1930 (tornado F5 “del Montello”).
Negli ultimi giorni il caldo si era intensificato (nulla di eccezionale, solo sopramedia) con punte di 34° in pianura (non i 37° del 2007 e neanche i 39° del 2003). Il giorno precedente una potente cella singola ha colpito il Cividalese e successivamente l’isonzo con Mammatus ben visibili:
http://www.postimage.org/PqACV4i.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=PqACV4i)
Mammatus della cella del 13 luglio.
Intanto una forte multicella colpiva Lignano e Grado, con violento fortunale e grandine. Ma i disastri dovevano incominciare.


Parte 2: la minisupercella
La Supercella descritta è una Minisupercella molto violenta (troppo piccola per essere una Supercella ), con tanto di wall cloud, sospetto tornado e grandine intensa.
Mi svegliai piuttosto “tardi” (8.30) e subito scrutai il celo: c’era molta afa e già c’erano svariati cumuli medi e un debole temporale sulle Prealpi Cividalesi.
Mentre si espande un congesto esplosivo Nevert (MTV) scatta una foto:
http://www.postimage.org/gx4bCji.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gx4bCji)
Il congesto si ghiaccia anticipatamente
Guardai il radar e mi interessai a un’altra cella nel Coneglianese che catturava la mia attenzione ma iniziò a dissolversi.




Intanto il congesto “sospetto” (ormai Calvus) stava ingrandendosi a vista d’occhio e subito l’incudine “in anticipo” venne coperta da altocumuli. Ora noto anche io questo congesto. Ecco il radar delle 10.10:
http://www.postimage.org/gx4fYH0.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gx4fYH0)
Il Temporale inizia a espandersi velocemente, la sua base si fa sempre più scura verso Rivignano (che si vedrà nascere la supercella sulla testa!). Capisco grazie a testimonianze che il temporale si sta intensificando con tuoni molto frequenti.




In circa 20 minuti il temporale si espande su quasi tutta Udine e continuano tuoni molto frequenti verso est-sudest (base scura e con accenno di shelf cloud). Il radar delle 10.30 mostra quanto il temporale sia “esploso” e si autorigeneri (tipico delle supercelle) e mantenga una sua traiettoria (da escludere fin dall’inizio la Multicella).
http://www.postimage.org/Pq12SvwA.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Pq12SvwA)









La supercella si ingrandisce sempre più e verso le 10.30 inizia a piovere debolmente e questo mi fa pensare che prenda in pieno solo il sud-est di Udine. Tuttavia sottovaluto che le supercelle si espandono pericolosamente e praticamente mi prenderà in pieno (danni maggiori però nel sud-est di Udine).
Infatti verso le 10.45 inizia a piovere molto forte, e inizia a grandinare piccolo (diametro 1,5cm circa). Vento sostenuto e fulmini molto frequenti verso sud-est. Alle 11.00 il putiferio, in Viale Trieste le auto si bloccano per grandine di 4-5 cm, da me grandine copiosa e modesta (3-4cm) talvolta grossa (palline da tennis). Il radar mostra come la supercella si muova lentamente e rimanga sopra Udine e hinterland (nucleo a fondoscala su Udine sud/Pozzuolo del Friuli):
http://www.postimage.org/gx4rn39.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gx4rn39)

Verso le 11.20 la grandine si fa via via più piccola, ma la cosa che mi sorprende è che i chicchi sono spessi e piuttosto pesanti. Intanto su Manzano e San Giovanni al Natisone vi si trova l’eco ad uncino con relativa Wall Cloud (varie segnalazioni ma nessuna foto) e tentativi di Funnel. La temperatura dai 23° di inizio evento è crollata a 12° e 94% di u.r..
Una volta giunto sotto l’incudine posso ammirare splendidi Mammatus, i più belli che abbia mai visto ma non riesco a scattare foto. Foto di Ramandolo Man (MTW):
http://www.postimage.org/aVACePi.jpg (http://www.postimage.org/)
I mammatus dopo la supercella

La Minisupercella ha devastato i raccolti della pianura friulana da Rivignano a Gorizia(dove è arrivata alle 12.00), dove la grandine ha raggiunto dimensioni ragguardevoli (5-8cm) sfondando alcuni parabrezza di auto e gettando nel panico i malati nell’ospedale. Nel suo tragitto ha assorbito un forte temporale grandingeno che si era formato sul Carso aumentando ancora di più l’energia della tempesta. Dal radar è evidente l’eco ad uncino della supercella.
http://www.postimage.org/aVACBgA.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=aVACBgA)

Ecco la grandine Goriziana:
http://www.postimage.org/aVACIL0.jpg (http://www.postimage.org/)
La grandine ragguardevole Goriziana (fonte MTV)


