PDA

Visualizza Versione Completa : Stazione meteo de agostini...



Pagine : [1] 2 3

old_Lucanta
28-01-2008, 14:09
:smoke :smoke :smoke :smoke

La vendono in edicola, in questi giorni.
Sta mattina credo di aver visto la prima uscita: la banderuola e le coppette dell'anemometro.

Per com'era disegnata sembrava carina: anemometro, termometro con relativo schermo solare ( :lol: :lol: ), e pluvio.

Sol 3€... ;)))) ;)))) ;)))) ;))))

Sarebbe bello fare una prova.

old_gigero
28-01-2008, 14:10
:smoke :smoke :smoke :smoke

La vendono in edicola, in questi giorni.
Sta mattina credo di aver visto la prima uscita: la banderuola e le coppette dell'anemometro.

Per com'era disegnata sembrava carina: anemometro, termometro con relativo schermo solare ( :lol: :lol: ), e pluvio.

Sol 3€... ;)))) ;)))) ;)))) ;))))

Sarebbe bello fare una prova.magari c'è specificato qualcosa sul sito web della De Agostini... ora vedo... :pensieroso

old_Lucanta
28-01-2008, 14:16
Sul sito non mi pare ci sia nulla.
Ricordo bene solo la foto in copertina, con il faccione di giuliacci... :pensieroso ;66)))

old_gigero
28-01-2008, 14:18
Sul sito non mi pare ci sia nulla.
Ricordo bene solo la foto in copertina, con il faccione di giuliacci... :pensieroso ;66)))
niente da fare sul web... cmq per curiosità non sarebbe male capire di che si tratta nello specifico, magari il pluvio manuale sarebbe utile...

old_Lucanta
28-01-2008, 14:25
Sul sito non mi pare ci sia nulla.
Ricordo bene solo la foto in copertina, con il faccione di giuliacci... :pensieroso ;66)))
niente da fare sul web... cmq per curiosità non sarebbe male capire di che si tratta nello specifico, magari il pluvio manuale sarebbe utile...

Non so se si tratta di pluvio manuale.
Sinceramente so che nel cartone c'era anche la foto dell'unità interna. Era digitale a tutti gli effeti.
Inoltre il pluvio mi sembrava tondo. :pensieroso

old_Simo80
28-01-2008, 19:23
Sono andato a vedere in cartoleria (Castelcucco) ma non ne hanno ma i sentito parlare...

old_Bufera87
28-01-2008, 19:43
domani provo qui a bologna...

sono davvero curioso!!!

old_Bufera87
28-01-2008, 19:44
3 euro davvero? curiosità estrema e il gioco vale la candela ;10)

old_Lucanta
28-01-2008, 20:45
3 euro davvero? curiosità estrema e il gioco vale la candela ;10)

Sulla confezione c'era scritto 2,99€.
Ovviamente 3€ è la prima uscita di tante. :lol:
Ciò significa che la stazione completa te la devi montare, e arrivi come minimo a dicembre, dopo 50 uscite settimanali... ;)))) ;)))) ;)))) ;)))) ;))))


Domani dovrei ripassare la davanti. Ricontrollerò. :ciauz1

old_Bufera87
28-01-2008, 20:48
si infatti, ovvio che costerà di più alla fine ma cmq quanti pezzi volete che ci siano?

old_Lucanta
28-01-2008, 20:50
si infatti, ovvio che costerà di più alla fine ma cmq quanti pezzi volete che ci siano?

Mah... non so nemmeno se ti danno il palo o no. Ma non credo.
Ti daranno lo schermo piatto per piatto, per farti pagare di più... ;9L ;9L

old_Bufera87
28-01-2008, 20:52
si infatti, ovvio che costerà di più alla fine ma cmq quanti pezzi volete che ci siano?

Mah... non so nemmeno se ti danno il palo o no. Ma non credo.
Ti daranno lo schermo piatto per piatto, per farti pagare di più... ;9L ;9L
guarda sono proprio curioso sai...

se mi danno gli strumenti il resto per fissarli e montarli è poco... informati va, e io cerco domani nelle edicole!! :smoke

old_Lucanta
28-01-2008, 20:54
si infatti, ovvio che costerà di più alla fine ma cmq quanti pezzi volete che ci siano?

Mah... non so nemmeno se ti danno il palo o no. Ma non credo.
Ti daranno lo schermo piatto per piatto, per farti pagare di più... ;9L ;9L
guarda sono proprio curioso sai...

se mi danno gli strumenti il resto per fissarli e montarli è poco... informati va, e io cerco domani nelle edicole!! :smoke

Domani torno a controllare, sperando di ricordarmi. :up
Comunqe, l'edicola è in centro a Padova, davanti al Milk, il bar che c'è in riviera Businello, poco dopo la fermata del Metrobus. :sorriso1 :ciauz1

old_gigero
29-01-2008, 09:32
aggiornate raga!

stefano_vi
29-01-2008, 11:02
qui non c'è nulla :pensieroso

http://www.deagostiniedicola.it/fronten ... novita.asp (http://www.deagostiniedicola.it/frontend/catalogo_novita.asp)

old_Lucanta
29-01-2008, 14:37
Posso confermare tutto quello che è stato detto fino a qui. Ma posso aggiungere che i sensori sono insipendenti l'uno dall'altro e interagiscono wirless... Inoltre la cosa è "sponsorizzata" anche dalla Epson Meteo. :ciauz1

stefano_vi
29-01-2008, 15:39
si ma come mai non c'è online???????
:sconsolato

old_Simo80
29-01-2008, 16:29
A me in cartoleria han detto che probabilmente deve ancora uscire... Sempre che sia della De Agostini... che magari non sia di qualche altra casa editrice.

old_Lucanta
29-01-2008, 16:43
A me in cartoleria han detto che probabilmente deve ancora uscire... Sempre che sia della De Agostini... che magari non sia di qualche altra casa editrice.

DeAgostini. Sono sicuro. Ho controllato. ;)

stefano_vi
29-01-2008, 17:03
fa una foto lucanta alla confezione ;10)

old_Lucanta
29-01-2008, 17:21
E come? :smoke

Non ho il cell che fa le foto... :sconsolato

stefano_vi
29-01-2008, 17:50
Cioè te hai una stzione meteo e non hai una fotocamera digitale??? :blink: :blink: :kecald :kecald

old_Simo80
29-01-2008, 17:50
Secondo me ce sta a pià' par ...... :smoke

old_gigero
29-01-2008, 17:55
ma l'avete presa?

old_Lucanta
29-01-2008, 17:59
Secondo me ce sta a pià' par ...... :smoke

No, cosa vai a pensare. ;9L

Comunque no, non ho una digitale. Ma è nella lista della spesa... ;))))

old_Bufera87
29-01-2008, 22:34
Posso confermare tutto quello che è stato detto fino a qui. Ma posso aggiungere che i sensori sono insipendenti l'uno dall'altro e interagiscono wirless... Inoltre la cosa è "sponsorizzata" anche dalla Epson Meteo. :ciauz1

sensori indipendenti? ;-9.....

old_gigero
29-01-2008, 22:37
Posso confermare tutto quello che è stato detto fino a qui. Ma posso aggiungere che i sensori sono insipendenti l'uno dall'altro e interagiscono wirless... Inoltre la cosa è "sponsorizzata" anche dalla Epson Meteo. :ciauz1

sensori indipendenti? ;-9.....
:blink: :blink: :blink: :blink: 3 euri???

old_Bufera87
29-01-2008, 22:42
curiosità grande, oggi in due edicole ho chiesto ma niente... :pensieroso

old_gigero
29-01-2008, 22:57
curiosità grande, oggi in due edicole ho chiesto ma niente... :pensieroso
anche in rete per ora niente... curiosità enfatica in un crescendo rossiniano scalare

stefano_vi
29-01-2008, 23:20
mi sembra strano che esista... ESIGO UNA FOTO DELLA CONFEZIONE
comunque se è ad uscite settimanali... saranno minimo 20. poi non è che costa sempre 3, solo l'offerta lancio, poi costera 6-7

lucanta manon puoi comprarcene anche anoi? paghiamo anche il disturbo :smoke

old_Lucanta
30-01-2008, 13:49
Marò cosa ho scatenato. :smoke :smoke :smoke

Vedo se riesco a fare qualcosa per la foto....
Vi so dire domani a sto punto... :ciauz1

old_Genko
01-02-2008, 16:13
Si è riusciti a scoprire qualcosa? A Trieste nessuno sà niente... :pensieroso

old_Simo80
01-02-2008, 18:33
bufala.... :drink

old_Lucanta
01-02-2008, 18:34
bufala.... :drink

??? :gurp

old_Simo80
01-02-2008, 19:55
Ma si dai, sei riuscito a fregare 3/4 del forum... ;)))) E' un buon risultato!! ;10)

old_Genko
01-02-2008, 20:14
Ma si dai, sei riuscito a fregare 3/4 del forum... ;)))) E' un buon risultato!! ;10)

Dai.... non credo che sia così...

stefano_vi
01-02-2008, 20:23
io non cis ono mai cascato :smoke

old_Lucanta
01-02-2008, 21:39
Cosa volete che vi dica, fate a meno di crederci.
Venite voi stessi a Padova, se volete davvero avere le prove. :sconsolato
Le due edicole in cui ho visto il prodotto erano una in Via Roma, diramazione Via Marsala, l'altra in Riv.Ponti Romani, davanti al Milk. :ciauz1

old_Simo80
02-02-2008, 01:58
Ma non può essere che nel giro di una settimana non sia stata messa in vendita da nessuna parte...

old_Lucanta
02-02-2008, 12:24
Ma non può essere che nel giro di una settimana non sia stata messa in vendita da nessuna parte...

Semplicemente non so cosa dirti. Io so di averla vista, e non sono ancora così tanto rimbambito. :ciauz1

old_Simo80
02-02-2008, 13:35
Potrebbe essere stati un test della De Agostini per vedere se è un prodotto che può aver mercato... :sorriso1

old_Lucanta
02-02-2008, 13:48
Potrebbe essere stati un test della De Agostini per vedere se è un prodotto che può aver mercato... :sorriso1

Si si per carità. L'unica cosa è che mi spiace essere visto come un impostore. D'altronde non avrebbe senso mentire così spudoratamente in pubblico (e poi con che scopo?), sapendo benissimo che potenzialmente sarebbe qualcosa di "smascherabile" se davvero si fosse trattato di una bufala. In fondo ci sono anche padovani qui, no? ;) :ciauz1

old_gigero
02-02-2008, 18:32
Potrebbe essere stati un test della De Agostini per vedere se è un prodotto che può aver mercato... :sorriso1

Si si per carità. L'unica cosa è che mi spiace essere visto come un impostore. D'altronde non avrebbe senso mentire così spudoratamente in pubblico (e poi con che scopo?), sapendo benissimo che potenzialmente sarebbe qualcosa di "smascherabile" se davvero si fosse trattato di una bufala. In fondo ci sono anche padovani qui, no? ;) :ciauz1
ma figurati... non penso davvero che nessuno qui dentro possa darti da impostore... vediamo i prossimi giorni.

old_Simo80
04-02-2008, 10:10
Guarda che non era assolutamente mia intenzione darti dell'impostore... ma semplicemente del burlone!! :drink

old_gigero
04-02-2008, 10:59
Guarda che non era assolutamente mia intenzione darti dell'impostore... ma semplicemente del burlone!! :drink
ecco la conferma... ;44) ;44) ;) :ciauz1

old_trentinodoc
04-02-2008, 12:10
Ragazzi io lavoro in un'agenzia di distribuzione stampa alle edicole di quasi tutto il Trentino e vi posso confermare che non è uscito NULLA di simile negli ultimi giorni, nè al momento è prevista visto che di solito M_Dis (che è il distributore nazionale dei prodotti DeAgostini e di tutta l'ex Rcs-Rizzoli) ci comunica con largo anticipo le nuove uscite di enciclopedie a fascicoli... Se x caso dovessi avere novità ve le comunichero' sicuramente in "anteprima" :ciauz1

old_Lucanta
04-02-2008, 12:39
Ragazzi io lavoro in un'agenzia di distribuzione stampa alle edicole di quasi tutto il Trentino e vi posso confermare che non è uscito NULLA di simile negli ultimi giorni, nè al momento è prevista visto che di solito M_Dis (che è il distributore nazionale dei prodotti DeAgostini e di tutta l'ex Rcs-Rizzoli) ci comunica con largo anticipo le nuove uscite di enciclopedie a fascicoli... Se x caso dovessi avere novità ve le comunichero' sicuramente in "anteprima" :ciauz1

Ci vorrebbe qualcuno che facesse il tuo lavoro per il Veneto... :matto2

Io non so più che dire, davvero mi spiace che sia una cosa che abbia visto solo io... :drink

old_dino77
04-02-2008, 14:14
come prova inconfutabile fatti prestare una digitale o cellulare con fotocamera da un amico-parente-collega e posta una misera fotina ;)
così fughi ogni minimo dubbio :ciauz1

old_robisette
05-02-2008, 18:46
salve la ho comperata anch'io a padova in via eramitani
Roberto

old_verza81
05-02-2008, 18:49
Benvenuto 1 :ciauz1

old_Lucanta
05-02-2008, 19:01
salve la ho comperata anch'io a padova in via eramitani
Roberto


:inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino :inchino

old_Bufera87
06-02-2008, 12:03
il mistero si infittisce :up

old_Bufera87
08-02-2008, 11:41
http://www.dmail.it/prodotto.php?cod=161374

curiosa questa!!

old_Simo80
11-02-2008, 16:01
Non c'è stato più nessun sviluppo su questa fantomatica de agostini?

old_Lucanta
11-02-2008, 16:14
Non c'è stato più nessun sviluppo su questa fantomatica de agostini?

