PDA

Visualizza Versione Completa : Acquisto stazione Davis



old_western
27-09-2008, 21:52
Sono intenzionato a prendere(forse in America) una stazione Davis, la vantage pro 2 con ventilazione 24h.
Volevo sapere che differenze ci sono nelle frequenze di trasmissione fra versione europea e americana e che problemi
ci possono essere con versione americana, altro quesito è la ventilazione 24 h, è indispensabile?
Grazie e tanti saluti.

old_gigero
28-09-2008, 00:35
Sono intenzionato a prendere(forse in America) una stazione Davis, la vantage pro 2 con ventilazione 24h.
Volevo sapere che differenze ci sono nelle frequenze di trasmissione fra versione europea e americana e che problemi
ci possono essere con versione americana, altro quesito è la ventilazione 24 h, è indispensabile?
Grazie e tanti saluti.

Allora rispondo per punti...

differenza frequenze: versione USA lavora a 866 mhz, versione Europea a 433 mhz differenza nessuna, solo che la frequenza 866 mhz in Italia è frequenza riservata e non si potrebbe usare, nella realtà delle cose non crea alcuna interferenza in quanto sono frequenze non usate da apparecchiature medicali (riservata per i cellulari di vecchia generazione tacs che lavoravano a 900 mhz) in sostanza niente paura nessuno verrà a casa a controllare.

Probelmi con versione USA: di norma nessuno, può cmq accadere che arrivi qualche pezzo difettato e la sostituzione è ovviamente più complessa (non ho mai sentito però che sia accaduto)

Ventilazione 24h: è un qualcosa in più, non certo indispensabile, già la versione a ventilazione diurna è sufficiente e performante e anche lo schermo Davis passivo quindi senza ventilazione si comporta egregiamente.

Personalmente consiglio l'acquisto in USA visto il notevole risparmio economico.

Ciao!

old_western
28-09-2008, 06:40
Ciao e grazie, ma secondo te, che differenza in gradi e percentule per umidità si possono avere con o senza ventilazione 24h
e sopratutto in quale situazione, dovrei fare l'installazione sopra il tetto a circa 5/6 metri da terra.

old_gigero
28-09-2008, 08:44
Ciao e grazie, ma secondo te, che differenza in gradi e percentule per umidità si possono avere con o senza ventilazione 24h
e sopratutto in quale situazione, dovrei fare l'installazione sopra il tetto a circa 5/6 metri da terra.

Non ho riscontri derivanti da test quindi rischierei di darti una risposta senza valore, credo che le differenze rispetto a una ventilazione daytime siano minime

flavio-resana
29-09-2008, 08:04
la ventilazione forzata va benissimo per l'installazione su tetti, zone dove c'è rischio di non avere adeguata ventilazione naturale...
io la consiglio sempre, è un qualcosa in più che serve ad avere precisione al decimo di grado in qualunque situazione.
Se l'acquisti in america faccelo sapere!
CIAO! :up

old_MeteoPoint.com
29-09-2008, 17:09
Sono intenzionato a prendere(forse in America) una stazione Davis, la vantage pro 2 con ventilazione 24h.
Volevo sapere che differenze ci sono nelle frequenze di trasmissione fra versione europea e americana e che problemi
ci possono essere con versione americana, altro quesito è la ventilazione 24 h, è indispensabile?
Grazie e tanti saluti.

Allora rispondo per punti...

differenza frequenze: versione USA lavora a 866 mhz, versione Europea a 433 mhz differenza nessuna, solo che la frequenza 866 mhz in Italia è frequenza riservata e non si potrebbe usare, nella realtà delle cose non crea alcuna interferenza in quanto sono frequenze non usate da apparecchiature medicali (riservata per i cellulari di vecchia generazione tacs che lavoravano a 900 mhz) in sostanza niente paura nessuno verrà a casa a controllare.

Probelmi con versione USA: di norma nessuno, può cmq accadere che arrivi qualche pezzo difettato e la sostituzione è ovviamente più complessa (non ho mai sentito però che sia accaduto)

Ventilazione 24h: è un qualcosa in più, non certo indispensabile, già la versione a ventilazione diurna è sufficiente e performante e anche lo schermo Davis passivo quindi senza ventilazione si comporta egregiamente.

Personalmente consiglio l'acquisto in USA visto il notevole risparmio economico.

Ciao!