Alcune foto di Jefry (Meteotriveneto) mostrano il temporale visto da Codroipo:
http://www.postimage.org/aVACSJA.jpg (http://www.postimage.org/)
Mammatus della supercella Udinese
http://www.postimage.org/aVAD1I9.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=aVAD1I9)
Stirature evidenti
http://www.postimage.org/PqAETNr.jpg (http://www.postimage.org/)
Shelf cloud della supercella
Intanto una notevole multi cella grandinigena nata sulle Prealpi Carniche sta velocemente scendendo e puntando verso Udine. Si vedono lontani fulmini e base verdognola ma improvvisamente cambia direzione e punta su Lignano portando grandine e forte vento.
Qui solo pioggia debole e qualche tuono.
L’ultima immagine della multicella appena descritta in avvicinamento a Grado (bella Shelf Cloud)
http://www.postimage.org/PqAF7Li.jpg (http://www.postimage.org/)
Possiamo concludere nel definire il temporale come minisupercella o Low Topped Supercell, dal fatto che non abbia raggiunto dimensioni sufficenti per catalogarla come Supercella ad Alte Precipitazioni.
:ciauz1

old_Jefry
29-03-2009, 20:11
Io non vedo nessuna foto però purtroppo :sconsolato
Comunque mi sfugge qualcosa, perchè io non ho scattato mai foto da Gemona... o volevi dire Bugi o cmq un gemonese, o volevi dire Codroipo :blink: :sorriso1
Bel racconto comunque, aspettiamo le foto ;10)

:ciauz1

the master
29-03-2009, 23:17
Io non vedo nessuna foto però purtroppo :sconsolato

:ciauz1

Neanch'io...non si vedono... ;9L

old_Barnaba
30-03-2009, 08:13
Posto che non riesco a vedere nessuna immagine nè radarata, ti ringrazio MOLTO per aver aperto questo thread. :sorriso1
Ti spiego perchè. A quel tempo non ero ancora iscritto al Forum e non guardavo ancora i radar, ma ho seguito l'evento solo dalla finestra di casa, qui a Gorizia (per poco non mi beccava per strada, in bici...).
Si è trattato di un temporale rapido e violentissimo o, meglio, di una grandinata come non vevo mai visto nè io nè gente più vecchia. Un fenomeno straordinario, entusiasmante e se vogliamo anche pauroso, che ha lasciato segni espliciti -fra l'altro- su una parte consistente delle automobili della mia città. Per i colpi che davano i chicci vibrava il muro della soffitta del condominio...

Spero proprio che con questo thread si potrà un po' approfondire l'evento.
Nell'attesa di vedere le immagini, andrò a cercare le numerose foto che ho fatto durante e dopo l'evento.
Comunque bel racconto.
:ciauz1

old_Glacial
30-03-2009, 13:35
Risolto l'inghippo. :ciauz1

Scusa Jefry ma non so cosa centri tu, devo aver avuto un lapsus, le foto son di Bugi.

Altra foto reperita andando a rovistare nel forum, autogrill di udine sud (foto di Mile24):
http://www.postimage.org/gx6T6xS.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gx6T6xS)
Coltivazioni Udine Nortd(Ramandolo):
http://www.postimage.org/aV5WmU9.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=aV5WmU9)
Satellite polare:
http://www.postimage.org/gx4Sxa9.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gx4Sxa9)

old_Jefry
30-03-2009, 17:37
Nono è il contrario, le foto sono mie ma scattate da Codroipo!! ;10)

:ciauz1

old_Genko
31-03-2009, 09:41
Ottimo!! Speriamo che altri utenti contribuiscano... ;10) :ciauz1

Alipluto
31-03-2009, 14:59
questo e' il radar sloveno e se vuoi ho scatti del triestino.......

http://www.postimage.org/gxnwpdA.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gxnwpdA)
:ciauz1

old_verza81
01-04-2009, 11:50
Bellissimo!

old_Barnaba
22-05-2009, 08:21
Spero proprio che con questo thread si potrà un po' approfondire l'evento.
[...] andrò a cercare le numerose foto che ho fatto durante e dopo l'evento.
[...]
:ciauz1

Riesumo questo thread per precisare che non mi sono scordato dei miei buoni propositi di documentare la grandinata goriziana del 14.07.2008, in parte legata alla minisupercella di cui sopra.
Finalmente posso dire di aver terminato la raccolta di immagini sull'evento (determinante, a tal riguardo, il DVD messo assieme da rudy: l'ho ritirato ieri) e, sempre che l'indagine non si estenda anche agli articoli dei quotidiani locali, spero di riuscire entro qualche settimana ad organizzare decentemente tutto ed a aprire un thread che si potrebbe intitolare: "Una grandinata eccezionale: Gorizia / Nova Gorica, 14.07.2008".
Ciao

old_Glacial
24-05-2009, 17:30
[...] A quel tempo non ero ancora iscritto al Forum e non guardavo ancora i radar, ma ho seguito l'evento solo dalla finestra di casa, qui a Gorizia [...] Si è trattato di [...] una grandinata come non vevo mai visto nè io (che sono del '74) nè gente più vecchia. Un fenomeno straordinario [...]

Spero proprio che con questo thread si potrà un po' approfondire l'evento.
[...] andrò a cercare le numerose foto che ho fatto durante e dopo l'evento.
[...]
:ciauz1

Riesumo questo thread per precisare che non mi sono scordato dei miei buoni propositi di documentare la grandinata goriziana del 14.07.2008, in parte legata alla minisupercella di cui sopra.
Finalmente posso dire di aver terminato la raccolta di immagini sull'evento (determinante, a tal riguardo, il DVD messo assieme da rudy: l'ho ritirato ieri) e, sempre che l'indagine non si estenda anche agli articoli dei quotidiani locali, spero di riuscire entro qualche settimana ad organizzare decentemente tutto ed a aprire un thread che si potrebbe intitolare: "Una grandinata eccezionale: Gorizia / Nova Gorica, 14.07.2008".
Ciao

:up :up
Ottimo!