E' già in vendita la seconda uscita a 9.99€. :ciauz1

old_Bufera87
11-02-2008, 17:56
e cosa vendono sto giro?

old_Lucanta
11-02-2008, 18:10
e cosa vendono sto giro?

Domani controllo, poi vi dico (non avevo più dato tanta rilevanza alla cosa, visto che non ha avuto grande effetto in giro)... :ciauz1

old_Genko
11-02-2008, 18:42
Quà a TS sempre niente :sconsolato

old_Simo80
11-02-2008, 19:12
Pure qua nulla di nulla... la venderanno solo a Padova...

old_Lucanta
11-02-2008, 19:21
Per altro le edicole in cui l'ho vista salgono a 3. ;)
Si è aggiunta quella all'imbocco dell'Arcella, sulla sinistra, proprio vicino alla Saimp. ;) :ciauz1

old_Simo80
11-02-2008, 19:22
Ma alla fine quante uscite sono e quanto vi viene a costare in totale?

old_Lucanta
11-02-2008, 19:23
Ma alla fine quante uscite sono e quanto vi viene a costare in totale?

Non ne ho idea... :ciauz1

old_Simo80
11-02-2008, 19:24
Bene!! L'importante è esserne convinti!!! :drink

old_Lucanta
11-02-2008, 19:36
Bene!! L'importante è esserne convinti!!! :drink

;9L

old_Lucanta
12-02-2008, 13:53
Credo che la seconda uscita riguardi il sensore termoigro, ma non ne sono certo al 100%...

old_gigero
12-02-2008, 14:00
Credo che la seconda uscita riguardi il sensore termoigro, ma non ne sono certo al 100%...
:smoke :fischiet

old_trentinodoc
12-02-2008, 17:02
boh! io continuo a non capire come possa essere uscita ... a meno che la DeAdis (DeAgostini distribuzione) non abbia scelto un testing solo sulla zona di Padova. Magari domani chiedo info agli uffici diffusione di M-Dis (il distributore nazionale di tutte le testate Rcs-Fabbri-DeAdis-Corriere-Sole ...) di Milano.
:ciauz1

old_Simo80
12-02-2008, 19:54
Potrebbe essere un test per vedere se ha mercato... sempre che prima di lanciare un prodotto del genere i test vengano fatti così. Non ne ho idea...

old_dino77
13-02-2008, 07:55
bah, io non ci credo ;9L , possibile che sia uscita solo a Padova in 2 edicole?? E poi l'altro utente (Robisette) che l'ha comperata....ha inviato solo 1 messaggio finora......e poi possibile che non si riesca a postare UNA foto, anche con un cacchio di cellulare ???
senza offesa s'intende, ma io sento puzza di burla... :smoke :lol: :lol:
:ciauz1

stefano_vi
13-02-2008, 08:44
ovvio ... e state ancora a discutere? ;)))) ;)))) ;))))

old_Dellork
13-02-2008, 09:01
Ma scusate, come fate a non crederci?!
Qui mi pare fino a prova contraria siamo tutti utenti onesti, che motivo avrebbe Lucanta di scrivere menzogne?
Non so come funzioni l'editoria, ma potrebbe benissimo essere un test...
:ciauz1

old_Bufera87
13-02-2008, 12:21
neanche io conosco come funzioni la questione, certo è che sarebbe utile mettere una foto rappresentativa... anche perchè in nessun sito tipo deagostini si trova... quindi a meno che non sia davvero un test non ho mai avuto a che fare con una cosa simile in editoria...

old_Lucanta
13-02-2008, 16:34
Ma scusate, come fate a non crederci?!
Qui mi pare fino a prova contraria siamo tutti utenti onesti, che motivo avrebbe Lucanta di scrivere menzogne?
Non so come funzioni l'editoria, ma potrebbe benissimo essere un test...
:ciauz1

No, no, scherzi...
Sono io quello che mente.
Un racconta frottole con uno scopo ben preciso (già, ma quale?)...

Contenti voi... :ciauz1

old_Bufera87
14-02-2008, 08:48
Ma scusate, come fate a non crederci?!
Qui mi pare fino a prova contraria siamo tutti utenti onesti, che motivo avrebbe Lucanta di scrivere menzogne?
Non so come funzioni l'editoria, ma potrebbe benissimo essere un test...
:ciauz1

No, no, scherzi...
Sono io quello che mente.
Un racconta frottole con uno scopo ben preciso (già, ma quale?)...

Contenti voi... :ciauz1

ma no dai, se riesci a farci avere una foto anche gli scettici ci crederanno.
perchè cmq sono convinto che sia un test di mercato :up :ciauz1

old_pepey
23-03-2008, 18:40
Ciao mi chiamo pepey "Carmelo" vivo a mesagne prov. di Brindisi io ho fino 4 fascicolo stazione meteo De Agostani e non fanno più

ciao

old_trentinodoc
14-08-2008, 18:07
In anteprima nazionale vi anticipo che da sabato 23 agosto uscirà l'opera "Diventa esperto di Meteo e costruisci la tua stazione meteorologica" (credo che sulla confezione pero' abbiano scritto METEREOLOGICA :manganel :manganel ...
Dunque quegli amici che l'avevano vista a Padova alcuni mesi fa non avevano preso un abbaglio e mi scuso con loro. Evidentemente la città del Santo era stata scelta come piazza x il testing del prodotto...
Non ho idea di come sia questa stazione, nè da chi sia prodotta, ma posso dirvi che l'opera è composta di 70 uscite (se no i la slonga come i fa sempre ;66))) ;66))) ;66))) ).
Prezzo di lancio del primo numero sarà 2,99 € e dalla seconda in poi dovrebbe restare sui 9,99 € ...
:ciauz1

old_gigero
14-08-2008, 18:13
In anteprima nazionale vi anticipo che da sabato 23 agosto uscirà l'opera "Diventa esperto di Meteo e costruisci la tua stazione meteorologica" (credo che sulla confezione pero' abbiano scritto METEREOLOGICA :manganel :manganel ...
Dunque quegli amici che l'avevano vista a Padova alcuni mesi fa non avevano preso un abbaglio e mi scuso con loro. Evidentemente la città del Santo era stata scelta come piazza x il testing del prodotto...
Non ho idea di come sia questa stazione, nè da chi sia prodotta, ma posso dirvi che l'opera è composta di 70 uscite (se no i la slonga come i fa sempre ;66))) ;66))) ;66))) ).
Prezzo di lancio del primo numero sarà 2,99 € e dalla seconda in poi dovrebbe restare sui 9,99 € ...
:ciauz1
prezzo finale salvo prolungamenti....

2.99+
9.99*69=
circa 700 euro.... ;el)) ;el)) ;el)) ;el))

old_trentinodoc
14-08-2008, 18:16
In anteprima nazionale vi anticipo che da sabato 23 agosto uscirà l'opera "Diventa esperto di Meteo e costruisci la tua stazione meteorologica" (credo che sulla confezione pero' abbiano scritto METEREOLOGICA :manganel :manganel ...
Dunque quegli amici che l'avevano vista a Padova alcuni mesi fa non avevano preso un abbaglio e mi scuso con loro. Evidentemente la città del Santo era stata scelta come piazza x il testing del prodotto...
Non ho idea di come sia questa stazione, nè da chi sia prodotta, ma posso dirvi che l'opera è composta di 70 uscite (se no i la slonga come i fa sempre ;66))) ;66))) ;66))) ).
Prezzo di lancio del primo numero sarà 2,99 € e dalla seconda in poi dovrebbe restare sui 9,99 € ...
:ciauz1
prezzo finale salvo prolungamenti....

2.99+
9.99*69=
circa 700 euro.... ;el)) ;el)) ;el)) ;el))

se no lè almanco na Davis xe una ciavàda colossale!!!! ;66))) ;66))) ;66))) ;66)))

old_Lucanta
14-08-2008, 18:21
Uè no so miga orbo mi eh!

;66))) ;66))) ;66))) ;66))) ;66)))

;10) :ciauz1

Ma 70 uscite mensili? :smoke
6 anni? ;66))) ;66))) ;el)) ;el)) ;el)) ;el))

old_trentinodoc
14-08-2008, 23:58
Uè no so miga orbo mi eh!

;66))) ;66))) ;66))) ;66))) ;66)))

;10) :ciauz1

Ma 70 uscite mensili? :smoke
6 anni? ;66))) ;66))) ;el)) ;el)) ;el)) ;el))

mensili no di sicuro... le enciclopedie a fascicoli della DeAgostini generalmente sono al max quindicinali. Quindi 2 uscite al mese vuol dire meno di 3 anni ... ;66))) ;66)))

old_Simo80
15-08-2008, 11:04
Io mi son sempre chiesto come fa la gente a comprare ste cose... che sia una stazione meteo o un'auto telecomandata a scoppio... :frusta :frusta

old_trentinodoc
15-08-2008, 11:43
Io mi son sempre chiesto come fa la gente a comprare ste cose... che sia una stazione meteo o un'auto telecomandata a scoppio... :frusta :frusta

beh l'acquisto del primo numero è una sorta di psicosi dettata da pubblicità martellante in Tv e prezzo basso... le vendite del secondo fascicolo a volte calano anche del 90% ed infatti i nostri stessi editori ci tagliano tantissimo il servizio dopo il lancio. Diciamo che in media un 5% di chi compra il primo fascicolo arriva forse alla fine ... ;66)))

old_trentinodoc
22-08-2008, 12:43
date un'occhiata qui ... molte sorprese in arrivo x tutti! ;66))) ;66)))

http://forum.meteonetwork.it/showthread ... 904&page=2 (http://forum.meteonetwork.it/showthread.php?t=87904&page=2)

grandi quelli di Meteonetwork! questa è una gran bella stazione altro che balle...

old_gian88
22-08-2008, 13:06
:oooh :oooh :oooh Sembra veramente ben fatta! Complimenti a Meteonetwork e a tutti quelli che hanno realizzato questo lavoro ;10)

old_gigero
22-08-2008, 13:34
eh si... caspita!! Complimenti a MNW per l'iniziativa... ora si spiega anche il prezzo finale...

Certo che ci sono molti interrogativi per quanto riguarda le effettive uscite, il termine della raccolta (marzo 2010) e che il prezzo rimanga invariato per i numeri a seguire (cosa non così sicura)

old_Lucanta
22-08-2008, 14:16
Beh...
Quasi quasi io inizio... Poi si vede... :smoke

Il gioco vale la candela! .pro:::)

old_trentinodoc
22-08-2008, 14:30
eh si... caspita!! Complimenti a MNW per l'iniziativa... ora si spiega anche il prezzo finale...

Certo che ci sono molti interrogativi per quanto riguarda le effettive uscite, il termine della raccolta (marzo 2010) e che il prezzo rimanga invariato per i numeri a seguire (cosa non così sicura)

per il prezzo starei tranquillo... la DeAgostini non alza praticamente mai il prezzo dopo un po' di uscite. 9,99 € è il prezzo delle 69 uscite dopo il lancio a 2,99 €. Considerando che ha pure l'eliofanometro ed il datalogger, il prezzo finale di 692 € non è affatto esagerato. Inoltre poi non credo che Meteonetwork metterebbe la sua faccia su un prodotto non all'altezza. :ciauz1

old_verza81
22-08-2008, 15:00
Con tutta la serietà che c'è di sicuro dietro a MNW, sinceramente come tutte le uscite commerciali a "puntate" non è conveniente dal punto di vista economico.
Io investirei quei 700€ in una Davis super-accessoriata dall'america piuttosto.
:ciauz1

old_gigero
22-08-2008, 15:23
Con tutta la serietà che c'è di sicuro dietro a MNW, sinceramente come tutte le uscite commerciali a "puntate" non è conveniente dal punto di vista economico.
Io investirei quei 700€ in una Davis super-accessoriata dall'america piuttosto.
:ciauz1
mah per me le incognite maggiori sono date dalla lunghezza temporale della raccolta (ne succedono di cose in quasi 2 anni, per esempio la Davis butta fuori nuove stazioni, cala il prezzo, un concorrente italiano butta fuori una stazione altrettanto valida ad un prezzo più basso, la Lacrosse butta fuori una nuova versione comparabile agli standard Davis ecc..)
e poi che fine fanno quelle invendute??
Magari a metà 2010 da MNW si possono acquistare ad un prezzo più basso... :pensieroso :pensieroso

Jerry
22-08-2008, 15:41
Con tutta la serietà che c'è di sicuro dietro a MNW, sinceramente come tutte le uscite commerciali a "puntate" non è conveniente dal punto di vista economico.
Io investirei quei 700€ in una Davis super-accessoriata dall'america piuttosto.
:ciauz1
mah per me le incognite maggiori sono date dalla lunghezza temporale della raccolta (ne succedono di cose in quasi 2 anni, per esempio la Davis butta fuori nuove stazioni, cala il prezzo, un concorrente italiano butta fuori una stazione altrettanto valida ad un prezzo più basso, la Lacrosse butta fuori una nuova versione comparabile agli standard Davis ecc..)
e poi che fine fanno quelle invendute??
Magari a metà 2010 da MNW si possono acquistare ad un prezzo più basso... :pensieroso :pensieroso
Ciao Marco, solo per non creare confusione : è SEMPRE De Agostini che vende, MNW ha contribuito per tutta la parte tecnica, ma mai si occuperà di vendite, non è assolutamente il nostro mestiere, è solo grazie al titolo di ONLUS che abbiamo potuto fornire le competenze tecniche del caso decidendo quindi l'assetto finale tecnico della stazione tenendo conto del contesto.
Il riconoscimento avuto da DeA è la serigrafia del nostro logo sul materiale vista la "paternità". ;)

old_gigero
22-08-2008, 15:44
Perfect Marco! Grazie per il chiarimento... ;)
Complimenti ancora per l'ottima iniziativa!

old_gigero
22-08-2008, 15:57
riporto da MNW le specifiche tecniche del pluvio progettato da Giovanni Tesauro che mi sembrano molto interessanti:

RAIN FALL Range 0 ~9999mm
Display Resolution 0.1mm
Update Interval 37sec
Accuracy <5%
Risoluzione 0.31
Risoluzione che può essere ulteriormente modificata tramite viti di regolazione della battuta delle bascule.

old_trentinodoc
22-08-2008, 16:01
riporto da MNW le specifiche tecniche del pluvio progettato da Giovanni Tesauro che mi sembrano molto interessanti:

RAIN FALL Range 0 ~9999mm
Display Resolution 0.1mm
Update Interval 37sec
Accuracy <5%
Risoluzione 0.31
Risoluzione che può essere ulteriormente modificata tramite viti di regolazione della battuta delle bascule.

quant'è l'intervallo di trasmissione dati del pluvio Davis? :pensieroso
scusate ma non capisco quel dato sulla risoluzione 0.31 chi me lo spiega?
grazie mille :ciauz1

old_gigero
22-08-2008, 16:05
riporto da MNW le specifiche tecniche del pluvio progettato da Giovanni Tesauro che mi sembrano molto interessanti:

RAIN FALL Range 0 ~9999mm
Display Resolution 0.1mm
Update Interval 37sec
Accuracy <5%
Risoluzione 0.31
Risoluzione che può essere ulteriormente modificata tramite viti di regolazione della battuta delle bascule.

quant'è l'intervallo di trasmissione dati del pluvio Davis? :pensieroso
scusate ma non capisco quel dato sulla risoluzione 0.31 chi me lo spiega?
grazie mille :ciauz1

nel Davis mi sembra 10 sec.

old_davipirata
22-08-2008, 17:59
ma quanto costa adesso questa stazione? cioè se uno la volesse comprare dalla casa fornitrice?

old_trentinodoc
22-08-2008, 18:17
ma quanto costa adesso questa stazione? cioè se uno la volesse comprare dalla casa fornitrice?