Salve a tutti,

mi permetto di precisare che la frequenza Europea per la Davis Vantage Pro 2 wireless è di 868 MHz (precisamente tra 868.0 e 868.6), mentre quella USA è compresa tra i 902 e i 928 MHz. Non sono informatissimo sulle modalità di acquisto dagli states, ma se mi ricordo bene oltreoceano non vale la garanzia (ti consiglio di controllare le clausole).
Per la ventilazione infine, puoi benissimo prendere anche la ventilazione diurna ("daytime") e poi sostituire l'alimentazione fotovoltaica con quella a 220V (tramite trasformatore) in modo tale da far girare la ventola 24 su 24. L'unica cosa, il day-time è costruito in maniera differente dal 24H che presenta una particolare struttura ad imbuto per creare una sorta di effetto venturi all'altezza della sonda: ottimo se la ventola gira, deleterio se si dovesse fermare (visto poi che le pile per la notte non durano all'infinito).
Per qualsiasi altra info o dubbio contattaci senza problemi.

Andrea

old_western
20-11-2008, 12:12
Acquisto fatto negli states.In arrivo.
Adesso mi servirebbe sapere la migliore installazione possibile, altezza, distanza da altri edifici ecc.
Ero intenzionato sul tetto altezza 5/6 metri, che dite?

old_gigero
20-11-2008, 12:54
Acquisto fatto negli states.In arrivo.
Adesso mi servirebbe sapere la migliore installazione possibile, altezza, distanza da altri edifici ecc.
Ero intenzionato sul tetto altezza 5/6 metri, che dite?
WOW!!! Grande acquisto!!!

old_verza81
20-11-2008, 13:20
Ottimo acquisto!
Se posti un pò di foto del luogo sapremo sicuramente aiutarti meglio!

stefano_vi
20-11-2008, 16:23
Acquisto fatto negli states.In arrivo.
Adesso mi servirebbe sapere la migliore installazione possibile, altezza, distanza da altri edifici ecc.
Ero intenzionato sul tetto altezza 5/6 metri, che dite?

ottimo acquisto !!!!!
e soprattutto a roncade dove manca una stazione ed un rilevamento costante dei dati
il tetto ha i pro e i contro.... :up

old_western
20-11-2008, 20:55
ottimo acquisto !!!!!
e soprattutto a roncade dove manca una stazione ed un rilevamento costante dei dati
il tetto ha i pro e i contro.... :up


Ciao, dimmi quali sono i pro e i contro.grazie

stefano_vi
20-11-2008, 21:30
pro, prendi tutte le raffiche possibili immaginabili, non hai problemi di acqua che entra sul pluviometro, lì entra tutta quella che arriva
contro, se succede qualcosa,m se si inceppa qualcosa, devi andare sopra il tetto, per me personalmente (poi qualcuno ovviamente dice il contrario, anzi la maggioranza) la temperatura sopra il tetto non è quella che percepisci realmente, guadagni dei punti di grado.

old_Lucanta
20-11-2008, 21:33
pro, prendi tutte le raffiche possibili immaginabili, non hai problemi di acqua che entra sul pluviometro, lì entra tutta quella che arriva
contro, se succede qualcosa,m se si inceppa qualcosa, devi andare sopra il tetto, per me personalmente (poi qualcuno ovviamente dice il contrario, anzi la maggioranza) la temperatura sopra il tetto non è quella che percepisci realmente, guadagni dei punti di grado.

Sul tetto è più alta la minima, ma è più bassa la massima, quindi tendenzialmente la T media non cambia più di tanti. :ciauz1

old_western
20-11-2008, 21:57
Sul tetto è più alta la minima, ma è più bassa la massima, quindi tendenzialmente la T media non cambia più di tanti. :ciauz1

Ma per esempio di quanti gradi è la differenza(minima e massima)?

old_verza81
21-11-2008, 02:18
Solitamente entro il grado (miima sul tetto più alta, massima più bassa).

old_western
21-11-2008, 12:00
Ottimo acquisto!
Se posti un pò di foto del luogo sapremo sicuramente aiutarti meglio!

Ecco le foto e dove ho cercato di fare delle frecce, ero intenzionato a installare.
Consigliatemi.

old_alemar
21-11-2008, 12:35
io la posizionerei qui...nell'angolo della recinzione...disti molto dalle case e non avresti problemi in quanto non sei riparato!!!
logicamente sensore posizionato al di sopra dei rami della pianta i quali non dovrebbero mai arrivare alla bocca del pluvio..
abiti in un posto veramente fantastico!!!
mamma mia..posso venire ad abitare anch'io in aperta campagna?? :sorriso1
http://www.postimage.org/Pq1x_wP0.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1x_wP0)

old_verza81
21-11-2008, 13:29
Concordo con alemar!
Con tutto quello spazio, sarebbe un delitto (per le minime) metterla sul tetto.

old_alemar
21-11-2008, 13:39
mi ero dimenticato la foto ;66))) ;66)))

stefano_vi
21-11-2008, 14:59
mannaggia quanto spazio che hai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
*invidiaaaa* fai minimacce lì!!!!