NON puoi comprarla in blocco ... fino a marzo 2010 in teoria nessuno (a parte forse i progettisti) la potrà usare :ciauz1

old_davipirata
22-08-2008, 19:24
mi spiego meglio....con tale prezzo,circa 700 euro adesso trovo una stazione con caratteristiche comparabili a quella proposta?
in poche parole...è conveniente avere tra due anni questa stazione a questo prezzo?

old_trentinodoc
22-08-2008, 22:18
mi spiego meglio....con tale prezzo,circa 700 euro adesso trovo una stazione con caratteristiche comparabili a quella proposta?
in poche parole...è conveniente avere tra due anni questa stazione a questo prezzo?

x come è stata progettata sec me si. Ricordiamoci che oltre alla stazione meteo viene fuori pure una splendida enciclopedia sulla meteorologia che da sola varrebbe 2-300 € . Cmq a quella cifra forse una Davis Vantage Pro 2 Plus (con eliofanometro e sensore UV) ma solo se la prendi in USA ed ho il dubbio che non ti bastano lo stesso ... :pensieroso

old_verza81
23-08-2008, 11:13
mi spiego meglio....con tale prezzo,circa 700 euro adesso trovo una stazione con caratteristiche comparabili a quella proposta?
in poche parole...è conveniente avere tra due anni questa stazione a questo prezzo?

Una Davis dagli USA, che è ancora migliore da quanto si può leggere fin'ora in rete.

old_verza81
23-08-2008, 17:01
Qualcuno l'ha comprata?
Si sanno le caratteristiche tecniche?

old_Miche
23-08-2008, 20:25
non dico "dal vivo" ma almeno in foto mi piacerebbe vedere com'e' fatta "dentro"
tipo magari la massa del sensore termoigro, il suo posizionamento ecc.
concordo cmq che se Giovanni ha convalidato sicuramente siamo dentro un range di livello
medio-alto ;)

stefano_vi
24-08-2008, 15:20
visto le specifiche e visto il prodotto che per me è ottimo anche per supportare questa scelda editoriale RISCHIOSA ma grandiosa pernoi appassionati, penso proprio che la comprerò con invio a domicilio molto più comodo!!!!!!
nessuno la comprera'?

old_tein80
24-08-2008, 17:11
io penso di si, considerando che oltre alla stazione c'è anche un'enciclopedia meteo. Per me il gioco vale la candela. Però penso che la comprerò in edicola, l'invio a domicilio mi sembra un pò rischioso, anche considerando che poi bisogna pagare il bollettino postale ogni volta.

old_verza81
24-08-2008, 18:16
Non riesco a trovare le specifiche tecniche delle stazioni, qualcuno riesce gentilmente a linkarle?

old_Lucanta
24-08-2008, 18:29
Se mi giurate :smoke che è interfacciabile con il pc domani mi reco in edicola.

korn
24-08-2008, 18:37
non ci sono ancora tutte le specifiche della stazione....vediamo se in settimana la DeAgostini le concederà...date un'occhiata anche a questo forum http://195.43.191.73/DeAgostini/FORUM/default.aspx?MenuSelNode=57794
la stazione è collegabile via usb
:ciauz1

old_Lucanta
24-08-2008, 18:38
Sul sito c'è scritto che si può mettere su internet ;el)) ;el)) ;el))

old_gigero
24-08-2008, 18:39
Se mi giurate :smoke che è interfacciabile con il pc domani mi reco in edicola.
essendo dotata di datalogger direi proprio che su l'interfacciabilità su pc non ci sono dubbi, in ogni caso prova a chiedere a Gio (Giovanni Tesauro) su MNW!

stefano_vi
24-08-2008, 20:37
io penso di si, considerando che oltre alla stazione c'è anche un'enciclopedia meteo. Per me il gioco vale la candela. Però penso che la comprerò in edicola, l'invio a domicilio mi sembra un pò rischioso, anche considerando che poi bisogna pagare il bollettino postale ogni volta.

rischioso? per cosa?
si puo pagare online con una semplice carta di credito (postepay pure)
http://pagamenti.deagostini.it/ccponline/index.jsp

http://www.deagostiniedicola.it/collezi ... zie.html#2 (http://www.deagostiniedicola.it/collezioni/garanzie.html#2)

old_tein80
24-08-2008, 20:49
io penso di si, considerando che oltre alla stazione c'è anche un'enciclopedia meteo. Per me il gioco vale la candela. Però penso che la comprerò in edicola, l'invio a domicilio mi sembra un pò rischioso, anche considerando che poi bisogna pagare il bollettino postale ogni volta.

rischioso? per cosa?
si puo pagare online con una semplice carta di credito (postepay pure)
http://pagamenti.deagostini.it/ccponline/index.jsp

http://www.deagostiniedicola.it/collezi ... zie.html#2 (http://www.deagostiniedicola.it/collezioni/garanzie.html#2)

rischioso per eventuali pezzi rotti (considerando che arriva a casa in orario di lavoro e non posso controllare di persona) e anche per qualche numero che potrebbe non arrivare (e allora la solita seccatura delle telefonate per farselo arrivare). E comunque non avendo la carta di credito non mi pongo il problema. ;)

old_gigero
25-08-2008, 00:17
Qualcuno quì inizierà o ha iniziato la raccolta?

old_Lucanta
25-08-2008, 08:41
Ci sto ancora pensando...

Dopo passo in edicola...
Vediamo a cosa mi porta il cuore... ;66)))

old_gigero
25-08-2008, 08:50
Ci sto ancora pensando...

Dopo passo in edicola...
Vediamo a cosa mi porta il cuore... ;66)))


Ci ho riflettuto un po' in questi giorni, abbiamo parlato in lungo e in largo della stazione e secondo me poco della proposta didattica che viene dai fascicoli... magari prendo il primo numero per capirci un po' di più su come sia strutturata la parte didattica.

old_Mastrobiraiolo
25-08-2008, 08:57
Marco alla fine stamattina mi sono fermato a prendere il primo numero....dopo guardo bene il tutto e valuterò.

p.s. leggo solo ora,auguroni anche se in ritardo!!!!

stefano_vi
25-08-2008, 09:07
gigero io la faccio abbonamento con ricevimento in ufficio :sorriso1 :sorriso1

old_gigero
25-08-2008, 09:10
Marco alla fine stamattina mi sono fermato a prendere il primo numero....dopo guardo bene il tutto e valuterò.

p.s. leggo solo ora,auguroni anche se in ritardo!!!!
Grazie Mastro!
Si il primo numero se riesco in qualche modo lo prendo... se trovo el tempo de fermarme in edicola... che amarezza tornare a lavurà..

old_gigero
25-08-2008, 09:11
gigero io la faccio abbonamento con ricevimento in ufficio :sorriso1 :sorriso1
fatto l'abbonamento quindi Ste??
;)

old_Lucanta
25-08-2008, 11:16
;el)) ;el)) ;el)) ;el))

Preso il primo numero! :smoke

Tanti fascicoli, e subito articolo sul riscaldamento globale antropico ;66))) ;66)))
Però bellino il golossario meteo! ;-9.....
L'unica cosa che ancora non si capisce è quanto ampio sia il datalogger della stazione... :pensieroso
Oggi sono usciti le coppette e la banderuola... :fischiet

old_Lucanta
25-08-2008, 11:28
:manganel :manganel :manganel :manganel :manganel

Beh????

Chi era il bugiardo???? :manganel :manganel :manganel :manganel :manganel :manganel :manganel

:incazz12 :incazz12 :incazz12 :incazz12 :incazz12

















;9L

old_Bufera87
25-08-2008, 12:34
ma no dai, se riesci a farci avere una foto anche gli scettici ci crederanno.
perchè cmq sono convinto che sia un test di mercato :up :ciauz1


:fischiet :fischiet ;9L ;)

stefano_vi
25-08-2008, 12:34
gigero io la faccio abbonamento con ricevimento in ufficio :sorriso1 :sorriso1
fatto l'abbonamento quindi Ste??
;)

sisi fatto ;10) ;10)
può sempre servire una stazione in piu tra 15-20 mesi ;9L

old_Mastrobiraiolo
25-08-2008, 12:36
Prime impressioni.
Mi sembra un lavoro fatto come dio comanda....ottimo il glossario,i componenti della stazione (compresa la centralina) sono 34.L'opera è divisa in 5 sezioni....se devo dirla tutta avrei preferito che le sezioni fossero indipendenti e non presenti tutte in un unico fascicolo.....l'archiviazione è così un pò scomoda.Belle le foto e si nota già che l'opera è basata su un'interazione stretta con il mondo web.

stefano_vi
25-08-2008, 12:37
dovevi fare una foto e postarla invece di tirarci 6 pagine di sospetti :ciauz1

old_Bufera87
25-08-2008, 12:40
ho preso due confezioni, così posso regalare alla morosa il poster delle nubi e il glossario! e l'altro lo tengo io che è molto bello!!

e dopo quando uscirà l'altro pezzo dell'anemometro prenderò 2 copie e così mi costruisco due anemometri da installare in giro per il giardino...

diciamo che questa iniziativa è ottima e lodevolissima per ampliare il mondo della meteorologia... molti di voi fanno confronti con la davis, ma non potete comparare il prezzo di una stazione+enciclopedia ( che richiede stampa, imballaggio e spedizioni) con una davis semplice e pura...

old_Lucanta
25-08-2008, 13:40
Uomini di poca fede ;66))) ;66))) ;66)))

old_dino77
25-08-2008, 13:43
;9L ti chiedo scusa pubblicamente per aver dubitato della tua buona fede :inchino :inchino ;10)
;44) ;44) :ciauz1

old_Lucanta
25-08-2008, 13:48
Più che altro al tempo (ma anche ora ;9L ) disponevo solo di un 3510 (quindi niente fotocamera)...
Ed ero sprovvisto di fotocamera digitale...

Se volete adesso ho qualche foto da mostrarvi... ;66))) ;66)))

old_tein80
26-08-2008, 17:54
Comprato anch'io oggi. In effetti i 700€ che si andranno a spendere comprendono anche l'enciclopedia, che ha un valore di certo non trascurabile, quindi ripeto che per me non è male come occasione.

old_verza81
26-08-2008, 18:03
Ma si conoscono i tempi di acquisizione dati, risoluzione sensori, capienza datalogger etc?

old_trentinodoc
26-08-2008, 18:15
Ma si conoscono i tempi di acquisizione dati, risoluzione sensori, capienza datalogger etc?

capienza datalogger fino a 30 giorni
il pluvio ha risoluzione 0.2 mm anche se inizialmente avevo capito addirittura 0.1

cmq entro la seconda uscita lo staff di meteonetwork dovrebbe fornire quasi tutte le informazioni tecniche richieste... :ciauz1

old_verza81
26-08-2008, 18:26
Ottimo.
Se qualcuno le posta mi farebbe un grande piacere :ciauz1

old_Dellork
26-08-2008, 21:59
Cavoli, mi avete fatto pensare :pensieroso
Oggi una tipa mi fa: Hai visto che Giuliacci vende l'antenna in TV?!". Mia risposta:"Eeeeh??? Quale antenna???". Poi c'ho pensato e mi è venuta in mente la DeAgostini! E le ho risposto che è la più grande minchi.ata che possa esistere :lol: (prima di leggere questo thread...)
Ho imparato: mai giudicare prima di aver visto e conosciuto .pro:::)

Comunque, sapete se è ancora in vendita il primo numero?

old_gigero
26-08-2008, 22:01
Cavoli, mi avete fatto pensare :pensieroso
Oggi una tipa mi fa: Hai visto che Giuliacci vende l'antenna in TV?!". Mia risposta:"Eeeeh??? Quale antenna???". Poi c'ho pensato e mi è venuta in mente la DeAgostini! E le ho risposto che è la più grande minchi.ata che possa esistere :lol: (prima di leggere questo thread...)
Ho imparato: mai giudicare prima di aver visto e conosciuto .pro:::)

Comunque, sapete se è ancora in vendita il primo numero?
si Checco lo trovi, se proprio da te è finito posso vedere qui se rintraccio una copia, fammi sapere

old_Dellork
26-08-2008, 22:09
Cavoli, mi avete fatto pensare :pensieroso
Oggi una tipa mi fa: Hai visto che Giuliacci vende l'antenna in TV?!". Mia risposta:"Eeeeh??? Quale antenna???". Poi c'ho pensato e mi è venuta in mente la DeAgostini! E le ho risposto che è la più grande minchi.ata che possa esistere :lol: (prima di leggere questo thread...)
Ho imparato: mai giudicare prima di aver visto e conosciuto .pro:::)

Comunque, sapete se è ancora in vendita il primo numero?
si Checco lo trovi, se proprio da te è finito posso vedere qui se rintraccio una copia, fammi sapere
Ok, domani te so dir, grazie mille gigez! ;10) :inchino

old_Lucanta
26-08-2008, 22:10
Cavoli, mi avete fatto pensare :pensieroso
Oggi una tipa mi fa: Hai visto che Giuliacci vende l'antenna in TV?!". Mia risposta:"Eeeeh??? Quale antenna???". Poi c'ho pensato e mi è venuta in mente la DeAgostini! E le ho risposto che è la più grande minchi.ata che possa esistere :lol: (prima di leggere questo thread...)
Ho imparato: mai giudicare prima di aver visto e conosciuto .pro:::)

Comunque, sapete se è ancora in vendita il primo numero?

Ahiahi i pregiudizi ;66))) ;66)))

old_Dellork
26-08-2008, 22:12
Comunque mi interessa quasi di più l'enciclopedia che la station, se è fatta bene e consta di così tante uscite, ne esce una cosa fantastica!! :smoke

old_Dellork
26-08-2008, 22:16
:manganel :manganel :manganel :manganel :manganel

Beh????

Chi era il bugiardo???? :manganel :manganel :manganel :manganel :manganel :manganel :manganel

:incazz12 :incazz12 :incazz12 :incazz12 :incazz12

Ti ho sempre difeso, vecchio mio .pro:::) ;44) ;10)

old_Lucanta
26-08-2008, 22:18
:manganel :manganel :manganel :manganel :manganel

Beh????

Chi era il bugiardo???? :manganel :manganel :manganel :manganel :manganel :manganel :manganel

:incazz12 :incazz12 :incazz12 :incazz12 :incazz12

Ti ho sempre difeso, vecchio mio .pro:::) ;44) ;10)

;66))) ;66)))

Ma si dai...

Si faceva per scherzare ;9L ;) ;44) ;44) :ciauz1

stefano_vi
27-08-2008, 11:01
posta le foto dai!

old_trentinodoc
27-08-2008, 12:23
il numero 1 è reperibile in edicola fino alla terza uscita dell'opera... gli editori di tutte le opere enciclopediche (come DeAgostini, Fabbri, Hachette, Hobby & Work) "impongono" a noi distributori di lasciarle infatti in vendita fino a quando si giunge al numero 3. Addirittura qui in Trentino (ma forse anche da altre parti) un edicolante potrebbe anche aspettare fino alla quinta uscita prima di metterlo in resa, visto che il n.5 richiama in resa (x l'ultima volta) il n.1-n.2 e n.3 oltre ovviamente al n.4. :ciauz1

old_Dellork
27-08-2008, 13:52
Ok, domani te so dir, grazie mille gigez! ;10) :inchino
Trovata, Marco! Olè! ;10) :smoke

old_gigero
27-08-2008, 13:58
Ok, domani te so dir, grazie mille gigez! ;10) :inchino
Trovata, Marco! Olè! ;10) :smoke
bon Checco ;)

old_Alberto
27-08-2008, 14:02
Ma trattandosi di ben 70 fascicoli, per 9,90 € caduno, fanno la bellezza di 693 €. Non è che con quella cifra si riesca a comprare qualcosa di meglio? :pensieroso

old_gigero
27-08-2008, 14:10
Ma trattandosi di ben 70 fascicoli, per 9,90 € caduno, fanno la bellezza di 693 €. Non è che con quella cifra si riesca a comprare qualcosa di meglio? :pensieroso
oddio, difficile dirlo, la stazione in se non sembra malvagia e con quella cifra non si ottiene solo la stazione ma anche una bella raccolta di fascicoli (insomma 70 non son pochi)
Dipende sempre dalla necessità/possibilità di ognuno.
MNW è cmq garanzia che la stazione è valida.

old_bobo
27-08-2008, 14:53
qualcuno sa a che distanza si possono mettere i sensori dalla base?

old_gigero
27-08-2008, 14:58
qualcuno sa a che distanza si possono mettere i sensori dalla base?
Campo aperto 70 metri Riki! :ciauz1 ;)

old_bobo
27-08-2008, 15:00
qualcuno sa a che distanza si possono mettere i sensori dalla base?
Campo aperto 70 metri Riki! :ciauz1 ;)
Grazie Marco sempre aggiornato :ciauz1

old_verza81
27-08-2008, 15:12
Ma trattandosi di ben 70 fascicoli, per 9,90 € caduno, fanno la bellezza di 693 €. Non è che con quella cifra si riesca a comprare qualcosa di meglio? :pensieroso

Infatti sto aspettando che escano tutte le caratteristiche tecniche specifiche per fare un confrnto con la Davis e decidere se iniziare o no.

old_gigero
27-08-2008, 15:16
Ma trattandosi di ben 70 fascicoli, per 9,90 € caduno, fanno la bellezza di 693 €. Non è che con quella cifra si riesca a comprare qualcosa di meglio? :pensieroso

Infatti sto aspettando che escano tutte le caratteristiche tecniche specifiche per fare un confrnto con la Davis e decidere se iniziare o no.
guarda Marco in base a quello che so una pecca potrebbe essere il tempo di campionatura dell'anemometro ma credo che ci stiano lavorando ancora per ridurlo...

old_Miche
27-08-2008, 17:17
stamattina ho mandato la moglie in edicola :fischiet
vediamo se stasera quando torna ha qualcosina per me ;el))
mi sa' che in Sarmazza nel 2010 :smoke

old_gigero
27-08-2008, 17:53
stamattina ho mandato la moglie in edicola :fischiet
vediamo se stasera quando torna ha qualcosina per me ;el))
mi sa' che in Sarmazza nel 2010 :smoke
magari la te porta casa 'diva e donna' o 'grazia'.... 'novella3000'... ;66))) ;66))) ;66))) ;66))) ;66)))

old_Dellork
27-08-2008, 18:05
Il punto è che la stazione è fatta con le direttive del CEM e di MeteoNetwork (che sanno il fatto loro), quindi ha tutte le caratteristiche per metterla in rete...e la precisione sarà senz'altro ottima, altrimenti tanto valeva fare tutto 'sto lavoro
Ha pure il sensore per la radiazione solare, il treppiede da oltre 2 metri ecc ecc... :oooh :oooh :oooh
Insomma, l'unica pecca è il tempo che bisogna aspettare per averla completa :frusta ma per il resto, per una stazione amatoriale, credo possa essere seconda solo alla Davis, vedremo :fischiet

old_Lucanta
27-08-2008, 19:40
Ragazzi vi faccio una domanda...

Mi conviene prendere la stazione adesso, per usarla tra un paio d'anni, o comperare direttamente una davis (o cmq una roba un po' più sofisticata della mia stazione attuale) quando la mia 1600 inizierà ad avere la sua età? .pro:::)

old_Miche
27-08-2008, 19:52
stamattina ho mandato la moglie in edicola :fischiet
vediamo se stasera quando torna ha qualcosina per me ;el))
mi sa' che in Sarmazza nel 2010 :smoke
magari la te porta casa 'diva e donna' o 'grazia'.... 'novella3000'... ;66))) ;66))) ;66))) ;66))) ;66)))
infatti, i fascicoli erano finiti, incendiati gia' sabato :manganel :quattroporchi :martello2 :incazz12 :hairpul
ora cmq l'ho ordinato ;9L ;el))

old_Lukas
27-08-2008, 21:29
Con tutta la serietà che c'è di sicuro dietro a MNW, sinceramente come tutte le uscite commerciali a "puntate" non è conveniente dal punto di vista economico.
Io investirei quei 700€ in una Davis super-accessoriata dall'america piuttosto.
:ciauz1
mah per me le incognite maggiori sono date dalla lunghezza temporale della raccolta (ne succedono di cose in quasi 2 anni, per esempio la Davis butta fuori nuove stazioni, cala il prezzo, un concorrente italiano butta fuori una stazione altrettanto valida ad un prezzo più basso, la Lacrosse butta fuori una nuova versione comparabile agli standard Davis ecc..)
e poi che fine fanno quelle invendute??
Magari a metà 2010 da MNW si possono acquistare ad un prezzo più basso... :pensieroso :pensieroso
Ciao Marco, solo per non creare confusione : è SEMPRE De Agostini che vende, MNW ha contribuito per tutta la parte tecnica, ma mai si occuperà di vendite, non è assolutamente il nostro mestiere, è solo grazie al titolo di ONLUS che abbiamo potuto fornire le competenze tecniche del caso decidendo quindi l'assetto finale tecnico della stazione tenendo conto del contesto.
Il riconoscimento avuto da DeA è la serigrafia del nostro logo sul materiale vista la "paternità". ;)

Carissimo Marco complimenti per quest'iniziativa di scala così ampia :sm238 L'importante è che poi le persone seguano le istruzioni (di corretto posizionamento, di mantenimento a norma, ecc.) :sorriso1

A proposito della vendita & marketing che citi, in questi giorni si vede il col. Giuliacci su varie reti nazionali, promozione & pubblicità stanno appunto andando veramente a tappeto ;)

:ciauz1

old_verza81
27-08-2008, 22:22
Ragazzi vi faccio una domanda...

Mi conviene prendere la stazione adesso, per usarla tra un paio d'anni, o comperare direttamente una davis (o cmq una roba un po' più sofisticata della mia stazione attuale) quando la mia 1600 inizierà ad avere la sua età? .pro:::)

Davis americana a parer mio.

old_gigero
27-08-2008, 22:23
Ragazzi vi faccio una domanda...

Mi conviene prendere la stazione adesso, per usarla tra un paio d'anni, o comperare direttamente una davis (o cmq una roba un po' più sofisticata della mia stazione attuale) quando la mia 1600 inizierà ad avere la sua età? .pro:::)

Davis americana a parer mio.
quoto, assolutamente americana visto il risparmio tutt'ora evidentissimo

cjaval80
28-08-2008, 10:35
Prezzi
La prima uscita costa 2,99 €; per le successive attualmente è previsto un costo di 9,99 €.
I 4 raccoglitori saranno venduti in edicola in corrispondenza delle uscite n. 10, 25, 40 e 55 a un costo di 6,50 € ciascuno.

L'editore si riserva il diritto di modificare la lunghezza dell'opera nonchè di variarne la sequenza delle uscite e/o i prodotti.


Se quel attualmente non ci fosse sarebbe stato meglio a dire il vero..Non si potrebbe avere qualche certezza in più?
Sicuramente è una proposta molto interessante..ma avendo già un'esperienza sul prolungamento dell'opera, non vorrei capitasse anche qua..

old_Bufera87
28-08-2008, 11:46
Ragazzi vi faccio una domanda...

Mi conviene prendere la stazione adesso, per usarla tra un paio d'anni, o comperare direttamente una davis (o cmq una roba un po' più sofisticata della mia stazione attuale) quando la mia 1600 inizierà ad avere la sua età? .pro:::)

dipende solo da cosa vuoi tu: questa raccolta secondo me è più indicata per i neofiti e chi non esige prestazioni eccellenti come alta frequenza dei campionamenti dei dati ecc .
la qualità dei materiali è senza dubbio ottima!

quindi se a te interessa solo la stazione, con quei soldi compra una davis ora.
se invece ti accontenti di una stazione con prestazioni solo un poco al di sotto ( soprattutto riguardo ai campionamenti) delle stazioni professionali ma che ti implica l'attesa almeno per un anno o di più se le compri in edicola e che comprende un'ottima enciclopedia, allora fa la raccolta...

old_Bufera87
28-08-2008, 11:50
però se la compri in america, metti in preventivo che in caso di guasti è un pò problematica l'assistenza e la eventuale riparazione...

e continuo a promuovere le stazioni della lacrosse, che secondo me sono un giusto equilibrio tra professionalità garantita e costo...
perchè io a volte non capisco a cosa serva per un appassionato avere campionamenti dati praticamente istantanei e tante altre cose che secondo me sono un pò un "in più" nelle stazioni davis :ciauz1

old_gigero
28-08-2008, 11:53
però se la compri in america, metti in preventivo che in caso di guasti è un pò problematica l'assistenza e la eventuale riparazione...

e continuo a promuovere le stazioni della lacrosse, che secondo me sono un giusto equilibrio tra professionalità garantita e costo...
perchè io a volte non capisco a cosa serva per un appassionato avere campionamenti dati praticamente istantanei e tante altre cose che secondo me sono un pò un "in più" nelle stazioni davis :ciauz1
Andre sulla campionatura a livello di sensore termoigro concordo con te, nella Davis è fin troppo eccessiva, però nella rilevazione del vento, direzione e velocità, trovo gli intervalli di campionatura Lacrosse davvero troppo ampi...

old_Lucanta
28-08-2008, 13:04
però se la compri in america, metti in preventivo che in caso di guasti è un pò problematica l'assistenza e la eventuale riparazione...

e continuo a promuovere le stazioni della lacrosse, che secondo me sono un giusto equilibrio tra professionalità garantita e costo...
perchè io a volte non capisco a cosa serva per un appassionato avere campionamenti dati praticamente istantanei e tante altre cose che secondo me sono un pò un "in più" nelle stazioni davis :ciauz1
Andre sulla campionatura a livello di sensore termoigro concordo con te, nella Davis è fin troppo eccessiva, però nella rilevazione del vento, direzione e velocità, trovo gli intervalli di campionatura Lacrosse davvero troppo ampi...