old_western
21-11-2008, 18:37
eemmm, nella foto non si vede, ma un pò più a destra(4 metri) c'è una casa a due piani e poi in estate
l'orto viene annaffiato con un piccolo cannoncino e penso entri acqua nel pluviometro.

stefano_vi
22-11-2008, 15:25
eemmm, nella foto non si vede, ma un pò più a destra(4 metri) c'è una casa a due piani e poi in estate
l'orto viene annaffiato con un piccolo cannoncino e penso entri acqua nel pluviometro.

il cannoncino che ha il getto che si alza fino a 3 metri???????
a quanti metri è l'altra casa?

old_simone '71
22-11-2008, 21:40
spazio ne hai tanto ,sarebbe sprecata metterla sopra ad un tetto!!!!
riuscirai a trovare lo spazio giusto!!! :ciauz1 :ciauz1

old_western
23-11-2008, 07:15
il cannoncino che ha il getto che si alza fino a 3 metri???????
a quanti metri è l'altra casa?


La casa e a circa 3/4 metri, ma l'altezza massima da installare è 3 metri?
Qunto spazio ci vuole attorno?grazie e ciao.

old_western
26-11-2008, 22:27
Oggi finalmente è arrivata, per caso qualcuno ha i manuali di istruzione/installazione in italiano?
Qualche dritta per l'installazione?Come fare per l'orientamento a nord?Nella console servono 3 batterie mezza torcia (3ceel?)
Metric rain adapter =imkazz dove va messo?grazie e ciao

old_gigero
27-11-2008, 07:29
Oggi finalmente è arrivata, per caso qualcuno ha i manuali di istruzione/installazione in italiano?
Qualche dritta per l'installazione?Come fare per l'orientamento a nord? usa una bussolaNella console servono 3 batterie mezza torcia (3ceel?) oh yes 3 mezze torce
Metric rain adapter =imkazz dove va messo? sul pluviometro sotto la basculagrazie e ciao

old_western
30-11-2008, 14:02
Nel setup dove bisogna inserire longitudine e latidudine io dovrei inserire E 12.39407° N 45.64846°, ma nella console su N
ci sono tre cifre da inserire prima dei decimali.Come si fa?Lascio la prima cifra zero?
Altra impostazione del pluviometro, devo lasciare .01 in o mm?ho montato sul pluvio l'adattatore metrico.
grazie e ciao

old_western
04-04-2009, 20:22
Salve, riprendo questo post per chiedere ancora un consiglio nel posizionamento della stazione davis.
Adesso con l'arrivo della bella stagione posso piantare il palo per il fissaggio, come vedrete nella foto, la stazione per l'inverno scorso era stata montata sul tetto.
Mi sono accorto delle differenze nelle minime come mi avevate avvertito e quindi la tiro giu'(a parte l'anemometro).
Nella foto ho segnato dove vorrei posizionarla vorrei dei pareri se può andar bene se possono creare problemi la casetta in legno(a che distanza minima posizionare) e l'alberello.
Grazie ancora e attendo consigli.

http://www.postimage.org/Pq1412mr.jpg (http://www.postimage.org/)

old_verza81
05-04-2009, 01:51
L'immagine non è chiara (servirebbe anche una foto verso la parte da cui è stata scattata questa), però il consiglio è di metterla il più lontano possibile dagli ostacoli (ho segnato due possibili posizioni in rosso).
Se hai altre foto postale pure.
:ciauz1

http://www.postimage.org/Pq15dFxi.jpg (http://www.postimage.org/)

old_western
05-04-2009, 06:32
Ecco altre foto, al limite posso tagliare l'albero ma non andare più indietro della casetta in legno (confine e vigna).
Ciao e grazie.
http://www.postimage.org/Pq15BiEA.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=Pq15BiEA)

http://www.postimage.org/aV16mmVr.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=aV16mmVr)

old_verza81
05-04-2009, 09:50
Così ad occhio questa mi pare la posizione più adatta.
Cmq dovresti riuscire a metterla nel posto del tuo giardino:
-il più possibile lontano da ostacoli (come alberi ed edifici) che possano influire sui sensori
-nel posto che prende più sole possibile al giorno.
Vedendo il verde che hai, non penso ciò costituisca un problema :up

http://www.postimage.org/aV16U15S.jpg (http://www.postimage.org/)

old_western
05-04-2009, 12:17
:up grazie, sai per caso a che altezza devo metterla?

old_verza81
05-04-2009, 13:01
Tra i 160cm e i 200cm dal suolo.
L'ideale è avere il sensore a 180cm dal suolo.
:ciauz1