La ws1600 è perfetta da questo punto di vista (4,5 sec a rilevazione)...
La ws1700 è ancora meglio perchè ha anche dp e hi, ma entrambe non sono collegabili al Pc. :sconsolato

old_tein80
28-08-2008, 13:08
Prezzi
La prima uscita costa 2,99 €; per le successive attualmente è previsto un costo di 9,99 €.
I 4 raccoglitori saranno venduti in edicola in corrispondenza delle uscite n. 10, 25, 40 e 55 a un costo di 6,50 € ciascuno.

L'editore si riserva il diritto di modificare la lunghezza dell'opera nonchè di variarne la sequenza delle uscite e/o i prodotti.


Se quel attualmente non ci fosse sarebbe stato meglio a dire il vero..Non si potrebbe avere qualche certezza in più?
Sicuramente è una proposta molto interessante..ma avendo già un'esperienza sul prolungamento dell'opera, non vorrei capitasse anche qua..

Utilizzando l'invio a casa il prezzo è bloccato e i raccoglitori sono gratuiti ;10)

old_gigero
28-08-2008, 13:20
però se la compri in america, metti in preventivo che in caso di guasti è un pò problematica l'assistenza e la eventuale riparazione...

e continuo a promuovere le stazioni della lacrosse, che secondo me sono un giusto equilibrio tra professionalità garantita e costo...
perchè io a volte non capisco a cosa serva per un appassionato avere campionamenti dati praticamente istantanei e tante altre cose che secondo me sono un pò un "in più" nelle stazioni davis :ciauz1
Andre sulla campionatura a livello di sensore termoigro concordo con te, nella Davis è fin troppo eccessiva, però nella rilevazione del vento, direzione e velocità, trovo gli intervalli di campionatura Lacrosse davvero troppo ampi...

La ws1600 è perfetta da questo punto di vista (4,5 sec a rilevazione)...
La ws1700 è ancora meglio perchè ha anche dp e hi, ma entrambe non sono collegabili al Pc. :sconsolato

4.5 è un buon intervallo di capionatura ma a quanto mi risulta nelle versioni ws36xx tale intervallo è di molto allungato

lanfur
28-08-2008, 13:30
4.5 è un buon intervallo di capionatura ma a quanto mi risulta nelle versioni ws36xx tale intervallo è di molto allungato
Ogni 2 min e 8 sec il campionameto;, ogni 32 sec se la raffica è >= 10km/h :11) :sconsolato

old_gigero
28-08-2008, 13:34
4.5 è un buon intervallo di capionatura ma a quanto mi risulta nelle versioni ws36xx tale intervallo è di molto allungato
Ogni 2 min e 8 sec il campionameto;, ogni 32 sec se la raffica è >= 10km/h :11) :sconsolato
si ecco a quello mi riferivo Ermes, ne avevamo già parlato anche a casa tua se ricordi...

old_francesco
28-08-2008, 15:15
dove è scritto che con l'abbonamento i quattro raccoglitori sono gratuiti? io non trovo traccia di ciò

old_Dega85
28-08-2008, 17:07
domani mattina vsdo in edicola!! ;10)

old_tein80
28-08-2008, 21:06
dove è scritto che con l'abbonamento i quattro raccoglitori sono gratuiti? io non trovo traccia di ciò

All'interno del primo numero ho trovato il modulo da compilare per la richiesta di spedizione a casa. A sinistra rispetto al modulo (che poi si stacca dal resto del foglio) è indicato in rosso, punto n°5: "i raccoglitori per i fascicoli compresi nell'offerta". ;10)

old_shivashanty
28-08-2008, 22:06
non so se avete presente la pubblicita di giuliacci sulla stazione meteo che la d agostini ha buttto fuori questa settimana :
be questa cosa durera in edicolala bellezza del periodo seguente :

23 agosto 2008 - 23 marzo 2010 :blink: :blink: :blink: ;el)) ;el))

ma ci rendiamo conto ? ma stiamo scherzando o ci prendono per cretini .
be sicurmante noi del forum no ma gli italiani che volgiono avvicinarsi alla meteorologia di certo si .


ma io vado in un negozio del settore spendo meno che fare tutta l opera e ho subio la mia stazione meteo .

non ho parole ..................

old_shivashanty
28-08-2008, 22:14
andate sul sito www.meteo.deagostini.it (http://www.meteo.deagostini.it) e vi cercate per bene dove cè scritto IL PIANO DELL OPERA e vedrete che ci vogliono due anni per finitla ............ ripeto due anni no comment

old_gigero
28-08-2008, 22:18
andate sul sito http://www.meteo.deagostini.it e vi cercate per bene dove cè scritto IL PIANO DELL OPERA e vedrete che ci vogliono due anni per finitla ............ ripeto due anni no comment
ci sono BEN 8 pagine in questo 3D e altre 5 su un 3D simile in 4 chiacchiere, credo tu non le abbia lette.
Mi permetto di aggiungere che i forumisti di M3V non sono degli sprovveduti e tutte le valutazione sono state fatte in queste discussioni, poi sta ad ognuno in base alle esigenze personali e disponibilità economiche e di tempo di fare le proprie considerazioni. De Agostini in questa iniziativa si avvale della importante consulenza tecnica di Meteonetwork (simbolo certamente di qualità e fiducia) e di certo non obbliga nessuno ad aderire, è stato proposto un prodotto editoriale con (come tutte le cose) pro e contro soggettivi.

old_shivashanty
28-08-2008, 22:30
ti ringrazio per le info e so quanto meteonetwork sia seria ma un opera che dura fino al marzo del 2010 converrai con me che è troppo esagerata .quanti riusciranno ad aspettare piu di 2 anni per vedere finita la loro stazione meteo ?

old_gigero
28-08-2008, 22:37
ti ringrazio per le info e so quanto meteonetwork sia seria ma un opera che dura fino al marzo del 2010 converrai con me che è troppo esagerata .quanti riusciranno ad aspettare piu di 2 anni per vedere finita la loro stazione meteo ?
L'opera non comprende la stazione meteo e basta (so che quella è la cosa che più attira l'attenzione di tutti) ma comprende una raccolta di fascicoli che potrà essere di sicuro interesse per molti che si avvicinano a questa scienza.
Aggiungo poi che la stazione realizzata secondo le specifiche tecniche offerte dalla consulenza di MNW sembra un articolo piuttosto valido.
Ci sono pro e ci sono contro come potrebbe essere il costo per qualcuno troppo alto o i tempi di raccolta lunghi e su questo stiamo diffusamente discutendo, mi dispiace che magari nel tuo messaggio d'esordio se avessi prima letto queste pagine avresti capito qualcosa di più sull'opera e magari le tue critiche sarebbero state meno accese.
Ciao!

old_Dega85
28-08-2008, 23:48
non so se avete presente la pubblicita di giuliacci sulla stazione meteo che la d agostini ha buttto fuori questa settimana :
be questa cosa durera in edicolala bellezza del periodo seguente :

23 agosto 2008 - 23 marzo 2010 :blink: :blink: :blink: ;el)) ;el))

ma ci rendiamo conto ? ma stiamo scherzando o ci prendono per cretini .
be sicurmante noi del forum no ma gli italiani che volgiono avvicinarsi alla meteorologia di certo si .


ma io vado in un negozio del settore spendo meno che fare tutta l opera e ho subio la mia stazione meteo .

non ho parole ..................


infatti io comincio a farla!!!

non mi piacciono le cose troppo semplici..... :lol:

old_francesco
29-08-2008, 06:39
grazie!!

old_Miche
29-08-2008, 07:00
io di stazioni ne ho gia' due perfettamente funzionantia norma e on line :sorriso1
ora in relax con calma mi leggo man mano i fascicoli e mi monto la stazioncina
che bella e' la vita! :drink

old_Prosecco DOC
29-08-2008, 09:57
a me va benissimo farmi su una stazione in questo modo, non posso permettermi economicamente di tirar fuori 700 euro in un colpo solo per una davis :sorriso1
è un'altra storia farlo a rate, in questo modo...anche se bisogna aspettare molto tempo per concluderla.

old_bobo
29-08-2008, 10:18
appena fatto l'abbonamento :sorriso1

old_shivashanty
29-08-2008, 10:41
ti ringrazio per le info e so quanto meteonetwork sia seria ma un opera che dura fino al marzo del 2010 converrai con me che è troppo esagerata .quanti riusciranno ad aspettare piu di 2 anni per vedere finita la loro stazione meteo ?
L'opera non comprende la stazione meteo e basta (so che quella è la cosa che più attira l'attenzione di tutti) ma comprende una raccolta di fascicoli che potrà essere di sicuro interesse per molti che si avvicinano a questa scienza.
Aggiungo poi che la stazione realizzata secondo le specifiche tecniche offerte dalla consulenza di MNW sembra un articolo piuttosto valido.
Ci sono pro e ci sono contro come potrebbe essere il costo per qualcuno troppo alto o i tempi di raccolta lunghi e su questo stiamo diffusamente discutendo, mi dispiace che magari nel tuo messaggio d'esordio se avessi prima letto queste pagine avresti capito qualcosa di più sull'opera e magari le tue critiche sarebbero state meno accese.
Ciao!
ne convengo con te in parte . mi scuso per la polemica un po accesa del inizio ma un mio difetto difatti è l impulsività.non avevo visto il post all inizio. capisco che farlacon calma è piu consilgiato per chi non puo tirare fuori subito molti euri ma comunque troppo lunga l opera . i fascicoli saranno interessanti ma ci sono anche molt libri utili in libreria . se mi permetti un altra osservazione : credo che con i temporali che ci sono ultimamente il piedistallo che si mette all esterni non so quanto starà in piedi visto il modo con cui è costuito ,credo che si dovra per forza ancorare al terreno. comunqie ripeto sono certo della validità della collaborazione che cè sotto .

stefano_vi
01-09-2008, 17:48
se hai fretta comprati una davis... ti arriva bella impachettata in 3 giorni :sorriso1

old_shivashanty
01-09-2008, 20:25
ma allora stefano non hai capito niente di quello che ho scritto e che volevo dire ..............

old_shivashanty
01-09-2008, 20:29
vuoi che dico un altra cosa .che pero non vuol essere polemica con quanto scritto prima da me ,ma solo un osservazione attenta .
la de agostini 3 anni fa mise in opera un enciclopedia a fascicoli per realizzare sempre in 2 ANNI. un elicottero volante a tutti lgi effetti .

bene dopo 2 anni di attesa e soldi spesi .l lelicottero non volava perche c erano dei problemi nei componenti .
è successo ad un mio carissimo amico ,all epoca ne hanno parlato molto in un forum dedicato a de agostini.


questo non per protare sfiga ma per farvi riflettere su cosa puo succedere,

e se poi ala fine la stazione ha dei problemi ???????????????

old_shivashanty
01-09-2008, 20:33
vuoi che dico un altra cosa .che pero non vuol essere polemica con quanto scritto prima da me ,ma solo un osservazione attenta .
la de agostini 3 anni fa mise in opera un enciclopedia a fascicoli per realizzare sempre in 2 ANNI. un elicottero volante a tutti lgi effetti .

bene dopo 2 anni di attesa e soldi spesi .l lelicottero non volava perche c erano dei problemi nei componenti .
è successo ad un mio carissimo amico ,all epoca ne hanno parlato molto in un forum dedicato a de agostini.


questo non per protare sfortuna ma per farvi riflettere su cosa puo succedere,

e se poi ala fine la stazione ha dei problemi ???????????????

aggingo che il problrma con de agostini su quell elicottero si è verificato in scala nazionale .nessun alicottero volava

stefano_vi
01-09-2008, 21:48
il funzionamento di una stazionemeteo per fortuna è un attimo piu semplice di un sottomarino o di un elicottero.... :sorriso1

old_shivashanty
02-09-2008, 13:17
il funzionamento di una stazionemeteo per fortuna è un attimo piu semplice di un sottomarino o di un elicottero.... :sorriso1
certo ci mancherebbe altro ;44)

old_laradm
02-09-2008, 13:39
Ragazzi..........perchè non sfruttiamo l'opportunità offerta dalla De Agostini e la smettiamo di polemizzare...!!!???

Chi vuole usufruire di questa novità lo fa.....chi è scettico fa a meno!!!! ;10)

Volemose ben...no costa niente!!!! ;)

old_shivashanty
02-09-2008, 16:24
Ragazzi..........perchè non sfruttiamo l'opportunità offerta dalla De Agostini e la smettiamo di polemizzare...!!!???

Chi vuole usufruire di questa novità lo fa.....chi è scettico fa a meno!!!! ;10)

Volemose ben...no costa niente!!!! ;)

certo ci mancherebbe altro .

allora ne riparliamo nel marzo del 2009 allora e cosi sapremo come sarà venuta fuori sta stazione

old_And9
02-09-2008, 17:43
Ragazzi..........perchè non sfruttiamo l'opportunità offerta dalla De Agostini e la smettiamo di polemizzare...!!!???

Chi vuole usufruire di questa novità lo fa.....chi è scettico fa a meno!!!! ;10)

Volemose ben...no costa niente!!!! ;)

certo ci mancherebbe altro .

allora ne riparliamo nel marzo del 2009 allora e cosi sapremo come sarà venuta fuori sta stazione

:smoke

2010

old_Dega85
03-09-2008, 01:07
;66))) ;66))) ;66)))

old_avantasia
03-09-2008, 08:46
Presupposto: "non ne capisco niente".

Spero nel pomeriggio di postare qualche foto del punto su cui avrei intenzione di sistemare la st. met. (nel caso decidessi di proseguire con le successive uscite). Aspettanto che mi arrivino le foto:
1) vorrei sapere come funziona il caricamento dei dati sul pc e poi su internet;
2) il pc deve rimanere acceso per poter caricare i dati sulla pagina web?;
3) si potrebbe collegare la stazione alla rete meteonetwork-meteotriveneto oppure i suoi dati non sono in qualche modo omologabili a fronte di prodotti (probabilmente) più seri?
4) in liena di massima, su un terrazzo a 100 metri dal mare, ci possono essere problemi di tenuta dei sensori causa salsedine?
5) sempre in linea di massima e sempre sullo stesso terrazzo, la stazione sopporta i colpi di vento come una semplice antenna o è più delicata (posto di aver compiuto un aggancio con fisher e fili in acciaio ad opera d'arte).

Grazie... :help0 :help0 :help0

old_shivashanty
03-09-2008, 09:09
Presupposto: "non ne capisco niente".

Spero nel pomeriggio di postare qualche foto del punto su cui avrei intenzione di sistemare la st. met. (nel caso decidessi di proseguire con le successive uscite). Aspettanto che mi arrivino le foto:
1) vorrei sapere come funziona il caricamento dei dati sul pc e poi su internet;
2) il pc deve rimanere acceso per poter caricare i dati sulla pagina web?;
3) si potrebbe collegare la stazione alla rete meteonetwork-meteotriveneto oppure i suoi dati non sono in qualche modo omologabili a fronte di prodotti (probabilmente) più seri?
4) in liena di massima, su un terrazzo a 100 metri dal mare, ci possono essere problemi di tenuta dei sensori causa salsedine?
5) sempre in linea di massima e sempre sullo stesso terrazzo, la stazione sopporta i colpi di vento come una semplice antenna o è più delicata (posto di aver compiuto un aggancio con fisher e fili in acciaio ad opera d'arte).

Grazie... :help0 :help0 :help0
queste sono domande molto interessanti a cui non so risponderti tranne che quella al punto (5) secondo me il trespolo che tiene su i rilevatori vari dev essere ancorato perche una folata di vento secondo me lo botta giu

old_dino77
03-09-2008, 14:27
Presupposto: "non ne capisco niente".

Spero nel pomeriggio di postare qualche foto del punto su cui avrei intenzione di sistemare la st. met. (nel caso decidessi di proseguire con le successive uscite). Aspettanto che mi arrivino le foto:
1) vorrei sapere come funziona il caricamento dei dati sul pc e poi su internet;
2) il pc deve rimanere acceso per poter caricare i dati sulla pagina web?;
3) si potrebbe collegare la stazione alla rete meteonetwork-meteotriveneto oppure i suoi dati non sono in qualche modo omologabili a fronte di prodotti (probabilmente) più seri?
4) in liena di massima, su un terrazzo a 100 metri dal mare, ci possono essere problemi di tenuta dei sensori causa salsedine?
5) sempre in linea di massima e sempre sullo stesso terrazzo, la stazione sopporta i colpi di vento come una semplice antenna o è più delicata (posto di aver compiuto un aggancio con fisher e fili in acciaio ad opera d'arte).

Grazie... :help0 :help0 :help0
1) come tutte le stazioni, il trsferimento dei dati sul pc avviene tramite cavetto (in questo caso mi sembra USB)
2) ovviamente x avere la stazione online, il pc deve essere acceso
3) per entrare nella rete non servono strumentazioni "professionali", basta che il sensoretermoigro sia schermato in modo soddisfacente (lo schermo della stazione DeA sembrerebbe ben costruito, sarebbe da confrontare se non è già stato fatto con un passivo Davis)
4) come per tutti imateriali, la salsedine eventualmente potrbbe accellerare il degrado degli stessi
5) se i sensori son ben ancorati, non cè problema
:ciauz1

lanfur
03-09-2008, 14:39
Presupposto: "non ne capisco niente".

Spero nel pomeriggio di postare qualche foto del punto su cui avrei intenzione di sistemare la st. met. (nel caso decidessi di proseguire con le successive uscite). Aspettanto che mi arrivino le foto:
1) vorrei sapere come funziona il caricamento dei dati sul pc e poi su internet;
2) il pc deve rimanere acceso per poter caricare i dati sulla pagina web?;
3) si potrebbe collegare la stazione alla rete meteonetwork-meteotriveneto oppure i suoi dati non sono in qualche modo omologabili a fronte di prodotti (probabilmente) più seri?
4) in liena di massima, su un terrazzo a 100 metri dal mare, ci possono essere problemi di tenuta dei sensori causa salsedine?
5) sempre in linea di massima e sempre sullo stesso terrazzo, la stazione sopporta i colpi di vento come una semplice antenna o è più delicata (posto di aver compiuto un aggancio con fisher e fili in acciaio ad opera d'arte).

Grazie... :help0 :help0 :help0
1) come tutte le stazioni, il trsferimento dei dati sul pc avviene tramite cavetto (in questo caso mi sembra USB)
2) ovviamente x avere la stazione online, il pc deve essere acceso
3) per entrare nella rete non servono strumentazioni "professionali", basta che il sensoretermoigro sia schermato in modo soddisfacente (lo schermo della stazione DeA sembrerebbe ben costruito, sarebbe da confrontare se non è già stato fatto con un passivo Davis)
4) come per tutti imateriali, la salsedine eventualmente potrbbe accellerare il degrado degli stessi
5) se i sensori son ben ancorati, non cè problema
:ciauz1
con la stazione deagostini si può entrare direttamente nella rete di MNW visto che lo schermo è stato testato per un anno dalla stessa MNW e il passivo è stato costruito con la collaborazione del CNR di Firenze. Quindi a norma al 100% ;10)

old_avantasia
03-09-2008, 16:10
Ma quindi una stazione meteorologica che trasmette i dati on line deve essere munita di PC acceso 24h/24 e sette giorni alla settimana per tutti i giorni dell'anno?

old_gigero
03-09-2008, 16:16
Ma quindi una stazione meteorologica che trasmette i dati on line deve essere munita di PC acceso 24h/24 e sette giorni alla settimana per tutti i giorni dell'anno?
Mah Marco in linea di massima è così ma anche no...
Mi spiego... tu puoi benissimo tenerla online al giorno e poi spegnere il pc la sera, non ci sono vincoli di tempi.. ovvio che trasmette solo quando il pc è acceso e collegato ma molti di noi la sera spengono, io compreso. ;)

old_avantasia
03-09-2008, 16:20
Scusate se insisto e vi schiavizzo ( :frusta ), ma voglio capire meglio: i dati presi quando il pc non è acceso vengono comunque immagazzinati in qualche componente elettronico (magari centralina?) o no? Quando il pc è spento dunque, è come se la stazione della rete non ci fosse. O mi sbaglio? Quando torna on line (nel caso in cui i dati vengano immagazzinati dalla centralina e ritrasmessi al pc), torna on line lo stato passato della rete.

O sto fantasticando troppo? :blink:

old_gigero
03-09-2008, 16:24
Scusate se insisto e vi schiavizzo ( :frusta ), ma voglio capire meglio: i dati presi quando il pc non è acceso vengono comunque immagazzinati in qualche componente elettronico (magari centralina?) o no? Quando il pc è spento dunque, è come se la stazione della rete non ci fosse. O mi sbaglio? Quando torna on line (nel caso in cui i dati vengano immagazzinati dalla centralina e ritrasmessi al pc), torna on line lo stato passato della rete.

O sto fantasticando troppo? :blink:
esattamente!! Il datalogger è lo strumento che permette di immagazzinare i dati a pc spento, la capienza dello stesso dipende dall'intervallo di archiviazione scelto e dalle caratteristiche tecniche dello stesso...

Per esmpio il datalogger Davis:

intervallo dati 5 minuti - 8 giorni di capienza
intervallo dati 10 minuti - 16 giorni
ecc...

Marco non farti problemi e chiedi pure siamo quì per aiutarci... ;) :ciauz1

old_avantasia
03-09-2008, 17:01
Ringrazio :fischiet ;44) ;44)

Dovessi continuare, questa è la mia situazione.
Questo è il terrazzo di mia proprietà a circa 10metri dal piano stradale.
Inizialmente avevo supposto di posizionare la stazione proprio sul terrazzo, magari vicina al muretto
http://www.postimage.org/gxGFlO9.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gxGFlO9)
Ma da quello che ho capito, non può avere muri alti attorno, quindi sia la copertura sulla sinistra che il torrino sulla destra ne vincolano la sua presenza. D'altra parte anche vicino al parapetto (posizione 2), sarebbe probabilmente "condizionato" da entrambe le costruzioni.. o no?
http://www.postimage.org/aVPlYbS.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=aVPlYbS)
Altro piccolo (a me non sembra) problema: il gatto! che esperienza avete voi? io avrei un po' paura, dato che è un gatto che vive sul terrazzo anche d'inverno... Non ho paura per lui (dato che ha già sperimentato una caduta dal parapetto fin sulla strada!), ma per la strumentazione... :pensieroso :pensieroso

Altra soluzione: il terrazzino dell'antenna.

http://www.postimage.org/gxGFDg9.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gxGFDg9)
Credo sarebbe più appropriato. Che ne dite? Oppure sarebbe troppo esposto alla salsedine, al vento ed ai fulmini?

http://www.postimage.org/gxGD5D0.jpg (http://www.postimage.org/image.php?v=gxGD5D0)
Da qui si vede quanto sia vicino il mare. Inoltre il terrazzino-antenna è circa 6 metri sopra il balcone e 6 metri a sinistra dello stesso. Insomma credo sia abbastanza vicino da poter ricevere il segnale. O no?
I macchinari di un classico ascensore oleodinamico, possono interferire col segnale?

Sono in attesa di un paio di foto dal terrazzino suddetto, se non lo escludete subito come una papabile soluzione.
Ci sono le possibilità per installarla 'sta stazione? o mi conviene rinunciare?

old_verza81
03-09-2008, 18:20
Ma quindi una stazione meteorologica che trasmette i dati on line deve essere munita di PC acceso 24h/24 e sette giorni alla settimana per tutti i giorni dell'anno?

No.
Se vuoi il tuo sito coi dati sempre attuali ovviamente sì, sennò molte stazioni hanno un datalogger che memorizza i dati e vengono caricati sulla rete in un secondo momento, quando si apre il pc.

old_avantasia
03-09-2008, 18:50
Ma quindi una stazione meteorologica che trasmette i dati on line deve essere munita di PC acceso 24h/24 e sette giorni alla settimana per tutti i giorni dell'anno?

No.
Se vuoi il tuo sito coi dati sempre attuali ovviamente sì, sennò molte stazioni hanno un datalogger che memorizza i dati e vengono caricati sulla rete in un secondo momento, quando si apre il pc.

ancora grazie della puntualizzazione :up ;)

old_Cavaliere
03-09-2008, 20:49
Ciao a tutti sono nuovo...E sono uno di quelli che ancora non ha iniziato pero' che vorrebbe iniziare a tutti i costi la raccolta...pero' ragazi sono frenato dal discorso del segnale wireless che e' certificato per 75 metri in campo aperto...e io lo dovrei mettere nel terrazzo del mio palazzo che e' di 4 piano io sto al 1 piano dovrebbe passare 4 piani il segnale e non so se passera'...finire l'opera e poi il segnale non arriva alla consolle o arriva a tratti non mi andrebbe come situazione.... :sconsolato :sconsolato

old_gigero
03-09-2008, 21:58
Ciao a tutti sono nuovo...E sono uno di quelli che ancora non ha iniziato pero' che vorrebbe iniziare a tutti i costi la raccolta...pero' ragazi sono frenato dal discorso del segnale wireless che e' certificato per 75 metri in campo aperto...e io lo dovrei mettere nel terrazzo del mio palazzo che e' di 4 piano io sto al 1 piano dovrebbe passare 4 piani il segnale e non so se passera'...finire l'opera e poi il segnale non arriva alla consolle o arriva a tratti non mi andrebbe come situazione.... :sconsolato :sconsolato
Ciao intanto e ben arrivato.
Quanto alla trasmissione in wireless temo proprio che 4 piani siano tanti per ricevere un segnale che sia performante... :sconsolato :sconsolato :sconsolato non hai soluzioni alternative?

old_avantasia
03-09-2008, 22:18
per quanto riguarda il posizionamento nel mio caso, c'è qualche parere da più esperti di me (cioè tutti ;9L )?

old_Dellork
03-09-2008, 23:34
Per quanto riguarda mare e salsedine, non puoi farci nulla :sorriso1 e comunque ci sono molte stazioni "marine" installate anche nelle spiagge...richiedono sicuramente un po' di manutenzione in più, ma se se ne ha cura (tenendole ben pulite ecc.) secondo me non ci sono problemi.
Per la posizione, invece, io opterei per il parapetto del terrazzo, meglio a picco sul vuoto che 2 metri sopra metri quadri di cemento...del resto molte stazioni in rete sono installate su tetti...basta specificarlo nel momento dell'entrata nella rete (ma tutto a suo tempo...). Ovviamente i risultati non saranno come un posizionamento in campo aperto, a 2 m su suolo erboso, però non rinuncerei (sentiamo altri pareri). Unica cosa importante, vedi se riesci a fare in modo che l'anemometro vada più alto di tutti i palazzi circostanti (intendo nel raggio di una ventina di metri circa).

old_Cavaliere
03-09-2008, 23:39
Ciao a tutti sono nuovo...E sono uno di quelli che ancora non ha iniziato pero' che vorrebbe iniziare a tutti i costi la raccolta...pero' ragazi sono frenato dal discorso del segnale wireless che e' certificato per 75 metri in campo aperto...e io lo dovrei mettere nel terrazzo del mio palazzo che e' di 4 piano io sto al 1 piano dovrebbe passare 4 piani il segnale e non so se passera'...finire l'opera e poi il segnale non arriva alla consolle o arriva a tratti non mi andrebbe come situazione.... :sconsolato :sconsolato
Ciao intanto e ben arrivato.
Quanto alla trasmissione in wireless temo proprio che 4 piani siano tanti per ricevere un segnale che sia performante... :sconsolato :sconsolato :sconsolato non hai soluzioni alternative?

Ora pensandoci mentre ero in giro...che la stazione copre 75 metri in campo aperto nel mio tetto e' in campo apertissimo per arrivare alla mia stanza il segnale deve per forza passare attraverso i muri o puo' pure passare dall'esterno??... avendo una via piu' facile e quindi la consolle la mettero accanto alla finestra...

old_avantasia
04-09-2008, 07:16
Per quanto riguarda mare e salsedine, non puoi farci nulla :sorriso1 e comunque ci sono molte stazioni "marine" installate anche nelle spiagge...richiedono sicuramente un po' di manutenzione in più, ma se se ne ha cura (tenendole ben pulite ecc.) secondo me non ci sono problemi.
Per la posizione, invece, io opterei per il parapetto del terrazzo, meglio a picco sul vuoto che 2 metri sopra metri quadri di cemento...del resto molte stazioni in rete sono installate su tetti...basta specificarlo nel momento dell'entrata nella rete (ma tutto a suo tempo...). Ovviamente i risultati non saranno come un posizionamento in campo aperto, a 2 m su suolo erboso, però non rinuncerei (sentiamo altri pareri). Unica cosa importante, vedi se riesci a fare in modo che l'anemometro vada più alto di tutti i palazzi circostanti (intendo nel raggio di una ventina di metri circa).

Grazie dell'intervento :sorriso1
Sul terrazzino-antenna, l'anemometro dovrebbe essere a circa la stessa quota dei palazzi attorno (o forse leggermente più in alto).

Altri pareri?

old_avantasia
04-09-2008, 07:48
OMM:
Per le stazioni urbane si dovrà collocare i termometri in capannina o in schermo solare posti su di un balcone (all'esterno, possibilmente) o un terrazzo terrazzo, ad almeno 1m di distanza dalla parete più vicina (Eredia, 1916). Inoltre, essa dovrà stare verso il lato più aperto e ventilato con l'apertura della porta rivolta verso nord.

E' utile anche porre al di sotto della capannina un prato erboso artificiale di 3m X 3 m oppure un pannello di poliuretano espanso (un ottimo isolante, Burroughs et alii, 1998).

In ogni caso i termometri non dovranno trovarsi esposti direttamente all'irraggiamento solare o alle precipitazioni o ad altre radiazioni solari dirette ed indirette che possano alterare la misura della temperatura (OMM, 1983).

L'altezza dei termometri non deve superare i 10 metri (Santomauro, 1968), perché i dati siano paragonabili a quelli misurati a 1.80m (sia in ambito urbano che extraurbano).

Per quanto riguarda il punto in rosso, s'intende il bulbo o la termocoppia o la capannina meteorologica? Spero, immagino, la seconda. Ma vorrei che mi fugaste i dubbi.
Per quanto riguarda il punto in verde, la quota dei 10 metri si intende dal piano stradale o dal piano d'appoggio? Nel primo caso, la quota è tassativa? Essendo sul terrazzo (3°piano) credo di superarla di 1-2 metri.

old_verza81
04-09-2008, 07:56
Per il primo punto in rosso si intende il sensore, che deve essere adeguatamente schermato (con schermo solare o capannina) e poi messo in una zona esposta il più possibile al sole.
Per il secondo punto si intende penso dal piano di appoggio (conta che cmq sui tetti l'altezza ottimale è di circa 3m dal piano d'appoggio).

old_avantasia
04-09-2008, 08:21
grazie marco ;)

old_Dellork
04-09-2008, 08:23
Per il secondo punto si intende penso dal piano di appoggio (conta che cmq sui tetti l'altezza ottimale è di circa 3m dal piano d'appoggio).
Secondo me invece è dal livello del suolo, perchè (dice) le misure siano paragonabili a quelle a 1,80 m.
Vabbè, se fai 11 m invece che 10 m...secondo me nessuno ti impedirà di entrare nella rete ;)

old_verza81
04-09-2008, 08:24
In effetti.
Cmq anche se fosse a 20m dal suolo non ci sono problemi, basta che siano rispettati i canoni per una stazione urbana (almeno 3m dal tetto)

old_shivashanty
04-09-2008, 10:20
Ma quindi una stazione meteorologica che trasmette i dati on line deve essere munita di PC acceso 24h/24 e sette giorni alla settimana per tutti i giorni dell'anno?

No.
Se vuoi il tuo sito coi dati sempre attuali ovviamente sì, sennò molte stazioni hanno un datalogger che memorizza i dati e vengono caricati sulla rete in un secondo momento, quando si apre il pc.

ancora grazie della puntualizzazione :up ;)


per caso è in puglia questa casa che hai ? e deoove se non sono troppo indistcreto ?

old_avantasia
04-09-2008, 10:46
Giovinazzo in provincia di bari.
Credo che per ora la metterò lì, poi magari dovendomi trasferire qui in trentino, la sposterò con me. ;9L

stefano_vi
04-09-2008, 12:37
Giovinazzo in provincia di bari.
Credo che per ora la metterò lì, poi magari dovendomi trasferire qui in trentino, la sposterò con me. ;9L

bellissima giovinazzo :drink
ci sono dei ristorantini da spettacolo :frusta

old_shivashanty
04-09-2008, 14:46
Giovinazzo in provincia di bari.
Credo che per ora la metterò lì, poi magari dovendomi trasferire qui in trentino, la sposterò con me. ;9L


mi sembrava il colore del mare della pulgia ma non conosco giovinazzo ;10) comunque bel posto

old_avantasia
04-09-2008, 20:26
ragazzi, ci sono altri pareri circa la fattibilità dell'opera e circa la bontà delle misurazioni?

old_verza81
05-09-2008, 12:16
Ho appena visto le foto: la posizione 3 sembrerebbe la migliore, ovviamente rialzato di almeno 250-300cm rispetto al piano sottostante.

old_avantasia
05-09-2008, 16:25
intendi dire, tutta la stazione li? (sensori temperatura, anemometro, e il resto?)

old_verza81
05-09-2008, 18:11
Tutti i sensori lì su un palo che rialzi il tutto, la consolle ovviamente all'interno dove preferisci tu.

old_avantasia
05-09-2008, 19:14
ok, allora magari farò così...
grazie verza! ;10)

old_tein80
11-09-2008, 18:41
oggi mi ha chiamato la De Agostini, domani viene un loro responsabile che mi porta i numeri 2 e 3, un omaggio perchè ho scelto la spedizione a casa e mi spiega un pò l'opera. Incredibile

old_Genko
23-09-2008, 07:32
A Trieste non è ancora uscito il terzo fascicolo... :pensieroso

old_gigero
23-09-2008, 07:36
A Trieste non è ancora uscito il terzo fascicolo... :pensieroso
dovrebbe uscire sabato

Daniele Campello
23-09-2008, 08:02
già preso ;9L , qui a PN è già nelle edicole (in allegato c'è una parte del pluviometro).
Colgo l'occasione per fare una domanda agli esperti di stazioni, Miche in primis, come vi sembra tecnicamente questa stazione meteo da assemblare? io ho una mezza idea di fare tutta la raccolta.
:ciauz1

old_Genko
23-09-2008, 10:14
A Trieste non è ancora uscito il terzo fascicolo... :pensieroso
dovrebbe uscire sabato

Si, ma doveva uscire questo sabato appena passato, anche secondo il piano dell'opera sul sito della deagostini... bu'....., spetemo.... :ciauz1

old_verza81
23-09-2008, 10:23
già preso ;9L , qui a PN è già nelle edicole (in allegato c'è una parte del pluviometro).
Colgo l'occasione per fare una domanda agli esperti di stazioni, Miche in primis, come vi sembra tecnicamente questa stazione meteo da assemblare? io ho una mezza idea di fare tutta la raccolta.
:ciauz1

Sinceramente un'accuratezza del sensore termico di +/-1° mi sembra veramente troppo approssimativa.
Non mi ricordo quella della Davis, ma dubito sia così poco accurata.

old_verza81
23-09-2008, 10:37
Infatti ecco qua, la Davis ha un'accuratezza doppia, tra +/-0.5°

http://www.davisnet.com/weather/products/weather_product.asp?pnum=06055

old_Dellork
23-09-2008, 11:01
Concordo con Marco, ma quello che mi ha lasciato più perplesso sono gli intervalli di campionamento, troppo alti per molti parametri: 31 secondi per la temperatura esterna, addirittura 62 secondi per il vento :blink:. Vabbè, possono essere sottigliezze, ma ricordiamo che la Davis per la temp. esterna ha un intervallo di campionamento di 2,5 secondi :oooh
E poi...perchè umidità e temp. interna hanno un intervallo di campionamento di 10 secondi, contro i 31 di quella esterna? A me pare un contro senso, e non capisco a cosa sia dovuta questa scelta...
Comunque probabilmente è migliore di qualsiasi Lacrosse, ma qui ci vorrebbe qualcuno che le conosce bene e ci snocciola qualche numero ;) :drink

old_Bufera87
23-09-2008, 11:41
Concordo con Marco, ma quello che mi ha lasciato più perplesso sono gli intervalli di campionamento, troppo alti per molti parametri: 31 secondi per la temperatura esterna, addirittura 62 secondi per il vento :blink:. Vabbè, possono essere sottigliezze, ma ricordiamo che la Davis per la temp. esterna ha un intervallo di campionamento di 2,5 secondi :oooh
E poi...perchè umidità e temp. interna hanno un intervallo di campionamento di 10 secondi, contro i 31 di quella esterna? A me pare un contro senso, e non capisco a cosa sia dovuta questa scelta...
Comunque probabilmente è migliore di qualsiasi Lacrosse, ma qui ci vorrebbe qualcuno che le conosce bene e ci snocciola qualche numero ;) :drink

campionamento esterno lacrosse

Ogni 4,5 secondi per il sensore termo-igrometrico con anemometro

Ogni 6 secondi per il pluviometro


risoluzione

+/- 0,1°C per il termometro
+/- 0,1 mm per il pluvio
+/- 0,1 km/h per l'anemometro
+/- 1% per l'igrometro esterno

io mi accontento, e anche un pò di più :smoke

old_Dellork
23-09-2008, 11:48
campionamento esterno lacrosse

Ogni 4,5 secondi per il sensore termo-igrometrico con anemometro

Ogni 6 secondi per il pluviometro


risoluzione

+/- 0,1°C per il termometro
+/- 0,1 mm per il pluvio
+/- 0,1 km/h per l'anemometro
+/- 1% per l'igrometro esterno

io mi accontento, e anche un pò di più :smoke
Allora devo dire meglio di QUALCHE LaCrosse :fischiet ;9L
Quella di Lanfur/Ermes se non ricordo male aveva intervalli di 2 minuti :frusta

old_Bufera87
23-09-2008, 13:07
2 minuti... :11) :frusta :frusta :frusta

old_verza81
23-09-2008, 15:03
Concordo con Marco, ma quello che mi ha lasciato più perplesso sono gli intervalli di campionamento, troppo alti per molti parametri: 31 secondi per la temperatura esterna, addirittura 62 secondi per il vento :blink:. Vabbè, possono essere sottigliezze, ma ricordiamo che la Davis per la temp. esterna ha un intervallo di campionamento di 2,5 secondi :oooh
E poi...perchè umidità e temp. interna hanno un intervallo di campionamento di 10 secondi, contro i 31 di quella esterna? A me pare un contro senso, e non capisco a cosa sia dovuta questa scelta...
Comunque probabilmente è migliore di qualsiasi Lacrosse, ma qui ci vorrebbe qualcuno che le conosce bene e ci snocciola qualche numero ;) :drink

campionamento esterno lacrosse

Ogni 4,5 secondi per il sensore termo-igrometrico con anemometro

Ogni 6 secondi per il pluviometro


risoluzione

+/- 0,1°C per il termometro
+/- 0,1 mm per il pluvio
+/- 0,1 km/h per l'anemometro
+/- 1% per l'igrometro esterno

io mi accontento, e anche un pò di più :smoke

Occhio che risoluzione ed accuratezza sono due cose ben diverse, anche la DeAgostini ha una risoluzione al decimo.

old_Tob
23-09-2008, 15:29
Concordo con Marco, ma quello che mi ha lasciato più perplesso sono gli intervalli di campionamento, troppo alti per molti parametri: 31 secondi per la temperatura esterna, addirittura 62 secondi per il vento :blink:. Vabbè, possono essere sottigliezze, ma ricordiamo che la Davis per la temp. esterna ha un intervallo di campionamento di 2,5 secondi :oooh
E poi...perchè umidità e temp. interna hanno un intervallo di campionamento di 10 secondi, contro i 31 di quella esterna? A me pare un contro senso, e non capisco a cosa sia dovuta questa scelta...
Comunque probabilmente è migliore di qualsiasi Lacrosse, ma qui ci vorrebbe qualcuno che le conosce bene e ci snocciola qualche numero ;) :drink

campionamento esterno lacrosse

Ogni 4,5 secondi per il sensore termo-igrometrico con anemometro

Ogni 6 secondi per il pluviometro


risoluzione

+/- 0,1°C per il termometro
+/- 0,1 mm per il pluvio
+/- 0,1 km/h per l'anemometro
+/- 1% per l'igrometro esterno

io mi accontento, e anche un pò di più :smoke

Occhio che risoluzione ed accuratezza sono due cose ben diverse, anche la DeAgostini ha una risoluzione al decimo.

Sono d'accordo con Verza infatti mentre per risoluzione si intende la più piccola variazione della grandezza fisica in grado di far cambiare la misura data dallo strumento, per accuratezza si intende il massimo scostamento della misura rilevata dallo strumento dalla misura reale
nel nostro caso se si ha una risoluzione di ±0,1°C per la temperatura e una accuratezza di ± 1°
vuol dire che se la temperatura reale cambia di 0,1° lo strumento lo rileva, ma avendo un'accuratezza di ± 1° può scrivere ad esempio 15,4 oppure 17,4 (partendo da una temperatura reale di 16,4). Ora quello che è più importante è: se la temperatura reale è 16,3 e lo strumento misura 15,3 alla seconda misura (16,4) può segnare 17,4 ;el)) ;el)) . Fortunatamente l'accuratezza è di solito derivante da errori sistematici e quindi o segna sempre di più o sempre di meno del reale.

old_Tob
23-09-2008, 15:50
Ah un'altra cosa che non mi torna.... per accuratezza cosa si intende in realtà???
Penso che abbiano confuso l'accuratezza con la precisione... :frusta
La precisione, che indica la ripetibilità della misura nelle stesse condizioni, a parer mio è molto più importante dell'accuratezza perchè, in poche parole, esprime la probabilità di errori casuali. Se la precisione è scarsa si può veramente verificare l'ipotesi che ho spiegato prima!!!

zampatafredda
23-09-2008, 16:05
io penso che alla fine quella della deagostini sia un'ottima stazione... l'unica cosa che mi ha fermato nel prenderla? ci vogliono 3 anni per completarla :frusta

old_Bufera87
23-09-2008, 16:29
Ah un'altra cosa che non mi torna.... per accuratezza cosa si intende in realtà???
Penso che abbiano confuso l'accuratezza con la precisione... :frusta
La precisione, che indica la ripetibilità della misura nelle stesse condizioni, a parer mio è molto più importante dell'accuratezza perchè, in poche parole, esprime la probabilità di errori casuali. Se la precisione è scarsa si può veramente verificare l'ipotesi che ho spiegato prima!!!


pensa te che questo l'abbiamo fatto al primo anno di uni con un prof scrausissimo che a stento sapeva dirci se esisteva o meno una differenza fra i due termini...

cmq si, io ho riportato i dati della risoluzione che a quanto mi pareva di aver letto, erano quelli soggetti al confronto...

old_gian88
23-09-2008, 16:42
Ah un'altra cosa che non mi torna.... per accuratezza cosa si intende in realtà???
Penso che abbiano confuso l'accuratezza con la precisione... :frusta
La precisione, che indica la ripetibilità della misura nelle stesse condizioni, a parer mio è molto più importante dell'accuratezza perchè, in poche parole, esprime la probabilità di errori casuali. Se la precisione è scarsa si può veramente verificare l'ipotesi che ho spiegato prima!!!


pensa te che questo l'abbiamo fatto al primo anno di uni con un prof scrausissimo che a stento sapeva dirci se esisteva o meno una differenza fra i due termini...

cmq si, io ho riportato i dati della risoluzione che a quanto mi pareva di aver letto, erano quelli soggetti al confronto...

Secondo me precisione dello strumento e risoluzione sono la stessa cosa.
L'accuratezza è invece la capacità dello strumento di centrare, entro un certo margine d'errore (per esempio nella Davis è di 0.5°C) il valor vero della grandezza fisica.
Uno strumento può essere precisissimo, ad esempio capace di misurare variazioni di temperature di 0.01°C ma essere al contempo non accurato.
Facendo un esempio con le due stazioni Davis e DeAgostini si può prendere come valor vero la temperatura in un certo momento di 16.5°C; le due stazioni hanno la stessa precisione (0.1°C) ma accuratezza diversa...ad esempio la Davis segnalerà sul display un valore compreso tra 16.0°C e 17.0°C mentre la DeAgostini un valore compreso tra 15.5°C e 17.5°C...spero di non aver sparato cavolate ;9L

old_trentinodoc
23-09-2008, 16:58
io penso che alla fine quella della deagostini sia un'ottima stazione... l'unica cosa che mi ha fermato nel prenderla? ci vogliono 3 anni per completarla :frusta

non 3 anni ... finirà a marzo 2010. Sono 70 uscite ma dalla dodicesima (mi sembra) uscirà settimanalmente e non + ogni 2 settimane. :ciauz1

old_Tob
23-09-2008, 17:00
Secondo me precisione dello strumento e risoluzione sono la stessa cosa.
L'accuratezza è invece la capacità dello strumento di centrare, entro un certo margine d'errore (per esempio nella Davis è di 0.5°C) il valor vero della grandezza fisica.
Uno strumento può essere precisissimo, ad esempio capace di misurare variazioni di temperature di 0.01°C ma essere al contempo non accurato.
Facendo un esempio con le due stazioni Davis e DeAgostini si può prendere come valor vero la temperatura in un certo momento di 16.5°C; le due stazioni hanno la stessa precisione (0.1°C) ma accuratezza diversa...ad esempio la Davis segnalerà sul display un valore compreso tra 16.0°C e 17.0°C mentre la DeAgostini un valore compreso tra 15.5°C e 17.5°C...spero di non aver sparato cavolate ;9L


cerco di spiegare meglio la differenza tra risoluzione e precisione perchè vedo che hai capito l'accuratezza!

allora... la risoluzione è la capacità dello strumento di accorgersi che qualcosa all'esterno è cambiato. più la risouzione è alta (ovvero più piccolo è l'intervallo) più lo strumento ha probabilità di segnare quando cambia la temp(in questo esempio) ovvero se ha risoluzione di 0.1° in poche parole cambia più in fretta di uno che ha risoluzione 1. se la temp oscilla tra gli
-0,2 e i +0,4 (ad esempio in una nevicata) con lo strumento accurato potrai rilevare le diverse temperature e capire in che condizioni cade la neve, con quello meno accurato vedi sempre 0.

la precisione è invece l'indice della ripetibilità, o meglio dell'errore che risulta quando esegui più misure nelle stesse condizioni. per esempio si può prendere sempre una nevicata dove la temperatura si mantiene sugli 0 stabili. con lo strumento preciso leggerai sul display sempre 0 mentre con quello meno preciso puoi leggere una volta 0,1, una volta 0,3 una volta -0,2. spero di essere stato chiaro e di non aver sparato cavolate a mia volta.... C'è sicuramente chi sa più di me e in questo caso lo invito ad intervenire! :ciauz1

zampatafredda
23-09-2008, 17:08
io penso che alla fine quella della deagostini sia un'ottima stazione... l'unica cosa che mi ha fermato nel prenderla? ci vogliono 3 anni per completarla :frusta

non 3 anni ... finirà a marzo 2010. Sono 70 uscite ma dalla dodicesima (mi sembra) uscirà settimanalmente e non + ogni 2 settimane. :ciauz1

grazie ... questo non lo sapevo... cmq ora ho preso la lacrosse ;10) :ciauz1

old_gian88
23-09-2008, 17:22
Secondo me precisione dello strumento e risoluzione sono la stessa cosa.
L'accuratezza è invece la capacità dello strumento di centrare, entro un certo margine d'errore (per esempio nella Davis è di 0.5°C) il valor vero della grandezza fisica.
Uno strumento può essere precisissimo, ad esempio capace di misurare variazioni di temperature di 0.01°C ma essere al contempo non accurato.
Facendo un esempio con le due stazioni Davis e DeAgostini si può prendere come valor vero la temperatura in un certo momento di 16.5°C; le due stazioni hanno la stessa precisione (0.1°C) ma accuratezza diversa...ad esempio la Davis segnalerà sul display un valore compreso tra 16.0°C e 17.0°C mentre la DeAgostini un valore compreso tra 15.5°C e 17.5°C...spero di non aver sparato cavolate ;9L


cerco di spiegare meglio la differenza tra risoluzione e precisione perchè vedo che hai capito l'accuratezza!

allora... la risoluzione è la capacità dello strumento di accorgersi che qualcosa all'esterno è cambiato. più la risouzione è alta (ovvero più piccolo è l'intervallo) più lo strumento ha probabilità di segnare quando cambia la temp(in questo esempio) ovvero se ha risoluzione di 0.1° in poche parole cambia più in fretta di uno che ha risoluzione 1. se la temp oscilla tra gli
-0,2 e i +0,4 (ad esempio in una nevicata) con lo strumento accurato potrai rilevare le diverse temperature e capire in che condizioni cade la neve, con quello meno accurato vedi sempre 0.

la precisione è invece l'indice della ripetibilità, o meglio dell'errore che risulta quando esegui più misure nelle stesse condizioni. per esempio si può prendere sempre una nevicata dove la temperatura si mantiene sugli 0 stabili. con lo strumento preciso leggerai sul display sempre 0 mentre con quello meno preciso puoi leggere una volta 0,1, una volta 0,3 una volta -0,2. spero di essere stato chiaro e di non aver sparato cavolate a mia volta.... C'è sicuramente chi sa più di me e in questo caso lo invito ad intervenire! :ciauz1

Si concordo pienamente ;10)
Pensavo che la precisione e la risoluzione di uno strumento di misura coincidessero nel senso che se si ha una risoluzione di 0.1°C, se si misura ad esempio una temperatura (supponiamo di valor vero 0.0°C e che lo strumento sia accuratissimo) diverse volte nelle stesse condizioni si possono ottenere valori tra -0.1°C e +0.1°C ma non altri (ad esempio una serie di risultati potrebbe essere 0.0°C, 0.1°C, 0.1°C, -0.1°C, 0.0°C ecc..)...invece penso proprio che sia come dici tu ;) :ciauz1

old_trentinodoc
23-09-2008, 17:58
confesso che nemmeno io sapevo la differenza e devo dire che mi ha tratto in inganno anche la parola inglese "accuracy" che vuol dire appunto precisione :ciauz1

old_Albert0
23-09-2008, 18:25
allora... la risoluzione è la capacità dello strumento di accorgersi che qualcosa all'esterno è cambiato.

la precisione è invece l'indice della ripetibilità, o meglio dell'errore che risulta quando esegui più misure nelle stesse condizioni.

Mi sono chiesto anche io... sarebbe:
accuracy-> errore
precision-> deviazione standard


http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/3/38/Accuracy_and_precision.svg/520px-Accuracy_and_precision.svg.png

Esempio: se ho un ottimo sensore ma mal schermato, ho errore alto ma bassa deviazione, per dire mi segna fra 1.6 e 1.8 gradi di troppo.

La risoluzione invece è un altra cosa .
Se l'output è digitale ( cifre) mi dice poco e niente perchè per il progettista è facile aggiungere cifre, che però potrebbero non contare nulla.
Esempio: gli i-button hanno una opzione di risoluzione di 0.0625°
Questo vuol dire 1°/16 , cioè 4 bit dopo la virgola, ma naturalmente l'errore non è di mezzo millesimo di grado ( e a dire il vero neanche la risoluzione, che è 1/16°, anche se per scrivere vengono fuori tutte quelle cifre).

old_Albert0
23-09-2008, 18:46
Pensavo che la precisione e la risoluzione di uno strumento di misura coincidessero nel senso che se si ha una risoluzione di 0.1°C, se si misura ad esempio una temperatura di valor vero 0.0°C diverse volte nelle stesse condizioni si possono ottenere valori tra -0.1°C e +0.1°C ma non altri

Ecco il punto chiave è questo.
Quello che dici succede se la precisione è 0.1° , la risoluzione è quello che è in genere più fine dell'errore, visto che ci vuol poco a aggiungere cifre.

stefano_vi
30-09-2008, 09:22
mi sono arrivati oggi tutti e tre i fascicoli con anemometro, pluvio e sensore esterno, ottimo direi, ottimi tutti gli allegati strainteressanti

old_Dega85
30-09-2008, 12:15
mi sono arrivati oggi tutti e tre i fascicoli con anemometro, pluvio e sensore esterno, ottimo direi, ottimi tutti gli allegati strainteressanti


;10) ;10) ;10)

e ora aspettiamo il N° 4 la settimana prossima!!! :smoke

Daniele Campello
06-10-2008, 13:04
La stazione sembrerebbe molto valida, fatta con materiali di ottima qualità, Giovanni Tesauro di MNW ha scritto: "Posso assicurare che la qualità costruttiva e la solidità sono assolutamente notevoli: le plastiche sono identiche a quelle Davis, con qualche miglioria in più (vedi tubo anemometro in alluminio)".. Devo dire che dopo aver "tastato" con mano i primi 3 elementi, l'impressione è proprio quella, così ho deciso di proseguire la raccolta (già prenotata in edicola).

Miche che dici? che idea ti sei fatto della stazione? ;44)

:ciauz1

old_Miche
06-10-2008, 17:54
La stazione sembrerebbe molto valida, fatta con materiali di ottima qualità, Giovanni Tesauro di MNW ha scritto: "Posso assicurare che la qualità costruttiva e la solidità sono assolutamente notevoli: le plastiche sono identiche a quelle Davis, con qualche miglioria in più (vedi tubo anemometro in alluminio)".. Devo dire che dopo aver "tastato" con mano i primi 3 elementi, l'impressione è proprio quella, così ho deciso di proseguire la raccolta (già prenotata in edicola).

Miche che dici? che idea ti sei fatto della stazione? ;44)

:ciauz1
la sto costruendo anch'io ;10) e qui viewtopic.php?f=4&t=16527 (http://forum.meteotriveneto.it/viewtopic.php?f=4&t=16527) ad ogni "pezzo" scrivo le mie impressioni
:ciauz1

stefano_vi
12-11-2008, 14:41
oggi mi sono arrivati i fascicoli 6 e 7 con il terzo regalo, una chiavetta usb bluetooth
il problema è che non mi sono arrivati ancora i 4 e 5.. uno di questi giorni telefono alla de agostini :pensieroso
:drink